Instagram

Gli imperdibili SKY di luglio

Domenica 30 Giugno 2019


Tanti appuntamenti imperdibili anche a luglio sui canali  SKY, dalla seconda stagione di Riviera  a Warrior. Nel dettaglio:

SKY ATLANTIC


RIVIERA – SECONDA STAGIONE
Dal 3 luglio, ogni mercoledì alle 21:15 su Sky Atlantic, disponibile anche su Sky On Demand e in streaming su NOW TV. Anche in 4K HDR per i clienti Sky Q

Ritorna con la seconda stagione la serie originale Sky ambientata in Costa Azzurra, tra feste da sogno e sfarzo estremo, come cornice degli inganni, i tradimenti e i crimini dei protagonisti. I nuovi episodi vedono il ritorno di Georgina (Julia Stiles), che proverà a farla franca dopo l'omicidio di Adam, mentre dovrà continuare a lottare per mantenere il potere all'interno della famiglia Clios, nonché la sua posizione nell'altera élite del mondo dell'arte. Nel cast, oltre a Julia Stiles e Lena Olin, anche le new entry Poppy Delevingne (Daphne Eltham), Juliet Stevenson (Lady Cassandra Eltham, madre di Daphne), Jack Fox (Nico Eltham, fratello di Daphne), Alex Lanipekun (Raafi Al-Qadar, marito di Daphne), Will Arnett (Jeff, lo zio carismatico di Georgina) e Grégory Fitoussi (il misterioso Noah).


WARRIOR
Dal 15 luglio, tutti i lunedì alle 21:15 su Sky Atlantic, disponibile anche su Sky On Demand e in streaming su NOW TV

Warrior

Da un’idea di Bruce Lee, arriva su Sky Atlantic la serie action targata Cinemax/HBO ambientata nella San Francisco delle Tong Wars, a fine XIX secolo, fra le famiglie criminali della Chinatown della città. Shannon Lee, la figlia del leggendario attore campione di arti marziali, ha condiviso col produttore esecutivo Justin Lin (regista degli ultimi e dei prossimi capitoli della saga di Fast & Furious) gli scritti del padre, che per tutta la vita aveva cullato il sogno di farne una serie tv ma non era mai riuscito a far andare in porto il progetto. In dieci episodi da un’ora firmati da Jonathan Tropper, creatore di Banshee, Warrior segue Ah Sahm, un prodigio nelle arti marziali che arriva a San Francisco dalla Cina in circostanze misteriose e diventa l'uomo di fiducia di una delle tong più potenti di Chinatown, le famiglii cinesi dedite al crimine organizzato.

MARGHE E GIULIA – CRESCERE IN DIRETTA
Domenica 14 luglio alle 21.15 su Sky Atlantic e su Sky TG24 per il ciclo “Il Racconto del Reale”. Disponibile anche su Sky On Demand e in streaming su NOW TV

Cosa significa diventare YouTuber di successo sin da bambine? Marghe e Giulia, sorelle di 9 e 12 anni, sono seguite sui social da 300mila persone e i loro video su YouTube collezionano milioni di visualizzazioni. Il doc “Marghe e Giulia - Crescere in diretta”, prodotto da Somewhere studio in collaborazione con Sky, per la regia di Alberto Gottardo e Francesca Sironi, racconta con uno sguardo inedito questo fenomeno, entrando nella quotidianità delle bambine e dei loro genitori alle prese con un nuovo modello di successo, nel quale vita privata e notorietà, ricordi e contenuti condivisi si sovrappongono continuamente.

SKY ARTE

 ICE ON FIRE
Domenica 7 luglio, alle 21.15 su Sky Arte e su Sky Atlantic per il ciclo “Il Racconto del Reale”.
Disponibile anche su Sky On Demand, Sky Go e in streaming su NOW TV

Presentato in anteprima al festival di Cannes 2019, diretto da Leila Conners, e narrato e prodotto da Leonardo DiCaprio, questo documentario cercherà di trovare la risposta a una domanda sempre più importante: stiamo permettendo ai cambiamenti climatici di distruggere la nostra civiltà? Investiremo su tecnologie in grado di fermare il climate change? Dopo L'undicesima ora (doc realizzato sempre da Conners con DiCaprio nel 2007), questo film rivelatore dà voce alla scienza e mostra alcune soluzioni inedite per ridurre il carbonio nell'atmosfera e far diminuire le alte temperature, responsabili dei maggiori danni del cambiamento climatico in corso. Grazie anche a una fotografia mozzafiato, il documentario infonde una nuova speranza e invita ad agire al più presto: gli uomini sono dotati della creatività, dell'ingegno e della visione per modificare le cose e bloccare i danni maggiori. Interrogato sul film da lui narrato Leonardo DiCaprio ha commentato: «spero che il pubblico che vedrà questo documentario sia ispirato ad agire per proteggere il nostro bellissimo pianeta».

MOON – VIAGGI LUNARI
Sabato 20 luglio, alle 21.15 su Sky Arte
Disponibile anche su Sky On Demand, Sky Go e in streaming su NOW TV

50 anni fa la luna bussò sulle nostre vite. E smise di essere sola. Restò lontana, sempre lunatica, ma un po' più nostra. "Qui base della Tranquillità, l'Aquila è atterrata" disse Neil Armstrong, astronauta americano dell'Apollo 11. Era la notte tra il 20 e il 21 luglio 1969. II mondo cambiò davanti a 900.000 tele-spettatori: nella corsa allo spazio l'America era arrivata prima, la Terra trovava una nuova frontiera. Già, ma cos'è cambiato 50 anni dopo nel rapporto tra noi e la luna? Ci incanta ancora quella graziosa luna di Leopardi che per i Pink Floyd aveva una parte oscura? L'abbiamo sognata, disegnata, interpretata: con parole, musica, immagini. Ma averla calpestata nel '69 quanto e come ha cambiato l'immaginario dell'arte? C'è un AL e un PL, un avanti e un dopo Luna, come c'è un AC e DC, un avanti e dopo Cristo? Aver messo i piedi sulla luna ha spento o accelerato il respiro dell'arte, ma soprattutto come l'ha modificata? L'arte della luna o le lune dell'arte saranno più visibili? Sarà lo scrittore Paolo Giordano a guidarci in questo nuovo viaggio Terra- Luna-Terra per scoprire quanto e come siamo ancora lunatici.

AVA GARDNER, LA RIBELLE DI HOLLYWOOD
Sabato 6 luglio, alle 21.15 su Sky Arte
Disponibile anche su Sky On Demand, Sky Go e in streaming su NOW TV

"Non so se sia il tempo, gli uomini o la musica, ma non appena ho scoperto la Spagna, me ne sono perdutamente innamorata". cosi commentava nei suoi diari Ava Gardner quando nel 1954, all'apice della sua carriera - dopo esser stata la stella di film come I gangsters, Pandora, Mogambo e La contessa scalza - Ava Gardner lasciò Hollywood per Madrid e visse nell'oppressione del regime di Franco. In questo nuovo documentario, scopriamo la vita di Ava durante questo esilio curioso, che durò circa quattordici anni e che cambiò per sempre la sua esistenza, le sue relazioni e la sua carriera

SKY UNO

SOGNO IN AFFITTO
Dal 9 luglio, ogni martedì alle 21.15 su Sky Uno
Disponibile anche su Sky On Demand, Sky Go e in streaming su NOW TV

Paola Marella, accompagnata da un ospite, entrerà in 3 dimore di lusso della stessa località e ce le presenterà. Tra una visita e l'altra gli spettatori scopriranno il territorio, seguendo i protagonisti fra le vie dell'artigianato della zona e gustando i piatti tipici della cucina regionale. A fine puntata, scopriremo quale delle super case è la preferita dei nostri protagonisti. Il programma racconterà posti da favola per farci sognare, perché ogni tanto i sogni possono diventare realtà... anche se in AFFITTO!

SKY TG24

CINQUANTESIMO ANNIVERSARIO DELLO SBARCO SULLA LUNA

Sabato 20 luglio per tutta la giornata su Sky TG24
Disponibile anche al canale 50 del Digitale Terrestre

Sky TG24 racconterà con una programmazione dedicata il cinquantesimo anniversario dello sbarco sulla Luna, in onda per tutta la giornata il 20 luglio 2019. L’eredità di quell’evento storico sarà narrata attraverso le testimonianze di chi c’era e di chi dal quel primo passo sulla Luna venne stregato, come Sting e Almodovar. Collegamenti dagli Stati Uniti, dai luoghi delle celebrazioni in Italia e una finestra live con il cosmodromo di Baikonur in Kazakistan, da dove partirà la nuova missione dell’astronauta dell’ESA Luca Parmitano. E poi i numeri e la tecnologia per il ritorno sulla Luna, uno studio dedicato e grafiche in realtà aumentata, ospiti e storie, documentari e reportage tra memoria e futuro.

SKY CINEMA

OMAGGIO A CARLO VANZINA
Lunedì 8 luglio, dalle 12.40 su Sky Cinema Collection
Disponibile anche su Sky On Demand, Sky Go e in streaming su NOW TV


A un anno esatto dalla scomparsa del regista, sceneggiatore e produttore cinematografico, Sky Cinema rende OMAGGIO A CARLO VANZINA con una giornata interamente dedicata ai suoi film. In prima serata sarà trasmesso il suo ultimo film CACCIA AL TESORO, con protagonista Vincenzo Salemme. Alle 21 andrà in onda una puntata speciale di 100X100 Cinema interamente dedicata a Vanzina, che sarà ricordato attraverso le parole di chi lo ha conosciuto e di chi ha lavorato al suo fianco, a cominciare dal fratello Enrico.

LE PRIME TV DEL MESE DI LUGLIO:
Lunedì 1 luglio - VENOM (ore 21.15) Sky Cinema Uno
Martedì 2 luglio - WHERE HANDS TOUCH (ore 21.15) Sky Cinema Due
Mercoledì 3 luglio - TRUFFATORI IN ERBA (ore 21.15) Sky Cinema Uno
Domenica 7 luglio - VICE – L’UOMO NELL’OMBRA (ore 21.15) Sky Cinema Due
Lunedì 8 luglio - LO SCHIACCIANOCI E I QUATTRO REGNI (ore 21.15) Sky Cinema Uno
Giovedì 11 luglio - 7 SCONOSCIUTI A EL ROYALE (ore 21.15) Sky Cinema Uno
Venerdì 12 luglio - BEN IS BACK (ore 21.15) Sky Cinema Due
Lunedì 15 luglio - BENTORNATO PRESIDENTE (ore 21.15) Sky Cinema Uno
Domenica 21 luglio - FIRST MAN – IL PRIMO UOMO (ore 21.15) Sky Cinema Due
Lunedì 22 luglio - BENT – POLIZIA CRIMINALE (ore 21.15) Sky Cinema Uno
Mercoledì 24 luglio - REPLICAS (ore 21.15) Sky Cinema Uno
Domenica 28 luglio - L’EROE (ore 21.15) Sky Cinema Due
Lunedì 29 luglio - THE PREDATOR (ore 21.15) Sky Cinema Uno

LE COLLEZIONI DI SKY CINEMA COLLECTION:

REVENGE
Da lunedì 24 giugno a venerdì 5 luglio, oltre 30 titoli che rappresentano al meglio il tema della vendetta.

RISATE ALL’ITALIANA
Da sabato 6 a venerdì 19 luglio oltre 60 titoli con le migliori commedie “made in Italy” e i protagonisti di casa nostra che ci hanno regalato indimenticabili momenti di svago e divertimento.

WESTERN
Da sabato 20 luglio a venerdì 2 agosto Sky Cinema Collection propone una programmazione interamente dedicata al genere western, un viaggio attraverso 40 film, dai grandi classici ai più recenti.

CANALI PARTNER

R KELLY: DOPO LA BUFERA
Mercoledì 3 luglio alle 22.00 su Crime+Investigation

Il re dell’r&b non smette di far parlare di sé: dopo R KELLY- VITTIME DI UNA POPSTAR, la serie evento che ha sconvolto il mondo della musica e che ha raccolto le coraggiose testimonianze di decine di donne che hanno denunciato R Kelly per abusi fisici e psicologici, uno speciale di due ore racconta l’enorme impatto che la vicenda ha avuto sulla vita e la carriera della popstar, e non solo. La vicenda ha infatti sollevato un vero e proprio polverone mediatico, con manifestazioni di dissenso da parte di esponenti della musica pop di tutto il mondo e ha riportato R Kelly in aula. Con materiale esclusivo e testimonianze inedite, R KELLY – DOPO LA BUFERA racconta le devastanti conseguenze della bufera scatenata dalle denunce e dal loro seguito. Un intenso racconto che oggi, nell’epoca del #metoo, supera i confini del mondo della musica e assume un valore sociale di importanza globale.

50 ANNI DI LUNA
Da domenica 14 a sabato 20 luglio alle 22.40 su History

Il 20 Luglio 1969 l’equipaggio dell’Apollo 11 composto da Neil Armstrong, Buzz Aldrin e Michael Collins, riuscì in un’impresa solo pochi anni prima considerata impossibile: portare il primo equipaggio umano sulla Luna, compiendo quello che da allora si considera il primo vero allunaggio. La storia di come siamo arrivati sulla Luna è la storia di una battaglia tecnologica che ha agitato le superpotenze mondiali durante la Guerra Fredda, definendo la superiorità statunitense per decenni a venire. Ma è anche una storia italiana grazie al genio di Rocco Petrone, uno degli uomini che diresse la missione Apollo 11, tra i fautori di un evento che ha catalizzato e influenzato sogni, speranze e immaginazione dell’intera umanità, per la prima volta proiettata al di fuori della nostra “casa” terrestre. A 50 anni da questo storico evento, History dedica un’intera settimana di programmazione al più grande viaggio che gli esseri umani abbiano intrapreso: il viaggio verso la “nostra” Luna. Tra i titoli della settimana, lunedì 15 luglio alle 22.40 sarà in onda La luna italiana con Marco Spagnoli racconta la carriera di Rocco Petrone, direttore del lancio dell’Apollo 11, collaboratore chiave di Wernher Von Braun e uno degli uomini più importanti della NASA. Il figlio di emigranti della Basilicata che, grazie allo Ius Soli, è nato cittadino statunitense e ha così potuto frequentare l’Accademia di West Point, laureandosi in ingegneria al MIT, entrando nel leggendario gruppo di ingegneri che a Hunstville in Alabama fondarono il nucleo di quella che nel 1958 sarebbe diventata la NASA, realizzando la promessa di John Fitzgerald Kennedy di portare l’uomo sulla Luna prima della fine degli anni Sessanta. Uno dei grandi protagonisti della cosiddetta Space Race, ovvero della sfida tra Stati Uniti e Unione Sovietica per la conquista dello Spazio incontrato da giornalisti che hanno fatto la storia della televisione italiana come Piero Angela e Tito Stagno.