Instagram

Lost: da stasera la terza stagione su Fox

Lunedì 01 Ottobre 2007
Torna su Fox (SKY) la terza stagione di una delle serie più amate dal pubblico: LOST.  Dopo quasi 90 giorni dall'incidente aereo, i superstiti del volo Oceanic danno finalmente un volto a gli Altri, gli ostili abitanti dell'isola, e forse scopriranno qualcosa in più sui suoi misteriosi poteri e sugli esperimenti condotti in passato nelle stazioni sotterranee.  La terza stagione è trasmessa in prima visione assoluta da stasera, lunedì 1° ottobre!
 
Comunicato stampa 
 

LOST

3a stagione
In prima visione  assoluta in Italia
 dal 1° ottobre 2007 ogni lunedì alle 21:00 e alle 21:50 su FOX

 
Chi sono e come vivono gli “Altri”,  gli abitanti dell’isola più misteriosa della Tv? E perché tengono prigionieri  Jack, Kate e Sawyer? Qual era lo scopo della Dahrma Iniziative? Che esperimenti conduceva? E l’innumerevole sequenza di coincidenze che lega tutti i “survivors” del volo Oceanic 815, e che li ha condotti sull’aereo diretto da Sidney a Los Angeles, è casuale o  “nulla accade per caso”, come amano ricordare JJ Abrams e Damon Lindelof, le menti creative di LOST? 
A questi e a molti altri interrogativi risponderà la 3a stagione di una tra le serie televisive più celebrate degli ultimi anni, che dopo l’enorme successo di pubblico e critica delle prime due stagioni torna il 1° ottobre 2007 su FOX  in anteprima assoluta.
Ogni lunedì, doppio appuntamento  alle 21:00 e alle 21.50 con la suspense al cardiopalma che ha conquistato milioni di spettatori negli oltre 200 paesi in cui viene la serie viene trasmessa.  Eccezionalmente, solo per la partenza, il 1° ottobre FOX trasmetterà ben tre episodi (alle 21:00, 21.50 e 22:40) per poi proseguire con la consueta programmazione di 2 episodi a settimana, ogni lunedì.
 
Dopo lo spettacolare incipit dell’aereo precipitato il 22 settembre su un’isola apparentemente deserta,  la 1a stagione è stata incentrata soprattutto sul racconto di alcuni dei passeggeri a bordo del volo 815 e sulla loro vita precedente al disastro. Ma anche sulla speranza nei soccorsi, la rassegnazione, la scoperta dell’isola e dei suoi misteriosi poteri e la rivelazione che i 48 sopravvissuti non sono, in realtà, gli unici ad aggirarsi tra la spiaggia e la fitta giungla. La 2a  stagione della saga ha visto poi entrare in scena nuovi personaggi: da una parte, un altro gruppo di sopravvissuti – quelli della sezione di coda dell’aereo -, dall’altro gli “Altri”, un gruppo di persone dalle oscure origini, estremamente ostili nei confronti dei nuovi arrivati. 
La storia si  interrompe lasciando in sospeso il futuro di alcuni dei protagonisti. Jack (Matthew Fox), Kate (Evangeline Lilly) e Sawyer (Josh Holloway) cadono, infatti, prigionieri degli Altri, mentre Michael (Harold Perrineau Jr) e il figlio Walt (Malcom David Kelley) vengono lasciati liberi di partire e abbandonare (forse per sempre) l’isola. Nell’ultimo episodio, inoltre, ricompare Desmond (Henry Ian Cusick), l’uomo che per tre anni ha vissuto nella botola, inserendo in un computer la famosa sequenza di numeri (4-8-15-16-23-42)  ogni 108 minuti, con il compito di ‘salvare il mondo’.
 
Tante  le novità della nuova stagione: con la momentanea uscita di scena di Jack, leader dei sopravvissuti, qualcun altro dovrà guidare il gruppo dei dispersi ed organizzare i soccorsi dei compagni rapiti: forse John Locke (Terry O’Quinn, vincitore dell’Emmy 2007 come Miglior attore non protagonista), che crede fermamente che sia stato il destino a portarlo sull’isola, perché predestinato a conoscerne i misteri. O forse Sayid (Naveen Andrews), un ex soldato iracheno abile con la tecnologia ma soprattutto con le armi ed abituato ad impiegare metodi persuasivi a dir poco efficaci con i nemici.
 
La lotta tra i ‘buoni’ - i sopravvissuti -  e i ‘cattivi’ -  gli Altri -  verrà complicata anche dalla comparsa sulla scena di Juliet (Elizabeth Mitchell), con cui Jack stringe una strana e sospetta alleanza, e dalla rivelazione sulla vera identità di Benjamin "Ben" Linus (Michael Emerson), l'uomo conosciuto precedentemente con il falso nome di Henry Gale.
 
LOST rappresenta un caso pressoché unico nella storia della serialità televisiva. Dalla messa in onda dell’episodio  pilota, tra i più costosi mai realizzati, milioni di fan in tutto il mondo hanno iniziato ad avanzare ipotesi e supposizioni, nel tentativo di svelare i segreti dell’isola. Libri, talk show, centinaia di siti, blog, forum dove gli appassionati confrontano gli indizi e le proprie teorie su chi siano gli Altri, sulla vera natura degli esperimenti della Dahrma Iniziative, su come faranno i dispersi a fuggire dall’isola e quale sia il finale che gli  sceneggiatori stanno preparano. LOST è infatti un caso unico non solo per la grande attenzione che ha destato in tutto il mondo, ma anche perché è l’unica serie ad avere una data di conclusione con così largo anticipo.  Il network ABC, i creatori e i produttori esecutivi Damon Lindelof e Carlton Cuse hanno deciso che entro il 2010 tutti i misteri verranno svelati. Ancora 48 episodi, 16 per ogni stagione, per spiegare, svelare, chiarire ogni dubbio.
 
LOST ha collezionato al suo debutto  6 Emmy Awards, tra cui migliore regia, musica ed effetti speciali, mentre nel 2006 ha vinto 1 Golden Globe come miglior serie drammatica e il premio come miglior cast della categoria Screen Actors Guild Awards.
 
 IL CAST DELLA 3a STAGIONE
 
Jack Sheppard
E’ sin dalla prima stagione il leader dei dispersi, al quale tutti si rivolgono non solo perché è l’unico medico sull’isola, ma anche perché riesce a rassicurare i compagni di sventura e ad organizzare la nuova vita sulla spiaggia. Ha un legame particolare con Kate, mentre è da subito in contrasto con Locke: mentre Jack ha un atteggiamento razionale, Locke è convinto che il destino di tutti si sia compiuto proprio arrivando sull’isola. Il conflitto tra i due raggiungerà l’apice nella terza stagione
 
MATTHEW FOX è Jack
Matthew Fox si è fatto conoscere al pubblico televisivo per il suo ruolo in Party of five - Cinque in famiglia, serie vincitrice di un Golden Globe nel 1996. E’ inoltre nel cast della serie Fantasmi, successo di critica ed ascolti, e nel film per la tv Behind the Mask, in cui recitava al fianco del grande Donald Sutherland. Cresciuto in un ranch nel Wyoming, Fox ha seguito il tipico percorso del ragazzo modello americano, giocando nella squadra di football della Columbia University durante gli studi di economia. Partito con l’intenzione di diventare un broker a Wall Street, ha poi iniziato a lavorare come modello, approdando così ai primi spot pubblicitari. Grazie all’interpretazione di Jack, è stato consacrato dalla critica americana e internazionale come uno degli attori più interessanti nel panorama televisivo conquistando premi e riconoscimenti. Di recente, ha girato il film “We are Marshall”, diretto da McG.
 
Kate Austen
E’ molto coraggiosa e risoluta. Come molti altri personaggi di Lost, ha un passato misterioso, che viene man mano svelato. E’ in costante bilico tra Jack e Sawyer, da cui è attratta ma che al tempo stesso respinge.
 
EVANGELINE LILLY è Kate
Grazie a uno straordinario connubio di talento naturale e fascino irresistibile, Evangeline Lilly si sta gradualmente conquistando un posto nel jet set hollywoodiano come una delle giovani attrici più promettenti. Anche se fin dall’adolescenza sognava di recitare, aveva abbandonato la sua aspirazione per inseguire una carriera nelle relazioni internazionali. Il suo debutto è avvenuto in Kingdom Hospital di Stephen King. Durante gli studi  ha fondato e gestito un comitato per la promozione dello sviluppo e dei diritti umani nel mondo e dall’età di 14 anni partecipa come volontaria a progetti di assistenza per l’infanzia.  E’ stata nominata ai Golden Globe 2007 come Miglior Attrice di una serie drammatica.
 
John Locke
E’ uno dei personaggi più magnetici ed interessanti della serie. Al momento dell’incidente del Volo 815 era da quattro anni su una sedia a rotelle. Sull’isola riprende a camminare e mette a disposizione del gruppo la sua abilità di cacciatore e il suo incredibile senso dell’orientamento in un luogo oscuro e respingente per tutti, ma non per lui, che crede ciecamente nel ‘potere’ dell’isola e che il suo destino si sia finalmente compiuto.
 
TERRY O’QUINN è Locke
L’impressionante galleria di personaggi cinematografici e televisivi interpretati da Terry O’Quinn copre ruoli tra i più diversi. The Stepfather-Il patrigno, Giuramento di sangue, The Forgotten One, Rocketeer Old School, The X-Files, Schegge di paura, L’agguato, Tombstone, Furia cieca, Young Guns–Giovani pistole, La vedova nera,I cancelli del cielo e Le stagioni del cuore sono alcuni dei film di cui è stato protagonista. In televisione O’Quinn ha avuto ruoli in Millennium e Harsh Realm e ruoli ricorrenti in West Wing, Alias e Jag. Come guest star è comparso in Law & Order: Criminal Intent, X Files e Roswell. Ha appena vinto l’Emmy 2007 come Miglior attore non protagonista.

Hugo “Hurley” Reyes
Prima di arrivare sull’isola, Hurley è diventato multimilionario giocando alla lotteria i famosi numeri 4-8-15-16-23-42. Gli stessi incisi sulla botola, gli stessi che devono essere inseriti nel computer della stazione Cigno per impedire la fine del mondo. Ma a lui la vincita ha portato molta sfortuna ed è convinto che siano numeri ‘maledetti’ …
 
JORGE GARCIA è Hurley
Interpretando la parte del cattivo nel musical della sua scuola ispirato al fumetto Drabble, al momento della sua canzone Jorge Garcia ha sentito il teatro venir giù dagli applausi. È stato allora che si è reso conto che forse, per lui, la strada da percorrere era quella della recitazione.
Dopo le superiori Jorge è entrato nella compagnia della Beverly Hills Playhouse, e da allora non ha più smesso di lavorare. In televisione è comparso con un ruolo in Becker, come guest  in Curb Your Enthusiasm e Spin City e nel film tv Columbo: Columbo Likes the Nightlife (con il mitico tenente Colombo). È un appassionato cantante rock. Ha lavorato in diversi negozi di dischi e ha una enorme collezione di CD.
 
Sayid Jarrah
Ex soldato iracheno addetto alle torture dei prigionieri durante la guerra, sull’isola è l’esperto di elettronica, l’unico in grado di fare dei tentativi concreti per organizzare il soccorso dei sopravvissuti.  E’ estremamente carismatico e si contende il ruolo di leader con Jack;  ha quindi un ruolo centrale nella terza stagione, dal momento che Jack è stato catturato dagli Altri.
 
NAVEEN ANDREWS è Sayid
Nato a Londra, Naveen Andrews ha scelto di seguire gli studi drammatici, e dopo un’audizione è stato accettato presso la London's Guildhall School of Music and Drama. La scuola gli ha aperto la via alla carriera da attore, iniziata con un ruolo nel film di Hanif Kureshi London Kills Me.  Nel 1993 è stato candidato all’Evening Standard Drama Award come giovane attore più promettente per la parte sostenuta in Wild West. Ma l’occasione più importante è arrivata con la scrittura nel cast del film vincitore di un Oscar Il paziente inglese. La sua carriera è proseguita con altri film importanti, tra cui Kamasutra–Una storia d’amore, Il grande Joe, True Love and Chaos, Rollerball e Drowning on Dry Land con Barbara Hershey, Matrimoni e pregiudizi.  In televisione ha riscosso un’ottima critica come protagonista di Chippendale Murders, un successo seguito poi con The Buddha of Suburbia per la BBC. Naveen ama suonare la chitarra, comporre e leggere. Ha un figlio, Jaisal. Attualmente vive a Los Angeles.

Sawyer
Il suo vero nome è James Ford, ma si fa chiamare Sawyer in memoria dell’uomo che ha distrutto la sua famiglia quando era ancora un bambino e al quale da la caccia per sete di vendetta. E’ un inaffidabile truffatore ma è dotato di un grande fascino. Sull’isola è odiato praticamente da tutti, per il suo atteggiamento indisponente e le battute sarcastiche. Vive isolato dal resto del gruppo e l’unica con cui ha stabilito un contatto è Kate.
 
JOSH HOLLOWAY è Sawyer
Josh Holloway è nato nella California del nord, ma quando aveva solo due anni la sua famiglia si trasferì sulle Blue Ridge Mountains della Georgia. Dopo un anno di studi all’Università della Georgia gli si aprì una buona carriera come modello, che lo ha portato a viaggiare in Europa e in Nord America. Deciso a passare al cinema Holloway è approdato a Los Angeles, dove ha esordito nella commedia Doctor Benny con Eddie McClintock e Sarah Wynter. Sono seguite parti da protagonista nei film independenti Mi Amigo, Moving August e Gioco di potere, dove è stato al fianco di Nastassja Kinski. Di recente è comparso come guest in CSI e Navy NCIS. Ha da poco finito di girare un film dal titolo Whisper. Holloway ama le barche anche a vela, lo snowboard, le arti marziali, il motocross e suonare la chitarra. Attualmente vive alle Hawaii.

Charlie Pace
Al suo arrivo sull’isola, Charlie è un ex bassista di un gruppo rock, completamente tossicodipendente. L’isola gli da una seconda possibilità, lontano dai fallimenti che si è lasciato alle spalle e dalla droga, e qualcuno di cui occuparsi: Claire e il piccolo Aaron.
 
DOMINIC MONAGHAN è Charlie
Dominic Monaghan ha conquistato la popolarità dopo aver interpretato l’hobbit Meriadoc ‘Merry’ Brandybuck nel colossal Il Signore degli Anelli.  Ha poi preso parte al  dramma psicologico della scrittrice-regista Rebecca Cook Shooting Livien, cui sono seguiti  The Purifiers, film ambientato nel mondo delle arti marziali, e Spivs, film su una rapina al fianco di Nick Moran. Monaghan è nato a Berlino ed è cresciuto a Manchester, in Inghilterra. Ambientalista convinto, ama la vita all’aria aperta e il calcio e tifa per il Manchester United. Attualmente vive tra Los Angeles e le Hawaii.
 
Jin-Soo Kwon
E’ un giovane coreano molto orgoglioso e testardo. E’ sposato con Sun, della quale è gelosissimo. Non parla inglese e questo rende difficili i suoi rapporti con gli altri superstiti. L’isola da a lui e a Sun la possibilità di ricostruire il loro matrimonio.
 
DANIEL DAE KIM è Jin
Daniel Dae Kim ha avuto un ruolo ricorrente nel fortunatissimo 24 al fianco di Kiefer Sutherland, e in ER. Ha inoltre interpretato l’avvocato Gavin Park in Angel, ed è comparso in numerosi altri programmi come guest star. Ultimamente si è lanciato nella produzione con il film d’azione Cave e lo abbiamo visto sul grande schermo come attore in Spiderman 2  e Crash.
 
Sun Kwon
E’ sposata con Jin, di cui è molto innamorata ma non è riuscita ad impedire che il loro matrimonio si arenasse. Sull’isola i due ritrovano l’armonia, ma Sun vive nel rimpianto di averlo tradito.
 
YUNJIN KIM è Sun
Attrice molto popolare in Corea e in Asia grazie al film Hiri–Yunjin Kim, Lost è il suo debutto in una serie americana. In Corea ha girato diversi film come protagonista, come Ardor, Yesterday, Iron Palm, Ginko Bed 2, in Giappone ha lavorato in Rush, ed ha avuto parti negli importanti sceneggiati televisivi With Love e Wedding Dress, e nelle miniserie Hunch e Beautiful Vacation.
Pur essendo nata a Seul è cresciuta a New York, a Staten Island. Ha frequentato la prestigiosa High School of Performing Arts di New York e si è diplomata in recitazione alla Boston University. 
 
Claire Littleton
Quando l’aereo precipita, Claire è incinta. Il piccolo Aaron nasce sull’isola e Claire sembra dimenticare che il motivo che l’aveva portata a Sidney era di darle il bimbo in adozione appena fosse nato. Crea una specie di famiglia con Charlie, che per proteggerla dagli Altri è pronto a tutto.
 
EMILIE de RAVIN è Claire
Emilie de Ravin si è imposta partecipando alla popolare serie televisiva Beastmaster: The Legend Continues. Un mese dopo essere giunta a Los Angeles dalla natia Australia è approdata al ruolo di Tess Harding in Roswell. Poco dopo è comparsa con un ruolo da protagonista nel remake televisivo del classico dell’horror di Stephen King Carrie, lo sguardo di Satana. Per il grande schermo Emilie ha interpretato l’horror Santa’s Slay e Brick, accanto a Joseph Gordon-Levitt. È inoltre comparsa nella serie The Handler Ha iniziato a studiare danza a nove anni. A quindici è stata accettata nella prestigiosa Australian Ballet School. Si è esibita con la Australian Ballet Company e con la compagnia Danceworld 301.
 
Desmond Hume
Ha trascorso 3 anni in una delle stazioni sotterranee dell’isola, inserendo i fatidici numeri dentro un computer ogni 108 minuti, convinto che quello fosse l’unico sistema per salvare il mondo. L’amore tra Desmond e Penny, pronta a tutto per ritrovarlo e riportarlo a casa,  è forse l’unica speranza per tutti i superstiti di essere ritrovati e tratti in salvo.
 
HENRY IAN CUSICK è Desmond
Nato a Trujillo in Peru, da padre scozzese e madre peruviana, prima di approdare sull’isola di Lost Henry Ian Cusick ha studiato alla Royal Scottish Academy of Music and Drama e si è unito al Glasgow Citiziens Theatre dove ha recitato i suoi primi ruoli da protagonista, tra i quali Dorian Gray ne Il Ritratto di Dorian Gray con Rupert Everett, Amleto nell’Amleto di Marovitz con Helen Baxendaler e Corner ne La Sposa di Campagna. Le sue performance nei ruoli di Tasso nel Torquato Tasso prodotto nell’ambito dell’Edinburgh International Festival, e di Creonte nell’Edipo prodotto dal Citizens Theatre gli sono valsi lo speciale encomio agli Ian Charleston Award del 1995. Dopo numerose apparizioni televisione e cinematografiche, nel 2005 viene ingaggiato per interpretare il misterioso personaggio di Desmond nella seconda stagione di Lost raggiungendo subito il cuore dei vecchi e dei nuovi telespettatori.
 
Juliet  Burke
E’ una degli Altri e si prende cura del prigioniero Jack. Tra loro, nasce un legame speciale.
 
ELIZABETH MITCHELL è Juliet
Elizabeth Mitchell è nata a Los Angeles nel 1970. Si è laureata alla Booker T. di Washington in Arti Visive e dopo ha studiato alla Stephens College ed alla British American Drama Academy. Per alcuni anni ha recitato in teatro in varie produzioni fra le quali As you like it, A Funny Thing Happened on the Way to the Forum, Measure for Measure, Baby and Chicago. Nel 1998, si è imposta all’attenzione del pubblico e della critica recitando al fianco di Angelina Jolie nel film Gia. Successivamente, ha recitato in Frequency con Dennis Quaid, in Nurse Betty con Rennée Zellweger e in Santa Clause 2 e 3 con Tim Allen, solo per citarne alcuni. In televisione è apparsa in numerosi telefilm tra i quali ER, CSI  e Law & Order: Special Victims Unit.
Dal 2006 interpreta la Dottoressa Juliet Burke nel telefilm Lost.
 
Benjamin Linus
Ben è il leader degli Altri, anche se nella seconda stagione lo avevamo conosciuto con il nome di Henry Gale. E’ un uomo estremamente temuto non solo dai dispersi, ma anche dai suoi stessi compagni. Il perché si trovi sull’isola è uno dei grandi misteri che saranno svelati nella terza stagione.
 
MICHAEL EMERSON è Ben
Michael Emerson può essere definito come un attore di teatro che qualche volta si presta a recitare in alcuni film. Nato nel 1954, si laurea alla Drake University in Teatro e si trasferisce a New York. Successivamente si sposta in Florida dove comincia a recitare, mantenendosi facendo altri lavori. Nel 1995 si laurea una seconda volta alla prestigiosa  Professional Actor Training M. F. A. e torna a New York per lavorare a Broadway (Hedda Gabler e The Iceman Cometh). In televisione ha partecipato a serie come Law & Order: Special Victims Unit, Law & Order: Criminal Intent, Without a Trace, The X-Files e The Inside. Sul grande schermo ha recitato in Saw, The Legend of Zorro, Playing by Heart, The Imposters, Jumping off Bridges e Straight-Jacket.

 
FOX è solo su SKY (canale 110)
www.foxtv.it