Instagram

Mayans MC: via libera allo spinoff di Sons Of Anarchy

Sabato 06 Gennaio 2018

Mayans MC

Abbiamo dovuto attendere davvero taaaanto tempo, ma finalmente è arrivata la conferma: il network statunitense FX ha ufficialmente dato il via libera alla produzione di 10 episodi di Mayans MC, lo spinoff di Sons of Anarchy.

Come riferito lo scorso luglio, il primo pilot girato fu scartato per ragioni creative, ma il progetto è stato poi risviluppato da Kurt Sutter e Elgin James, con la regia di Norberto Barba (The Bridge, Preacher, The Path), e alcuni ruoli sono stati riassegnati.

Mayans MC si svolgerà dopo la morte di Jax Teller,  e sarà incentrato su Ezekiel “EZ” Reyes (JD Pardo), un giovane da poco uscito di prigione,  che entrerà a far parte del charter Mayan MC, al confine tra la California e il Messico. Ora dovrà  crearsi una nuova identità come fuorilegge, in una cittadina in cui in passato era il ragazzo d'oro con il sogno americano a portata di mano.

Fanno parte del cast Edward James Olmos (Battlestar Galactica), Sarah Bolger (Once Upon a Time), Richard Cabral (American Crime) e Michael Irby (The Unit).

I Mayans è la gang ispanica che controlla il confine tra California e Messico apparsa più volte nel corso delle sette stagioni della serie originale.

"Kurt Sutter è un maestro della narrazione,  e Mayans MC ha un’energia brutale e un’intensità tale da riprendere il suo stile caratteristico", ha riferito Nick Grad, presidente della programmazione originale di FX. "Grazie a Kurt, al co-creatore Elgin James e a questo fantastico cast, Mayans MC si baserà sull'eredità di Sons of Anarchy, portandola  in una nuova, elettrizzante, direzione, che non vediamo l’ora che il mondo possa vedere."

Mayans MC debutterà nel corso dell'anno su FX, ovviamente negli States.