Instagram

Serial Pills: 31 Luglio

Venerdì 31 Luglio 2020



Serial Pills

Le ultime notizie in pillole sulle serietv

Per altre news, immagini, gossip e molto altro seguite i nostri canali social, Facebook, Twitter, Instagram e YouTube!


Dania Ramirez in Sweet Tooth; Richard Flood ed Anthony Hill  promossi in Grey’s Anatomy mentre Stefania Spampinato passa stabile in Station 19; i trailer di Teenage Bounty Hunters e Warrior 2; Damon Wayans Jr. in una nuova serie comedy; Leonardo DiCaprio sviluppa L'isola; l'ultima apparizione di Naya Rivera in tv sarà in Sugar Rush; i vincitori dei GLAAD Media Awards 2020


Dania Ramirez (Tell Me a Story, Devious Maids, Once Upon a Time) si è unita al cast di Sweet Tooth,  la nuova serie originale Netflix basata sui fumetti creati da Jeff Lemire per DC.
La serie, in 8 episodi, racconta la storia del giovane Gus (Christian Convery) – metà ragazzo, metà cervo - che lascia la sua dimora nella foresta per scoprire un mondo devastato da un evento catastrofico. Gus si unisce a una famiglia di altre creature ibride, metà umani e metà animali, per trovare risposte dietro a questo nuovo mondo e al mistero delle proprie origini.
La Ramirez impersonerà Aimee,  pioniera di questa America distopica, una donna solitaria in una città abbandonata, che sta ricostruendo un habitat sostenibile e dando una casa agli orfani ibridi.
Oltre alla Ramirez e Convery, fanno parte del cast Nonso Anozie e Adeel Akhtar, con Will Forte che apparirà in un ruolo ricorrente e James Brolin che farà da narratore.
Le riprese dovrebbero iniziare il 7 settembre in Nuova Zelanda, con il cast pronto ad arrivare in loco in agosto per osservare le due settimane di quarantena dovute alla pandemia.
Fonte: Deadline



- Novità importanti nel cast della diciassettesima stagione di Grey’s Anatomy e nella quarta stagione del suo spinoff Station 19 .
Richard Flood Richard Flood e Anthony Hill sono stati promossi al cast fisso del famoso medical, mentre Stefania Spampinato passa stabilmente alla serie sui pompieri di Seattle.
"Sono così entusiasta di aggiungere Anthony Hill, Stefania Spampinato e Richard Flood alle famiglie di Station 19 e Grey's Anatomy", ha riferito la produttrice esecutiva e showrunner Krista Vernoff. "Sono grandi talenti che hanno avuto un grande riscontro nei nostri fan, nei nostri cast e nei nostri sceneggiatori, desiderosi di scrivere di più per loro".
La Spampinato è apparsa in modo ricorrente in Grey's Anatomy nelle ultime tre stagioni, interpretando la sorella di Andrew, la dott.ssa Carina DeLuca. La scorsa stagione, è passata a Station 19, dove il suo personaggio ha iniziato a frequentare Maya Bishop (Danielle Savre).
Flood si è unito a Grey’Anatomy la scorsa stagione nel ruolo ricorrente del Dr. Cormac Hayes, il nuovo chirurgo pediatrico del Grey Sloan e nuovo potenziale interesse romantico di  Meredith Gray (Ellen Pompeo).
Hill si unisce, invece, a Grey’Anatomy come regular  dopo essere stato guest star in un solo episodio della scorsa stagione nel ruolo del Dr. Winston Ndugu, che aveva rincontrato la sua ex collega, la dott.ssa Maggie Pierce (Kelly McCreary), in una conferenza medica.

Stefania Spampinato




- Sono proprio brave a mantenere l'equilibrio tra lavoro e vita privata... grazie al cielo! Teenage Bounty Hunters arriva su Netflix il 14 agosto.





-  E' online il teaser trailer della seconda stagione di Warrior, la serie sulle arti marziali con protagonista Andrew Koji, basata sugli scritti di  Bruce Lee, che arriverà, negli States, a ottobre su Cinemax e MaxGo.






Damon Wayans Jr. (Happy Endings, New Girl) sarà protagonista e produttore esecutivo di una nuova serie action comedy in preparazione dalla piattaforma di streaming di NBCUniversal, Peacock.
Il progetto, creato da Matthew e Daniel Libman (Happy Endings) sarà incentrato una coppia sposata in difficoltà che decide di diventare cacciatori di taglie.
Fonte: Deadline




- Dopo The Right Stuff, attesa in autunno su Disney+ Leonardo DiCaprio e la sua casa di produzione, Appian Way, svilupperanno  Island, serie utopistica basata sul romanzo di Aldous Huxley del 1962,  L’isola.
Il libro, secondo Wikipedia, racconta la storia del giornalista Will Farnaby che si reca nell'Estremo Oriente per conto di un magnate della stampa e del petrolio. Un naufragio lo porta sull'isola di Pala, un luogo sconosciuto e mai precedentemente descritto. Qui viene a contatto con una popolazione dal carattere gentile e sereno che è riuscita a coniugare la scienza con l'arte. Pur ammirando la società dove si è improvvisamente trovato, Farnaby si trova coinvolto in un tentativo di impossessarsi del petrolio.




-  In quella che si ritiene sia la sua ultima apparizione televisiva, Naya Rivera sarà giudice in un episodio della terza stagione di Sugar Rush,  il reality show sulla pasticceria, che sarà rilasciato oggi su Netflix.
A febbraio, poche settimane prima che la produzione si fermasse, l'ex star di Glee ha registrato la puntata a Los Angeles, sedendosi accanto al conduttore dello spettacolo Hunter March e ai giudici chef professionisti Candace Nelson e Adriano Zumbo.
Dopo la morte della Rivera,  Netflix ha dovuto affrontare un dilemma su cosa fare con le riprese; dopo attenta considerazione, in consultazione con il manager dell'attrice Gladys Gonzalez, che ha lavorato a stretto contatto con la famiglia, è stata presa la decisione di rilasciare l'episodio come previsto.
L'episodio sarà in memoria della Rivera, con una dedica in onore dell'attrice che apparirà prima dei titoli di apertura.
Fonte: Deadline

Naya Rivera



- Sono stati annunciati ieri  i vincitori della  31esima edizione dei GLAAD Media Awards, i premi assegnati dalla organizzazione  Gay & Lesbian Alliance Against Defamation alle produzione televisive e cinematografiche che nell'ultimo anno hanno contribuito a rafforzare l'immagine positiva della comunità.
Presentata da Fortune Feimster e Gina Yashere, la cerimonia virtuale ha proposto esibizioni di  Ben Platt di The Politician, della cantante e attivista Shea Diamond e di Chloe x Halle , che hanno chiuso lo show sulle note di  “Do It” con le star di RuPaul’s Drag Race Vanessa Vanjie Mateo, Mayhem Miller e Naomi Smalls.
31st GLAAD Media Awards Nella categoria serie tv, sono state premiate Pose come miglior drama e Schitt’s Creek come miglior comedy.

Tutti i vincitori:

Outstanding Film – Wide Release
Booksmart (United Artists Releasing)

Outstanding Film – Limited Release
Rafiki (Film Movement)

Outstanding Drama Series
Pose (FX)

Outstanding Comedy Series
Schitt’s Creek (Pop)

Outstanding Individual Episode (in a series w/o a regular LGBTQ character)
“Two Doors Down”, Dolly Parton’s Heartstrings (Netflix)

Outstanding TV Movie
Transparent: Musicale Finale (Amazon)

Outstanding Limited Series
Tales of the City (Netflix)

Outstanding Documentary
State of Pride (YouTube)

Outstanding Kids & Family Programming [TIE]
The Bravest Knight (Hulu) and High School Musical: The Musical: The Series (Disney+)

Outstanding Reality Program
Are You the One? (MTV)

Outstanding Music Artist
Lil Nas X, 7 (Columbia)

Outstanding Comic Book
Star Wars: Doctor Aphra, by Simon Spurrier, Emilio Laiso, Andrea Broccardo, Wilton Santos, Caspar Wijngaard, Marc Deering, Don Ho, Walden Wong, Chris Bolson, Scott Hanna, Elsa Charretier, Rachelle Rosenberg, Chris O’Halloran, Stephane Paitreau, Lee Loughridge, Edgar Delgado, Jim Campbell, Joe Caramagna (Marvel Comics)

Outstanding Video Game
The Outer Worlds (Private Division)

Outstanding Broadway Production
The Inheritance, by Matthew Lopez

Outstanding Variety or Talk Show Episode

“Jonathan Van Ness: Honey, She’s An Onion With All Sorts of Layers” The Late Show with Stephen Colbert (CBS)

Outstanding TV Journalism – Newsmagazine
“Am I Next? Trans and Targeted” Nightline (ABC)

Outstanding TV Journalism Segment
“One-on-One with Mayor Pete Buttigieg” The Rachel Maddow Show (MSNBC)

Outstanding Newspaper Article
“Military Reports No Discharges Under Trans Ban — But Advocates Have Doubts” by Chris Johnson (Washington Blade)

Outstanding Magazine Article
“The Trans Obituaries Project” by Raquel Willis (OUT)

Outstanding Magazine Overall Coverage
Advocate

Outstanding Digital Journalism Article
“Trump Administration to LGBT Couples: Your ‘Out of Wedlock’ Kids Aren’t Citizens” by Scott Bixby (TheDailyBeast.com)

Outstanding Digital Journalism – Video or Multimedia
“Stonewall 50: The Revolution” produced by Sekiya Dorsett, Brooke Sopelsa, Elizabeth Kuhr, Shahrzad Elghanayan, Wesley Oliver, Tim Fitzsimons, Victor Limjoco (NBC OUT and Nightly Films)

Outstanding Blog
My Fabulous Disease

Special Recognition
Special (Netflix)

Special Recognition
Karen Ocamb, former news editor, Los Angeles Blade

Special Recognition
Mark Segal, founder and publisher, Philadelphia Gay News

Outstanding Spanish-Language Scripted Television Series
El Corazón Nunca Se Equivoca (Univision)

Outstanding Spanish-Language TV Journalism – Newsmagazine [TIE]
“Después de Stonewall” (CNN en Español) and “Orgullo” Despierta América (Univision)

Outstanding Spanish-Language TV Interview
“Cómo y Cuándo Salir del Clóset” Un Nuevo Día (Telemundo)

Outstanding Spanish-Language TV Journalism Segment
“Amor Sin Condición” Noticiero Univision 33 (Univision)

Outstanding Spanish-Language Digital Journalism Article
“Soy Gay y Estoy Orgulloso de Poder Decirlo: Jorge Luis Martínez, patinador mexicano” por Mario Villagrán (GQ Mexico)

Outstanding Spanish-Language Digital Journalism – Video or Multimedia
“América a Fondo: Brigitte Baptiste, el Rostro de la (bio) Diversidad” por David Casasús (EFE)