Instagram

Edward Herrmann in Grey’s Anatomy ed altre casting news

Venerdì 27 Luglio 2007
Hollywood Reporter ha anticipato oggi che  Edward Herrmann, meglio noto come papà Richard Gilmore della defunta serie “Una mamma per amica” parteciperà a qualche episodio della prossima stagione di “Grey’s Anatomy”.
Hollywood Reporter ha anticipato oggi che  Edward Herrmann, meglio noto come papà Richard Gilmore della defunta serie “Una mamma per amica” parteciperà a qualche episodio della prossima stagione di “Grey’s Anatomy”. Ancora nessuna indiscrezione sul personaggio che dovrà interpretare, ma pare che il  famoso attore, visto anche in film importanti come “Prima ti sposo, poi ti rovino” e “The Aviator”,  dovrebbe indossare il camice bianco in almeno tre episodi.
 
SPOILER GREYS' ANATOMY

E a proposito della quarta stagione, come ben sappiamo il Dr. Burke dopo aver lasciato Cristina all’altare, non tornerà! Durante la recente sessione ABC al Television Critics Assn.'s summer press tour, la creatrice e produttrice esecutiva della serie, Shonda Rhimes, ha avuto modo di dichiarare di non provare dispiacere per Isaiah Washington, licenziato, secondo lei giustamente,  per aver usato parole dispregiative nei confronti di T.R. Knight; la Rhimes  gli augura però di avere successo con il suo ruolo nella nuova serie  "Bionic Woman.", ma non tanto quanto si spera che abbia la sua ultima fatica, lo spin-off di “Greys’ Anatomy” intitolato “Private Practice”!
FINE SPOILER
 
Altre casting news:  l’attore Rob Estes, visto in tantissimi telefilm come  “Melrose Place” e più recentemente come guest star di "CSI: Miami" , sarà tra i protagonisti della serie ABC prossima al debutto intitolata  "Women's Murder Club". L’attore impersonerà l’ex marito di  Boxer, Tom. Il ruolo, brevemente introdotto nel pilot, è stato sviluppato.
 
Nuovo ingresso anche nel pilot della serie "The Watch” destinato al network NBC. Richard Ruccolo e Casey LaBow  si sono uniti al cast nel ruolo, rispettivamente, del marito di Jenny (Abigail Spencer) e la problematica figlia adolescente di uno dei leader del gruppo di sorveglianza protagonista.
 
"Moonlight" perde invece il suo showrunner e produttore esecutivo. La nuova serie, che i molti ricorderanno per le somiglianze nella trama con “Angel” è prodotta da  Warner Bros. TV e Silver Pictures TV, ed è incentrata su un investigatore privato (Alex O'Loughlin) che è anche un vampiro. David Greenwalt, già co-creatore e produttore esecutivo di "Angel" si era unito alla produzione di "Moonlight" alla fine di maggio ma deve ora abbandonare il progetto a causa di problemi personali e di salute.
 
Notizie anche da  Sony Pictures TV. Nonostante l’estate inoltrata, lo studio ha commissioanto la produzione di 4 piloti:  un drama per Lifetime dal co-creatore di “Lost”, Jeffrey Lieber;  una commedia destinata scritta da Mike Sikowitz; un pilot per Spike TV firmato Neal Moritz e John Herzfeld  e un drama per  A&E  progettato dalla creatrice di “Cane” Cynthia Cidre  e i produttori Sarah Timberman e Carl Beverly.