Instagram

Ritrovato il corpo di Naya Rivera: addio alla star di Glee

Lunedì 13 Luglio 2020


 Naya Rivera

UPDATE 15 luglio La causa della morte di Naya Rivera è un annegamento accidentale, secondo quanto comunicato dal medico legale della contea di Ventura.
Nel rapporto pubblicato ieri, è stato confermato che il corpo trovato  nel lago Piru vicino a Los Angeles è quello dell'attrice Glee e Step Up: High Water. L'identificazione è stata fatta attraveros le impronte dentali.
Il rapporto indica inoltre che non vi sono prove di droghe o alcol che hanno avuto ruolo nell'annegamento, sebbene verranno condotti test tossicologici. L'autopsia non ha riscontrato lesioni o malattie traumatiche.

Glee
Intanto i creatori di  Glee Ryan Murphy, Brad Falchuck e Ian Brennan hanno rilasciato un toccante ricordo dell'attrice, che definiscono amica, e in suo onore hanno deciso di istituire un fondo universitario per suo figlio. "Abbiamo il cuore a pezzi per la perdita della nostra amica Naya Rivera. Naya non faceva parte del cast principale quando la ingaggiammo per Glee. Non aveva che qualche battuta nel pilot. Ma a noi non ci vollero più di un paio di episodi per capire che avevamo trovato una delle stelle più talentuose con cui abbiamo mai avuto il piacere di lavorare... Naya era più di una semplice attrice della nostra serie,  era nostra amica. I nostri pensieri vanno alla sua famiglia, specialmente alla madre Yolanda, che ha avuto un ruolo importante nella famiglia di Glee, e a suo figlio Josey. Noi tre stiamo creando un fondo per il college per lo splendido figlio che Naya amava più di ogni altra cosa."

Anche la famiglia ha rilasciato un comunicato, in ricordo di Naya e per ringraziare tutti: "Siamo grati per l’amore e le preghiere per Naya, Josey e la nostra famiglia. Mentre piangiamo la perdita della nostra splendida leggenda, abbiamo la fortuna di rendere onore alla sua perpetua eredità e al suo spirito magnetico. Naya aveva un talento incredibile, ma era una persona, una madre, una figlia e una sorella ancor più straordinaria. Grazie agli uomini e alle donne delle forze dell’ordine delle contee di Ventura, Tulare e San Luis Obispo per l’impegno nel cercare Naya.  Grazie ai suoi amici, colleghi e fan per il costante supporto. Il paradiso ha conquistato il nostro  angioletto. chiediamo gentilmente che la nostra privacy venga rispettata durante questo momento difficile."


UPDATE 14 luglio

Per uno strano scherzo del destino, il corpo di Naya Rivera è stato ritrovato e identificato proprio ieri, 13 luglio, esattamente sette anni dopo la morte di  Cory Montheit.

Secondo la ricostruzione degli investigatori,  la Rivera, 33 anni, è morta per salvare suo figlio di quattro anni.  "Ha usato tutte le sue forze per riportare il figlio sulla barca, ma non ne aveva più per salvarsi", ha spiegato lo sceriffo della contea di Ventura, in California, Bill Ayub, alla Cnn.

Suo figlio Josey, che indossava il giubbotto di salvataggio, aveva raccontato ai soccorritori di essere stato aiutato dalla madre a salire sulla barca, che si presumibilmente  allontata per la corrente, spingendolo dal dietro. Dopodichè non l'avrebbe più vista.

Il lago Piru è noto per le correnti molto forti che si creano all’improvviso, soprattutto nel pomeriggio. Il cadavere sarà sottoposto ad autopsia.

Per rendere omaggio all'attrice, ieri alcuni membri del cast di Glee e della famiglia di Naya Rivera si sono riuniti sulle sponde del lago.

Glee


Dopo la sua identificazione, tanti colleghi e amici hanno  postato messaggi in suo ricordo, da Chris Colfer , che scrive "Come si può racchiudere tutto l’amore e il rispetto per qualcuno in un post? Come riassumere un decennio di amicizia e risate con le sole parole?", a Kevin McHale "Oggi sette anni fa io e lei eravamo insieme a Londra quando ci dissero di Cory. Eravamo così lontani, ma ero grato che fossimo vicini. Una settimana fa parlavamo della possibilità di scappare alle Hawaii. Questa cosa non ha senso. E non lo avrà probabilmente mai", Darren Criss  " Penso che avesse più talento di quanto siamo riusciti a percepire", Melissa Benoist  "Non ho fatto che pensare a lei per tutta la settimana. Aveva una bellezza innegabile che irradiava dentro e fuori, e mi considero fortunata ad aver avuto la possibilità di assistere al suo talento per il breve periodo in cui ho potuto", Jane Lynch, "Riposa dolcezza, Naya. Che forza eri. Amore e pace per la tua famiglia", Dianna Agron "Era affascinante. Quel luccichio nei suoi occhi , il suo sorriso luminoso", e Lea Michele, che ieri ha condiviso immagini inedite del cast, per lei e per il suo Cory.

Su Dealine potete leggere tutti i messaggi.







13 Luglio

Il dipartimento dello sceriffo della contea di Ventura ha dichiarato poco fa di aver recuperato un corpo sul lago Piru; si tratterebbe ovviamente dell'attrice Naya Rivera, scomparsa la scorsa settimana dopo una gita in barca con il figlio di 4 anni.

Si presume che Naya,33 ANNI,  sia morta  dopo essersi tuffata nel lago Piru,  in California.

Tra poco si terrà una conferenza stampa.


Ricordiamo che lo scorso mercoledì era stato ritrovato il figlio dell'attrice solo sulla barca, noleggiata, addormentato e con il giubbotto salvagente. Secondo indiscrazioni, il bambino, Josey, avrebbe riferito alle autorità che la madre si era tuffata in acqua e non era più riemersa. Da allora, sono partite le ricerche, ma dopo 24 ore era chiaro che non si trattava più di una missione di salvataggio, ma del recupero del corpo, anche se amici, familiari e fan hanno sperato fino all'ultimo.

Bambina prodigio, con il suo primo ruolo a soli 4 anni ne  La famiglia reale con Eddie Murphy, la Rivera è apparsa poi in  Willy, il principe di Bel-Air, Otto sotto un tetto, Baywatch, Un genio in famiglia, fino a Glee, nel 2009, dove ha interpretato con grande successo la cheerleader Santana Lopez. Le sue ultime apparizioni sono state nelle serie Devious Maids e Step Up: High Water.

Questa è l'ennesima tragedia che coinvolge il cast di Glee, dalla morte di Cory Monteith, trovato senza vita in una camera d’albergo, stroncato da un mix di droga e alcool esattamente 7 anni fa, il 13 luglio 2013, al  suicidio di Mark Salling nel 2018, perchè trovato in possesso di materiale pedo-pornografico.


IN AGGIORNAMENTO

 Naya Rivera