Instagram

Con Infinity il grande cinema di animazione italiano torna in sala: dal 21 marzo evento speciale La gabbianella e il gatto di Enzo d'Alò

Giovedì 14 Marzo 2019


Infinity è lieta di collaborare per riportare al cinema La gabbianella e il gatto di Enzo d'Alò, il film di animazione italiano più visto di sempre.

In sala il 21-22-23-24 marzo come evento speciale e disponibile nel ricco catalogo Infinity.

 


La Gabbianella e il gatto di Enzo d'Alò, con i disegni di Walter Cavazzuti e le ambientazioni di Michel Fuzellier, è il cartoon italiano più visto di sempre e torna nelle sale italiane per un evento speciale il 21-22-23-24 marzo, distribuito da CG Entertainment e in collaborazione con RTI, Infinity e con ECI Consorzio Esercenti Cinema.

“Sempre in prima linea nel presentare e riportare il grande cinema al pubblico italiano, Infinity collabora con soddisfazione a questo evento speciale, dando l’opportunità di vedere per la prima volta o rivedere in sala un racconto toccante e delicato che, a distanza di venti anni, resta l’opera cinematografica d’animazione italiana di maggiore successo commerciale di sempre.” ha dichiarato Pablo Falanga, Direttore Commerciale di Infinity.

Vincitore di un Nastro d’Argento speciale a Enzo d’Alò, il film è l’adattamento del romanzo "Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare" (Salani Editore e Guanda Editore) dello scrittore cileno Luis Sepúlveda.

La produzione coinvolse un cast artistico di primo livello: per il doppiaggio ricordiamo le voci di Carlo Verdone, nel ruolo di Zorba il Gatto, di Antonio Albanese, in quello del Grande Topo, e dello stesso Sepúlveda, in quello del poeta; la colonna sonora venne affidata a David Rhodes (collaboratore storico di Peter Gabriel); indimenticabili le canzoni “Siamo Gatti” cantata da Samuele Bersani, “So volare” da Ivana Spagna, “Duro lavoro” da Gaetano Curreri e Antonio Albanese e “Il canto di Kengah” da Leda Battisti.

Rimasta intrappolata in una distesa di petrolio nei Mari del Nord, una gabbiana si trascina fino al terrazzo di una casa dove vive un bel gatto nero. Deposita il suo uovo e, in fin di vita, lo affida al gatto che le promette di prendersene cura e di insegnare poi al nascituro a volare. Ma non sarà facile... perché' la piccola gabbianella si crede a sua volta un gatto!

 

UN FILM DI ENZO D’ALO’ - DAL ROMANZO “STORIA DI UNA GABBIANELLA E DEL GATTO CHE LE INSEGNÒ A VOLARE” DI LUIS SEPÙLVEDA - SCENEGGIATURA ENZO D’ALÒ, UMBERTO MARINO - MONTAGGIO RITA ROSSI - DIRETTORE DELLE ANIMAZIONI SILVIO PAUTASSO - PERSONAGGI WALTER CAVAZZUTTI- AMBIENTAZIONI MICHAEL FUZELLIER - CON LE VOCI DI LUIS SEPÙLVEDA, CARLO VERDONE, ANTONIO ALBANESE, MELBA RUFFO DI CALABRIA - MUSICHE DI DAVID RHODES - PRODUTTORE ESECUTIVO MARIA FARES PER “LA LANTERNA MAGICA” - REGIA DI ENZO D’ALÒ - PRODOTTO DA VITTORIO E RITA CECCHI GORI

 

DISTRIBUZIONE 2019: CG ENTERTAINMENT IN COLLABORAZIONE CON RTI, INFINITY, ECI CONSORZIO ESERCENTI CINEMA.