Instagram

L'Acqua in Testa Music Festival. La XIII edizione, il 7 e 8 ottobre a Bari, ospiterà due giganti della musica internazionale: TONY ALLEN e YASIIN BEY

Martedì 12 Settembre 2017


L'ACQUA IN TESTA MUSIC FESTIVAL
"Water no get enemy"
"L’acqua non ha nemici, la musica non ha confini"

Annunciata la line up della XIII edizione della manifestazione musicale di Bari

Il 7 e 8 ottobre, dall'Africa e dall'America:

TONY ALLEN e YASIIN BEY aka MOS DEF

- Ingresso gratuito -

L'Acqua in Testa Music Festival

Torna L’Acqua in Testa, uno dei festival musicali più importanti del Sud Italia, e annuncia gli headliner della XIII edizione, che si svolegerà a Bari il 7 e 8 ottobre.
Accomunati dalla stessa radice, Madre Afirica, si esibiranno sul palco della manifestazione a ingresso gratuito il grande rapper afroamericano YASIIN BEY aka MOS DEF e il leggendario batterista africano TONY ALLEN.

Due giganti della storia della musica internazionale che, insieme agli artisti delle scorse edizioni - Tricky, Shaggy, Wu-Tang Clan, Asian Dub Foundation, Two Many Dj’s, Misfits, The Hives, Sharon Jones, Fat Freddy’s Drop, Gogol Bordello, Matmos, Morcheeba (solo per citarne alcuni) - confermano la natura camaleontica e la follia creativa del Festival, un'ulteriore dimostrazione dell'elevata qualità artistica che L'Acqua in Testa Music Festival ha sempre voluto proporre al proprio pubblico.

TONY ALLEN, classificato fra i migliori 100 batteristi di sempre, ha creato l'afrobeat negli anni '70, in quanto batterista del leggendario Fela Kuti. Tony Allen oggi continua a collaborare con grandi artisti di tutti i generi, dalla techno di Jeff Mills e Carl Craig a Damon Albarn fino al pop di Jovanotti. La sua maestria si è manifestata in brani immortali come "Water no get enemy", la canzone di Fela che rappresenta anche il claim di tutta la manifestazione.
Un concerto ancora più speciale in quanto Tony Allen all’Acqua in Testa presenterà, in Prima Nazionale, il nuovo album "The Source", in uscita l’8 settembre per l’etichetta Bluenote.

YASIIN BEY, meglio noto come MOS DEF, è conosciuto al grande pubblico anche come attore cinematografico (il Ford Prefect di Guida Galattica per Autostoppisti o il commesso Mike di Be Kind Rewind), ed è uno dei più importanti e significativi protagonisti “conscious” dell'hip hop, con una storia musicale che trascende i confini stilistici fra le diverse forme d’arte. Anche lui profondamente influenzato da Fela Kuti, YASIIN BEY ne ha riportato lo spirito progressivo e liberatorio nella cultura afroamericana dagli anni '90 ad oggi.
Il "Farewell Tour" è stato annunciato come quello conclusivo della carriera di Yasiin Bey, che si ritirerà dal mercato musicale per dedicarsi maggiormente al cinema ed altre attività culturali e sociali. La data di Bari, quindi, sarà l’ultima occasione per assistere all’esibizione dal vivo del rapper americano.

LA NOVITA’ DELLA XIII EDIZIONE
Tra le novità di quest’anno dell’Acqua in Testa, la partnership con UTILITALIA, che riunisce tutti i gestori italiani dell’acqua e che promuove a Bari la quarta edizione del Festival dell’Acqua. Saranno proprio i concerti ad aprire idealmente l’appuntamento biennale degli operatori del settore idrico che per tre giorni affronteranno in convegni, seminari e iniziative culturali, i temi dell’acqua pubblica, dell’economia circolare, della sostenibilità ambientale. L’edizione barese è realizzata in collaborazione con AQP e Università di Bari e con il patrocinio di Unesco, Ministero dell’Ambiente, Regione Puglia e Comune di Bari

L’ACQUA IN TESTA PER L’AMBIENTE
In sinergia e col sostegno della Regione Puglia, anche questa edizione del festival porrà ancora una volta al centro dell’attenzione le tematiche ambientali; saranno realizzate azioni di comunicazione sulla raccolta differenziata e sul riciclo dei rifiuti per giungere ad una reale responsabilizzazione dei cittadini.
Con particolare riferimento ad un target giovanile, le attività che saranno messe in campo a cura di E.M.S. (Ente Modelli Sostenibili), avranno l’obiettivo di incrementare il livello di consapevolezza del pubblico, facendo risultare chiaro che la responsabilità della buona riuscita delle politiche sui rifiuti, come ad esempio i vantaggi economico ambientali attraverso il riciclaggio e del diritto alla salute della raccolta differenziata, è da intendersi in senso collettivo.
Una “Comunicazione diretta” al fine di sensibilizzare i cittadini, soprattutto i più giovani, attraverso momenti importanti di aggregazione come eventi e manifestazioni culturali e musicali nelle piazze pugliesi.

LINK UTILI
www.acquaintesta.it
www.facebook.com/acquaintesta
www.festivalacqua.org
www.facebook.com/FestivalAcqua