Instagram

Rinnovate American Auto, Grand Crew, Young Rock e All American: Homecoming, mentre cancellate ben 14!!! serie, tra cui Magnum P.I., Charmed, Roswell, New Mexico e Legacies

Venerdì 13 Maggio 2022


Mamma mia, che giornata ieri! Andiamo con ordine.

Il network statunitense NBC ha rinnovato la nuova serie comedy  American Auto, che tornerà con una seconda stagione di 13 episodi. 

La notizia non sorprende in quanto la prima stagione della serie, dal creatore di Superstore Justin Spitzer, ha raggiunto oltre 24 milioni di spettatori totali negli Stati Uniti su tutte le piattaforme di visualizzazione

Con protagonisti Ana Gasteyer, Harriet Dyer e Jon Barinholtz, American Auto è ambientata nella sede di un'importante azienda automobilistica americana di Detroit, dove un gruppo di dirigenti in difficoltà cerca di riscoprire l'identità della compagnia, in un settore in rapida evoluzione
Fanno parte del cast anche  Harriet Dyer, Humphrey Ker, Michael B. Washington, Tye White e X Mayo.


American Auto

Sempre da NBC arriva la conferma per una seconda stagione di Grand Crew, prodotta dal duo dietro  Brooklyn Nine-Nine Phil Augusta Jackson e  Dan Goor con protagonisti Echo Kellum e Nicole Byer.

Al centro della storia, un gruppo di amici di colore che "esamina insieme gli alti e bassi della vita e dell'amore in un wine bar."

Nel cast anche Justin Cunningham, Grasie Mercedes, Carl Tart e Aaron Jennings.

Grand Crew


Terza stagione per Young Rock, la serie con Dwayne Johnson, che racconta la sua vita, dai suoi giorni da wrestler alla sua ascesa a Hollywood,

Johnson appare insieme a Joseph Lee Anderson, Stacey Leilua, Ana Tuisila, Adrian Groulx, Bradley Constant, Uli Latukefu, Fasitua Amosa, John Tui e Matthew Willig.


Young Rock

Gli studenti della Bringston University torneranno per un altro anno scolastico. The CW ha annunciato, infatti, di aver ordinato una seconda stagione di All American: Homecoming.

All American: Homecoming, spinoff di All American, è scritto e prodotto da Nkechi Okoro Carroll. Il drama  young-adult sporitivo segue una giovane promessa del tennis di Beverly Hills e un giocatore di baseball d'élite di Chicago mentre si fanno strada nel competitivo panorama degli sport universitari e affrontano, intanto, gli alti e bassi della prima età adulta in un prestigioso college storicamente afroamericano.

Geffri Maya rirpende il ruolo di Simone Hicks; nel cast anche  Peyton Alex Smith, Kelly Jenrette, Cory Hardrict, Sylvester Powell, Netta Walker e Camille Hyde.

All American: Homecoming

Ma passiamo alle brutte, bruttisime notizie. 

Dopo United States of Al, non ce l'ha fatta neanche un'altra serie comedy prodotta da Chuck Lorre per CBS, B Positive, che si conclude dunque con l'attuale, seconda, stagione. Non ce l'aspettamo, dopo tutti i successi portati da Lorre al network, eravamo convinti che almeno una delle due si salvasse. Il prolifico produttore non rimane comunque a mani vuote, le altre sue serie Young Sheldon, prequel spinoff di The Big Bang Theory, e Bob ♥ Abishola sono già state rinnovate da tempo.

B Positive vedeva protagonisti Annaleigh Ashford e Thomas Middleditch, e raccontava di Drew , un terapeuta e un padre appena divorziato che deve trovare un donatore di reni. L'uomo rincontra Gina , una donna del suo passato che si offre di donarle il proprio. Insieme, formano un’amicizia improbabile per la vita, mentre iniziano un viaggio che influenzerà per sempre entrambe le loro vite.
La seconda stagione si è concentrata su Gina, che eredita una grossa somma di denaro e acquista la casa di riposo in cui lavora, mentre Drew rivaluta i suoi obiettivi di vita e si propone di riscoprire se stesso.

Lorre aveva rivelato che la terza stagione avrebbe esplorato la relazione tra Gina e Drew , dopo che lei decide di voler stare con lui. Ha aggiunto che ci sarebbe anche un focus sui residenti di Valley Hills e sulla sua concorrenza spietata con la rivale aziendale Golden Horizons.
Peccato...

B Positive


E CBS ha fatto sapere di aver cancellato anche il nuovo medical drama Good Sam , che vedeva protagonisti Sophia Bush e Jason Isaacs. La noitizia non sorprende considerando gli scarsi ascolti, i più bassi per il network.

Good Sam vedeva la Bush nei panni di una talentuosa chirurgo , che abbraccia il suo ruolo di guida dopo che il suo famoso e presuntuoso capo finisce in coma. Quando questo si risveglia e vuole riprendere gli interventi chirurgici, tuttavia, spetta a lei supervisionare questo prepotente che non ha mai riconosciuto i suoi talenti,  e che si dia il caso sia anche suo padre. 

Facevano parte del cast anche Edwin Hodge, Skye P. Marshall, Michael Stahl-David, Davi Santos, Omar Maskati e Wendy Crewson.

Good Sam


E come se non bastasse, sempre CBS ha annunciato la cancellazione di How We Roll, la serie comedy dedicata al bowling con protagonista Pete Holmes, che si ferma dopo appena 11 episodi.

Il progetto, basato  sulla vita del giocatore professionista di bowling Tom Smallwood,  è incentrato su Tom (Holmes), un uomo apparentemente normale, marito e padre del Midwest, che, dopo essere stato licenziato dalla catena di montaggio della fabbrica dove lavorava, prende la straordinaria decisione di provvedere alla sua famiglia seguendo il suo sogno di diventare un giocatore professionista di bowling.

Facevano parte del cast anche Katie Lowes, Chi McBride and Julie White with Tahj Mowry, Rondi Reed, Judy Kain, Amanda Perez e Matt McCarthy.


How We Roll


Purtroppo, CBS ha anche cancellato Magnum P.I. , che si è dunque concluso definitivamente con l'ultimo episodio della quarta stagione, andato in onda negli States lo scorso 6 maggio.

Reboot dell'omonima serie anni '80 con Tom Selleck, il nuovo Magnum P.I. vedeva protagonista il latino Jay Hernandez.

Al centro della trama Thomas Magnum (Hernandez), un investigatore privato ed ex Navy SEAL, che risolve i crimini nello stato, dopo essere tornato a casa dall'Afghanistan e aver riutilizzato le sue capacità militari.

Facevano parte del cast anche Perdita Weeks, Zachary Knighton, Stephen Hill, Tim Kang ed Amy Hill.


Magnum P.I.


Il newtwork NBC ha cancellato The Endgame, la serie thriller con protagoniste Morena Baccarin (Homeland) e Ryan Michelle Bathé (All Rise), dopo appena una stagione.

Il progetto, scritto da Nick Wootton e diretto da Justin Lin, è incentrato su Elena Federova (Baccarin), una trafficante d'armi internazionale recentemente catturata e brillante mente criminale dietro una serie di rapine in banca a New York, e Val Turner (Bathe), un'implacabile agente dell'FBI di sani principi ma socialmente emarginata che non si fermerà davanti a nulla per fermare Federova e sventare il suo ambizioso piano criminale.

Il cast includeva anche Kamal Angelo Bolden, Costa Ronin, Noah Bean, Jordan Johnson-Hinds e Mark D. Espinoza.

The Endgame

Sempre NBC ha deciso di non procedere oltre la seconda stagione con la serie comedy con Ted Danson, Mr. Mayor

Nella serie, Neil Bremer (Ted Danson, The Good Place) è un ricco uomo d'affari che si candida a sindaco di Los Angeles "per tutte le ragioni sbagliate". Una volta vinte le elezioni dovrà capire per cosa lottare, guadagnare il rispetto del suo staff e entrare in contatto con sua figlia adolescente (Kyla Kenedy).

Facevano parte del cast anche Holly Hunter, Bobby Moynihan, Vella Lovell e Mike Cabellon.

MR MAYOR

E ancora, NBC ha cancellato Kenan, la serie comedy con Kenan Thompson, che si ferma dopo sole due stagioni.

Il progetto vedeva protagonista Kenan (Thompson), un uomo rimasto recentemente vedovo che conduce il secondo programma del mattino più seguito di Atlanta, che si sforza di bilanciare il suo lavoro con la cura delle sue figlie (Dani Lockett e Dannah Lockett), nonostante tutto “l'aiuto” che riceve da suo suocero Rick (Don Johnson) e suo fratello / assistente / direttore / ospite della casa, Gary (Chris Redd). 

Kenan


 The CW ha annunciato, invece, di aver cancellato ben 7 serie! 

Legacies, lo spinoff di The OriginalsThe Vampire Diaries, creato da Julie Plec, non avrà una quinta stagione.

La quarta, e a questo punto, ultima stagione, si concluderà il 16 giugno. 

La serie è ambientata alla Salvatore Boarding School for the Young & Gifted, e seguiva le vicende di Hope Mikaelson (Danielle Rose Russell), figlia del vampiro Klaus Mikaelson e di Hayley Marshall.

La Plec, commentando le tante cancellazioni compiute dal network, ha scritto su Twitter: "Oggi sono le Nozze Rosse di WBTV/The CW. Ho molto altro da dire, ma non lo farò oggi. Condividerò molta gratitudine nei confronti del fan, del cast e delle troupe nei prossimi tweet. Ma oggi siamo in lutto."

LEGACIES – Stagione 3

In The Dark, terminerà con la quarta stagione, che debutterà soltanto il 6 giugno. 

Protagonisti Perry Mattfeld nel ruolo di Murphy Mason, Brooke Markham come Jess Damon, Casey Deidrick come Max Parish, Keston John come Darnell James, Morgan Krantz come Felix Bell, Theodore Bhat come Josh e Matt Murray come  Gene Clemens.

In The Dark


La longeva Dynasty, reboot dell'iconica soap anni '80, si fermerà, invece, con la quinta stagione.

Creata dagli stesis autori di Gossip Girl Josh Schwartz e Stephanie Savage, la serie vedeva protagonisti Elizabeth Gillies come Fallon Carrington, Daniella Alonso come Cristal Carrington, Elaine Hendrix come Alexis Carrington Colby, Rafael de la Fuente come Sammy Jo Jones, Sam Underwood come Adam Carrington, Michael Michele come Dominique Deveraux, Robert Christopher Riley come Michael Culhane, Sam Adegoke come Jeff Colby, Maddison Brown come Kirby Anders, Adam Huber come Liam Ridley, Eliza Bennett come Amanda Carrington e Grant Show nel ruolo di Blake Carrington.

Dynasty


Vita brevissima per il reboot di 4400, che si ferma dopo una prima stagione a causa degli scarsi ascolti registrati. 

In questa nuova versione, 4400 persone trascurate, sottovalutate e comunque emarginate che sono scomparse da un centinaio di anni senza lasciare traccia, riappaiono improvvisamente, senza essere invecchiate di un giorno e senza alcun ricordo di ciò che è accaduto loro. Mentre il governo si affretta a capire se ci si trovi di fronte a una minaccia e allo stesso tempo contenere la fuga di notizie, i 4400 devono fare i conti con il fatto di essere stati restituiti al mondo con alcuni aggiornamenti e con la crescente probabilità che siano stati tutti riportarti indietro per un motivo specifico.

Facevano parte del cast  Brittany Adebumola , Joseph David-Jones, Ireon Roach , TL Thompson, Jaye Ladymore , Derrick A. King , Khailah Johnson , Cory Jeacoma , Amarr e Autumn Best.

4400


Soppressa poi la terza serie dell'Arrowerse; dopo Batwoman e Legends of Tomorrow, The CW cancella anche Naomi, a causa degli scarsi ascolti registrati dalla prima stagione.

Naomi, scritta e prodotta da Ava DuVernay, è basata sull'omonimo personaggio della DC Comics e seguiva  il viaggio di una teenager di colore dalla sua piccola città nel nord-ovest alle vette del Multiverso. Quando un evento soprannaturale scuote la sua città natale fino alle fondamenta, Naomi si propone di cercarne le origini, scoprendo qualcosa che metterà alla prova tutto quello in cui crediamo sui nostri eroi.

Kaci Walfall interpretava la protagonista con Cranston Johnson, Alexander Wraith, Mary-Charles Jones, Barry Watson, Mouzam Makkar, Daniel Puig, Camila Moreno, Will Meyers e Aidan Gemme.

Naomi

E ancora, cancellata anche  Roswell, New Mexico , che si concluderà con la quarta stagione, che prenderà il via, negli States, il 6 giugno.

Il reboot di Rosweel vedeva protagonisti Jeanine Mason, Nathan Parsons, Michael Vlamis, Lily Cowles, Tyler Blackburn e Michael Trevino.

Roswell, New Mexico





Infine , dobbiamo salutare anche il reboot di Charmed , la serie basata su Streghe, che si ferma dopo quattro stagioni. 

Ricordiamo che lo scorso autunno, l'attrice australiana Lucy Barrett (Co-Ed) si è unita a Melonie Diaz, interprete di Mel, e Sarah Jeffery , alias Maggie, come protagonista dei nuovi episodi, sostituendo  Madeleine Mantock, che aveva interpretato Macy nelle prime tre stagioni.

 Charmed

Per quale serie cancellata vi dispiace di più? Aspettiamo i vostri commenti!

Fonte: Deadline, TVLine