Instagram

Martedì a Deejay Chiama Italia ospite Tiziano Ferro

Lunedì 10 Dicembre 2012
Domani, martedì 11 novembre, a Deejay chiama Italia sarà ospite Tiziano Ferro.

Deejay chiama Italia non ha bisogno di presentazioni; è un programma in onda tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12, condotto da Linus e Nicola Savino. Tra un brano musicale e l'altro, i due deejay dialogano sui temi di attualità più vari.

Il programma è visibile, contemporaneamente alla messa in onda, in streaming sul sito ma non solo: lo si può guardare anche sul canale 9 del digitale terrestre e sul canale 145 di Sky. Viene inoltre replicato in versione "serale" dalle 22:30 su Deejay TV.

TIZIANO FERRO

biografia

Tiziano Ferro nasce a Latina il 21 febbraio del 1980. Figlio di una casalinga e di un geometra, la sua famiglia, come molte altre dell'Agro pontino, è di origine veneta.

All'età di 5 anni, riceve come regalo di Natale una tastierina giocattolo: è il suo primo incontro con la musica. Tiziano inizia fin da piccolissimo a scrivere le canzoni, compone con mezzi molto semplici le varie basi e le "incide" con un registratore. Due di queste brevi canzoni, scritte all'età di sette anni, sono state inserite al termine dell'album Nessuno è solo.

Tiziano attraversa un'adolescenza difficile: è timido e soffre di bulimia con conseguente sovrappeso (arriverà a pesare centoundici chili). Trova uno sfogo nella musica e inizia a partecipare a corsi privati di chitarra, canto, pianoforte, batteria.

Nel 1996, all'età di sedici anni, entra nel Coro Gospel di Latina, dove si appassiona alle atmosfere e ai ritmi della musica nera americana.

Nel 1996-1997 partecipa ad un corso a distanza per doppiatore cinematografico e inizia a collaborare come speaker per alcune radio locali.

Partecipa come concorrente alla trasmissione televisiva Caccia alla frase su Italia 1, dove il conduttore Peppe Quintale gli permette di esibirsi per qualche minuto, salvo poi liquidarlo con una battuta sprezzante circa le sue possibilità di diventare cantante.

Tiziano non si dà per vinto: nel 1997 si iscrive all'Accademia della Canzone di Sanremo, con l'intenzione di partecipare al successivo Festival di Sanremo 1998, ma viene scartato alle prime selezioni.

Ritenta nel 1998 con il brano Quando ritornerai (oggi considerata la sua prima canzone ufficiale), entrando fra i 12 finalisti, ma senza aggiudicarsi uno dei 3 posti che garantivano l'ammissione all'edizione seguente del Festival.

Nello stesso anno canta con il gruppo A.T.P.C. il brano Sulla mia pelle, presente nell'album Anima e corpo.

Superato l'esame di Stato al liceo scientifico Ettore Maiorana di Latina con un voto di 55/60, partecipa in quell'estate alla tournée dei Sottotono come corista.

Il suo futuro da cantante resta però molto incerto: Tiziano decide, allora, d'iscriversi alla facoltà d'Ingegneria dell'Università "La Sapienza" di Roma; poco dopo passerà a Scienze della comunicazione.

Nel 2000 scrive il testo di Angelo mio, versione italiana del brano Angel of Mine della cantante Monica.

Seguono 3 album di successo:ROSSO RELATIVO (2001), 111(2003), NESSUNO E' SOLO (2006), ALLA MIA ETA' (2008), L'AMORE E' UNA COSA SEMPLICE (2011) E ADESSO L'AMORE E' UNA COSA SEMPLICE SPECIAL EDITION

L’AMORE È UNA COSA SEMPLICE

Tiziano non smette mai di scrivere e dalle sue esperienze nascono le canzoni che vanno a formare questo suo lavoro. A due anni dall’uscita del dvd e 3 dalla pubblicazione dell’ultimo album, il 14 ottobre 2011 Tiziano torna in radio con un nuovo singolo “La differenza tra me e te”, brano che in pochi giorni si impone in testa alle classifiche radio (sarà il brano più suonato per 12 settimane consecutive, un record) e digitali arrivando a superare in un anno le 17 milioni di views su youtube e ottenendo il digital download di multiplatino.

Il brano anticipa l’uscita, il 28 novembre 2011, di “L’amore è una cosa semplice”,  il quinto album dell’artista di Latina che in soli 10 anni e 4 album ha conquistato il mondo con il suo inconfondibile stile & sound, divenuto un marchio doc nel pop internazionale.

L’album (impreziosito dalla collaborazione con l’americano John Legend) è stato registrato per la prima volta fuori dai confini italiani, precisamente a Los Angeles dove Tiziano è volato per registrare presso i mitici Henson Studios e ha cantato tutti i brani accompagnato da musicisti del calibro di Mike Landau alla chitarra,  Vinnie Colaiuta alla batteria e  Reggie  Hamilton al basso.

Sono tutte canzoni (le sue e quelle che Irene Grandi e Nesli gli hanno donato) che raccontano Tiziano Ferro oggi: 31 anni compiuti e un nuovo capitolo della sua vita.

L’amore è una cosa semplice” dopo aver debuttato al n.1 della classifica di vendita rimane nelle prime posizioni della classifica degli album più venduti in Italia per 50 settimane consecutive ottenendo, ad oggi, la certificazione di 5 volte disco di platino. “L’amore è una cosa semplice” è inoltre il disco più venduto del primo semestre del 2012

Il 2012 si apre con un nuovo singolo “L’ultima notte al mondo” (anch’esso n. 1 nelle classifiche) e l’uscita in Sud America del disco (nella versione spagnola “El amor es una cosa simple”) e nord america. L’album uscirà nella versione spagnola “El Amor es una cosa simple” nel settembre 2012 anche in Spagna con grande successo facendo salire a 43 il numero di paesi del mondo in cui l’album è stato pubblicato nell’edizione fisica (tra questi anche la confederazione Russa, l’Austria, la Germania, la Svizzera e il Belgio.

Nell’edizione del disco dedicata al mercato tedesco Ferro duetta con Cassandra Steen nel brano "Liebe ist einfach" (“L'amore una cosa semplice") mentre in quella spagnola la titletrack vede Tiziano duettare con Malù.

Nel marzo 2012 viene presentato il terzo singolo “Hai delle isole negli occhiche segue il successo dei precedenti brani conquistando la vetta delle classifiche, un successo radiofonico che accompagna quello del “L’amore È Una Cosa Semplice  - Tour” che in pochi mesi ha visto raddoppiare sia nella parte indoor che negli appuntamenti estivi le date nelle principali città italiane con oltre 23 concerti sold- out e che avrà nel memorabile concerto del 14 luglio allo Stadio Olimpico di Roma il suo apice davanti a 50 mila spettatori.

L’estate porta a Tiziano un altro successo: a giugno arriva nelle radio italiane “Per dirti ciao”, quarto singolo e quarta n.1 consecutiva nelle radio, ennesimo successo seguito a settembre dal singolo “troppo Buono”. Il brano è accompagnato da un video girato durante il concerto di Ferro allo stadio Olimpico di Roma.

L’anno volge al termine ed a 12 mesi di distanza dall’uscita di “L’amore è una cosa semplice” esce il 20 novembre “L’amore è una cosa semplice - Special Edition”

L’amore è una cosa semplice - Special Edition”

contiene

“L’amore è una cosa swing”

sei brani di Tiziano Ferro per la prima volta in veste swing

più l’inedito “Per te”

e

“Trama sintetica di una giornata storica”

il documentario che racconta il dietro le quinte dello straordinario concerto

allo Stadio Olimpico di Roma


Ad un anno di distanza dall’uscita di “L’amore è una cosa semplice”, TIZIANO FERRO esaudisce uno dei suoi più grandi sogni e presenta “L’amore è una cosa swing”, sette brani in cui per la prima volta il cantautore dismette i panni di artista pop per indossare quelli di un raffinato interprete swing.

L’amore è una cosa swing sarà parte della special edition di “L’amore è una cosa semplice”, uscito il 20 novembre contiene, oltre al disco swing, l’album 5 volte disco di Platino L’amore è una cosa semplice arricchito dalla traccia Cd Rom (PC, Mac) “Trama sintetica di una giornata storica”, il documentario che racconta il dietro le quinte del Concerto allo Stadio Olimpico di Roma durante il quale Tiziano si è esibito davanti a oltre 50.000 fan.

La special edition è disponibile in digitale in versione Mastered for iTunes in 63 paesi in tutto il mondo dagli Stati Uniti al Giappone, paese dove Tiziano verrà pubblicato per la prima volta.

Ho sempre sognato di incidere un disco swingconfessa Tiziano Ferro -  il mondo orchestrale dona una magia speciale ad ogni brano e consente alla voce di esplorare in maniera estremamente più fantasiosa.

E’ un viaggio, una bella esperienza, una porta che si apre e un piccolo sogno che si realizza ammette candidamente l’artista - ascolto musica swing da quando ero piccolo, mi piaceva l’idea di omaggiare grandi come Frank Sinatra, Dean Martin e Nat King Cole che tanto conforto mi concessero con la loro musica.

L’amore è una cosa swingconterrà alcuni dei brani più originali della carriera di Tiziano Ferro come “Eri come l’oro ora sei come loro” e “Xverso”  tratti dall’album “111”, “l’Olimpiade” e “Il bimbo dentro” tratti da “Rosso Relativo”, “La differenza tra me e te e il medley “TVM/Quiero vivir con vos” tratti dall’ultimo disco.

È Tiziano stesso a spiegare la scelta di questi brani: «E’ dai tempi di “Alla mia età” che scrivo canzoni pensando ad un album interamente in questa direzione ma non sono mai riuscito a scrivere un numero sufficiente di inediti in questo stile. Ho deciso, quindi, di scegliere alcune delle mie canzoni apparentemente meno swing e ribaltarle completamente. Cosìprosegue Tiziano – “La differenza tra me e te” è diventa una suite orchestrale, “Xverso” quasi un brano lounge, “Il bimbo dentro” un blues e “L’olimpiade” uno standard tipicamente swing».

Nel disco è presente anche l’inedito “Per Te”: «l’album racconta Tiziano - è impreziosito dalla tromba di Fabrizio Bosso in “Per te – For You”, brano scritto da me, Chris Botti e David Foster e pubblicato in tutto il mondo nell’album di Botti stesso e cantato originariamente da Andrea Bocelli».

Deejay tv