Instagram

Elisabeth Shue in Super Pumped, confermato il film di Luther, e altre Series News

Martedì 14 Settembre 2021


Succession 3 dal 17 ottobre; Matt Long tornerà in Manifest; Elisabeth Shue in Super Pumped;  Josh Sasse in Monarch; confermato il film sequel di Luther con Idris ElbaCynthia Erivo ed Andy Serkis; Narcos: Mexico si concluderà con la terza stagione (teaser e prime immagini); i trailer di Colin In Black & White, One of Us Is Lying e Pretty Smart


La terza stagione di Succession dal 17 ottobre su HBO

HBO ha finalmente annunciato che la terza stagione dell'apprezzata Succession, composta da 9 episodi, debutterà il 17 ottobre sulla rete via cavo e anche in streaming su HBO Max, ovviamente negli States. In Italia è attesa su Sky e in streaming su NOW.
Nel cast tornano Brian Cox, Jeremy Strong, Sarah Snook, Kieran Culkin, Alan Ruck, Nicholas Braun, Matthew Macfadyen, Peter Friedman, J. Smith Cameron, Dagmara Dominczyk, Justine Lupe, David Rasche, Fisher Stevens, Hiam Abbass, Arian Moayed, Harriet Walter e James Cromwell. Ma i nuovi episodi vedranno anche diversi nuovi ingressi: Alexander Skarsgård, Sanaa Lathan, Linda Emond, Jihae, Adrien Brody e Hope Davis.
Dopo l’imboscata subita da parte del figlio ribelle Kendall (Jeremy Strong), ritroviamo Logan Roy (Brian Cox) in una posizione molto rischiosa, mentre cerca in tutti i modi di rinsaldare gli equilibri familiari, politici e finanziari del suo impero. Le tensioni aumentano mentre un'aspra battaglia aziendale minaccia di trasformarsi in una guerra civile familiare.


Succession


Narcos: Mexico si concluderà con la terza stagione (teaser e prime immagini)

E' stato annunciato che la prossima, terza, stagione di Narcos: Mexico sarà anche l'ultima. La serie tornerà  con gli episodi finali venerdì 5 novembre su Netflix. Al momento non è chiaro se il franchise continuerà con un'altra ambientazione.  
La nuova stagione è ambientata negli anni '90, quando si accende la globalizzazione del business della droga. Esamina la guerra che scoppia dopo l'arresto di Félix Gallardo (Diego Luna). Mentre i nuovi cartelli indipendenti lottano per sopravvivere agli sconvolgimenti politici e all'escalation della violenza, emerge una nuova generazione di boss messicani. Ma in questa guerra, la verità è la prima vittima e ogni arresto, omicidio e rapina non fa altro che allontanare la vera vittoria.
I nuovi episodi introdurranno tre nuovi personaggi fissi: Luis Gerardo Méndez (Charlie's Angels) nei panni di Victor Tapia, un poliziotto di Juarez con un dilemma morale; Alberto Guerra (Crime Diaries: The Candidate) nei panni di Ismael "El Mayo" Zambada, un trafficante di droga indipendente che è tranquillamente un passo avanti a tutti gli altri; e Luisa Rubino (Simply Maria) nei panni di Andrea Nuñez, una giovane giornalista idealista e ambiziosa, la cui missione di smascherare la corruzione le porta una storia ancora più grande di quanto si aspettasse,
Inoltre, Benito Antonio Martínez Ocasio (alias il rapper Bad Bunny) apprirà come guest star come Arturo "Kitty" Paez, un membro della banda "Narco Juniors" di Ramon Arellano Felix. I Juniors sono composti da ragazzini ricchi e benestanti provenienti dall'alta società che sono caduti nella vita del cartello per i soldi, la droga e la violenza. 
Confermati, infine, Scoot McNairy, Jose Maria Yazpik, Alfonso Dosal, Mayra Hermosillo, Matt Letscher, Manuel Masalva, Alejandro Edda e  Gorka Lasaosa.
Ecco il teaser con l'annuncio della data del debutto e le prime immagini:



Narcos: Mexico

Narcos: Mexico


Narcos: Mexico

Narcos: Mexico

Narcos: Mexico


Confermato il film sequel di Luther con Idris Elba, Cynthia Erivo ed Andy Serkis

Finalmente è arrivata l'ufficialità! Netflix è al lavoro su un film sequel della popolare serie poliziesca della BBC , Luther,  che sarà ancora interpretato da Idris Elba! Nel progetto ci saranno anche  Cynthia Erivo (Harriet, Genius: Aretha)  ed Andy Serkis (The Lord of the Rings trilogy, War for the Planet of the Apes) anche se i loro ruoli non sono ancora stati svelati.
Il candidato agli Emmy Jamie Payne (The Alienist) dirigerà il film, annunciato come "un'epica continuazione della saga di Luther", da una sceneggiatura del creatore e scrittore della serie Neil Cross.

Luther



Matt Long tornerà in Manifest

Nel corso dei Creative Arts Emmy Awards, Matt Long  ha confermato che tornerà nei panni di Zeke Landon nella quarta, e ultima, stagione di Manifest, in preparazione da Netflix, che l'ha salvata dalla cancellazione decisa da NBC.
"Tornerò per alcuni episodi, stiamo semplicemente cercando di capire quello che posso fare. Amo molto il personaggio nella serie, ma quando lo show è stato cancellato ho accettato un altro lavoro." L'attore, infatti, è impegnato anche nel pilot della serie Getaway.


Manifest


Elisabeth Shue in Super Pumped

La nota Elisabeth Shue si è unita a Joseph Gordon-Levitt e Kyle Chandler nel primo capitolo di Super Pumped, la serie antologica dai creatori di Billions Brian Koppelman e David Levien, in preparazione da Showtime.
Il primo capitolo si basa sul romanzo di  Mike Isaac, Super Pumped: The Battle for Uber, avrà per protagonista Joseph Gordon-Levitt (The Trial of the Chicago 7) e ripercorrerà la corsa sulle montagne russe di Uber, una delle aziende più famose della Silicon Valley, attraversata da battaglie interne ed esterne susseguitesi, che hanno avuto conseguenze imprevedibili.  Al centro della trama, Travis Kalanick (Gordon-Levitt), il CEO di Uber che fu estromesso dalla società di trasporti emergente. Nel cast anche Kyle Chandler come Bill Gurley, finanziatore  texano.
La Shue interpreterà Bonnie Kalanick, la madre di Travis, l'unica persona su cui può sempre contare, grazie alla sua saggezza e onestà.
Fanno parte del cast anche Kerry Bishé, Babak Tafti e Mousa Hussein Kraish.

The Boys


Josh Sasse, da Galavant a Monarch

L'ex star di Galavant Josh Sasse sarà tra i protagonisti di un'altra serie musiciale, Monarch, attesa su Fox in midseason.
Sasse si unisce a Susan Sarandon, Trace Adkins, Anna Friel e Beth Ditto Susan Sarandon e Anna Friel, precedentemente annunciati nel cast del progetto, creato, scritto e prodotto da Melissa London Hilfers. 
Il progetto in 13 episodi è descritto come un drama musicale multi-generazionale ambientato in Texas, ed è incentrato sulla  famiglia Roman.
I Roman sono guidati dalla regina della musica country Dottie Cantrell Roman (Sarandon), incredibilmente talentuosa e forte come una roccia. Insieme al suo amato marito, Albie (Adkins), Dottie ha creato una dinastia di musica country. Ma anche se il nome dei Roman è sinonimo di autenticità, la base stessa del loro successo è una bugia. E quando il loro regno  viene messo in pericolo, l'erede alla corona Nicolette "Nicky" Roman (Friel) non si fermerà davanti a nulla per proteggere l'eredità della sua famiglia, assicurandosi al contempo la sua ricerca della celebrità.
Sasse interpreterà Luke Roman, il figlio intelligente, affascinante ma insicuro delle leggende della musica country Dottie e Albie Roman, nonché l'amministratore delegato dell'azienda di famiglia, Monarch Entertainment. Luke è vicino alle sue sorelle Nicky e Gigi (Ditto), ed è la pupilla degli occhi di sua madre, ma ha un rapporto travagliato con suo padre, di cui non riesce mai ad ottenere l'approvazione.
La serie debutterà con uno speciale evento di due serate, previsto per domenica 30 gennaio, subito dopo il campionato NFC e per martedì 1° febbraio.




Il primo teaser trailer di Colin In Black & White - Colin in Bianco e Nero

E' stato diffuso  il primo  teaser trailer di Colin In Black & White -  Colin in Bianco e Nero, la serie limitata creata da Ava DuVernay e Colin Kaepernick, che debutterà in streaming il 29 ottobre su Netflix.
Il progetto in sei episodi ripercorre gli anni liceali dell'atleta Colin Kaepernick e le esperienze che lo hanno portato a diventare un attivista.
Nick Offerman e Mary-Louise Parker impersonano i genitori di Colin, Rick e Teresa, mentre la voce di Kaepernick guida gli spettatori attraverso momenti contestuali storici e contemporanei.




Il trailer di il One of Us Is Lying- Uno di noi sta mentendo

Peacock ha rilasciato il trailer di One of Us Is Lying, serie drammatica del mistero basata sul romanzo omonimo di Karen M. McManus, in italiano pubblicato da Mondadori con il titolo Uno di noi sta mentendo, che debutterà sulla piattaforma statunitense il 7 ottobre.
Il progetto, scritto da  Erica Saleh, racconta la storia di cinque studenti che sono costretti a trascorrere un’interminabile ora di punizione nella stessa aula, dalla quale  solo quattro ne escono vivi. Tutti sono sospettati e tutti hanno qualcosa da nascondere.
Nel cast  Marianly Tejada, Cooper van Grootel, Annalisa Cochrane, Chibuikem Uche, Jessica McLeod, Barrett Carnahan e Melissa Collazo.
L'attrice Jennifer Morrison (C'era una volta, This Is Us) ha diretto e prodotto il pilot, che è stato scritto da Erica Saleh (Instinct, Evil)





Il trailer di Pretty Smart

Netflix ha rilasciato il trailer della sitcom Pretty Smart, che ha per protagonisti  Emily Osment e Gregg Sulkin, attesa in streaming da venerdì 8 ottobre. 
Chelsea è una ragazza studiosa che scopre di avere molto da imparare sulla felicità quando si ritrova a convivere con la vivace sorella e tre coinquilini.



Fonte: Deadline, TVLine, Variety