Instagram

Cartoonito e Boing alla Race for the Cure

Venerdì 19 Maggio 2017

CARTOONITO E BOING

PARTNER DELL’AREA KIDS

ALLA “RACE FOR THE CURE”

Attività di animazione, laboratori e tanti giochi dedicati ai bambini.


Cartoonito (46 del DTT) e Boing (40 del DTT), i canali TV nati dalla joint-venture tra RTI Mediaset e Turner, anche quest’anno saranno partner kids della Race for the Cure, la manifestazione simbolo della Susan G. Komen ​Italia per sostenere la ​lotta ​ai ​tumori ​del ​seno.

Da venerdì 19 a domenica 21 maggio, nell’area bambini del “Villaggio Race” di Roma, allestito al Circo Massimo, i piccoli potranno trascorrere alcune ore di divertimento in mezzo al verde con le loro famiglie. Cartoonito e Boing li intratterranno, infatti, con speciali aree gioco, video, tante attività e, in occasione della maratona di domenica 21, una speciale sorpresa.

La Race for the Cure è una corsa di solidarietà e di raccolta fondi di 5 km aperta a tutti, abbinata ad una passeggiata di 2km, per ​sostenere ​la ​lotta ​ai ​tumori ​del ​seno.

L’evento si propone di trasmettere un messaggio di speranza alle donne che hanno affrontato o stanno affrontando la malattia e di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della prevenzione.

Caratteristica principale dell’evento è la presenza delle “Donne in Rosa”, donne che hanno affrontato personalmente il tumore del seno e che scelgono di rendersi visibili durante la manifestazione indossando una maglietta ed un cappellino rosa.

Per rendere omaggio a queste donne coraggiose e piene di grinta, speciali ospiti alla Race for the Cure saranno le Powerpuff Girls, le tre piccole eroine forti, amate dalle ragazze e dalle donne di ogni età ed originali ambasciatrici del “girl power”.  Lo stesso giorno, domenica 21 maggio, anche in onda sul canale, dalle 16.15, ci sarà “la maratona” con protagoniste le mitiche Lolly, Dolly e Molly.

Cartoonito e Boing saranno presenti con le loro attività anche nelle tappe della Race for Cure di Bari (26-28 maggio, Piazza Prefettura), Bologna (22-24 settembre, Giardini Margherita) e Brescia (6-8 ottobre, Piazza Paolo VI).