Instagram

Anteprima Boris 3 - Roma 25 febbraio Teatro Palladium

Martedì 23 Febbraio 2010

“E' IL MOMENTO D'ORO DELLA FICTION. A ROVINARLO CI PENSIAMO NOI”

Roma, 25 febbraio 2010 ore 21.00 Teatro Palladium
Anteprima “Boris 3” ad ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento posti
 
In attesa della 4a edizione del RomaFictionFest (Roma 5-10 luglio 2010), e della partenza su FX (1° marzo 2010, ore 22:45), la Fondazione Roberto Rossellini per l'Audiovisivo e Fox Channels Italy presentano una serata speciale dedicata a BORIS, la fuori serie italiana, con la proiezione in anteprima dei primi tre episodi dell'attesissima terza stagione.

L’ingresso per il pubblico è gratuito, fino ad esaurimento posti.

La proiezione sarà preceduta dall’incontro dal titolo: “Dal RomaFictionFest al RomaFictionFest: viaggio andata e ritorno nel mondo della fiction della serie più atipica della TV italiana”. Occasione semi-seria per raccontare l’irriverente rapporto tra Boris e il mondo degli addetti ai lavori dell'industria televisiva. Oltre agli episodi, il pubblico potrà vedere un breve speciale che ripercorrerà alcuni dei momenti più divertenti delle ‘collisioni’ tra la sgangherata troupe di Boris e il mondo della “vera fiction”, con immagini girate proprio durante la scorsa edizione del RomaFictionFest.

Il 25 febbraio alle ore 21:00 il teatro Palladium ospiterà il cast di Boris al gran completo, insieme agli sceneggiatori Giacomo Ciarrapico, Mattia Torre e Luca Vendruscolo e al regista Davide Marengo. L’incontro sarà moderato da Steve Della Casa (Direttore Artistico RomaFictionFest), Fabrizio Accatino (Vicedirettore Artistico RomaFictionFest) e Massimo Bernardini (conduttore di Tv Talk e membro del CdA della Fondazione Rossellini).

Boris, la fuori-serie italiana prodotta da Wilder per Fox Channels Italy e vincitrice nella seconda edizione del RFF dei 2 premi principali incluso quello come Miglior lunga serie in assoluto, torna sul piccolo schermo con la terza stagione il 1° marzo alle 22:45 sul canale FX (Canale 119 di Sky).

Le 14 nuove puntate continueranno a raccontare le vicissitudini umane e professionali di una troupe televisiva intenta a girare una fiction tipicamente italiana, questa volta un medical drama "all'americana" dal titolo Medical Dimension. Un modo per ironizzare sul mondo della TV, fatto di compromessi, attori raccomandati, tempi produttivi serrati, dialoghi improbabili e corsa agli ascolti, ma anche per raccontare un Paese che combatte quotidianamente con i propri difetti. Sin dal suo esordio, Boris è stata accolta positivamente da stampa e pubblico, con la sua divertente e riuscita galleria di personaggi, dotati di sarcasmo, cinismo e la capacità di ridere su tutto.

Ritroveremo i personaggi delle prime due stagioni con i loro carico di tic, nevrosi e umorismo politicamente scorretto: Stanis, il divo (Pietro Sermonti), Alessandro/Seppia (Alessandro Tiberi), Arianna (Caterina Guzzanti), Duccio (Ninni Bruschetta), Biascica (Paolo Calabresi), Lopez (Antonio Catania), Sergio (Alberto Di Stasio), Lorenzo (Carlo de Ruggeri), Alfredo (Luca Amorosino) e il dottor Cane (Arnaldo Ninchi), oltre a nuovi personaggi come Valerio, l’attore maledetto del cinema italiano interpretato da Marco Giallini, e Fabiana, talentuosa esordiente interpretata da Angelica Leo, che con il suo atteggiamento pacato e corretto desta grandi sospetti e diffidenza sul set.

Insieme a loro, una serie di guest star che faranno irruzione sul set sconvolgendone i già precari equilibri (Filippo Timi, Laura Morante, Massimiliano Bruno, Paolo Sorrentino e molti altri), a riconferma del grande apprezzamento per la serie anche da parte di tutto il mondo dello spettacolo.