Instagram

Quarta Stagione ep 11-21

Lunedì 01 Ottobre 2007
4.11 - Episodio numero 78
Titolo Originale: Everything In Its Right Place
Titolo italiano: Vero amore
 
Scritto da: Dawn Urbont
Diretto da: Michael Lange
Prima visione USA: 17 gennaio 2007
Prima visione, in chiaro, Italia: 6 novembre 2007
 
Guest star: Shawn Shepard (Principal Turner),  Kassie Hight (Student),  Leo Daniels (Town Councilman), Annamarie Gatto (Addict #2),  Karin Reed (Reporter #3),  Nick Battiste (Reporter #2),  Joe Keiley (Reporter),  Steve Bakunas (Sad-Sack Man),  Amy da Luz (Counselor),  Elizabeth Harnois (Shelly),  Shontelle Thrash (Nurse),  Tia Brewer-Footman (Anchorwoman),  Mark Oliver (Lawyer),  Joe Inscoe (Mr. Miller),  Kelsey Chow (GiGi),  Langley McArol (Addict #3),  Pamela Harden (Student)

Lucas torna a scuola dopo l’infarto e Peyton è preoccupata per lui, ma il ragazzo la rassicura sul fatto che è stato il dottore a dargli il permesso di tornare purché faccia solo una leggera attività fisica. Ma Lucas si lascia scappare una battuta non felice sul fatto che l’ultima volta che si sono baciati lui ha avuto un collasso. Peyton non sembra prendere cogliere l’umorismo della battuta di Lucas e poi si sente a disagio perché Brooke è nelle vicinanze.
Rachel commenta con Brooke che Lucas si è ripreso rapidamente dall’infarto, ma Brooke le ricorda d’essere ancora arrabbiata con lei per aver sottratto le chiavi dell’armadietto perché questo per lei è una forma di tradimento verso Haley. In più ha trascorso tutta la notte sui libri ed è certa di riuscire a superare la prova senza aiuti.
Gigi informa Mouth del fatto che ha intenzione di lasciarlo.
Haley è costretta a letto dopo l’incidente e Nathan si prende amorevolmente cura di lei. La ragazza si dichiara dispiaciuta per l’uomo che l’ha investita, in particolare per la sua famiglia, in più non si capacita della reazione così violenta di Dan.
In prigione Dan riceve la visita del suo avvocato che gli comunica che è stato incriminato per omicidio di secondo grado, che tra qualche giorno verrà fissata la data del suo processo, durante il quale dichiarerà la sua innocenza cosicché verrà aperta un’indagine, ma Dan ha intenzione di dichiararsi colpevole.
In prigione Dan riceve anche la visita di Nathan il quale ha deciso di confessare d’essere lui il responsabile della morte di Duante. Ma dan gli ricorda che sono arrivati a quel punto perché lui non ha saputo comportarsi da padre, quando era andato chiedergli il suo aiuto.
Deb, ancora in clinica di riabilitazione, non perde occasione per dichiarare la sua volontà d’andarsene da quel posto.
A scuola Lucas racconta a Peyton di aver visto Keith quando era privo di conoscenza. Peyton gli suggerisce di parlarne con Nathan, tuttavia lei è convinta che questi sogni siano un modo per le persone scomparse a loro care di mandare dei messaggi dall’aldilà. Lucas le racconta che per la maggior parte del tempo hanno parlato di lei e prova a baciarla, ma Peyton visibilmente agitata gli confessa di non gradire le manifestazioni d’affetto in pubblico, tuttavia Lucas ha come l’impressione che ci sia sotto dell’altro.
Prima del compito di matematica Brooke trova sul suo banco un volantino del Clean Teen e Shelley invita sia lei che Rachel a prendere parte all’incontro che si terrà nel pomeriggio nell’aula 104.
Nathan tornato a casa per portare il pranzo a Haley la trova intenta a guardare i vari notiziari che non fanno altro che parlare del suo incidente e del ruolo di Dan in esso. Haley si sente in colpa verso i familiari di Duante e vorrebbe mettersi in contatto con loro per dirgli d’aver perdonato Duante, perché, dopotutto, si è trattato semplicemente di un incidente. Nathan si decide così a dire la verità a sua moglie.
Dan in carcere riceve nuovamente la visita del suo avvocato il quale ha delle buone notizie per lui. L’autopsia ha dimostrato che Duante è morto sul colpo a seguito dell’urto che gli ha provocato un’emorragia interna e non a causa dei colpi che lui gli ha inferto. Dan indice subito una conferenza stampa durante la quale ammette d’aver agito in un modo spropositato e rimette il suo mandato nelle mani degli elettori di Tree Hill.
Nathan ha invitato Lucas a casa sua per parlargli del suo ruolo nell’incidente capitato a Duante e soprattutto del suo appoggio perché ha deciso di costituirsi. Ma Lucas ha delle buone notizie per lui, tutte le accusa contro Dan sono cadute perché l’autopsia ha dimostrato che Duante è morto a seguito delle ferite riportate nell’incidente. Ma come Nathan stesso gli fa notare questo non cambia le cose con Haley che l’ha lasciato e che ora si è trasferita a casa di Lucas, il fratello gli promette che parlerà con lei.
 
 
Curiosità: In America l’episodio, trasmesso il 17-01-2007 ovvero come primo episodio del 2007, era anticipato da un messaggio di Felice anno nuovo di Sophia Bush e Hilarie Burton, nel quale le due attrici ringraziavano il pubblico per il loro crescente interesse verso la serie e promettevano nuovi interessanti episodi prima del finale di stagione.
 
Lucas parlando con Peyton cita il film “Il sesto senso”, come termine di paragone della sua esperienza “paranormale”.
 
Quando Lucas è nel cimitero sulle tombe di Jimmy e di Keith, ci sono due date differenti incise sulle lapidi, 23 giugno per Keith e 1° marzo per Jimmy.
 
Everything in Its Right Place è il titolo di una canzone dei Radiohead.
 
Musica:
“When I’m Gone” by Sparrow House
“Dream” by Priscilla Ahn
“Chenoa” by Chris Mills
“Hard to Love You” by The Wreckers
“Different Sounds” by Teddybears
“Grey Room” by Damien Rice
“Wait For Love” by Matt White
 
 
4.12 - Episodio numero 79
Titolo Originale: Resolve
Titolo italiano:   Felicità fugace
 
Scritto da: Michelle Furtney-Goodman
Diretto da: Moira Kelly
Prima visione USA: 24 gennaio 2007
Prima visione, in chiaro, Italia: 7 novembre 2007
 
Guest star: Stephen Colletti (Chase),  Bevin Prince (Bevin),  Shawn Shepard (Principal Turner),  Elisabeth Harnois (Shelly), Joe Inscoe (Mr. Miller),  Jason Scott Quinn (Large Guy),  Tammy Arnold (Teacher),  Chase Anderson (Sheldon)
 
 
Brooke nonostante abbia rubato le risposte del test di calcolo continua a studiare perché si sente in colpa e Rachel non perde occasione per prenderla in giro. Brooke invece non capisce perché Rachel continui ad indossare ancora la maglietta del Clean Teen, e Rachel le confessa che l’unico motivo per cui lo fa e perché si tratta di una calamita per gli uomini. Proprio in quel momento sono raggiunte da Shelley che bacchetta Brooke per essere a scuola senza la sua maglietta del Clean Teen. La ragazza vorrebbe farle capire che l’altra sera si è trattato più che altro di uno scherzo, ma quando Shelley le mostra un nuovo iscritto al Clean Teen cambia idea.
Brooke nonostante sfoderi tutto il suo fascino non riesce a fare colpo su Chase, il nuovo ragazzo, così chiede consiglio a Mouth, il quale le suggerisce di essere semplicemente se stessa. Ai due che discutono di come conquistare un ragazzo vergine si avvicina Shelley, lì per comunicare a Brooke di una riunione straordinaria del Clean Teen. Mouth in sua presenza rimane letteralmente senza parole e Brooke sarcasticamente commenta che dopotutto non è così facile parlare con una vergine sexy.
Nathan sta cercando un lavoro e Skills gli suggerisce un sistema facile e veloce per recuperare un po’ di denaro. Il Club sulla Stinson Street organizza una serata per dilettanti e il premio per i vincitori è di mille dollari, ma Nathan non pensa di essere così disperato.
Deb va da Karen e la sorprende in compagnia di Dan, la donna è sconvolta e fa una scenata a Karen, dicendole anche che se Keith sapesse che lei ha fatto rientrare Dan nella sua vita si rivolterebbe nella tomba.
Brooke è preoccupata per i risultati della prova di calcolo, ma quando vede che copiando è riuscita finalmente a prendere un bel voto si sente meno in colpa. Soprattutto perché il suo brillante risultato ha fatto colpo anche sul nuovo arrivato Chase, che le chiede delle ripetizioni.
Lucas è in camera di Peyton e la prende in giro perché ha alfabetizzato la sua collezione di musica, oltre ad averla divisa per generi e sottogeneri. La ragazza è molto felice e per questo deve ringraziare lui e l’amore che rende tutto migliore e chiede a Lucas di accompagnarla in un posto. Lucas è sorpreso quando Peyton lo porta al cimitero, che non gli sembra il posto adatto per due innamorati come loro, ma Peyton è lì per presentarlo alla madre, vuole che lei conosca il ragazzo che è riuscito a farla sorridere di nuovo.
Mentre Peyton si trattiene sulla tomba di sua madre, Lucas va sulla tomba di Keith e qui ripensando al sogno fatto e a quello che ricorda del giorno della sparatoria si convince che Jimmy non è il responsabile della morte di Keith.
Nathan rientrato a casa trova la loro camera da letto invasa dai vestiti di Haley. La ragazza è sconvolta perché essendo incinta non le entra nessuno dei suoi vecchi vestiti e poi seppur esistesse il vestito perfetto non avrebbe il denaro sufficiente per acquistarlo. E anche le notizie ricevute dal dottore non sono entusiasmanti, infatti, questi le ha detto che per una completa guarigione della sua gamba sono necessarie dalle 6 alle 8 settimane e ciò significa che al Ballo non potrà ballare con suo marito. Nathan va allora da Skills per comunicargli di aver cambiato idea circa la serata allo Strip Club, ma deve confessargli d’essere un pessimo ballerino. Skills pensa che grazie all’aiuto di Mouth il loro coreografo e alla musica perfetta che saprà suggerirgli Peyton il loro spettacolo sarà un successone.
Skills racconta a Peyton per che cosa gli serve la musica e le chiede anche di far girare la voce tra le sue amiche perché hanno bisogno di quanto più pubblico possibile dalla loro parte per vincere la serata per dilettanti.
Il Clean Teen ha convocato una riunione d’emergenza, Shelley mostra al gruppo un video che mostra Rachel ad una festa universitaria in atteggiamenti non consoni allo spirito del Clean Teen, per questo è allontanata dal gruppo. Rachel rimane delusa da Brooke, che per far colpo su Chase decide di non abbandonare il gruppo.
Lucas va al Caffè di Karen dove la madre si complimenta con lui per essere riuscito finalmente a vivere la sua storia con Peyton, i due cominciano a parlare dell’incidente capitato a Keith e il ragazzo confessa alla mamma i suoi dubbi circa la responsabilità di Jimmy.
Il Preside Turner ha indetto una riunione con tutti i Tutor, cui è stata chiamata a partecipare anche Brooke in veste di Presidentessa del Consiglio Studentesco, per comunicare loro che sono stati sottratte le prove del test di calcolo e che sono stati convocati perché ritengono che il responsabile sia qualcuno che sta prendendo ripetizioni. Il Preside Turner avverte che il colpevole, una volta identificato, varrà espulso dalla scuola. Haley parlando con Brooke le dice dei suoi sospetti su Rachel, che già durante le ripetizioni aveva provato a corromperla per ottenere da lei copia dei test di calcolo. Brooke va allora a parlare con Rachel, che è arrabbiata con lei perché non ha voluto lasciare il Clean Teen per fare colpo su Chase, la ragazza ammette di non aver rimesso a posto i test rubati.
A Nathan è fatto credere che al termine dello spettacolo rimarranno in perizoma dorato.
Lucas va da Peyton e si spaventa, pesando si tratti di un incendio, quando trova la casa invasa dal fumo, in realtà si tratta solo dei biscotti al cioccolato che la ragazza, con l’intenzione di fargli una sorpresa, ha bruciato in forno.
Karen e Dan si incontrano sulla tomba di Keith e qui Karen invita l’uomo a cena. Prima d’andare all’appuntamento con Karen, Dan va da Deb alla quale racconta che la notte prima del loro matrimonio l’ha passata tutta fuori la casa di karen, perché sapeva che lei era l’unica che persona che veramente amava e di star commettendo uno sbaglio sposandola, ma di averla sposata lo stesso pur non essendo innamorata di lei. Deb crede che questo sia solo l’ultimo sistema escogitato da Dan per ferirla, ma è certa che per lei e Nathan le cose vanno decisamente meglio da quando lui è fuori dalle loro vite. Ma Dan le fa notare che Nathan l’ha esclusa dalla sua vita già da molto tempo. Deb sconvolta dalle parole dell’ex marito va a casa di Nathan con l’intenzione di parlare con lui, ma Haley vedendola sotto l’effetto della droga non vuole farla entrare in casa. Le due finiscono per litigare ed involontariamente Deb fa cadere Haley, proprio mentre Nathan sta rincasando. Il ragazzo chiede così alla madre di star loro lontano.
Brooke e Chase sono usciti insieme con la scusa delle ripetizioni di matematica. Durante la cena Brooke chiede al ragazzo come mai non abbia ancora fatto del sesso e questi le racconta la sua storia, ovvero di aver avuto una fidanzata che però preferiva fare sesso con il suo migliore amico. Brooke sarcasticamente gli fa notare che hanno molto in comune visto che anche la sua migliore amica si è innamorata per ben due volte del suo fidanzato ed ora non sono più amiche come una volta. Chase le confessa anche di desiderare che la sua prossima relazione sia con una persona che sappia essere completamente onesta con lui.
Nathan è molto nervoso prima dell’inizio dello spettacolo perché ha visto tra il pubblico molte persone che conosce e teme che anche Haley possa prendere parte alla serata, e Skills gli confessa che si tratta di una possibilità concreta visto che ha detto a Peyton dello spettacolo. Ed, infatti, mentre i ragazzi discutono al locale Peyton e passata per casa di Nathan per convincere Haley a concedersi un’uscita che per lei si rivelerà essere molto divertente.
La serata di Chase e Brooke trascorre in modo piacevole e questi arriva addirittura ad insegnarle a ballare un lento, come ha visto fare fin da quando era bambino ai suoi genitori.
Skills è colto da panico da palcoscenico e all’ultimo momento è sostituito da Mouth, ma Bevin, venuta lì per assistere allo spettacolo del suo uomo, riesce a trovare le parole giuste per fargli passare ogni paura.
Deb tornata a casa sconvolta decide di farla finita una volta per tutte, ma prima che le pillole facciano effetto chiama Dan per assicurasi che si prenda cura di Nathan. Questi pur avendo un appuntamento con Karen va da lei non prima d’aver chiamato i soccorsi.
Chase porta Brooke in un luogo usato solitamente dalle coppiette per appartarsi a fare sesso e così fraintende le intenzioni del ragazzo, che si giustifica dicendole di aver scelto quel posto solo per la vista magnifica che si gode della città. Brooke si scusa con lui, ma non è abituata ad essere una “Ragazza Pura” e Chase le dice di conoscere il suo passato, avendo visto il suo messaggio della capsula del tempo, ma di non essere interessato a lei per ciò che era, ma per ciò che è in questo momento. E riaccompagnatala a casa i due si baciano.
Nathan tornato a casa è deriso da Haley, ma il ragazzo si giustifica dicendole d’aver un valido motivo per aver fatto quello che ha fatto ossia recuperare i soldi necessari per comprarle il vestito perfetto per il ballo.
Karen durante la cena parla a Dan dei dubbi di Lucas sulla morte di Keith.
 
 
Curiosità: L’episodio è diretto da Moira Kelly ovvero Karen Roe nella serie.
 
Il ruolo di Chase Adams è interpretato da Stephen Colletti, già visto in Laguna Beach, il reality fiction di MTV.
 
Skills cerca di far superare a Nathan i suoi dubbi sulla partecipazione allo spettacolo allo Strip Club dicendo che prenderanno spunto per la loro esibizione da Usher di cui ha visto una performance a Total Request Live.
 
Nell’episodio è pubblicizzato un programma di riconoscimento musicale offerto dall’operatore telefonico Cingular, che è lo sponsor del programma.
 
Il personaggio di Nathan nel episodio si rivela essere un pessimo ballerino, a riguardo la produzione ha fatto sapere che James Lafferty non ha avuto difficoltà ad entrare nella parte perché lui stesso è un pessimo ballerino.
 
Nathan, Skills, e Mouth discutono del look di uno dei concorrenti dello spettacolo allo Strip Club paragonandolo a Chewbacca, uno dei personaggi del film Star Wars (Guerre Stellari) di Gorge Lucas del 1977.
 
Resolve è il titolo di una canzone dei Foo Fighters.
 
Musica:
“Naïve” by The Kooks
“Sing, Theresa Says” by Greg Laswell
“Passion for Pageants” by Patsy Butterfield
“I Lost My Heart” by Naut
“Sunset Knife Fight” by Logh
“3 A.M.” by Orbiter
“Dancing the Night Away” by APM Music
“Supa Fab Funky” or “Little Helper” by Salme Dahlstrom
“It’s Tricky” by Run-D.M.C.
“Lucky You” by The National
 
 
 
4.13 - Episodio numero 80
Titolo Originale: Pictures of You
Titolo italiano:   Una lezione particolare
 
Scritto da: Mark Schwahn
Diretto da: Les Butler
Prima visione USA: 7 febbraio 2007
Prima visione, in chiaro, Italia: 8  novembre 2007
 
Guest star: Kassie Hight (Studente),  Stephen Colletti (Chase),  Bevin Prince (Bevin Mirskey),  Elisabeth Harnois (Shelly),  Amber Wallace (Glenda Farrell), Barbara Weetman (mamma di Glenda),  John Kapelos (insegnante)
 
I ragazzi sono impegnati con l’ultima lezione prima del diploma, e il professore di italiano ha per loro un compito speciale. Durante il liceo si viene classificati, nolenti o dolenti, dai compagni di classe e le categorie possono facilmente sintetizzarsi in cinque grandi gruppi: Jock – Atleta; Prom Queen – Reginetta del ballo; Greek – Secchione; Loner – Asociale; Friendly – Amichevole. Almeno per i quattro anni del liceo non conta l’opinione che ognuno ha di sé, quello che conta è come ti vedono gli altri. Tra poco questo cambierà e si perderà questa etichetta, per alcuni sarà un bene, per altri no, quello che importa, per il professore, è che ognuno di loro possa dire alla fine del liceo di conoscere realmente se stesso. Molti di loro hanno passato quattro anni insieme eppure non si conoscono, il professore vuole concedere loro i 50 minuti, che mancano alla fine della lezione, affinché imparino appunto a conoscersi. Così divide la classe in due gruppi ed in modo casuale, ovvero sorteggiando i nomi dal berretto di Nathan, forma delle coppie. Ad ogni coppia è data una macchina fotografica e una lista con delle istruzioni da seguire, possono allontanarsi dall’aula, ma non possono lasciare l’edificio scolastico. Con la macchina fotografica dovranno fare una foto del compagno, che sarà pubblicata sull’annuario della scuola, e, prima della fine della lezione, dovranno dire cosa hanno imparato dall’altro.
Il professore crede che per alcuni di loro questo possa essere un bel modo per reinventarsi, Brooke chiede se sia necessario reinventarsi perché a lei piace come la considerano tutti al liceo. Così il professore le fa notare che per il prof. Miller, il professore di matematica non è così favolosa, visto che rischia di essere bocciata in calcolo.
Lucas e Glenda hanno cominciato con il piede sbagliato, perché Lucas in classe, nonostante avessero passato insieme gli ultimi quattro anni, ignorava il suo cognome. Il ragazzo cerca di sistemare le cose e Glenda crede che per superare la prima “prova” (Condividere qualcosa di personale con il tuo compagno) sia sufficiente dire a Lucas il suo cognome ossia Farrell.
Anche tra Brooke e Chase le cose non vanno bene e la ragazza cerca di spiegare il senso delle ultime parole del professore, ma Chase è stanco di sentirsi raccontare mille bugie e chiede a Brooke di essere finalmente sincera con lui. E anche Mouth è arrabbiato, ma con Shelley perché l’ha classificato Secchione senza conoscerlo affatto e nonostante gli innumerevoli tentativi di Shelley di scusarsi la tratta in malo modo. E come cosa personale le racconta semplicemente che il suo secondo nome è Leonardo, come il nome di suo nonno. Shelley invece gli racconta di quando a deciso di fondare il Clean Teen. Durante il campeggio estivo aveva avuto una relazione molto profonda con un suo compagno di scuola, quando i suoi genitori l’avevano scoperto, avevano fatto in modo che non si vedessero per il resto dell’estate. Tuttavia lei credeva che una volta iniziata la scuola si sarebbero potuti rivedere e la notte precedente al primo giorno di scuola non aveva dormito tanto era emozionata. Ma quel giorno, proprio in quel punto, l’aveva visto insieme alla sua nuova ragazza, lui l’aveva semplicemente guardata senza dire nulla e tra loro tutto era finito.
Skills invece porta Haley sul tetto della scuola, dopo essersi fatto promettere di non partorire in anticipo. Il ragazzo non solo vuole mostrarle il panorama, ma anche qualcosa di personale. Dal tetto della scuola si vede la fabbrica dove suo padre è andato a lavorare dal giorno successivo al diploma, ogni giorno da quel giorno, per sei giorni la settimana, sempre nel secondo turno ed in quella fabbrica, se non ottiene una borsa di studio, c’è un lavoro anche per lui. Mentre skills sta raccontando la sua storia, Haley fa una strana espressione, si tratta dal suo bambino che scalcia. Haley prende la mano di Skills e la posa sulla sua pancia e gli domanda se questo è qualcosa di abbastanza personale per lui.
Nathan invece ha portato Peyton nella palestra della scuola, lì è dove ha passato un’intera estate ad allenarsi dopo che, avendo deciso di dedicarsi realmente al basket, Dan gli aveva detto che non aveva il fisico adatto per quello sport. Ogni giorno per un’intera estate era andato in palestra ad allenarsi ed ogni volta che aggiungeva 5 chilogrammi all’attrezzo incideva due lettere sul peso “PS”, ossia Peyton Saywer, perché quella era anche l’estate in cui avevano cominciato ad uscire insieme. Lui crede che dopotutto non formassero una brutta coppia. Allora Peyton gli mostra la sua mano e più precisamente una nocca rotta dopo aver dato un pugno a qualcosa quando per la ventesima volta si erano lasciati. E di una cosa è certa formavano una pessima coppia.
Rachel porta Bevin nel bagno delle ragazze. Bevin non ha ancora ben chiaro in cosa consista il compito loro assegnato, ma Rachel non sembra affatto preoccupata anche perché la sua idea è sballarsi fumandosi uno spinello.
Brooke invece porta Chase al Centro Tutor, dove gli confessa di essere in possesso della chiave degli armadietti e di aver rubato le domande della prova di calcolo. In più gli confessa di non credere molto nelle idee del Clean Teen, ma di farne parte solo per lui e lo rassicura sul fatto di non aver mai mentito sui sentimenti che prova per lui. Ma allo stato attuale delle cose tutto questo non importa più a Chase.
Mouth va a scusarsi con Shelley per essersi comportato male con lei. La ragazza si giustifica per averlo giudicato senza conoscerlo, ma basandosi unicamente sul suo aspetto e lui ha tutte le caratteristiche del bravo ragazzo. Mouth è infastidito dalle sue parole perché è stanco d’essere visto da tutti come il bravo ragazzo, l’amicone e il fratellino minore, vorrebbe per una volta essere considerato pericoloso.
Come seconda cosa da fare i ragazzi devono far divertire gli amici imitando una celebrità. Mouth imita un cronista sportivo, ma Shelley non capisce a chi si riferisce, Lucas e Haley si divertono con una serie di imitazioni, Nathan e Peyton fanno il verso al film di Borat, mentre Brooke imita Marilyn Monroe che canta “Happy Birthday Mr. President”.
Come terza cosa da fare la lista prevede di dover confessare qualcosa di cui si ha paura. Mouth dice d’aver paura di Shelley perché è una ragazza carina e questo lo intimorisce. Nathan dopo aver portato Peyton in palestra le dice di non aver mai avuto paura durante una partita, ma è terrorizzato dall’idea di diventare padre. Haley invece non sembra affatto spaventata dall’idea di diventare presto una mamma, ma ha paura che questo le renda impossibile lasciare un segno in questo modo e poi confessa d’essere terrorizzata da clown. Anche Bevin cerca di portare a termine il compito loro affidato, ma Rachel è troppo sballata per partecipare attivamente. Brooke confessa a Chase di avergli mentito perché ha il timore di non essere abbastanza per lui, e questo lo crede anche perché i suoi genitori non l’hanno mai fatta sentire importante, infatti, è da oltre un mese che non ha loro notizie. Per Chase questo non significa di certo che brooke non è abbastanza. Al contrario chiarisce molto su come sono i genitori di Brooke.
Glenda confessa a Lucas d’avere paura di sua madre, perché crede che non l’ami. Lucas le mostra allora ciò che lo spaventa ovvero il romanzo che lui ha scritto. Il suo primo sogno era diventare giocatore di basket, ma a causa del suo problema al cuore non può inseguire quel sogno e quello che le ha mostrato è il suo secondo sogno, diventare uno scrittore. Lucas ha paura di fallire anche perché trovare un terzo sogno da realizzare sarebbe difficile.
La quarta cosa da fare per il compito è immaginarsi tra dieci anni. Rachel sarcasticamente dice a Bevin che lei si vede 28enne, ma Bevin smorza il suo entusiasmo dicendole che se continua su questa strada potrebbe non arrivare a quell’età. Brooke vorrebbe che la sua linea di moda avesse un enorme successo, mentre Chase si vede come pilota e vorrebbe anche vincere la prossima edizione degli ex-game, per mostrare il lato “figo” del Clean Teen. Nathan nel suo futuro vorrebbe vedere Haley vincere una miriade di dischi di platini, Dan che abbia imparato ad essere un buon padre, Deb viva e sobria e che suo figlio avesse un controllo di palla eccezionale, Peyton ammira il fatto che nathan si preoccupi della sua famiglia, ma gli ricorda anche di non abbandonare i suoi sogni perché un giorno potrebbe rimpiangerli. Skills vorrebbe giocare anche una sola volta in un campionato straniero, mentre Haley vorrebbe poter vivere della sua vita, ma se questo non dovesse essere possibile le piacerebbe diventare un’insegnate. Shelley tra dieci anni si vede circondata da amici ed innamorata. Lucas invece, qualora non dovesse avere successo come scrittore, vorrebbe ritornare a Tree Hill, magari come allenatore dei Ravens. Mentre Glenda vorrebbe essere il più lontano possibile da Tree Hill.
L’ultima cosa da fare è confessare un segreto così Brooke confessa a Chase d’aver scommesso con Rachel che sarebbe riuscita a portarselo a letto dopo tre appuntamenti, ma lei vuole che lui sappia che non avrebbe mai compromesso quello in cui crede facendogli delle pressioni. E Chase le confessa il suo segreto, se non ci saranno più bugie tra loro potrebbe trovare molto interessante la vera Brooke.
Bevin è seccata perché Rachel non vuole partecipare al compito, ma quest’ultima la sorprende rivelandole un suo segreto, non ha mai provato nulla per i ragazzi con cui è stata a letto, pensava che con un nuovo corpo le cose sarebbero andate diversamente, ma non è andata così. Bevin vorrebbe invece essere un ragazzo anche solo per prendere in giro le ragazze. Rachel pensa che il suo problema possa essere dovuto al fatto d’essere attratta dalle ragazze, così Bevin la bacia. Rachel è sconvolta, ma deve ammettere di non aver provato nulla. Questa era una specie di test cui Bevin l’aveva sottoposta e a quanto pare non aveva nulla di cui preoccuparsi.
Il segreto di Skills è una lettera che ha ricevuto dal college, al suo interno potrebbe essere scritto il suo futuro, ma non ha ancora avuto il coraggio d’aprirla, così chiede a Haley di farlo per lui. Haley comunica all’amico di andare in fabbrica da suo padre per comunicargli d’essere il vincitore di una borsa di studio per il college. Haley confessa che talvolta non si sente parte di questo mondo e non vorrebbe mai che suo figlio provasse una sensazione del genere. Ma Skills la rassicura sul fatto che sarà un’ottima madre e che non dovesse sempre essere lì a proteggere il suo bambino ci sarà lui a darle una mano.
Il segreto di Bevin sono le pillole concezionali. Pillole che lei ha ma che non usa. Aveva fatto credere a sua madre d’avere un ragazzo e poi le aveva raccontato che avevano intenzione di portare il loro rapporto ad un livello più intimo, pensava che questo l’avrebbe unite e che loro avrebbero finito con il fare la classica conversazione tra madre e figlia. Ma la madre l’aveva semplicemente accompagnata dal dottore per farle prescrivere le pillole anticoncezionali e una volta uscite dalla farmacia aveva detto alla figlia che non credeva possibile che qualcuno volesse andare a letto con lei, e che comunque se questo era vero che almeno usasse delle precauzioni. Da quel giorno madre e figlia avevano smesso di parlarsi, e che da allora erano passate 8 settimane.
Nathan dice a Peyton che Deb ha tentato il suicidio, lui l’ha detto solo a Haley, ma c’è qualcosa che non ha detto neanche a sua moglie ovvero che per un millesimo di secondo, dopo aver avuto la notizia aveva sperato che sua madre fosse morta e che la cosa l’aveva fatto sentire sollevato, ma ora si sente in colpa per questo. Peyton per stemperare i toni confessa a Nathan di non saper fischiare.
Mentre il segreto di Shelley è appeso nel suo armadietto e si tratta di un paio di pantaloni di pelle che la ragazza muore dalla voglia di indossare, ma che non può indossare perché contrari all’immagine di una ragazza appartenente al Clean Teen. Mentre il segreto di Mouth è di sentire la mancanza del suo amico Jimmy, deve nascondere i suoi sentimenti perché Jimmy ha ucciso Keith lo zio di Lucas e perché lui stesso voleva bene a Keith. Shelley si ricorda allora di non aver risposto alla seconda domanda così confessa a Mouth d’essere spaventata dal fatto d’essere sola con un ragazzo sexy e i due si baciano. Le stesse parole sono dette da Brooke a Chase che a loro volta si baciano.
Glenda suggerisce a Lucas di trovare qualcuno che sia schietto con lui sul suo manoscritto, Lucas pensa si stesse riferendo a lei, ma la ragazza ammette di non essere stata sempre sincera, almeno non sulla scuola, avrebbe dovuto viverla di più invece che averne paura.
Finalmente l’ora è quasi passata e Rachel sembra molto contenta perché ha trovato il compito noioso, mentre a Bevin è piaciuto molto. Rachel crede che le sia piaciuto perché lei è la solita stupida, ma Bevin la sorprende dicendole che lei non è affatto una stupida, ma lascia che gli altri credano questo di lei perché a loro fa comodo così. Lei è felice di lasciare il liceo perché non ha paura del modo che sta al di fuori, ma forse Rachel non può dire lo stesso. Peyton vuole prima della fine dell’ora ha bisogno di dire qualcosa a Nathan, è orgogliosa di lui, per l’uomo che è diventato, ma deve prometterle che per una volta metterà se stesso davanti ad ogni altra cosa. Lucas all’uscita di scuola saluta Glenda che è in macchina con sua madre e le chiede di leggere il suo libro.
 
Curiosità:
L’episodio si ispira al film “The Breakfast Club” del 1985 un film di John Hughes con Judd Nelson, Anthony Michael Hall, Emilio Estevez, Molly Ringwald, Ally Sheedy, Paul Gleason, John Kapelos. Il film racconta di cinque adolescenti che sono costretti a trascorrere un intero sabato nella biblioteca della scuola. Dopo i primi contrasti i cinque ragazzi cominciano a mostrarsi per quello che sono realmente e rifuggono l’etichetta loro affibbiata durante il liceo.
Nel film compare nella parte del bidello John Kapelos che in One Tree Hill è il professore che dà ai ragazzi questo compito particolare.
Non è la prima volta che il film è richiamato in una serie televisiva adolescenziale, era già accaduto in Dawson’s Creek, dove nella prima stagione vi è appunto una puntata intitolata Breakfast Club che è il remake del film.
 
Le coppie dell’episodio sono: Shelley – Mouth; Haley – Skills; Rachel – Bevin; Glenda – Lucas; Laura – Marion; Emma – Zack; Michael – Betty; Brooke – Chase; Peyton – Nathan. In realtà a Brooke era capitato Nathan, ma Peyton le lancia il suo foglietto.
 
Le cinque cose da fare sono:
-         Condividi qualcosa di personale con il compagno;
-         Illuminati. Fai un’imitazione di una celebrità o di un personaggio famoso;
-         Confessa qualcosa che ti preoccupa o di cui hai paura;
-         Come prevedi di essere tra 10 anni?;
-         Racconta al tuo compagno un segreto.
 
Le imitazioni nella puntata: Mouth imita Dick Vitale. Dick Vitale è un commentatore di college basket, è il più noto e divertente tra tutti i giornalisti sportivi americani.
Lucas imita nell’ordine: George Bailey il personaggio del film La vita è meravigliosa di Frank Capra; Jack Sparrow il personaggio del film I pirati dei Caraibi; Gollum il personaggio del film Il signore degli anelli.
Haley imita a sua volta un personaggio di Scarface, Joey Potter di Dawson’s Creek e le gemelle Olsen.
Mentre Brooke imita Marilyn Monroe, mentre canta “Happy Birthday” al Presidente degli Stati Uniti Kennedy.
Nathan e Peyton recitano alcune battute del film Borat.
 
Peyton dice a Nathan il suo segreto, ovvero che non è capace di fischiare. Tuttavia nel episodio Near Wild Heaven, ossia il terzo episodio della seconda stagione, Peyton fischia per richiamare l’attenzione di Haley.
 
Pictures of You è il titolo di una canzone dei The Cure.
 
Musica:
“Masochist” by Ingrid Michaelson
“Animal Chin” by EEK
“What Can I Do?” by The Rosebuds
“Chloe Dancer/Crown of Thorns” by Mother Love Bone
“Tuesday’s Gone” by Lynyrd Skynyrd
“Don’t Wait” (Acoustic) by Dashboard Confessional
“Baba O’Riley” by The Who
 
 
4.14 - Episodio numero 81
Titolo Originale: Sad Songs for Dirty Lovers
Titolo italiano: Tutto in una notte
 
Scritto da: William H. Brown
Diretto da: Janice Cooke
Prima visione USA: 14 febbraio 2007
Prima visione, in chiaro, Italia: 9  novembre 2007
 
Guest star: Elisabeth Harnois (Shelly),  Kassie Hight (Student),  Shawn Shepard (Preside Turner),  Stephen Colletti (Chase),  Amber Wallace (Glenda Farrell),  Bevin Prince (Bevin Mirskey), Shontelle Thrash (infermiera),  Mick Walker (commesso),  Joy Yascone (Girl #1),  Celestial Pennington (Girl #2)
 
Karen è a casa che guarda vecchie cassette di Lucas da piccolo, quando arriva dan che commenta che sembra difficile credere quanto sia cresciuto in fretta. Di lì a poco arriva anche Lucas per ricordare a Karen che nel pomeriggio devono passare a ritirare lo smoking per il ballo di fine anno. Dan si offre di accompagnare Lucas, perché si è perso molti altri momenti significativi della sua vita.
Peyton e Lucas nel corridoio della scuola incontrano Glenda, la ragazza dice a Lucas di essere arrivata solo al capitolo dieci del libro che gli ha prestato, ciò nonostante vorrebbe discuterne con lui. Peyton chiede a Lucas spiegazioni sul commento di Glenda e il ragazzo le mente dicendo che le ha prestato Il Grande Gatsby.
Mouth e Shelley sono nella sala multimediale a baciarsi e sono salvati dalla campanella, ma una volta usciti dalla stanzetta trovano l’intero Clean Teen ad aspettarli.
Haley chiede a Brooke se è solo una coincidenza il fatto che rischiava di essere bocciata in matematica, ma dopo la sparizione dei test al Centro Tutor lei è riuscita a prendere un A. Brooke le mente dicendo che poiché lei era impegnata a dare ripetizioni a Rachel lei si è fatta aiutare da Chase. Haley le dice che il Preside Turner è sul piede di guerra e che lei è la principale indiziata.
Al centro di recupero Deb è molto triste nonostante sia alla sua terza settimana senza toccare alcool e nonostante quello sia il primo giorno in cui può ricevere visite. In realtà è questo che la rende triste, teme che dopo quello che ha combinato nessuno verrà a trovarla.
Brooke discute con Rachel della sua situazione, è decisa a dire la verità sul test di calcolo perché non vuole più mentire a Haley o a qualcun altro. Ma Rachel le mostra una lettera arrivata per lei nella mattinata la Victoria’s Secret vuole inserire la collezione di moda di Brooke, Clothers Over Bros, nella PINK Victoria’s Secret. Il contratto però prevede la sottoscrizione di una clausola di moralità, pertanto se Brooke confessa d’aver rubato le risposte del test di calcolo, tutti i suoi sogni andranno in fumo. Rachel rassicura l’amica dicendole che dopotutto non hanno nessuna prova concreta nei suoi confronti. Ma il Preside Turner, per smascherare il colpevole, ha predisposto a sorpresa una prova di matematica.
Mouth va da Shelley per parlarle delle ultime cose per il ballo, ma la ragazza ha deciso di lasciarlo senza un vero valido motivo.
Brooke è preoccupata per il risultato del test di calcolo e quando è convocata nell’ufficio del Preside Turner è certa che sarà presto sospesa.
Dan è con Lucas nel negozio a scegliere il vestito per il ballo. Dan ne approfitta per parlare della sua teoria sulla morte di Keith, l’uomo crede che non sia sbagliato che Lucas non riesca ad accettare che Jimmy abbia ucciso Keith, perché dopotutto era un suo amico, ma qualsiasi cosa lui creda sia successo quel giorno a scuola non cambia il fatto che ora Jimmy e Keith non ci sono più. In più gli chiede di soffermarsi a pensare quanto tutti i suoi discorsi su Keith possono ferire Karen.
Nathan va a trovare Deb, il ragazzo è arrabbiato perché la madre per una debolezza stava per rovinare le vite di tutti loro. Deb ammette d’essere spaventata, ha paura di non riuscire a superare tutto questo da sola una volta uscita dalla clinica.
Dan riaccompagna a casa Lucas con lo smoking di Armani che gli ha regalato per la sera del ballo, ma prima d’entrare in casa gli chiede di non fare più una cosa stupida come quella fatta durante la finale di Campionato ovvero non prendere le sue medicine. Lucas prova a giustificarsi, ma Dan gli ricorda che a lui non può mentire visto che prende le sue stesse medicine e quindi sa quali sono i suoi effetti. Tuttavia Dan è pronto a mantenere il segreto con karen su quanto successo purché lui gli prometta di non commettere un’altra volta lo stesso errore.
Il Preside Turner ha chiamato Brooke nel suo ufficio per scusarsi con lei, ha sbagliato a dubitare di lei visto che ha brillantemente superato la prova di calcolo a sorpresa. A casa una Brooke euforica dà a Rachel la bella notizia, in più le chiede di dare un’occhiata al contratto inviatole da Victoria’s Secret. Rachel le dice che per soddisfare il contratto deve semplicemente consegnare loro i suoi modelli e le copie dei suoi disegni.
Anche Haley è convocata nel ufficio del Preside Turner, si è scoperto che la ladra del test di calcolo è Rachel ed essendo stata lei la sua Tutor è in parte responsabile dell’accaduto per questo è licenziata. Haley discute del suo licenziamento con Nathan, il quale si sente in parte responsabile perché è stato lui a convincerla a dare ripetizioni a Rachel, ma la moglie lo rassicura dicendogli che la colpa non è sua, semplicemente lui si è comportato da bravo ragazzo. Nathan però non si sente tanto un bravo ragazzo, soprattutto vista la discussione avuta nella mattinata con la madre, lei gli ha confessato d’aver bisogno d’aiuto per superare i suoi problemi e lui si era rifiutato di darglielo. Haley suggerisce così quella che può definirsi la soluzione ottimale, loro hanno problemi di liquidità, potrebbero quindi trasferirsi a casa Scott, di modo da stare vicino a Deb ed aver la possibilità di controllarla 24 ore su 24.
Nathan chiede aiuto a Skills e a Mouth per ripulire casa di sua madre da alcool e droga. I ragazzi si ritrovano con un’enorme quantità di alcool così a Nathan viene l’idea di organizzare a casa scott una festa per festeggiare la vittoria del Campionato di Stato.
Peyton va da Lucas e il ragazzo ammette d’aver mentito per quanto riguarda Glenda, la ragazza non sta leggendo Il Grande Gatsby, ma una copia del suo romanzo. Peyton cerca di persuaderlo a far leggere anche a lei il suo romanzo e l’atmosfera si fa calda tra i due, anche se Peyton vorrebbe rendere la loro prima volta speciale, inoltre teme d’essere interrotta dall’arrivo di Karen. Lucas cerca di rassicurarla in ogni modo, ma come la ragazza aveva immaginato, vengono interrotti, ma non da Karen, bensì da Brooke, in forte imbarazzo per la scena che si è ritrovata suo malgrado a vedere.
Brooke è lì per parlare con Peyton. La ragazza le racconta brevemente della proposta della Victoria’s Secret, ma per rendere il suo sogno reale ha bisogno dell’aiuto di Peyton, che dovrebbe cedere i diritti sui suoi disegni. Peyton firma il contratto senza esitare, è felice per l’amica e per quanto ami Lucas le dispiace sapere che i suoi sentimenti l’hanno ferita tanto.
Alla festa Shelley cerca di parlare con Mouth, ma il ragazzo la evita. Mouth crede che lei l’abbia lasciato perché non è attratta da lui, ma la ragazza lo rassicura sul fatto che le cose stanno esattamente al contrario.
Dan e Karen sono a cena per parlare di come vanno ultimamente le cose tra Dan e Lucas, Karen ha tutta l’impressione che si tratti di un appuntamento, ma Dan non è della stessa idea. L’uomo approfitta della situazione per chiedere a Karen la possibilità d’essere più presente nella vita di Lucas, soprattutto ora che lei si ritrova ad essere di nuovo sola.
Nathan trova Lucas in camera sua che guarda una foto di Keith, mentre al piano inferiore è in corso la festa. Nathan invita Lucas a superare il dolore per la morte di Keith perché non cambia lo stato delle cose ovvero che Keith e Jimmy non torneranno più indietro, ma di sotto è in corso una festa con un sacco di persone che gli vogliono bene ed è un peccato sprecare una delle ultime occasioni che hanno per stare tutti insieme, visto che presto ognuno prenderà la propria strada. Al piano di sotto, intanto, Haley si scusa con Brooke per aver dubitato di lei e le chiede dov’è Rachel. Rachel sta intrattenendo i ragazzi nel salone. Haley esasperata dalla situazione affronta Rachel in primis per aver rubato le risposte del test di calcolo facendole così perdere il lavoro come Tutor e in secondo luogo per aver tentato di portarsi a letto suo marito, e le chiede di lasciare la festa.
Brooke va a parlare con Rachel, non capisce cosa la ragazza possa aver fatto, per aver fatto arrabbiare così tanto Haley, dopotutto entrambe hanno superato il test di matematica a sorpresa. Ma Rachel ha una confessione da farle, solo una di loro ha superato il test, visto che lei ha scambiato i compiti prima di consegnarli al Preside Turner. Brooke non riesce a capire perché Rachel abbia fatto una cosa del genere, e Rachel le dice d’averlo fatto perché sono amiche e mentre lei non aveva nulla da perder, lei rischiava di perdere il contratto con la Victoria’s Secret.
Nathan che non ha assistito alla litigata tra Haley e Rachel va dalla moglie un po’ preoccupato, la ragazza lo rassicura di un semplice battibecco, che, però ha fatto agitare il bambino che non la smette di scalciare. Nathan è al settimo cielo perché può finalmente sentire il loro bambino scalciare.
Shelley cerca di parlare con Mouth, vuole assicurarsi che stia bene. Ma il ragazzo le dice che non starà mai bene fino a quando dovrà fingere di non provare più niente per lei, visto che dal primo momento che l’aveva vista aveva capito che lei era la ragazza con cui avrebbe voluto perdere la sua verginità. Le parole di Mouth sono molto dolci e i due ragazzi finiscono a letto insieme.
Chase trova Brooke seduta sulle scale davanti alla porta d’ingresso. Brooke è preoccupata per Rachel. Intanto in casa, al piano di sopra, Shelley e Mouth discutono di quello che è successo tra loro, per Shelley non si è trattato dell’inizio di qualcosa, ma di un addio, mentre al piano di sotto Skills ha tirato fuori le vecchie cassette di Nathan. Peyton invita Lucas a seguirla al piano di sopra.
Dan chiede a Karen di accompagnarlo al ballo dove lui farà da accompagnatore.
Nathan uscito in giardino per prendere una boccata d’aria vi trova Brooke e i due cominciano a parlare. Il ragazzo non si sta godendo la festa perché Skills ha messo le videocassette dei suoi primi anni nei Ravens, ma lui non si riconosce più un quel ragazzo.
Brooke gli dice che effettivamente è cambiato molto d’allora, quando era un’idiota e lui e Peyton non facevano altro che litigare. Nathan crede che forse sia arrivato il momento che lei e Peyton facciano pace e anche Brooke crede che sia l’ora giusta. Nathan sorride alla sua battuta dicendo che di sicuro è arrivata l’ora per qualche altra cosa e di lì a pochi minuti partono gli irrigatori e i due iniziano a scherzare sotto l’acqua.
Nel frattempo Rachel ripone tutte le cose che le ricordano quest’anno a Tree Hill in una scatola e, quando la ripone, si vedono altre scatole con i ricordi delle altre scuole in cui è stata.
Mentre i ragazzi guardano la cassetta dei canestri di Nathan si accorgono che sulla cassetta è stato registrato dell’altro, tutti credono si tratti di Nathan e Peyton che fanno sesso, e la ragazza, che era al piano di sopra, in intimità con Lucas, sentite le voci che la riguardano scende per spegnere il registratore, ma si ritrova davanti una scena diversa da quella che si aspettava ovvero Nathan e Brooke che fanno sesso.
 
 
Curiosità:
 
Il Grande Gatsby è un romanzo dello scrittore statunitense Francis Scott Fitzgerald.
 
La PINK Victoria’s Secret creata nel luglio 2004 è una linea di abiti da casa e da notte e abbigliamento intimo appositamente disegnati per un pubblico costituito dai college universitari. 
 
Sad Songs for Dirty Lovers è il titolo di una canzone dei The National.
 
Musica:
“Great Companion” by Landon Pigg
“Close Your Eyes” by Young Love
“Sewn” by The Feeling
“About Today” by The National
“Overboard” by Ingrid Michaelson
“Into the Light” by The Chemistry Set
“Do You Want to Party With Me?” by Bosshouse
“About You” by Loop
“Well Here We Go Again” by Bosshouse
“From The Last Call, Last Call” by The Ataris
“Crash Sounds” by Blackpool Lights
 
 
 
 
4.15 - Episodio numero 82
Titolo Originale: Prom Night at Hater High
Titolo italiano: Fantasmi dal passato    
 
Scritto da: Mike Herro, David Strauss
Diretto da: Paul Johansson
Prima visione USA: 21 febbraio 2007
Prima visione, in chiaro, Italia: 12  novembre 2007
 
Guest star: Cullen Moss (Junk),  Vaughn Wilson (Fergie),  Bevin Prince (Bevin Mirskey),  Matt Barr (Psycho),  Stephen Colletti (Chase), Amy Tipton (accompagnatrice di volo)
 
L’episodio inizia mostrando una festa a casa Scott avvenuta due anni prima. Peyton e Nathan litigano perché lui non sembra interessato a fare altro cha ad ubriacarsi e a fare sesso, ma Nathan aggiunge anche a giocare a basket. Peyton esasperata lascia il ragazzo per l’ennesima volta. Nathan si ritrova così sul divano di casa sua con accanto ad una Brooke decisamente ubriaca e i due finiscono a letto insieme. Ed è quella sera che Nathan decide di filmare la loro performance sessuale. Due anni dopo quella stessa cassetta è offerta a tutti gli ospiti di casa Scott. La reazione più violenta è quella di Peyton che dà un pugno a Brooke.
Il mattino seguente Brooke è allo specchio e commenta il suo occhio nero, la ragazza è preoccupata perché quella è la sera del ballo e teme i commenti di tutti. Ma è anche preoccupata perché Rachel deve incontrarsi con il Preside Turner per decidere la sua punizione per il test di calcolo rubato. Brooke vorrebbe accompagnare l’amica, ma questa preferisce affrontare la cosa da sola. Dopo pochi minuti sopraggiunge Lucas venuto ad informarsi delle condizioni di Brooke, la ragazza è impensierita anche dalla reazione di Peyton. Lucas non può dirle nulla che lei non sappia già ovvero che la ragazza era molto arrabbiata per quello che aveva scoperto. Brooke cerca di giustificarsi con lui, il suo è stato un gesto stupido, ma Nathan e Peyton si erano lasciati e poi lei era completamente ubriaca. Lucas l’incoraggia a vedere il lato positivo della cosa ovvero che ora potrebbe essere nei panni di Nathan. Nathan ha passato l’intera serata a scusarsi con la porta della camera da letto. Haley è furiosa perché lui non le ha mai detto di Brooke ed in più è indispettita dal fatto che la sua reazione sia così eccessiva perché si tratta di una reazione “ormonale”. I ragazzi non possono però continuare la loro discussione perché Haley deve raggiungere Brooke in palestra avendole promesso che le avrebbe dato una mano con le decorazioni per il ballo. Di lì a poco sopraggiunge Deb, di rientro a casa dopo il periodo passato in clinica per disintossicarsi. Deb si scusa per aver lasciato la casa in quello stato pietoso, in realtà la casa è in quelle condizioni per via della festa dei ragazzi, ma Nathan approfitta della cosa per chiedere alla madre di rimediare rimettendo tutto in ordine.
Lucas va da Peyton ancora sconvolta per il video. La ragazza non ha più tanta voglia d’andare al ballo, ma Lucas le chiede di non farsi rovinare la serata dagli eventi della sera precedente anche perché, per quanto possa valere, Brooke è molto dispiaciuta per quello che è successo. Peyton scopre così che Lucas prima di andare da lei è passato da Brooke e prende malissimo la cosa arrivando, addirittura, a cacciare il ragazzo da casa sua.
Brooke si ritrova Nathan fuori la porta di casa. Il ragazzo è lì per scusarsi con lei e per rassicurarla sul fatto che la cassetta è stata distrutta. Brooke ha sempre creduto che si trattasse di un brutto sogno, ma è consapevole del fatto che quando si va ad una festa e ci si ubriaca poi bisogna fare i conti con le conseguenze delle proprie azioni, anche se per il momento on se la sente di affrontare Peyton ed Haley. Nathan, che la capisce benissimo, si scusa nuovamente con lei e la saluta, ma deve continuare il suo giro di scuse.
Mouth cerca insistentemente di mettersi in contatto con Shelley, ma la ragazza si fa negare.
Brooke finalmente ha trovato il coraggio per andare in palestra a dare una mano per le decorazioni per il ballo. Una volta lì cerca di scusarsi con Haley e ammette che onestamente non avrebbe mai detto nulla di lei e Nathan se la cosa non fosse venuta fuori. Haley è furiosa, ma Bevin le fa notare che non dovrebbe essere così sconvolta visto che in quel periodo Nathan andava a letto praticamente con tutte.
Con Peyton le cose sono ancora più difficili perché la ragazza è doppiamente ferita, non solo perché è andata a letto con Nathan, ma anche e soprattutto perché Brooke l’ha esclusa dalla sua vita per un solo bacio con Lucas. E a nulla serve che la ragazza cerchi di giustificarsi ripetendo all’infinito che dopotutto loro si erano lasciati, visto che lei e Nathan si lasciavano in continuazione.
Nathan tornato a casa trova Haley che rovista tra le sue videocassette, Haley le sta distruggendo tutte perché teme che possano esistere altri video compromettenti. E a nulla valgono le rassicurazioni di Nathan, anzi Haley arriva addirittura a chiedergli una lista delle ragazze con cui è andato a letto, così da evitare sorprese in futuro.
Lucas torna da Peyton per scusarsi con lei e lì scopre che la ragazza ha rubato il vestito di Brooke per il ballo. Lucas crede che il suo sia un comportamento infantile e l’invita ad essere meno rigida con Brooke visto che anche loro, frequentandosi in segreto, avevano tradito la sua fiducia. Peyton è scioccata dalle parole di Lucas ed è convinta che lui non sappia difendere la persona con cui sta.
Mouth va da Brooke per consolarla, ma Brooke è furiosa anche perché, ciliegina sulla torta, ha anche litigato con Chase.
Lucas scopre che Karen andrà al ballo con Dan e la cosa non lo rende particolarmente felice, ma poi capisce che si tratta per Karen solo di un’occasione per uscire un po’. Nel frattempo Nathan è andato da Dan per chiedergli un consiglio, non sa come comportarsi in merito alla richiesta di Haley. Dan ha un solo consiglio da dargli ovvero non scrivere MAI quella lista, ma di lasciare passare un po’ di tempo così che le acque si possano calmare da sole. Nathan va così da Haley per comunicargli la sua decisione ossia d’aver deciso di scrivere quella lista. La reazione di Haley non è quella sperata da Nathan anzi la ragazza comincia a piangere perché in realtà quello che sperava e che il marito non fosse in grado di scrivere quella lista.
Chase va a scusarsi con Brooke per la litigata avuta poco prima, ma il ragazzo deve però dirle alcune cose. Gli avvenimenti degli ultimi giorni l’hanno spinto a prendere la decisione seppur dolorosa di lasciarla, lui ha accettato molte cose di lei, ma non può accettare quello che ha fatto a Peyton, poiché è la stessa cosa che la sua ex ragazza ha fatto a lui. Chase tuttavia sa, quando il ballo è importante per lei e per questo ha deciso d’essere lo stesso il suo accompagnatore, ma dopo questa sera la loro storia deve considerarsi conclusa. Brooke ritiene sia meglio lasciarsi da subito visto che non ha intenzione di andare al ballo con qualcuno che non vuole stare realmente con lei.
Brooke ferita per essere stata lasciata da Chase va da Peyton che ritiene la responsabile di quando le sta accadendo. Le due ragazze cominciano a litigare e si rinfacciano reciprocamente d’essere le responsabili della fine della loro amicizia.
Nathan, nel continuare il suo giro di scuse, si ritrova da Lucas. Il fratello ammette che sarebbe stato più arrabbiato se quella nel video con lui fosse stata Peyton, ma Nathan lo rassicura sul fatto che non corre più un rischio simile visto che Haley ha distrutto tutte le videocassette presenti in casa. Lucas approfitta della presenza di suo fratello per raccontargli del riavvicinamento tra Karen e Dan. Nathan gli dice che se una cosa del genere glie l’avesse raccontata sei mesi fa avrebbe detto che Karen stava commettendo un tremendo errore, ma ora le cose stanno diversamente, Dan è molto cambiato e pertanto lo sprona a dargli una seconda possibilità.
Brooke è a casa che riempie una valigia di cose legate alla sua amicizia con Peyton, quando arriva Rachel che non ha belle notizie da darle, il preside Turner ha deciso di espellerla dalla scuola.
Lucas va da Haley, ancora intenta a ripulire la casa dalle videocassette di Nathan. Lucas è lì per parlare con lei della reazione di Peyton che reputa eccessiva, ma Haley l’invita a dare il suo appoggio incondizionato alla sua ragazza e soprattutto di rassicurarla sul fatto che lui non si comporterà mai come il suo ex. Lucas accetta il consiglio dell’amica e l’invita a fare lo stesso con suo marito, visto che neanche lui assomiglia all’ex di Peyton.
Mouth va da Rachel è lì per confortarla avendo saputo della sua espulsione. Rachel è intenta a preparare le valigie, visto che i suoi genitori come regalo per l’espulsione le hanno regalato un biglietto di prima classe affinché li raggiungesse per una vacanza. Visto che è in partenza non potrà partecipare al ballo e la cosa dispiace non poco a Mouth che avrebbe voluto ballare con lei ancora una volta, visto che l’unica volta che hanno ballato è stato dopo la sparatoria e Mouth sta cercando di dimenticare quel ballo. Ma Rachel crede che l’amico non si ricorderà neanche di lei troppo impegnato a ballare con la sua fidanzata. Mouth ha, però, una brutta notizia da darle, lui è Shelley si sono lasciati. Mouth vorrebbe anche che Rachel avesse la possibilità di salutare tutti i suoi amici di Tree Hill, ma lei non è certa d’aver lasciato bei ricordi tra i ragazzi.
Brooke lancia delle uova contro la casa di Peyton, ha saputo dal ragazzo del negozio che lei ha ritirato il suo vestito del ballo e lei è venuto riprenderselo. Le due ragazze cominciano ad azzuffarsi e Brooke urla all’amica di smettere d’essere tanto arrabbiata visto che è lei quella che ha vinto, essendo lei che andrà alla festa con il ragazzo che ama. Ma per Peyton questa non è affatto una vittoria, anzi accusa l’amica d’averla abbandonata quando lei era stata semplicemente onesta e d’aver dovuto affrontare da sola l’anno più brutto della sua vita. La cosa che più di tutte l’aveva ferita e che in tutto questo tempo Brooke era stata tremendamente cattiva con lei arrivando anche a scherzare sulla morte di sua madre e questo non glielo può perdonare.
Lucas va da Peyton per chiederle di dimenticare ogni cosa e di godersi insieme il loro ballo, ma Peyton non sembra intenzionata a prendere parte alla festa. Così Lucas le da una sorta di ultimatum, lui vuole andare al ballo, ma vuole andarci con le pertanto passerà a prenderla più tardi. Sa che se deciderà di andarci con lui sarà bellissima quando aprirà quella porta, ma se lei non riuscirà a superare tutto questo e quindi nessuno verrà ad aprire lui tornerà a casa sua senza rimpianti.
Nathan va da Haley per darle la lista. In realtà Nathan ha preparato due liste una in cui c’è scritto il nome dell’unica persona che abbia mai amato ovvero il suo e nell’altra quelle delle persone con cui è stata a letto, anche se per lui questa seconda lista non conta affatto perché non è più la persona che è stata a letto con tutte quelle ragazze.
Rachel sta finendo di preparare le sue cose e Brooke è molto dispiaciuta perché si è addossata una colpa sua. Ma per Rachel il suo è un sacrificio legittimo anche perché a differenza dell’amica non ha molte cose da perdere. Rachel le dice anche che “I ragazzi puri” sono una gran fregatura visto che anche Shelley ha rotto con Mouth, ma Brooke, che pure aveva parlato con il ragazzo durante la mattinata, era all’oscuro di tutto e capisce che l’amico non le ha detto nulla per non affliggerla anche con i suoi problemi dopo la storia di Peyton. E sempre rimanendo in argomento Peyton, Rachel chiede a Brooke di recuperare il suo rapporto con lei, perché è importante e non vuole che diventi una ragazza senza amici. In più per quanto voglia tentare di giustificare il suo gesto le ricorda che il ragazzo di un’amica è sempre off-limits e per questo, essendo lei nel torto, deve fare la prima mossa con Peyton.
Lucas dà a Karen la sua benedizione per quanto riguarda la sua uscita con Dan, il ragazzo non ha nulla contro suo padre ha solo paura che sua madre sia ferita di nuovo e quello era il suo tentativo maldestro d’evitare che succedesse ancora. Ma Karen è certa che questa volta tutto andrà per il verso giusto.
Nathan va da Peyton per scusarsi con lei, avrebbe dovuto venire a conoscenza della cosa due anni fa, ma allora lui era un bastardo ed ha approfittato di Brooke che era ubriaca. E non l’ha fatto per ferire lei, ma solo per se stesso perché allora l’unica cosa che gli interessava era compiacere se stesso. E spera che Peyton possa divertirsi nonostante la presenza sua e di Brooke, ma Peyton gli comunica che non ha intenzione d’andare al ballo. Nathan non crede che lei voglia fare realmente questo a Lucas, perché è una cosa cui lui tiene molto e lei non è in grado di ferire le persone che sono importanti nella sua vita, ed anzi, Nathan crede che nonostante tutto voglia ancora bene sia a lui che a Brooke.
A Brooke viene recapitato il vestito del ballo, così elegantissima nel suo vestito rosso va a River Court dove ci sono Skills, George, Fergie, Bevin e Mouth e chiede a quest’ultimo di essere il suo accompagnatore per il ballo.
Haley sta giocherellando con la lista di Nathan, che ancora non ha trovato il coraggio di leggere, quando Deb le chiede di parlare con lei. La donna è lì non certo per giustificare il comportamento di Nathan, ma sa che se ha fatto qualcosa di sbagliato negli anni passati in parte è anche colpa sua e di Dan, che in fondo erano i suoi modelli di riferimento. Tuttavia la donna è lì per ringraziare Haley per l’uomo meraviglioso in cui si è trasformato suo figlio, perché è grazie al suo esempio che è diventato quello che è ora. Ed è alla donna che ha reso Nathan una persona speciale che chiede di perdonare suo figlio qualsiasi cosa abbia fatto.
Dan è passato a prendere Karen e cerca di spiegare a Lucas che questa volta sarà diverso. Karen è pronta e chiede a suo figlio di riservarle un ballo.
Anche Haley è pronta per il ballo e ha una sorpresa per Nathan, ha tolto il gesso così potrà ballare al ballo con suo marito. E, per quanto riguarda la lista, ha letto solo quella scritta dall’uomo di cui si è innamorata.
Brooke al ballo con Mouth parla del suo rapporto con Peyton. Peyton si comporta come se lei non esistesse, ma per Brooke sarebbe meglio se la odiasse così dimostrerebbe che ancora le interessa qualcosa di lei. Per Mouth la loro amicizia dura da troppi anni per non essere importante. Brooke è contenta che lui sia il suo cavaliere perché per lei è sempre stato un buon amico, anche ora è al suo fianco, ora che tutti credono che sia una “puttana”. Mouth cerca di convincerla del contrario quando sul suo vestito, illuminato dalle luci al neon, compare la scritta “whore” (appunto puttana). Mouth le consiglia di evitare i luoghi pieni di luce, ma Brooke è felice perché questo significa che Peyton ha ancora a cuore la loro amicizia.
Nathan e Haley sono pronti per andare al ballo, ma Deb vuole fare loro una ripresa per immortalare il momento, non sapendo che Haley ha distrutto la videocamera.
Mouth e Brooke mandano un messaggio a Rachel, all’aeroporto in procinto di partire, con su scritto: «Già ci manchi!».
Peyton ha deciso d’andare al ballo. È bellissima nel suo vestito bianco ed è già pronta quando bussa alla sua porta Psico-Derek. 
 
 
Curiosità:
 
L’episodio è diretto da Paul Johansson Dan Scott nella serie tv.
 
Haley furiosa con Nathan per la storia della lista lo chiama “Fabio”. Fabio in realtà è Fabio Lanzoni un modello di origini italiane molto famoso in America, soprattutto negli anni ’80-‘90 per essere stato il volto di tutte le copertine dei più famosi romanzi rosa. Grazie al successo così ottenuto, in particolar modo tra il pubblico femminile, ha preso parte a numerose serie tv e film.
 
Prom Night at Hater High è il titolo di una canzone dei The Long Winters.
 
Musica:
“Are You Gonna Be My Girl” by Jet
“Phantom Limb” by The Shins
“These Arms” by Matt Costa
“Life Is Beautiful” by Vega4
“Three Seed” by Silversun Pickups
“Blindsides” by Buddy
“Sometimes (She’s So Far In)” by Howie Beck
 
 
4.16 - Episodio numero 83
Titolo Originale:  You Call It Madness, But I Call It Love
Titolo italiano:  Amiche ritrovate
 
Scritto da: Terrence Coli
Diretto da: Tom Wright
Prima visione USA: 2 maggio 2007
Prima visione, in chiaro, Italia: 13  novembre 2007
 
Guest star: Bevin Prince (Bevin Mirskey),  Amber Wallace (Glenda), Allison Scagliotti-Smith (Abby Brown),  Bradford MillsShawn Shepard (PresideTurner),  Matt Barr (Psycho Derek)

Lucas bussa alla porta di Peyton, ma la ragazza non può aprire perchè tenuta prigioniera da Psico-Derek. Lucas dopo aver provato a farsi sentire un altro paio di volte si allontana da casa di Peyton, convinto che la ragazza abbia deciso di non prendere parte al ballo. Psico-Derek è stupito del fatto che il ragazzo si sia arreso così facilmente, di certo lui non avrebbe fatto lo stesso e nel dire questo inietta alla ragazza un sedativo.
Nathan e Haley sono in macchina diretti al ballo. Nathan è orgoglioso di sua moglie perchè è riuscita a rimettersi in sesto per il ballo. Haley ammette d’averlo fatto perché desidera che la serata del ballo sia perfetta, la ragazza non finisce neanche di pronunciare queste parole che la macchina si blocca per un’avaria al motore.
Dan e Karen sono già al ballo e vi incontrano Whitey il quale si complimenta con Karen per essere bellissima quella sera, mentre avverte Dan del fatto che non gli permetterà di rovinare nuovamente la vita di Karen.
Nathan cerca di riparare la macchina, ma le sue conoscenze in fatto di motori sono molto limitate, così accetta il suggerimento di Haley di chiamare Lucas. Tuttavia non riescono a mettersi in contatto con Lucas perché si sono fermati in una zona dove non c’è segnale. Nathan decide così di raggiungere a piedi un negozio nelle vicinanze, deciso a chiamare da lì qualcuno che possa venire a prenderli. Nathan, visto che Haley si è tolta il gesso solo da poche ore, vorrebbe che la ragazza rimanesse lì ad aspettarlo, ma Haley preferisce mettere alla prova la sua gamba piuttosto che rimanere ad aspettarlo da sola.
E’ chiamato per l’ultima volta il volo di Rachel per l’imbarco. Rachel è diretta a New Orleans dove l’aspettano i suoi genitori. Sul suo cellulare arriva un messaggio da parte di Mouth e Brooke, tristi per la sua partenza.
Peyton si risveglia nel suo seminterrato legata ed imbavagliata, Pisico-Derek si scusa con lei per averla sedata, ma giustifica il suo gesto dicendole che c’erano molti dettagli da curare per rendere la loro serata speciale. Derek le confessa anche d’essere stato lui a chiamarla, imitando la voce del detective Wilcox, fingendo il suo arresto. Derek ha decorato il seminterrato con luci e festoni perché vuole che loro due abbiano il loro ballo privato.
Al ballo Brooke vede Lucas da solo e va a parlare con lui. Quando questi le racconta d’aver invano bussato alla porta di Peyton e che, non avendo ricevuto risposta, si era convinto ad andare al ballo solo. La ragazza sembra stupita dall’incoerenza nel comportamento di Peyton. Chiede così a Mouth le chiavi della macchina decisa ad andare da lei per chiarire le cose una volta per tutte. Ma promette a Mouth di tornare in tempo per la sua incoronazione a reginetta del ballo.
Derek continua a raccontare a Peyton degli ultimi mesi senza di lei, il ragazzo non è arrabbiato con lei per averlo tradito né, tanto meno, per averlo scaraventato da una finestra, ma è frustrato perché durante il loro ultimo incontro aveva perso tutte le sue foto, ma è intenzionato a rimediare, così comincia a fotografare Peyton sempre più spaventata. Tuttavia la ragazza trova il coraggio di tentare quanto meno di mettersi in contatto con Lucas, inviandogli una telefonata dal cellulare.
Nathan e Haley sono riusciti a recuperare un passaggio per il ballo, è venuta a recuperarli Deb. Nathan è dispiaciuto perché la serata si sta rivelando un vero disastro, ma a Haley il fatto d’essere accompagnati al ballo da Deb risulta anche carino, anzi propone per una volta di comportarsi come i classici adolescenti.
Peyton non riesce a mettersi in contatto con Lucas perché, nel preciso istante in cui lei prova ad inviare la chiamata, il suo cellulare si mette a suonare, è Lucas che sta provando a mettersi in contatto con lei. Il suono del telefono non sfugge certo a Derek che lo sottrae alla ragazza. Derek invita Peyton a fare un ballo, facendole notare che la canzone che fa da sottofondo è tratta da un suo podcast, questo a significare di come abbia curato ogni minimo dettaglio della serata.
Rachel si presenta a scuola intenzionata a partecipare al ballo, ma il Preside Turner le impedisce l’accesso alla palestra. La ragazza cerca di convincere i suoi amici a seguirla dopotutto ha a disposizione una limousine e un frigo bar pieno di alcolici, ma nessuno vuole rinunciare al ballo, salvo Mouth che decide di seguire la ragazza. Rachel, prima di allontanarsi dalla palestra, avverte il Preside Turner d’aspettarsi una telefonata dal suo avvocato per discutere della denuncia di molestie sessuali. Ovviamente si tratta dell’ultima trovata di Rachel tuttavia il Preside cerca di convincere anche gli altri presenti del fatto che sia una “spiritosaggine” di Rachel. In suo aiuto viene Dan, che gli consiglia di non interessarsi di quelle cose, ma di controllare meglio i suoi studenti avendo lui stesso appena requisito un fiaschetto ad uno studente. Nel tirare fuori della tasca il fiaschetto, dalla giacca di Dan cade un biglietto. Il biglietto recita: La tua signora sa che le hai ucciso il fidanzato? Dan sembra molto preoccupato.
Derek non solo vuole per loro un ballo perfetto, ma già pregusta un post ballo molto intimo, per questo non ha potuto permettere che lei andasse al ballo con Lucas, perché di sicuro sarebbero finiti a letto insieme e per lui questo è inaccettabile. Sul telefono di Peyton arriva un messaggio di Lucas che le chiede di parlare, così Derek decide di mandare un messaggio a Lucas in cui Peyton gli comunica la sua decisione di raggiungerlo al ballo, per da essere certi che questi non si ripresenterà alla porta di casa creando i soliti problemi. Dopo aver inviato il messaggio Derek distrugge il cellulare di Peyton. Lucas è felice per il messaggio appena ricevuto e dopo aver salutato Glenda si offre di farle compagnia fino all’arrivo di Peyton.
Nathan è felice perché è riuscito ad avere le chiavi della macchina “Io non guido ubriaco”, così che lui e Haley posso tornare a casa senza dover chiedere nuovamente un passaggio a Deb. Questa bella notizia fa sperare ai ragazzi che la serata stia girando per il verso giusto, ma quando Haley prova ad alzarsi per ballare con suo marito si rende conto d’aver preteso troppo dalla sua gamba. Nathan la rassicura dicendole che ha tutto il tempo per recuperare le forze, cosicché loro avranno il loro ballo, nel frattempo le consiglia di riposare e si offre per andarle a prendere del punch. Il punch si rivela però alcolico e Nathan vorrebbe prendersela con il ragazzo che ha corretto l’aperitivo, ma dopotutto si tratta sempre del ballo di fine anno!
A Dan cominciano ad arrivare messaggi minatori sul cellulare. Intanto Lucas e Glenda ammazzano il tempo cercando d’indovinare i pensieri delle persone presenti in sala. E Lucas ne approfitta per parlare con la ragazza dei suoi dubbi su un possibile ritorno di fiamma tra Karen e Dan.
Brooke va a casa di Peyton. Questa è certa che l’amica sia ancora in casa, perché la sua macchina è parcheggiata ancora nel vialetto d’avanti casa così, nonostante Peyton non sia venuta ad aprire, si reca alla porta posteriore e, recuperando la chiave di riserva, entra in casa. In casa non riesce a trovare Peyton, ma notando la porta del seminterrato aperta, crede che l’amica si sia rifugiata lì conoscendo le sue remore nello scendere al piano di sotto. Brooke si fa forza e comincia a scendere le scale, ma non fa in tempo ad accorgersi di quello che sta accadendo che è aggredita da Psico-Derek.
Mouth e Rachel sono in giro con la limousine e il ragazzo per tutto il tempo non ha fatto altro che parlare di Shelley, di come la loro storia sia stata speciale e di come poi sia finito tutto di colpo. Rachel chiede al ragazzo di cambiare argomento e Mouth si scusa per averla annoiata con i suoi discorsi, ma Rachel gli dice che vuole che smetta di parlare di Shelley perchè la cosa la rende gelosa.
Al ballo Glenda chiede a Lucas, quando le farà leggere il prossimo capitolo del suo libro, ma il ragazzo deve ammettere che ci vorrà ancora del tempo perché dal giorno dell’incidente di Keith ha come un blocco e non riesce a scrivere. Glenda crede che il suo blocco sia dovuto dalla volontà di rimuovere quanto accaduto quel giorno, ma per Lucas è vero l’esatto contrario visto che di quel giorno ha solo vaghi ricordi. Glenda allora gli suggerisce di ripercorrere insieme quella giornata così che possano riaffiorare anche i ricordi rimossi.
Pisico-Derek è riuscito a legare anche Brooke ed invano le due ragazze cercano di richiamare l’attenzione dei vicini urlando a squarciagola, ma Psico-Derek copre le loro voci alzando al massimo il volume dello stereo.
Haley è un po’ preoccupata perché nessuno dei suoi amici è presente al ballo, ma Nathan le fa notare il lato positivo della serata che neanche Rachel è al ballo. I due però non possono compiacersi molto della cosa perché il Preside Turner chiede loro, avendo le chiavi della macchina “Io non guido ubriaco”, di riaccompagnare un ragazzo a casa. Ed ironia della sorte si tratta dello stesso ragazzo che ha corretto il punch con il liquore.
Peyton chiede a Brooke cosa l’abbia spinta ad andare da lei, la ragazza le ricorda che parlavano del ballo dell’ultimo anno da quando avevano 8 anni, per questo era certa che fosse successo qualcosa di grave, un qualcosa tale da giustificare la sua assenza. Peyton spera che la ragazza abbia parlato delle sue intenzioni a qualcuno e si arrabbia con Brooke quando scopre che quest’ultima non ne ha fatto parola con nessuno. Le due ragazze cominciano a litigare e Peyton si augura che Psico-Derek uccida prima Brooke. Derek si dichiara disposta ad accontentarla. Ma quando il ragazzo è in procinto di uccidere Brooke, Peyton cerca di convincerlo che dopotutto loro sono molto più simili di quanto lei credesse, ha, infatti, capito che è spinto dalla vendetta e poiché lei ha un conto personale con Brooke gli chiede la possibilità di risolvere lei in prima persona la cosa e l’invita a slegarla. Peyton per provare la sua sincerità a Derek comincia a picchiare Brooke. E per farsi dare l’arma dal ragazzo gli fa credere che l’idea di fingersi suo fratello sia stata un errore, visto che lui era ed è un così bel ragazzo poteva benissimo provare a corteggiarla, lei non avrebbe di certo disdegnato il suo interessamento. Peyton riesce a farsi dare il coltello dal ragazzo e lo convince del fatto che una volta sistemata Brooke loro potranno avere la serata romantica tanto agognata dal ragazzo. Peyton una volta avuto il coltello pugnala alla spalla Derek che rimane per qualche minuto stordito, ma il ragazzo si riprende abbastanza rapidamente tanto che Peyton non riesce a liberare completamente Brooke, prima di fuggire al piano di sopra.
Intanto al ballo Lucas è in biblioteca con Glenda e sta cercando di ricostruire con lei la giornata dell’omicidio di Keith, ricorda in particolare l’episodio del bacio con Peyton e di come abbia finto che le sue parole non fossero reali, per timore di ferire i sentimenti di Brooke. Glenda allora suggerisce una possibile interpretazione della sua, per così dire, amnesia, per la ragazza Lucas sta evitando di ricordare particolari di quella giornata perché teme che possano ferire le persone che lui ama.
Il ragazzo che Nathan ed Haley stanno riaccompagnando a casa, comincia a commentare il loro matrimonio, che alla luce delle ultime voci che circolano su Nathan e Brooke, può considerarsi “aperto”, così prova a fare delle avances a Haley. Nathan esasperato decide di lasciarlo in mezzo la strada a quasi 2 km da casa sua. Haley si lamenta del fatto che la serata, che lei aveva immaginato speciale, si stia rivelando un vero fiasco. Così Nathan invece di riportarla al ballo, decide di farle una sorpresa.
Pisico-Derek riesce ad entrare in camera di Peyton, ma la ragazza questa volta è pronta ad affrontarlo. Tuttavia Derek riesce facilmente a metterla fuori gioco e tenta anche di violentarla. A salvare Peyton è l’arrivo tempestivo di Brooke, ed insieme riescono a mettere fuori gioco il maniaco. Tuttavia Peyton chiede a Brooke 5 minuti da sola con il suo molestatore, prima di avvertire la polizia. Una volta sola con lui Peyton comincia a prenderlo a pugni ed a calci. Arrivati i soccorsi le due ragazze hanno modo di chiarirsi e fare finalmente la pace. Peyton è grata a Brooke per essere andata da lei e vuole dimenticare le cose brutte che si sono dette negli ultimi giorni. Soprattutto perché, se non fosse stato per Brooke, ora Peyton starebbe parlando male di lei con entrambe le sue madri morte. Anche Brooke la ringrazia per averle salvato la vita ed insieme decidono d’andare al ballo.
Mouth e Rachel sono all’aeroporto e la ragazza ha una confessione da fare, gli ha mentito riguardo al volo, semplicemente non si sentiva pronta per partire, perché voleva poter ballare con lui un’ultima volta. Così Mouth l’invita a ballare lì, nella sala d’attesa dell’aeroporto. Anche Dan e Karen stanno ballando. E Dan confessa a Karen d’aver passato gli ultimi 17 anni a convincersi che la scelta d’accettare la borsa di studio fosse stata la scelta giusta e Karen ammette d’aver passato gli ultimi 17 anni fingendo che quella decisione non le avesse spezzato il cuore. E crede che forse c’è la possibilità che lei cominci a provare di nuovo qualcosa per lui.
Nathan ha portato Haley sul tetto del Karen Caffè perché vuole che legga la predizione che insieme hanno scritto all’inizio dell’anno scolastico. Nathan, nonostante stesse passando un brutto periodo, era sicuro che prima del diploma sarebbero tornati insieme, perché nonostante tutto non aveva mai smesso di credere in loro. Per questo per lui questa serata è una serata speciale, perché la sua predizione si è avverata. Invita così Haley a ballare, ma la ragazza è ancora dolorante così la prende tra le sue braccia e le fa volteggiare.
Rachel chiede a Mouth di partire con lei e di fare finalmente qualcosa di pericoloso, il ragazzo nonostante reputi, quella di Rachel, una pessima idea, decide di partire con lei.
Dan nel corridoio della scuola trova un cellulare, il cellulare da cui sono partiti i messaggi indirizzati a lui. Vedendo nel corridoio Lucas crede che sia lui il responsabile e quando Lucas si giustifica dicendogli che in realtà stava cercando di ricordare quanto accaduto il giorno della morte di Keith, Dan si arrabbia con lui. Le parole di Dan, che l’invita ad aprire gli occhi, risvegliano in Lucas ricordi di quella giornata. Lucas ricorda d’aver visto qualcono che li spiava dalla finestra della stanza che dà sul corridoio.
Peyton e Brooke arrivano al ballo, insanguinate e con i vestiti strappati, nel preciso istante in cui Bevin ufficializza l’elezione di quest’ultima come Reginetta del ballo.
Abby, la ragazza del Centro Tutor, è la ragazza che ha visto Lucas ed è lei che spaventa Dan.
 
Curiosità:
 
La band che suona al ballo della Tree Hill High sono i Within Reason. Questi sono i vincitori del concorso “One Tree Hill” e Cingular denominato “Rock The Prom”. Scopo del concorso era appunto selezionare la band che avrebbe suonato durante il ballo.
 
Haley cita il film Urban Legend. Urban Legend è un film del 1998 di Jamie Blanks con Jared Leto, Alicia Witt, Rebecca Gayheart, Michel Rosenbaum, Loretta Devine, Joshua Jackson, Tara Reid. Il film prende spunto da alcune famose leggende metropolitane. Dopo questo film sono stati realizzati alcuni sequel, come Urban Legend Final Cut, uscito nei cinema nel 2000, e Urban Legend 3, uscito solo per il mercato home video.
 
You Call It Madness, But I Call It Love è il titolo di una canzone di Nat King Cole.
 
Musica:
“Nux Vomica” by The Veils
“No Stars” by Maria Taylor
“Daisy Chains” by Youth Group
“I Wanna” by Black Toast
“Forever Young” by Alphaville
“Super Sexy Free” by Bosshouse
“Let It Out” by Within Reason
“Favorite Sin” by Within Reason
“Please Resolve This” by Altarmotive
“Hard Feelings” by Master Source
“On A Natural High” by Sissy Prozac
“Peyton’s Podcast Mix” Voice of Hilarie Burton
 
 
4.17 - Episodio numero 84
Titolo Originale:   It Gets the Worst at Night
Titolo italiano:  Viaggio a Honey Grove 
 
Scritto da: Jim Lee, Mark Schwahn
Diretto da: Greg Prange
Prima visione USA: 9 maggio 2007
Prima visione, in chiaro, Italia: 14  novembre 2007
 
Guest star: Keith Gregory (Conrad),  Tyler Hilton (Chris Keller)
 
Lucas è in camera sua che dorme, ma non è solo, nel suo letto ci sono sia Brooke che Peyton. Quando arriva Skills per chiedere il suo aiuto cerca di giustificarsi dicendo che è un modo per rassicurarle dopo l’attacco della settimana preceduta.
Intanto Dan chiede ad un suo collaboratore, non senza dover ricorrere a delle minacce, di rintracciare per lui il nominativo del titolare del telefono cellulare ritrovato nel corridoio della scuola.
Skills convoca tutti i ragazzi al Karen Caffè, ha ricevuto uno strano messaggio da Mouth e crede che il loro amico sia in pericolo. Nel messaggio Mouth chiede d’essere raggiunto a Honey Grove, Texas, perché ha bisogno d’aiuto. Haley dopo aver fatto una piccola ricerca in internet, visto a Honey Grove dista 90 miglia da Dallas, e per raggiungerlo è necessario un viaggio di 20 circa ore in macchina, suggerisce di partire tutti insieme. Così se Mouth sta bene loro avranno la possibilità di stare un po’ tutti insieme prima del diploma, ma se Mouth è veramente nei guai meglio essere in tanti perché l’unione fa la forza.
Per il viaggio ognuno porta qualcosa: Haley dei panini e delle bibite preparate grazie all’aiuto di Karen, Skills della liquirizia, perché non si può fare un viaggio senza, Lucas dei vecchi annuari così che possano farsi quattro risate durante il viaggio, Nathan ha portato Haley che ha portato il cibo, Brooke la sua bellissima figura e la Delani di Rachel e Peyton un cd con delle canzoni per il viaggio.
Lucas ritiene che Haley sia troppo emozionata per questo viaggio dopotutto Mouth potrebbe essere nei guai, ma la ragazza è certa che Mouth non è tipo da finire in guai seri. Mentre Haley sta dicendo queste parole a Honey Grove Mouth viene portato in prigione.
Durante il viaggio i ragazzi si divertono a leggere le dediche lasciate sui vecchi annuari di Lucas, ma involontariamente Skills smorza l’atmosfera gioiosa leggendo la dedica che Jimmy Edwars ha lasciato su un vecchio annuario. Così Haley suggerisce di mettere da parte il dolore almeno per la durata di questo loro viaggio. Ma Lucas sembra distratto, infatti, il ragazzo ha portato gli annuari per una ragione precisa, identificare la ragazza che ricorda d’aver visto nel corridoio della scuola il giorno della sparatoria. Grazie ai vecchi annuari è, infatti, riuscita ad identificarla come Abby Brown.
Intanto Mouth in prigione deve vedersela con i suoi compagni di cella che non sembrano molto ben disposti nei suoi confronti, ma Mouth riesce a guadagnarsi la simpatia di Conrad, quello che sembra comandare gli altri, suggerendogli una mossa di scacchi che gli permette di vincere la partita contro una delle guardie.
Durante il suo turno di giuda Brooke non nota una spia luminosa che si è accesa sul cruscotto e così la Delani si rompe.
In cella Mouth ha conquistato tutti i suoi compagni e sta raccontando le peripezie delle ultime settimane, perché tutte le storie interessanti cominciano con un cuore spezzato.
Lucas non riesce a sistemare la macchina perché è completamente elettronica, e finisce col prendersela con Haley perché è stata la ragazza a proporre una deviazione, abbandonando così la strada intestale, di certo più trafficata di quella su cui si sono fermati, per andare a vedere il panino a forma di Elvis. Il ragazzo teme che dovranno fermarsi lì per molto tempo prima che passi un’altra vettura, ma Brooke lo interrompe perché alle sue spalle si sta avvicinando un Bus-Tour. Peyton spera si tratti di quello dei Foo Fighters, Skills di quello di Kanye, ma in realtà si tratta di una vecchia conoscenza ossia Chris Keller. I ragazzi si vedono costretti ad accettare l’invito di quest’ultimo per raggiungere la città di Honey Grove. Chris fa dei commenti poco carini sulla forma fisica di Haley e la ragazza gli da dello stupido, perché non ha notato che lei è incinta. Chris sembra sconvolto da quelle parole e rivolgendosi a Nathan gli giura che non si tratta di suo figlio.
A Tree Hill Karen nel rientrare nel suo appartamento nota la porta di casa aperta, così presa dal panico chiama Dan. Dan la raggiunge subito e prima di farla entrare in casa si assicura che non ci sia nessuno, la donna è dispiaciuta per aver fatto la figura della stupida, ma Dan si dichiara felice d’essere lì ed invita la donna a sedersi sul divano per calmarsi un pochino, mentre lui va in cucina a preparare un the caldo.
Chris si ferma a parlare qualche minuto con Nathan, ha notato che questi sembra decisamente preoccupato. Chris crede che Nathan debba cominciare ad apprezzare di più quello che ha perché tutti sperano in una felicità come la sua, per questo l’invita a mettere da parte i problemi per una volta e di godersi questo viaggio con i suoi amici.
Tornato dalla cucina Dan trova Karen addormentata sul divano, e dopo averla coperta, si siede sulla poltrona accanto alla sua.
Una volta arrivati a Honey Grove, la città più dolce d’America, Chris suggerisce di rintracciare Mouth chiedendo direttamente ad un poliziotto. Tutti credono si tratti di una pessima idea, ma si rivela geniale, dopotutto Honey Grove è una piccola città. In cella Mouth saluta calorosamente tutti i suoi compagni dopo che Peyton, Brooke e Lucas sono andati lì per tirarlo fuori dalla prigione.
Karen si risveglia e trova Dan addormentato sulla poltrona, l’uomo si giustifica dicendole d’essersi trattenuto, poiché voleva essere certo che stesse bene e di essersi addormentato. Dan crede che la sua non sia stata una bella idea, ma Karen lo sorprende chiedendogli di trattenersi per preparare la colazione per entrambi.
Mouth racconta agli amici di essere stato arrestato per aver dormito nel parco. Aveva detto a Rachel che intendeva tornare a casa e quest’ultima era sparita. Aveva provato a mandare loro un messaggio con il cellulare, ma questi si era scaricato ed ora voleva semplicemente fare ritorno a casa. Ma Lucas deve smorzare il suo entusiasmo, visto che la macchina non è pronta che per il giorno successivo, quindi devono fermarsi lì per la notte, ma fortunatamente nel motel ci sono stanze libere per tutti.
Haley trova la cosa molto divertente e suggerisce ai suoi amici di godersi la serata a Honey Grove, il resto del gruppo non sembra entusiasta quanto lei, anche perché Honey Grove non sembra la città adatta ad offrire attrattive per i giovani. Così Haley suggerisce di imbucarsi al ballo del Liceo previsto proprio per quella sera. Vanno così ad acquistare i loro vestiti al Honey Grove Thrift ossia un negozio di cose usate.
Haley è felice di vedere Brooke e Peyton andare nuovamente d’accordo soprattutto perché dopo l’aggressione le cose non devono essere state facili. Brooke le dice che passare la notte da Lucas le ha aiutate molto e poi per lei è la soluzione ottimale visto che, da quando è partita Rachel, tecnicamente è senza casa. Così Haley le offre la possibilità di tornare a vivere nell’appartamento, poiché lei e Nathan hanno deciso di trasferirsi a casa Scott almeno per stare con Deb fino al diploma. Nell’appartamento ci sono ancora le vecchie cose di Brooke ed è fermamente convinta che per la ragazza sia la soluzione migliore così da poter tagliare presto tutti i ponti con Rachel, di cui Haley ha una pessima opinione.
Mouth e Chris dividono la stessa camera al motel. E Chris, approfittando del fatto che sono rimasti soli, chiede a Mouth di raccontargli come sono andate effettivamente le cose tra lui e Rachel. Il ragazzo gli racconta che dopo essere volati a New Orleans hanno noleggiato un’auto e cominciato a girare senza una meta precisa. La fuga con Rachel è servita a Mouth per dimenticare il dolore che provava per la perdita di Shelley e per un po’ aveva funzionato, perché la ragazza lo faceva sentire speciale. Ma una sera aveva capito che nella vita di Rachel ci sarebbe stato sempre qualcuno di “speciale”. Così nella piazza di Honey Grove aveva avuto un’illuminazione e aveva deciso di far ritorno a casa. Aveva chiamato la ragazza per comunicarle la sua decisione e una volta tornato al motel aveva scoperto che quest’ultima se ne era semplicemente andata.
Brooke sta preparando Peyton per il ballo, ma è presa da altri pensieri, la ragazza sta, infatti, pensando a Chase e a come sarebbero state le cose tra loro se non fosse capitato tutto quello che è capitato, anche perché a lei non piace molto stare da sola. Peyton l’invita così a trasferirsi a casa sua, Brooke non può però accettare la sua proposta perché una volta a Tree Hill si trasferirà nell’appartamento di Haley e Nathan, ma ha per lei una controproposta ovvero di diventare la sua coinquilina. Brooke pensa che la loro amicizia non possa più tornare quella di una volta, ma può diventare qualcosa di più importante, così Peyton accetta di dividere con lei l’appartamento.
Lucas è in camera sua che guarda il vecchio annuario con la foto di Abby e chiede a Skills se conosce quella ragazza. Skills gli dice che si tratta di Abby, la ragazza malata di diabete che era con loro al Centro Tutor il giorno della sparatoria, la ragazza che Jimmy Edwars aveva lasciato andare. Quel episodio a Skills era sembrato assurdo, Jimmy aveva aperto il suo cuore per una perfetta estranea e poi aveva sparato a Keith. I due vengono però interrotti da Peyton venuta ad invitare Lucas al ballo.
Una volta al ballo i ragazzi vengono subito identificati come degli imbucati, ma Brooke chiede alle ragazze di permettergli di restare visto che il loro ballo è stato un disastro. Le ragazze di Honey Grove trovano la cosa divertente e l’invitano a restare e a divertirsi. I ragazzi di Tree Hill parlano con un gruppo di ragazze del posto, ma in città nessuno a vissuto le loro stesse esperienze che sembrano irreali agli occhi delle ragazzine di Honey Grove, ma tutte si ritrovano nell’esperienza di Mouth ovvero avere il cuore spezzato, perché quella è una cosa che capita in tutto il mondo.
Karen ringrazia Dan per esserle stato accanto nell’ultimo periodo, ma non si fida ancora completamente di lui, perché 17 anni di sofferenza sono difficili da dimenticare.  Dan si giustifica dicendole che prima non era libero, intendendo che era sposato con Deb, e ammettendo che in questi anni aveva mentito a se stesso negando i suoi sentimenti per lei. Durante il ballo Haley consiglia a Peyton e Lucas, che non la ritengono affatto una cattiva idea, di trovarsi una camera. Haley va al tavolo del buffet per prendere del punch, ma Brooke le sconsiglia di berlo perché è più vodka che altro. Haley fa l’ennesima battuta sarcastica su Rachel e questa volta Brooke ammette con l’amica le sue responsabilità circa il compito di calcolo. Haley rimane molto delusa dalla confessione di Brooke perché per molto tempo le aveva mentito spudoratamente e non solo. Haley è rimasta molto ferita dal video di Brooke e Nathan, ma aveva deciso di non dare peso alla cosa perché era stata una Brooke che non conosceva a farle del male, mentre ora a farla soffrire era un gesto della sua amica Brooke e non è certa di riuscire a perdonargliela questa volta.
Chris ci prova con due ragazze durante il ballo, ma queste lo respingono accusandolo d’essere patetico visto che alla sua età corre ancora dietro alle ragazzine.
Karen e Dan hanno passato una bella serata insieme e Karen invita l’uomo a ripetere presto l’esperienza.
Lucas e Peyton sono in camera del ragazzo e stanno per fare l’amore. Peyton è felice d’aver aspettato, perché ora è pazzamente innamorata di lui. Mouth, Brooke e Skills vanno in camera di quest’ultimo, camera che divide con Lucas, per continuare lì il divertimento. Ma una volta aperta la porta si ritrovano Peyton e Lucas a letto insieme. La scena sconvolge particolarmente Brooke, che dichiara di voler fare una passeggiata, Skills e Mouth sono preoccupati per lei perché è un po’ brilla, ma la ragazza li rassicura sul fatto che quello che ha visto le ha fatto passare la sbronza.
Haley e Nathan sono seduti sotto il gazebo nella piazza di Honey Grove, la ragazza è turbata e Nathan le chiede se può far qualcosa per lei. Ma non c’è molto che lui possa fare, visto che è arrabbiata con Brooke, ma se proprio potrebbe renderla felice confessandole un segreto. Così Nathan le confessa che negli ultimi mesi l’idea di diventare padre l’aveva spaventato e non poco, ma ora è certo che le cose per loro andranno benissimo. Haley crede che non dimenticherà facilmente Honey Grove, perché ogni volta che se ne ricorderà si ricorderà del suo amore per lui.
Durante la sua passeggiata Brooke incontra Chris, che si offre come diversivo per allontanare i cattivi pensieri. Ma Brooke rifiuta la sua proposta, tra poco si diplomerà ed è tempo che impari a crescere e andando a letto con lui dimostrerebbe semplicemente d’essere la stessa Brooke di sempre ovvero quella che scappa di fronte alle difficoltà. Chris allora propone di passare la serata a parlare.
Anche Skills e Mouth si ritrovano a parlare su una panchina di Honey Grove. Mouth confida a Skills che non è più seccato dal fatto che tutti lo considerino un buon amico, perché grazie a questo lui è circondato da persone che tengono a lui.
Peyton è felice per aver passato la notte con Lucas, ma deve andare a parlare con Brooke, non solo per quello che ha dovuto vedere, ma anche perché è la prima notte che passano separate da dopo l’aggressione. Peyton una volta trovata Brooke si scusa con lei per quello che ha visto e le chiede se è ancora valido il suo invito ad essere coinquiline. Brooke ritiene l’invito sempre valido, ma è necessario trovare un sistema che le impedisca di assistere nuovamente ad una scena come quella della notte precedente. Brooke affronta anche Haley è intenzionata a dire tutta la verità al Preside Turner, ma Haley la fa desistere da suo intento a causa della sua bravata lei ha già perso il suo lavoro al Centro Tutor e non crede sia il caso che Brooke non si diplomi con i suoi amici. Ma le chiede anche di tornare ad essere la sua amica Brooke in fretta.
Peyton e Brooke, tornate a Tree Hill, prendono possesso dell’appartamento.
Nathan comunica a Lucas che stanno indagando sulle partite di Campionato, in particolare le partite di semifinale e stanno facendo domande su di lui.
Dan è riuscito a scoprire l’intestatario del cellulare grazie alle impronte sul telefono.
Sia Lucas che Dan, che però assiste alla scena dalla sua macchina, vanno a casa di Abby.  
 
Curiosità:
 
Questa puntata di One Tree Hill è stata girata a Honey Grove, Texas, USA. Poiché in seguito al concorso Bring One Tree Hill To Your Hometown, che chiedeva ai fan della serie di mandare un cortometraggio in cui spiegavano le ragioni per cui la loro città dovesse essere scelta, vincitrici sono risultate cinque ragazze di Honey Grove. Cinque ragazze che, insieme con altre persone del luogo, appaiono nell’episodio.
 
Il messaggio di Mouth recita: Honey Grove, Tx.
                                           Please come. 
                                           Need ass.
Ass in inglese significa “culo”, ma i ragazzi credono che Mouth non sia riuscito a terminare la frase e che volesse intendere “assistenza”. Su questa parola giocano molte battute del telefilm, Lucas si domanda perché non abbia scritto semplicemente “Help” e Chris Keller quando si rivolge al poliziotto dice che Mouth “Ha bisogno di culo”.
 
The road mix: One Tree Hill è il terzo album di soundtrack della serie ed è proprio il Road mix di Peyton in questo episodio. La copertina dell’album è, infatti, una foto di tutti i ragazzi davanti al Bus-Tour di Chris Keller e la foto di Mouth e Rachel che si vede per tutto l’episodio.
 
Per la prima volta per il titolo dell’episodio non è usato il titolo preciso di una canzone di successo. Il titolo preciso della canzone di Lucero che, presumibilmente, è stata usata per l’episodio è: It Gets The Worst At Night.
 
Musica:
“Stay Away” by The Honorary Title
“This Boy” by James Morrison
“Lifesize” by A Fine Frenzy
“Oldest Story In The World” by The Plimsouls
“She Back” by Bosshouse
“Midnight Rider” by The Allman Brothers
“She Wakes When She Dreams” by Lucero
“Good Vibrations” by Gym Class Heroes
“Stolen” by Dashboard Confessional
“You’ll Ask For Me” by Tyler Hilton
“Penetrate Your Soul” by Selectracks
“Sometimes I Feel” by Fuse
 
 
 
4.18 - Episodio numero 85
Titolo Originale:  The Runaway Found
Titolo italiano:  Tutta la verità
 
Scritto da: Mark Schwahn
Diretto da: David Jackson
Prima visione USA: 16 maggio 2007
Prima visione, in chiaro, Italia: 15  novembre 2007
 
Guest star: Stephen Colletti (Chase), Sean Young (Hope Brown),  Matt Barr (Psycho Derek),  Allison Scagliotti-Smith (Abby Brown),  Joe Keiley (Reporter)
 
Lucas bussa alla porta di casa Brown ad aprirgli è una donna, quando questi le chiede di parlare con sua figlia Abby, la donna gli dice che non c’è nessuno in casa con quel nome. Ma nell’andare via Lucas nota che c’è qualcuno che lo spia dalla finestra del primo piano.
La notizia delle partite truccate è arrivata alle orecchie della stampa che pressano il Coach Whitey per avere delle risposte. Il Coach Durham non ha nulla da dichiarare salvo che questa squadra è la migliore squadra dei suoi 35 anni di carriera. Si tratta di un gruppo di campioni e non di certi di imbroglioni.
Nathan e Haley a River Court parlano di quanto sta succedendo. Nathan ammette d’aver paura di perdere solo tre cose nella sua vita: lei, il loro bambino e il gioco. Sa che se verrà fuori la storia di lui e Duante perderà non solo la borsa di studio alla Duke, ma anche la possibilità di giocare in qualsiasi altra squadra.
Peyton è ossessionata da Psico-Derek che le appare un po’ dovunque, non da ultimo nella doccia mentre si sta lavando.
Brooke intanto a scuola si scontra con Chase, il ragazzo ne approfitta per chiederle come vanno le cose dopo l’aggressione, visto che ha provato a chiamarla in questi giorni, ma lei non ha mai risposto. La ragazza lo rassicura sul fatto che le cose stanno andando meglio ed è sorpresa di vederlo senza la maglietta del Clean Teens. Brooke cerca il conforto di Peyton perché l’incontro con Chase l’ha turbata più di quanto possa sembrare. Anche Peyton è turbata perché continua a vedere Derek in ogni dove. A nulla valgono le rassicurazioni di Brooke circa il fatto che il ragazzo è ora in prigione. Una parte di Peyton teme che si possa trattare di una bugia come l’ultima volta, anzi crede di dover constatare di persona che le cose stiano esattamente così. Dopo aver avuto l’ennesima visione di Psico-Derek insanguinato nel corridoio della scuola decide di andare in prigione.
Una volta davanti alla cella del ragazzo, Peyton gli chiede semplicemente il motivo per cui ha scelto lei. Psico-Derek sfrutta la cosa per intimorirla ancora di più arrivando a far credere alla ragazza di essere la sola responsabile di quanto le è accaduto, poiché era stata lei con la sua webcam e con le sue foto in rete a farlo entrare nella sua vita.
Nathan va da Dan per parlargli dei “nodi che stanno venendo al pettine” in merito alle partite truccate. Dan cerca di rassicurare suo figlio dicendogli che non hanno prove concrete sul suo conto e che si stanno attaccando a delle piccolezze. Nathan non deve fare altro che aspettare, pregando che nessuno scopra la verità. Le parole di Dan sembrano dette più per convincere se stesso che per rassicurare Nathan.
Lucas aspetta che la madre di Abby si allontani da casa per introdursi furtivamente in essa. Una volta dentro vede Abby e si scusa con lei per averla spaventata, ma ha bisogno di conoscere la verità sulla morte di suo zio Keith. Quando Lucas le domanda se è stato Jimmy ad uccidere Keith questa gli risponde di “NO” annuendo con la testa. Poco dopo sopraggiunge la madre della ragazza, che ha fatto presto ritorno, che invita Lucas a lasciare la sua casa. Il ragazzo cerca di giustificare il suo gesto e di spiegarle le sue motivazioni e soprattutto l’importanza delle dichiarazioni di Abby. La signora Brown una volta capito che Lucas ha perso suo zio quel giorno a scuola prova a rassicurarlo, ma quello che ha da mostrargli non gli farà piacere. Abby dal giorno della sparatoria è sotto shock e risponde negativamente, annuendo con la testa, a qualsiasi domanda venga lei rivolta. La donna chiede quindi a Lucas di lasciare in pace sua figlia e di non mettere più piede in casa sua, perché Abby ha diritto ad un po’ di tranquillità.
Tornato a casa Lucas trova haley in camera sua. La ragazza cerca da lui rassicurazioni su quanto sta succedendo in merito alla storia delle partite truccate. Haley non è sicura, come invece le ha lasciato intendere Nathan, che tutto finirà in una bolla di sapone. Lucas è d’accordo con lei. Lucas è certo che quando finiranno di indagare sul suo conto, cominceranno a fare delle domande su Nathan perché, dopotutto, lui in squadra era una semplice riserva e per metà del campionato ha giocato solo per 15 minuti a partita. E le cose per Nathan potrebbero finire male, ovviamente non andrà in prigione, ma di certo non andrà alla Duke.
Peyton è ancora ossessionata da Psico-Derek, che ha scoperto chiamarsi Ian Banks in realtà. Brooke per farla calmare un po’ le mostra i ritagli di giornale che parlano di lui e della loro aggressione. Sentono però dei rumori provenire dal salotto e si spaventano non poco, ma si tratta di un falso allarme essendo semplicemente Haley che, credendole addormentate, ha usato le sue chiavi per entrare nell’appartamento. Peyton è molto abbattuta perché credeva sufficiente combattere per allontanare il molestatore, invece lui è ancora lì presente nella sua vita. Haley le dice che quella che ha vissuto è un’esperienza traumatica e di concedersi del tempo per superarla. Peyton è preoccupata perchè ci sono gli esami finali, ma lei non riesce a concentrarsi né tanto meno a riposare. Così Brooke l’invita a tenere duro perché verrà un giorno in cui si renderà che tutto questo appartiene al passato e quel giorno non si sentirà semplicemente una sopravvissuta, ma una combattente. Quell’esperienza le permetterà di affrontare tutti gli ostacoli che la vita vorrà porle. Anche Haley è una combattente, tutte e tre di loro lo sono.
Lucas va dal Coach Whitey perché ha indetto una conferenza per il giorno successivo, ma quello che dirà durante la conferenza vuole che lui lo sappia in anticipo: è stato lui a barare durante le partite di Campionato. Il Coach gli ricorda d’avergli dato una possibilità in squadra solo perché era stato Keith a chiederglielo, Keith aveva fiducia in lui, ma ora suo zio si vergognerebbe così come si vergogna lui. Il Coach Whitey però rivedendo la registrazione delle partite di Campionato capisce che Lucas sta mentendo per proteggere Nathan. Il mattino seguente il Coach va a River Court dove trova Nathan intento ad allenarsi, lì dopo aver parlato con il ragazzo delle partite truccate, e dopo che questi si è dichiarato estraneo ai fatti, gli comunica la decisione di Lucas di confessare le sue colpe.
Nathan và quindi a parlare con Lucas è arrabbiato con lui perché non ha lasciato che le cose si risolvessero da sole. Lucas ammette d’0averlo fatto per dargli la possibilità di realizzare i suoi sogni, non teme le chiacchiere che si faranno sul suo conto. Nathan si sente in colpa, ma non è disposto a rinunciare ad ogni cosa ora che è così vicino alla realizzazione dei suoi sogni.
Brooke invita Peyton ad affrontare il nuovo giorno, ma la ragazza è ancora scossa per le parole di Ian, il ragazzo l’ha accusata d’essere un’istigatrice. In realtà lei non si sente “responsabile”, ma gli ha permesso di entrare nella sua via ed ora usa le cose che conosce di lei per ferirla e per farla vivere nel terrore. Brooke ritiene che sia arrivato il momento di contrattaccare, così, mentre Peyton è a farsi una doccia, sola senza psicopatici, lei fa delle ricerche in rete per scoprire qualcosa in più su Ian.
Dan va in un negozio per acquistare delle munizioni, una volta lì il commesso lo convince a provare una 35mm. Dan, arma in pugno, spaventa a morte una ragazzina presente nel negozio che giocava con le bambole. E la cosa sembra sconvolgerlo non poco.
Brooke sta ancora facendo ricerche sul conto di Ian e Peyton ne approfitta per chiederle di chase. Brooke non può negare che ultimamente le è capitato spesso di pensare a lui e soprattutto di domandarsi se la storia della videocassetta è stata solamente una scusa per allontanarsi da lei. La ricerca in internet ha però un esito, c’è un articolo di giornale che parla di Ian e della sua ragazza. La ragazza della foto, salvo per il fatto che è morta, è identica a Peyton.
A casa Brown un’Abby decisamente sana di mente sta parlando con sua madre. La ragazza vorrebbe dire la verità a qualcuno, è stanca di nascondersi e di fingersi pazza. La madre tuttavia è decisa a lasciare Tree Hill appena avranno il denaro necessario, ma Abby non vuole rinunciare alla sua vita, vuole tornare a scuola dai suoi amici e soprattutto è stanca di fuggire e d’avere paura. Abby fa per aprire la porta quando si ritrova davanti Dan Scott. L’uomo è sconvolto e terrorizza le due donne. Dan cerca in tutti i modi di giustificare il suo gesto, ma in realtà è lui stesso che non riesce più a sopportare il senso di colpa.
Peyton e Brooke vanno in carcere da Ian. Qui le due ragazze lo affrontano utilizzando il suo passato per intimorirlo. Ian e la sua ragazza Maggie Waterson hanno avuto un incidente d’auto la sera del Ballo. In seguito all’incidente la ragazza era morta e Ian, ritenendosi responsabile dell’accaduto, non era riuscito a sopportare il senso di colpa. L’intento di Ian era di sostituire Maggie con Peyton, ma, come la stessa Peyton gli fa notare, questo non è possibile. Per Peyton Ian deve smettere di sentirsi responsabile è certa che Maggie l’ha perdonato per l’incidente e anche lei è pronta a farlo, purché lui prometta di rimanere fuori dalle loro vite.
Nathan e Haley parlano della decisione di Lucas di dichiararsi responsabile per le partite truccate. Secondo Nathan Lucas si sta comportando così perché come al solito sta recitando la parte dell’eroe e non intende sentirsi in colpa per questo. Haley però deve confessargli che il vero motivo per cui Lucas ha deciso di prendersi la colpa è perché è stata lei a chiederglielo. Nathan capisce che la sua è stata una decisione sbagliata, che sta facendo lo stesso errore di Dan ovvero mettere i suoi desideri davanti a tutto e tutti. Nathan vuole che un giorno suo figlio possa essere orgoglioso di lui, per questo ha deciso di ammettere la sua responsabilità. Haley è felice per la decisione del marito, ma sa questo significa anche rinunciare ai suoi sogni. Nathan sa che non sarà facile, perché tutti i suoi sogni si stanno distruggendo, ma vuole provare a costruirsi un futuro senza rimanere legato ai suoi sogni di diciassettenne.
Dan sempre più sconvolto si ritrova sulla tomba di Keith.
Lucas si sveglia in piena notte e trova Abby in camera sua. La ragazza è lì per raccontargli finalmente la verità. Il giorno della sparatoria era terrorizzata e quando Jimmy l’aveva mandata via aveva visto la paura anche nei suoi occhi, per questo si era decisa a tornare indietro. Ma non le era stato possibile così si era rifugiata nella stanza lungo il corridoio. Da lì aveva visto Keith provare a convincere Jimmy a sperare, ma il ragazzo non gli aveva creduto e si era ucciso. Poi era arrivato qualcun altro che aveva raccolto la pistola e sparato a Keith. Aveva creduto che sarebbe stato sufficiente spaventarlo facendogli sapere che c’era qualcuno che aveva visto ogni cosa, ma non era servito a nulla. Questo qualcun altro altri non è se non Dan Scott, suo padre. Lucas vorrebbe che Abby raccontasse la sua versione dei fatti a qualcuno, ma per Abby è sufficiente averlo detto a lui.
A scuola Nathan ha indetto una conferenza stampa, prima della conferenza sente il dovere di dire la verità al Coach Durham. Durante la conferenza Nathan dice d’aver fatto il primo canestro a 2 anni, che a 6 anni il basket si è trasformato da gioco a sport e che nella sua carriera ha giocato 7.072 minuti ufficiali ed un 30mila non ufficiali, tuttavia durante questo campionato per 32 minuti ha giocato al di sotto delle sue capacità. È dispiaciuto per aver deluso il Coach, la squadra e i bambini, soprattutto i bambini, che l’avevano come modello. Nathan vuole anche scusarsi con il Coach, con i suoi compagni che erano come fratelli, con suo fratello che è stato anche suo compagno di squadra, con sua moglie, con suo padre e con la sua famiglia per il peso che queste dichiarazioni avranno. Nathan è pentito per le scelte fatte ed è pronto ad affrontarne le conseguenze, ha sempre amato questo gioco ed è dispiaciuto per averlo tradito. 
Brooke ha fatto una sorpresa a Peyton, ha ricostruito completamente la sua camera nel loro appartamento.
Dan va da Lucas, ma questi è a casa di Abby che trova completamente deserta. Dan è sorpreso in camera di Lucas con in mano una foto di questi e Keith. Dan si sfoga cominciando col dire d’aver commesso un’infinità di sbagli nella sua vita, soprattutto quando a provato a sostituirsi a Keith, che era stato un padre per Lucas. Lui invece ha distrutto la vita di Deb e il talento di Nathan, vorrebbe poter tornare indietro e cambiare le cose, ma orami questa possibilità gli è preclusa. Ma per Karen una possibilità per rimediare esiste perché lei ha visto e continua a vedere del buono in lui. Dan le chiede un aiuto per ritrovare la sua strada e i due si baciano.
Lucas che stava rincasando, in quel preciso momento, assiste al bacio tra i due.
 
Curiosità:
The Runaway Found è il titolo del album di debutto dei The Veils.
 
Musica:
“Soon Enough” by The Constantines
“In My Dreams” by Scanners
“Friend To A Stranger” by Emerson Hart
“Philosophia” by The Guggenheim Grotto
 
 
4.19 - Episodio numero 86
Titolo Originale:  Ashes of Dreams You Let Die
Titolo italiano:  L'annuario
 
Scritto da: John Norris
Diretto da: Michael Lange
Prima visione USA: 30 maggio 2007
Prima visione, in chiaro, Italia: 16 novembre 2007
 
Guest star: Kelsey Chow (Gigi Silveri),  Stephen Colletti (Chase)
 
Lucas, dopo aver visto il bacio tra Dan e sua madre, aggredisce quest’ultimo, prendendolo a pugni e accusandolo d’essere l’assassino di Keith. Karen pensa che il ragazzo sia sconvolto per il bacio che ha visto e gli chiede di smetterla con queste false accuse.
Nathan va ad un appuntamento al pontile con Haley, che sta scrivendo il suo discorso per la cerimonia dei diplomi, qui ammette d’essere stanco delle occhiate che tutti gli rivolgono. Haley gli dice che le era successa la stessa cosa dopo il tour, ma che poi un giorno quella storia aveva perso interesse ed i pettegolezzi sul suo conto erano finiti. 
Nathan non ha ancora ricevuto nessuna notizia dalla Duke, ma è certo che stanno cercando un’altra guardia tiratrice cui offrire la sua borsa di studio. Haley gli suggerisce di parlare con il Coach Whitey che c’è sempre stato quando avevano avuto bisogno di una mano. Il Coach Durham in quello stesso momento sta liberando il suo ufficio alla Tree Hill High School.
A scuola è il giorno dell’annuario e Brooke e Peyton si ritrovano a parlare dei loro obiettivi. Poiché Peyton ha lasciato lo spazio dell’annuario in bianco, Brooke la sprona a pensare un po’ al suo futuro. Peyton la sorprende dicendole che ci ha già pensato e che diversi mesi prima aveva spedito una domanda per uno stage estivo presso una casa discografica, la Sire Record, e che è stata accettata. La ragazza è felice per lei, ma Peyton è un po’ preoccupata perché lo stage si terrà a Los Angeles e lei ancora non ha avuto modo di parlarne con Lucas.
Il Preside Turner comunica a Haley, che nonostante sia risultata la migliore del suo corso di studi, non terrà il discorso alla cerimonia dei diplomi, per via dei recenti fatti che hanno visto coinvolto Nathan.
Lucas va alla polizia per denunciare l’omicidio di suo zio Keith. Il detective non pare credere alla sua versione dei fatti, soprattutto perché non ci sono prove a sostegno delle sue parole. Tuttavia si è visto costretto a convocare anche Dan nel suo ufficio. Dan cerca di giustificare il comportamento di Lucas dicendo che si tratta solo di una reazione “eccessiva” del ragazzo alla scoperta di una sua relazione con sua madre.
A casa Nathan trova Deb intenta a pulire la sua pistola, il ragazzo non crede sia il caso di tenere un’arma in casa, soprattutto perché è in arrivo un bambino. Ma Deb lo rassicura sul fatto che appena nascerà il bambino la sua pistola resterà chiusa nel suo armadietto al poligono di tiro.
A scuola Chase scherza con Brooke su quanto da lei scritto come obiettivo e lo stesso fa Brooke. I due finiscono poi con il parlare dell’abbandono da parte di Chase del Clean Teens. Il ragazzo ammette d’essere entrato a far parte del gruppo perché, così facendo, pensava di risultare poco interessante agli occhi delle ragazze ed evitare quindi che gli venisse spezzato il cuore di nuovo. Ma poi nella sua vita era entrata Brooke e nulla era stato come aveva previsto. Brooke dopo questa dichiarazione ammette d’aver pensato spesso al ragazzo negli ultimi tempi e per Chase è stato lo stesso. Il ragazzo vorrebbe anche lasciare una dedica sull’annuario di Brooke, ma quello che ha in mano la ragazza è quello di Bevin che nel frattempo sta firmando il suo, così concordano di scambiarsi i rispettivi annuari l’indomani durante la lezione di calcolo.
Mouth scopre che nell’annuario non c’è nessuna foto di Jimmy Edwards, va quindi alla redazione dell’annuario per chiedere spiegazione di ciò e vi trova Gigi. La ragazza gli dice che in principio Jimmy era presente nell’annuario, ma poi gli era stato ordinato loro di eliminare ogni sua foto.
A casa Scott Haley è preoccupata d’ingrassare troppo e si sta misurando il “giro vita”. Nathan cerca di rassicurarla perché teme che tutta questa preoccupazione sia dovuta al fatto di doversi mostrare a tutta la scuola alla cerimonia dei diplomi. Nathan le ricorda che tutti sanno che lei è incinta e che è normale, per una donna nel suo stato, ingrassare e poi lui è felice che lei diventi grossa perché significa che il loro bambino sarò alto e un giorno sarò un ottimo giocatore di basket. Haley deve però smorzare il suo entusiasmo visto che il Preside Turner le ha comunicato che non terrà il suo discorso alla cerimonia del diploma per via della storia del test di calcolo rubato. Nathan però capisce che l’esclusione di sua moglie dalla cerimonia del diploma è dovuta alla vicenda che lo vede coinvolto.
Dan va da Karen per parlarle di quanto accaduto con Lucas. L’uomo vorrebbe poter avere un ruolo nella sua vita e in quella del bambino e il comportamento di Lucas non è certo d’aiuto. In più Dan non crede che da soli siano grado di superare tutto questo, crede invece che Lucas abbia bisogno delle cure di uno specialista.
Brooke ha scritto due possibili dediche per l’annuario di Chase, in una esprime i suoi reali sentimenti per il ragazzo e un’altra in cui gli dice quanto sia bravo con lo skateboard. Brooke vuole che Peyton le legga e che le dia un consiglio sincero al riguardo, prima di farlo Peyton chiede a Brooke se è certa dei suoi sentimenti per lui. Brooke si dichiara disposta a mettersi in gioco anche perché è quello che crede farà anche Chase.
Karen va a parlare con Lucas, vuole che lui sia sincero con lei. Così Lucas le racconta dello strano sogno che ha fatto; di come abbia ricordato d’aver visto una ragazza, il giorno dell’incidente di Keith, nel corridoio della scuola; d’aver trovato questa ragazza, Abby; di essere riuscito a parlare con lei e di quello che lei gli ha raccontato d’aver visto quel giorno a scuola ovvero Dan che uccideva suo fratello e del fatto che ora Abby è scomparsa e che quindi non ha le prove per dimostrare tutto questo. Karen è sconvolta dalle sue parole, ma non è pronta a credergli anzi si convince a seguire il consiglio di Dan e lo invita a prendere in considerazione l’idea di farsi aiutare da uno specialista, uno specialista che l’aiuti a superare tutto il suo dolore.
Mouth va a parlare con il Preside Turner della decisione di eliminare ogni traccia di Jimmy dall’annuario della scuola. Il Preside gli rammenta che lo scopo dell’annuario è di racchiudere i ricordi di un intero anno scolastico, un album che tra vent’anni, lui e i suoi compagni di corso si ritroveranno a guardare per riscoprire le cose belle degli anni del liceo e non è giusto ricordare a tutti loro la tragica vicenda che hanno vissuto. Mouth crede che quella giornata, essendoci stata, vada ricordata o, quanto meno, i suoi compagni dovrebbero ricordare Jimmy. Il Preside Turner, per quanto sia doloroso per lui ammetterlo, crede che nessuno dei suoi compagni potrà mai dimenticare Jimmy Edwards.
Durante l’ora di calcolo Peyton e Brooke parlano dello stage a Los Angeles. Peyton non è ancora riuscita a comunicare la notizia a Lucas, perché sono due giorni che non riesce a mettersi in contatto con lui. Brooke allora le dice che spesso la vita come fidanzata di Lucas Scott è molto solitaria. Brooke confessa anche a Peyton che ha deciso di scrivere a Chase, come dedica sull’annuario, quella in cui parla dei suoi reali sentimenti per il ragazzo e Peyton le augura buona fortuna.
Gigi porta a Mouth l’annuario che la madre di Jimmy aveva loro ordinato ad ottobre, avrebbero dovuto spedirglielo per posta, ma ha pensato fosse una buona idea portarglielo cosicché lui potesse consegnarglielo di persona. Mouth ha apprezzato molto il gesto di Gigi, anche se non vede quale utilità la signora Edwards possa trarre da un annuario in cui non c’è nessuna foto di suo figlio. Così Gigi gli chiede un’ora del suo tempo.
Brooke dopo aver letto la dedica di Chase si rende conto d’aver fatto un errore perché non è propriamente la dedica che si aspettava.
A River Court Nathan si sta allenando, qui viene raggiunto dal Coach Whitey che deve comunicargli la rescissione della Duke dall’accordo per la sua borsa di studio. Nathan è amareggiato e crede che ormai non ci sia più nulla da fare, ma il Coach lo sprona a fare tutto il possibile e cercare qualcuno che lo voglia in squadra.
Lucas va da Dan per dirgli che nonostante non abbia le prove per dimostrare la sua colpevolezza farà ogni cosa in suo possesso per tenerlo lontano da sua madre.
Gigi ha aiutato Mouth a stampare un annuario speciale per la madre di Jimmy. Il ragazzo è dispiaciuto per come è finita la loro storia, ma pensa d’aver capito le sue ragioni e spera che un giorno possano avere una seconda possibilità.
Lucas finalmente fa ritorno a scuola dove trova Haley, la ragazza ne approfitta per consegnargli il suo annuario. Haley l’aveva ritirato al suo posto perché voleva essere la prima a firmarlo, deve però ammettere d’essersi lasciata un po’ andare e d’aver scritto un’intera pagina, ma crede d’averne tutto il diritto in qualità di sua migliore amica. I due cominciano a ricordare il primo giorno da matricola, di quando Haley gli abbia chiesto di fingere d’essere il suo fidanzato per evitare di essere infastidita dagli altri ragazzi. Lucas pensa che da quel giorno sia passato un’infinità di tempo e che mai avrebbero immaginato di trovarsi nelle situazioni in cui si trovano oggi. Haley dice che di certo nei suoi piani non c’era di ritrovarsi all’ultimo giorno del liceo sposata, incinta e a dividere la casa con una pazza che nasconde una pistola nel barattolo dei biscotti in cucina.
Lucas va allora a casa Scott dove sottrae la pistola di Deb.
Haley va dal Coach Whitey il quale scherza sul fatto che da quando è in pensione sta ricevendo un sacco di visite e d’aver quasi deciso di farne un’attività ossia di farsi pagare per i consigli resi. Haley è lì per chiedergli di fare qualcosa per aiutare Nathan, per aiutare il ragazzo che ha vinto per lui un sacco di partite e che l’ha reso campione dello Stato.
Finalmente anche Peyton riesce a parlare con Lucas e lo informa dello stage alla Sire Record. Il ragazzo è felice per Peyton, è certo che nella vita farà grandi cose e l’invita ad accettare l’offerta, lui resterà a Tree Hill ad aspettarla. Nel cortile della scuola Mouth invita tutti i suoi amici e chiunque abbia conosciuto Jimmy prima dell’incidente a firmare il suo annuario. Il primo a firmare è proprio Lucas e con lui molti altri studenti.
Nathan va a parlare al Preside Turner. Nathan vorrebbe che Haley non fosse punita per un suo errore, lei è la migliore studentessa di Tree Hill, ha lavorato duramente quattro anni per esserlo ed ora merita che tutti i suoi sforzi le vengano riconosciuti, questo merito non può esserle tolto per il solo fatto d’essere sposata con lui. Nathan tornato a casa mostra a Haley il programma per la cerimonia dei diplomi. Il preside Turner ha cambiato idea, Haley terrà il discorso finale.
Peyton è preoccupata per Lucas, ma Brooke crede che sia solo un modo per camuffare le paure sulla loro relazione e crede che una parte di lei volesse che lui le chiedesse di restare a Tree Hill. Brooke riceve la visita di Chase, il ragazzo è lì per parlarle della dedica sull’annuario. Brooke dice d’aver scritto tutte quelle cose perché si era illusa che lui avrebbe fatto lo stesso e Chase ammette che era intenzionato a farlo, ma di non aver trovato le parole giuste. Brooke pensa che quello che ha fatto adesso sia sufficiente e si baciano.
Mouth porta alla madre di Jimmy l’annuario con le firme di molti studenti della Tree Hill High School e, in questo annuario speciale, ci sono due pagine interamente dedicate alla memoria di Jimmy.
Dan e Karen stanno cenando insieme e la donna si sente in colpa nei confronti di Lucas, si sente come se l’avesse tradito. Durante la cena Dan riceve uno strano messaggio. Un messaggio da parte di Abby che l’informa d’essere tornata per dire finalmente tutta la verità. Il messaggio preoccupa Dan che con la scusa d’avere un problemino da risolvere fa per andarsene, ma a bloccargli l’uscita c’è Lucas con in pugno la pistola di Deb. È stato lui stesso ad inviare quel messaggio ed ora spera che Dan, soprattutto perché ha una pistola puntata alla testa, si decida a dire la verità a Karen. Karen si sente male e cade a terra priva di sensi. Dan cerca di intimorire Lucas e di prestare i primi soccorsi a Karen. Lucas è, però irremovibile, non vuole che lui abbia più nulla a che fare con sua madre, per questo quando Dan fa solo il gesto di avvicinarsi a Karen, questi gli spara.
 
Curiosità:
Nell’episodio si scopre che il nome completo di Nathan è Nathan Royal Scott. Il nome si vede quando Nathan guarda il suo annuario.
 
Nell’episodio sono letti gli obiettivi di alcuni dei ragazzi di Tree Hill. Brooke: To hear an Oscar winner tell Joan Rivers: “I’m wearing Brooke Davis”. (Sentire, Joan Rivers, vincitrice di un Oscar, dire: “Sto indossando un Brooke Davis”). Nathan: To become Duke Blue Devils. (Diventare un Blue Devils della Duke). Lucas: To write the best Great American Novel, and to find Bigfoot before Haley. (Scrivere il migliore Grande Romanzo Americano, e trovare il Bigfoot prima di Haley. Peyton ha lasciato il suo spazio in bianco.
 
Ashes of Dreams You Let Die è il titolo di una canzone di B.J. Thomas.
 
Musica:
“The Words We Say” by Straylight Run
“Burgundy Shoes” by Patty Griffin
“Something To Believe In” by Aqualung
“Disasters Are Okay” by Letting Up Despite Great Faults
“Way I Am” by Ingrid Michaelson
“Be By Your Side” by The Storys
 
 
 
4.20 - Episodio numero 87
Titolo Originale:  The Birth and Death of the Day
Titolo italiano:  Il giorno del diploma
 
Scritto da: Mark Schwahn
Diretto da: Greg Prange
Prima visione USA: 6 giugno 2007
Prima visione, in chiaro, Italia: 19 novembre 2007
 
Guest star: Jennie Findlay (Graduate),  Laura Henderson (Graduate),  Bevin Prince (Bevin Mirskey),  Stephen Colletti (Chase)
 
Il colpo di pistola sparato da Lucas si è conficcato nel muro di casa. Il ragazzo chiede a Dan di andarsene perché ha sbagliato volontariamente, ma potrebbe cambiare idea al secondo tentativo. Dan l’accusa di stare commettendo un grave errore, ma Lucas non vuole sentire ragioni e, una volta andato via Dan, presta i primi soccorsi a Karen.
Lucas ha avvertito Haley e Nathan di quanto successo a sua madre e questi, insieme a Deb, lo hanno raggiunto in ospedale. Una volta lì Lucas gli comunica che sia le condizioni di Karen che quelle del bambino sono critiche. I medici hanno diagnosticato a Karen l’eclampsia.
Deb si offre per andare a casa a prendere qualcosa per Karen, mentre Haley si preoccupa d’avvertire gli altri. Deb chiede a Haley però di stare tranquilla per il bene del bambino e anche, stranamente, se ha fatto parola con qualcuno del fatto che lei tiene una pistola in casa. E Haley ammette d’averne parlato proprio in mattinata con Lucas.
Brooke è un po’ triste e Peyton cerca di tirarla su di morale. La ragazza è dispiaciuta perché non tutti i suoi amici ci saranno alla cerimonia del diploma, lei ritiene che Rachel avrebbe dovuto essere lì con loro.
A casa di Karen, Deb nota il foro di proiettile nel telaio della porta della cucina. Una volta in ospedale chiede a Lucas spiegazioni circa il foro nel muro, il bozzolo di una 9mm trovato sul pavimento di casa sua e sulla sparizione della sua pistola, che guarda caso è proprio una 9mm. Così Lucas, pur diffidando che la donna creda alla sua versione, gli racconta la verità sulla morte di Keith. Deb si sente responsabile di quanto è accaduto, perché Dan accusava Keith del incendio alla concessionaria. Deb invita Lucas a restituirle la pistola e ad andare da Peyton, lei resterà con Karen per impedire a Dan di fare qualche trucchetto dei suoi. Deb sa che non ha ucciso Dan perché in cuor suo sapeva che quello non era il modo giusto per farsi giustizia, ma gli promette che giustizia sarà fatta.
In ospedale Haley, che ancora deve finire il suo discorso per la cerimonia del diploma, non riesce a concentrarsi, perché in quella circostanza le sembra difficile elogiare le cose belle della vita. Nathan le comunica la sua decisione di prendersi un anno sabbatico, in quell’anno lui potrebbe lavorare e prendersi cura del bambino, mentre lei è al college, anche perché senza borsa di studio non possono permettersi di sostenere le spese per il college. Peyton però gli suggerisce di non arrendersi così facilmente, ma di chiedere a Skills di mettere una buona parola per lui con il suo nuovo Coach.
Deb invita i ragazzi a godersi il loro ultimo giorno da liceali e promette di chiamare Lucas appena ci saranno delle novità sullo stato di salute di Karen. Deb invita Lucas a stare lontano da Dan.
Brooke ha chiamato Chase perché ha bisogno di lui, non solo per la storia di Karen, ma anche perché ha deciso di confessare al preside Turner d’essere stata lei a rubare il test di calcolo. Ha preso questa decisione guardando la sua foto sul “Muro d’onore”, la ragazza non reputa per nulla onorevole lasciare che un’altra persona, per di più una sua amica, si prenda la responsabilità per un suo errore.
Skills è a River Court ad allenarsi, quando è raggiunto prima da Bevin, lì per comunicargli che i suoi genitori le hanno chiesto di combinare un incontro con lui e con i suoi genitori e Skills teme che il colore della sua pelle possa essere un problema, e poi da Nathan. Skills crede che Nathan sia andato lì per chiedergli di intercedere per lui con il suo futuro Coach e gli dice d’averlo già fatto ma con scarsi risultati. Nathan apprezza il gesto dell’amico, ma, essendo già pronto a questa eventualità, è andato lì per chiedergli, avendo saputo, parlando con Haley, che se non avesse vinto una borsa di studio suo padre aveva per lui un lavoro in fabbrica, di poter prendere il suo posto in fabbrica. Skills promette di parlarne al paparino e Nathan si dichiara disponibile per un incontro anche in giornata.
Lucas, non curante del consiglio di Deb, va a parlare con Dan. Dan è preoccupato per le condizioni di Karen se non si dovesse risvegliare non se lo perdonerebbe mai, ma se si risvegliasse e Lucas non rivedesse le sue posizioni lei non lo perdonerebbe mai per quello fatto a Keith. Lucas non ha nessuna intenzione di aiutarlo, ma è lì solo per ribadirgli che gli impedirà di avvicinarsi nuovamente a sua madre.
All’appartamento Haley e Peyton si stanno consolando con due root-beer float, quando arriva Nathan che comunica a sua moglie la bella notizia, ha ottenuto un colloquio per il lavoro alla fabbrica d’acciaio. Il colloquio è per quello stesso pomeriggio, pertanto può ufficialmente dire addio alla sua vita da studente.
Brooke si è decisa a parlare con il preside Turner in merito al test di calcolo. Brooke dice al Preside che durante i suoi primi anni al liceo non era stata una brava persona, era di certo molto popolare, ma come persona non era un granché. In questi 4 anni aveva però imparato a credere in se stessa ed era arrivata a meritarsi un posto sul “Muro d’onore”. Il Preside, dopo essersi assicurato che il corso di studi da lei scelto non preveda una conoscenza approfondita della matematica avanzata, le dice che l’indomani potrà diplomarsi con tutti i suoi amici. Nello stesso istante arriva Chase con l’intento di perorare la causa di Brooke, ma è la stessa ragazza ad ordinargli di stare zitto e di andare via con lei.
Le condizioni di Karen sono peggiorate, si è reso necessario intervenire chirurgicamente e praticare un cesareo d’emergenza, così da poter garantire la vita al bambino e poter dare qualche possibilità in più a Karen. Lucas ha solo una richiesta da fare alla dottoressa Hudson di essere presente in sala al momento del parto.
Il Coach Durham va a parlare con Haley, vuole sapere se lei è disposta a rinunciare a una parte dei suoi sogni ossia Stanford, per permettere a Nathan di realizzare il suo. Haley si dichiara disposta a seguire Nathan in qualsiasi scuola gli permetta di giocare.
Al lavoro Nathan scopre che il padre di Skills da anni lavora in amministrazione e di essere lì a lavorare con lui solo per metterlo alla prova, voleva assicurarsi che fosse una persona di cui potersi fidare. Nathan si dichiara disposto ad affrontare il lavoro duro, anche perché non vuole che 32 minuti condizionino il resto della sua vita.
Brooke è felice che Chase abbia provato a difenderla, ma è preoccupata per la loro relazione. Ora sono molto felici, ma presto lei partirà per le vacanze e poi ci sarà il college. Chase tuttavia non vuole rinunciare alla possibilità d’essere felice.
Haley chiede a Nathan, appena rientrato a casa dal lavoro, un commento su una parte del suo discorso. Il discorso di Haley è un elogio sul cogliere le occasioni e mostrare il proprio valore mentre si cerca di realizzare i propri sogni, ma quando si gira e guarda Nathan si rende conto che le sue parole contrastano con la realtà.
Lucas si prepara per assistere all’operazione. Karen  da alla luce una splendida bambina, ma è ancora in coma dopo l’operazione. In ospedale Haley chiede a Lucas un minuto perchè ha da mostrargli una cosa. Haley ha per lui il regalo di Karen, sua madre l’aveva nascosto da lei per evitare che lo trovasse. Si tratta di una copia rilegata del suo romanzo e Lucas dice a Haley d’avere ancora bisogno di una madre e di volere che Karen si risvegli.
Nathan è al nido, molto agitato all’idea di diventare presto padre. Qui viene raggiunto da Deb che gli chiede di stare lontano da Dan e che gli racconta la verità sulla morte di Keith.
L’incontro tra i genitori di Bevin e di Skills va a gonfie vele.
Intanto al capezzale di Karen Lucas le chiede di svegliarsi per lui e per la piccola che ancora non ha un nome. Poco dopo arriva Peyton per dirgli d’andare a prepararsi altrimenti rischiano di perdere la cerimonia del diploma. Lucas preferirebbe rimanere con Karen, ma Peyton gli mostra tutti i suoi amici che sono venuti per convincerlo a partecipare alla cerimonia, perché se lui dovesse decidere di rimanere in ospedale loro sono intenzionati a rimanere con lui. Del gruppo manca solo Nathan che è andato a parlare con Dan. Nathan chiede a suo padre di dirgli semplicemente che le voci che gli sono giunte sul suo conto sono false e lui promette di restargli accanto perché è suo padre e gli vuole bene. Ma Dan non può dargli questa rassicurazione. Nathan è sconvolto e giura che non farà mai parte della vita del suo bambino perché per lui è morto il giorno dell’omicidio di Keith.
Nathan è sulla tomba di Keith, per la prima volta, quando viene raggiunto dal Coach Durham. Il Coach gli comunica la sua decisione, allenerà la squadra di basket di un college a tre ore da Tree Hill e vuole che lui faccia parte della sua squadra. Nathan è felice per la possibilità che gli viene concessa e il Coach Whitey gli dice che deve ringraziare sua moglie e non lui.
Ha inizio la cerimonia della consegna del diploma, vengono annunciati i diplomati di Tree Hill e il Preside Turner annuncia come diplomata in absentia anche Rachel Gatina. Poi la parola viene data a Haley James Scott la migliore del suo corso di studi. Haley inizia il suo discorso prendendo a prestito le parole del Giulio Cesare di Shakespeare: “C’è nelle cose umane una marea che colta al flusso mena alla fortuna: perduta, l’intero viaggio della nostra vita si arena su fondali di miserie.”. Nel frattempo in ospedale Dan prende in braccio per la prima volta sua nipote e si rende conto della gravità del suo gesto. Le condizioni di Karen si complicano. Dan decide di andare alla polizia a costituirsi.
 Alla cerimonia dei diplomi Haley sta spiegando alla platea il significato delle parole di Shakespeare, ma è costretta a fermarsi prima della fine del suo discorso perché il suo bambino sta per nascere.
 
Curiosità:
L’eclampsia è una seria complicazione della gravidanza ed è caratterizzata da convulsioni. L’eclampsia si manifesta con contrazioni generalizzate (come un attacco epilettico) e si associa a coma ed a possibili lesioni degli organi interni che, in alcuni casi, possono risultare di estrema gravità.
 
Il root-beer float è un dessert fatto con root-beer (una bevanda analcolica) e gelato, tradizionalmente al sapore di vaniglia.
 
Il nome completo di Bevin è Bevin Evan Mirskey. Il nome di Skills è Antwon Taylor, tuttavia nell’episodio 4x13 Pictures of You, Haley per indicare d’essere capitata in coppia con Skills dice: “Uh, Skills... Ington.”.
 
In questa puntata è visibile la gravidanza di Barbara Alyn Woods l’attrice che interpreta Deb Scott.
 
L’episodio è diretto da Greg Prange produttore esecutivo della serie tv.
 
The Birth and Death of the Day è il titolo di una canzone degli Explosions in the Sky.
 
Musica:

“Tell Me What It Takes” by Lucero
“Last Request” by Paolo Nutini
“Wrecking” by Laura Veirs
“Strange Kind of Love” by Peter Murphy
“Isn’t That Right” by Satchel
“Under the Folding Branches” by The Veils
“Times Like These” [Live] by Foo Fighters
“Taking Back What’s Mine” by New Moscow
 
 
 
4.21 - Episodio numero 88
Titolo Originale:  All of a Sudden I Miss Everyone
Titolo italiano:  Serata d'addio
 
Scritto da: Mark Schwahn
Diretto da: Mark Schwahn
Prima visione USA: 13 giugno 2007
Prima visione, in chiaro, Italia: 20 novembre 2007
 
Guest star: Cullen Moss (Junk),  Vaughn Wilson (Fergie),  Stephen Colletti (Chase),  Craig Sheffer (Keith Scott),  Elisabeth Harnois (Shelly),  Bevin Prince (Bevin Mirskey)
 
Haley viene portata in ospedale con un’ambulanza, mentre Deb cerca di mettersi in contatto con Lucas per dirgli che le condizioni di Karen sono peggiorate. Nel salire sull’ambulanza Haley perde i fogli del suo discorso.
Nathan e Lucas si ritrovano nel corridoio dell’ospedale, mentre Karen è portata nuovamente in sala operatoria, Haley è fatta entrare in sala parto. Lucas e Nathan si guardano senza sapere cosa dirsi, ma un abbraccio vale più di mille parole.
La dottoressa Hudson invita Karen a respirare e lo stesso fa il ginecologo con Haley. Nathan cerca di farle forza rassicurandola con la sua presenza e lo stesso cerca di fare Lucas con sua madre, ma Karen sembra volersi arrendere. Karen, tra la vita e la morte, sogna di trovarsi in un bellissimo giardino, qui rivede Keith che le mostra la loro bellissima bambina. Keith la sprona ad andare con lei e l’invita a cercarlo ogni giorno nei gigli. In ospedale i segni vitali di Karen cominciano a migliorare.
Al liceo Brooke, che ha raccolto il discorso di Haley, comincia a leggerlo.  Per Haley questo è il loro momento per brillare, per raggiungere i loro sogni. Hanno immense possibilità dinnanzi a loro, questo è il loro momento per diventare le persone che hanno sempre sognato d’essere. Il mondo li sta aspettando. E su queste parole ci viene mostrato Dan che prende possesso della sua cella e Nathan e Haley che salutano il loro piccolo appena nato: James Lucas Scott.
Sono passati diversi giorni, Nathan e Haley sono a casa e si godono il loro bambino, che pare calmarsi solo ascoltando musica rap. Haley pensa sia stato inutile fargli ascoltare per nove mesi musica classica, ma Nathan ha una confessione da farle, quando lei si addormentava faceva ascoltare al bambino l’hip hop della vecchia scuola.
Karen è invece al cimitero sulla tomba di Keith, per mostrargli la loro bambina: Lily Roe Scott.
Peyton ha chiamato Lucas per un guasto alla macchina, il ragazzo è sorpreso di ritrovarsi nello stesso posto dove si sono parlati per la prima volta. In realtà non si tratta di un caso è stata Peyton che l’ha portato lì, con la scusa dell’auto guasta, perché si sentiva in vena di romanticherie, visto che l’indomani deve partire con Brooke per Los Angeles.
Per quella stessa sera è prevista una festa in onore dei diplomati di Tree Hill, ma Haley e Nathan vorrebbero non partecipare perché sarebbe la prima volta che lascerebbero il piccolo James. Deb tuttavia li sprona ad andare e si offre come baby-sitter del piccolo Scott.
La festa, spiega Mouth a Brooke, è stata organizzata per sancire il passaggio delle matricole a senior, a mezzanotte, infatti, i computer si programmeranno e loro saranno solo un ricordo. La cosa preoccupa un po’ Brooke perché è come se loro non ci fossero più. Anche Mouth è preoccupato, ma per la sua tenuta. Mouth crede che la maglietta che indossa possa sembrare una camicetta, si sente come un concorrente di una gara di pattinaggio sul ghiaccio maschile. Chase cerca di rincuorarlo dicendogli che sembra il vincitore di una gara di pattinaggio sul ghiaccio maschile e poi ritiene non abbia nulla da preoccuparsi purché nel sacchetto che si porta dietro non ci siano bevande analcoliche. Mouth crede sia più opportuno andare a mettersi quanto meno una giacca.
Chase dice a Brooke che sa che per lei si tratta di una serata speciale, una serata in cui dovrà salutare un po’ di persone, per questo cercherà di tenersi un po’ in disparte.
Lucas e Peyton arrivano alla festa e quest’ultima è ancora indecisa se partire o no per lo stage e Lucas non può fare altro che rassicurarla per l’ennesima volta sul fatto che tutto andrà bene. Anche Nathan e Haley arrivano alla festa e quest’ultima non pensa sia stata una buona idea affidare James alla nonna. Haley vorrebbe chiamare per controllare se va tutto bene, Nathan l’invita a non trasformarsi in uno di quei genitori apprensivi e a godersi la serata in compagnia dei suoi amici.
Brooke è triste perché la serata segna la fine di loro come studenti di Tree Hill, Chase, però, l’invita a vedere il lato positivo della serata ovvero è una serata piena di possibilità, per salutare un vecchio amico, per chiedere scusa a qualcuno o semplicemente per fare qualcosa di mai provato. All’ingresso però a Brooke viene vietato l’accesso, il buttafuori ha avuto a riguardo indicazioni precise: Brooke Davis è un ospite non gradita. In realtà si tratta di una messa in scena di Rachel che ha organizzato la serata per festeggiare i diplomati di Tree Hill. Brooke è felice di rivedere la sua amica.
Rachel va a salutare Mouth il quale è felice di vederla, ma Brooke non permette loro d’andare oltre i saluti perché si impossessa di Mouth vuole che vada con lei a giocare al gioco della bottiglia. Mouth ritiene che si tratti di un gioco per tredicenni ed è un po’ scontroso con Brooke. La ragazza l’invita ad essere più disponibile e Mouth si giustifica dicendole che i suoi modi sono dovuti al fatto d’aver rivisto Rachel, anche lei sarebbe un po’ brusca se una persona importante del suo passato riapparisse nella sua vita all’improvviso. Mouth non finisce la frase che si ritrova dinnanzi anche Shelley intenta a giocare al gioco della bottiglia.
Haley pur avendo promesso a Nathan che si sarebbe astenuta dal farlo ha chiamato Deb per avere notizie sul bambino. Haley però prega Deb di non dire a Nathan della telefonata né di quelle fatte in precedenza, la ragazza non finisce di fare tutte le sue raccomandazioni che Deb ha già attaccato. Haley, un po’ dispiaciuta per la brevità della telefonata, è raggiunta da Rachel e si salutano a modo loro.
Lucas si congratula con Nathan per tutte le novità che gli sono capitate negli ultimi giorni, compresa la possibilità di giocare ancora a basket. I due si comportano come due “genitori” orgogliosi e si scambiano le foto dei loro bambini. I due finiscono inevitabilmente col parlare di Dan, nessuno dei due ha ancora avuto il coraggio d’affrontarlo e Nathan vorrebbe farla finita con questa storia, così Lucas gli propone d’andare quella sera stessa, insieme, da Dan. Nathan crede allora che per lui sia necessario bere prima qualcosa, ma mentre sta andando si scusa con Lucas per non avergli creduto e Lucas è dispiaciuto perché ha avuto ragione.
Brooke è davanti al fuoco quando riceve un messaggio di Chase, quando fa per voltarsi alla ricerca del ragazzo si ritrova Haley davanti. La ragazza è dispiaciuta perché dovrà passare l’estate senza la sua amica. Brooke le chiede di smettere d’essere sentimentale perché già così a stento riesce a trattenere le lacrime e non è sua intenzione piangere. Ma Haley ha ancora una cosa da dirle, lei e Nathan vorrebbero che fosse la madrina del piccolo James. Brooke è felice d’accettare e non riesce più a trattenere le lacrime.
Peyton nota Shelley e va a parlare con lei. Peyton avrebbe sempre voluto dirle che trovava l’idea del Clean Teens molto carina, ma non aveva avuto mai l’occasione per farlo. Shelley crede che ormai sia inutile parlarne visto che ha abbandonato il progetto. A loro si unisce anche Rachel che, commentando il look di Shelley, si dichiara disposta a rientrare nel club. Sopraggiungono anche Haley e Brooke che non fa in tempo a scherzare sul fatto che la loro sembra una riunione del Clean Teens, che è trascinata da Bevin in un balletto sulle note di Wannabe delle Spice Girl.
Lucas va a salutare Skills e lo trova mentre canticchia il motivetto delle Spice Girls. Lucas dice a Skills che quell’anno è avvenuto un miracolo perché due ragazzetti che giocavano al campetto lungo la riva del fiume hanno vinto il Campionato di Stato. Skills frequenterà l’università non lontana da quella di Lucas e i due si ripromettono di rimanere grandi amici per sempre. Skills cogli l’occasione per invitarlo ad assistere alla partita che il 9 dicembre alle 15 disputerà contro la squadra di Nathan. Nathan arriva poco dopo e dice a Lucas d’essere pronto per andare da Dan, ma Lucas non è così sicuro di volerci andare.
Intanto in prigione Dan riceve la vista di Karen. La donna è andato a trovarlo per “sputargli”in faccia tutto il suo odio.
Brooke da una finestra sta guardando i suoi amici che si divertono. Quando arriva Lucas e nota che la ragazza sta piangendo. Brooke ammette d’essere spaventata, ha paura di non essere pronta per affrontare il mondo reale. Lucas le mostra il suo romanzo e l’invita a leggerne una parte. Si tratta della descrizione che lui fa di Brooke Davis ed è il suo modo per dirle che nella vita farà grandi cose.
Alla festa l’ex di Shelley fa un commento poco carino sul suo abbigliamento, in suo soccorso arriva Mouth, che a discapito delle aspettative, mette KO il ragazzo con un pugno.
Haley va da Nathan sconvolta, la ragazza confessa che, nonostante avesse promesso di non farlo, ha chiamato Deb. Tuttavia la donna non risponde al telefono, la segreteria non parte e non risponde neanche sul cellulare. Nathan non crede che questo sia un valido motivo per ritenere che Deb non sia in grado di gestire un bambino e l’invita a calmarsi. Haley gli fa presente che il loro bambino è nelle mani di un’ex tossicodipendente, aspirante omicida, che si è presentata al Caffè di Karen con una pistola carica. Detto questo Nathan si convince del fatto che forse è meglio passare a casa per controllare.
Shelley raggiunge Mouth per ringraziarlo, la ragazza spera che lui non ce l’abbia più con lei. Mouth la rassicura dicendole che non è mai stato arrabbiato con lei, semplicemente a scuola l’ha evitata perchè era stata lei stessa a chiederglielo, anzi per Mouth Shelley resterà sempre una ragazza speciale.
Peyton vede Brooke da sola e le si avvicina accusandola d’essere sparita per gran parte della serata. Brooke ironicamente le dice che era impegnata a flirtare con Lucas, ma che i triangoli amorosi sono così da liceali. Brooke è felice perché nonostante tutto sono riuscite insieme a superare tutte le incomprensioni dell’ultimo anno.
Skills fa notare a Mouth che la mezzanotte si sta avvicinando e che questo segna la fine di un’era. Mouth si ritrova davanti Brooke e, come spronato dalle parole dell’amico, prende il coraggio a quattro mani e la bacia. Chase, che ha assistito a tutta la scena, commenta che le aveva dato il permesso di salutare i suoi amici non di baciarli. Brooke allora gli dice che questo è il rischio che si corre a lasciarla da sola un’intera serata. Anche se è felice che gli abbia dato la possibilità di salutare tutti i suoi amici, ma ora è con lui che vuole concludere la serata.
Nathan e Haley arrivati a casa trovano Deb con in braccio il piccolo James che si è appena addormentato. Deb si è vista costretta a staccare il telefono viste le continue telefonate ricevute da entrambi. Così gli ordina di tornare alla festa e di divertirsi, perché avranno l’intera vita per preoccuparsi per i loro figli.
Lucas e Peyton stanno vivendo un momento romantico e finalmente il ragazzo trova il coraggio di dire a Peyton di non partire. Ma poi corregge il tiro vorrebbe che restasse a Tree Hill con lui, ma non glielo permetterà perché lei è pronta per fare grandi cose. Questa volta tocca a Peyton rassicurarlo dicendogli che per loro è ininfluente se lei parta o no perché questo non cambierà il fatto che lei l’amerà per sempre. A rovinare il momento è l’arrivo di Nathan e Haley.
Anche Brooke e Chase stanno vivendo il loro momento romantico, finalmente hanno fatto sesso, e Brooke ammette d’essere spaventata dall’idea di partire. A Brooke sembra strano che in così poco tempo lui sia diventato una parte così importante della sua vita e sa già che le mancherà tantissimo. Chase la rassicura dicendole che queste paure sono normali, ma non deve preoccuparsi, anzi deve andare a scoprire il mondo portandoselo nel cuore per poi tornare da lui.
Haley chiede a Lucas un momento per parlare. Haley è triste perché per la prima volta ha razionalizzato che, dopo aver passato praticamente tutta la vita insieme, ora stanno per separarsi. Haley vuole che lui sia presente nella vita del piccolo James e sia lei che Nathan vorrebbero che lui fosse il suo padrino, James deve imparare da lui a seguire il suo cuore. Dopo queste parole Lucas prende una decisione sul suo futuro e confessa a Haley un segreto.
Brooke va a salutare Rachel e ne approfitta per consegnarle il suo diploma. Rachel capisce che alla fine Brooke ha detto la verità al Preside Turner e ammette d’essere felice d’essere tra i diplomanti di Tree Hill.
Lucas va da Nathan per parlargli di Dan. Lucas non crede sia giusto continuare a fargli avere il controllo delle loro vite e quindi gli propone di non andare mai a trovarlo e di andare semplicemente avanti senza di lui. Nathan, anche se gli costa fatica ammetterlo, è d’accordo con suo fratello. Lucas ha anche un’altra cosa da dirgli, sarà il suo Coach a partire dalla prossima stagione, ha deciso d’accettare l’incarico di vice allenatore che gli ha offerto il Coach Durham.
È mezzanotte le matricole brindano al fatto d’essere diventati senior e i ragazzi decidono d’abbandonare la festa per andare in un posto che resta aperto tutta la notte. I ragazzi si ritrovano a River Court dove Peyton propone una sfida ragazze contro ragazzi.
In carcere Dan prova a togliersi la vita usando come corda le lenzuola del suo letto, ma la corda si spezza lasciandolo sul pavimento in preda alla disperazione.
I ragazzi hanno scritto i loro nomi sul campetto a River Court. Brooke l’invita a non rattristarsi perché loro saranno amici per sempre e Lucas a ripromettersi di rincontrarsi di nuovo lì tra quattro anni dopo il college o qualsiasi cosa sia loro successa.
Nathan sfida Lucas ad una partita uno conto uno.
 
Curiosità:
 
Karen ha chiamato la bambina Lily Roe Scott, perchè Keith nel suo sogno le aveva detto di cercarlo ogni giorno tra i gigli e Lily in inglese significa appunto giglio.
 
Durante il balletto sulle note delle Spice Girls Haley appare in alcuni fotogrammi con le scarpe da ginnastica e in altri con dei decolté bianchi con il tacco.
 
Mouth dopo il bacio a Brooke le dice che era una vita che voleva farlo. In realtà Brooke e Mouth si sono già baciati dopo l’appuntamento della serata Boy Toy nell’episodio 18 della prima stagione Salto nel passato (To Wish Impossible Things).
 
Il giardino in cui Lucas e Peyton, Haley e Lucas ed infine Nathan e Lucas parlano durante il finale dell’episodio è lo stesso usato in Dawson’s Creek, come location per la prima volta di Pacey con la sig. ra Jacobs che si vede nell’episodio 3 della prima stagione.
 
Durante la partita a basket, ragazzi contro ragazze, Bevin gioca scalza eppure durante il balletto era l’unica che indossava scarpe da ginnastica, pertanto l’unica con le scarpe adatte per giocare.
 
L’episodio è scritto e diretto da Mark Schwahn creatore della serie tv.
 
All of a Sudden I Miss Everyone è il titolo del quarto album degli Explosions in the Sky, album da cui è tratto il titolo dell’episodio precedente.
 
Musica:
“Lightning Crashes” by Live
“They’ll Never Know” by Ross Copperman
“Rapper’s Delight” by Sugarhill Gang “Henrietta” by The Fratellis
“Three Seed” by Silversun Picku Courtesy of Dangerbird Records
“Wannabe” by The Spice Girls (as Spice Girls)
“Say It Ain’t So” by MoZella
“Walking Away” by Leopold
“Home Sweet Home” by Mötley Crüe
“God Is A Bullet” by Cristian Amigo
“Closer” by Travis
“Two” by Ryan Adams
“Within You” by Ray Lamontagne