Instagram

Addio a Miguel Ferrer, star di NCIS:LA, Crossing Jordan e Twin Peaks

Venerdì 20 Gennaio 2017

Miguel Ferrer

Miguel Ferrer, tra i protagonisti di NCIS: Los Angeles e Crossing Jordan, è morto ieri all'età di 61 anni, dopo una lunga battaglia contro con il cancro.

Nello spinoff di NCIS, l'attore ha interpretato l'assistente direttore Owen Granger fin dalla terza stagione, mentre in Crossing Jordan ha vestito i panni del medico legale Garret Macy.

Ferrer, cugino di George Clooney che lo ha ricordato in un comunicato, ha fatto parte anche di Twin Peaks, e lo vedremo riprendere il ruolo dell'agente Albert Rosenfeld  nel prossimo revival, che debutterà il 21 maggio su Showtime.

"Oggi, NCIS: Los Angeles perde un amato membro della famiglia", ha  commentato lo showrunner R. Scott Gemmill in un comunicato. "Miguel era un uomo di immenso talento che aveva una forte presenza drammatica sullo schermo, uno spiccato senso dell'umorismo e un grande cuore. I nostri pensieri vanno a sua moglie Lori, ai suoi figli [Lukas e Rafi] e a tutta la sua famiglia. Ci mancherà molto".