Instagram

Alexander Skarsgard su GQ

Mercoledì 06 Luglio 2011

Alexander Skarsgard Alexander Skarsgard appare molto sexy sulla copertina del numero di maggio della rivista GQ.

Ecco cos’ha rivelato il protagonista 34enne di True Blood:

Su suo padre, Stellan, anche lui attore: “Non penso di aver iniziato a recitare per competere con mio padre. Ma sai, lui non c’era sempre, come i papà normali, e vedere la sua grande passione... Forse è stato un modo per avere la sua attenzione.”

Sulla vita a Los Angeles e l’industria dell’intrattenimento: “Hollywood puo’ essere come i bambini che giocano a biglie nel giardino della scuola. Tutti vogliono la biglia luccicante fino a quando un bambino dice che non gli piace. Allora nessuno la tocca più. Quindi è importante che io prenda le decisioni giuste ora.”

Ma non è finita qui: Skarsgard si è guadagnato anche la copertina del numero di giugno della rivista Interview, con la quale ha toccato i seguenti argomenti:
Il non voler interpretare esclusivamente Eric: “Ricevo molti copioni in cui mi si chiede fondamentalmente di interpretare Eric di True Blood, soltanto con un nome diverso in un film diverso. Questo non mi interessa. Non voglio interpretare un personaggio che ho interpretato per quattro anni in una serie televisiva, cambiargli nome e renderlo uno zombie invece che un vampiro.”

L’immedesimazione nei personaggi che interpreta:
“In qualche strano modo, interpreto sempre me stesso, solo attraverso specchi diversi. Se leggo un copione e non mi immedesimo con un personaggio, se non riesco a trovarlo nella pagina della mia anima, allora non sarò in grado di fare un buon lavoro.”

Il tipo di ruolo che vorrebbe davvero interpretare
: “Deve avere qualcosa di nuovo, di fresco. Voglio essere quasi intimidito quando intraprendo un viaggio. Non dico di aver paura, ma sono leggermente nervoso all’inizio, e mi piace. Mi dà la spinta giusta.”