Instagram

Ottava Stagione

Lunedì 24 Agosto 2009
8.01-203
Titolo originale: Aftermath
Titolo italiano: Postumi

Trasmesso in Australia: 23 luglio 2008 ore 20.30
Trasmesso in Italia: 13 agosto 2009 ore 17.15
Scritto da: Margaret Wilson
Diretto da: Arnie Custo

Guest star: Aaron Jeffery (Alex Ryan), Peter Hardy (Phil Rakich), Rachael Coopes (Ingrid Marr), Gus Murray (padre Dan)

Riley saluta Kate e raggiunge gli altri, partono con il pick up nonostante il diluvio. Grace guida mentre Patrick e Tayler cantano sul sedile posteriore. Grace li sgrida, si distrae un attimo, Riley prende il volante e finiscono nel fiume. Patrick riemerge, cerca Tayler che, poco dopo, gli risponde. Grace è sulla riva, qualcuno la sta aiutando e, quando si riprende, chiede di Riley. Cinque giorni dopo, la zona è ancora tutta allagata e la torre del pozzo si è rovesciata. E’ piovuto per cinque giorni di fila, Kate continua ad uscire per cercare Riley e si arrabbia quando qualcuno prova a convincerla che sia morto. Mancando il carburante, si possono muovere solo a cavallo e Stevie vuole salire sul suo. Patrick guarda la stanza di Riley, Marcus lo informa che i genitori sono bloccati dalle strade allagate e non riescono ad arrivare, dovranno radunare loro la sua roba, poi aiuteranno Stevie, lo ha promesso ad Alex. Stevie, Grace e Marcus spostano le pecore, Grace ne libera una dal fango, scivola e ha dei flash sull’incidente: si ricorda di un cavallo sulla riva. Kate decide di ampliare la zona dove cercare Riley, arriva Phil che lavora nei soccorsi già da alcuni mesi, con lui c’è Dan, devono controllare i cavi. Phil comunica che le ricerche sono sospese perché ci sono altre priorità. Phil controlla il tetto e tutti sono convinti che sia stato lui a salvare Grace tirandola fuori dal pick up. Grace gli chiede se ha visto un cavallo, ma lui nega. Kate si sfoga e incolpa Grace: se non si fosse distratta, Riley sarebbe ancora lì. Dan prova a parlare con Kate, non conosceva il ragazzo, ma ne ha sentito parlare bene e sa che è una grossa perdita, Kate dice che non è morto. Patrick sega un albero caduto, quando arriva Tayler, cade con la sega in moto, ma non si fa male: questo significa che qualcuno lo ama, seconda volta in una settimana. Marcus suggerisce a Grace di tornare al fiume e cercare di ricordare l’incidente. Un recinto è rotto e le pecore scappano, l’unico modo per ripararlo è ricorrere ai vecchi mezzi: cavalli e carro. Patrick salta giù dal carro al volo e Tayler lo sgrida di nuovo, ma lui si sente invincibile. Kate continua a cercare, vede qualcuno che scappa tra gli alberi, trova un fuoco acceso e degli oggetti, tra cui il coltello di Riley. Kate porta Stevie sul posto, ma non c’è più niente, a parte la cavalla di Riley, ferita e stanca. La portano a Drovers. Grace va al fiume, ricorda delle mani femminili. Phil salda la base della torre, Grace vuole sapere ancora tutto quello che ha fatto Phil: stava andando a Drovers, ha visto l’auto cadere nel fiume, l’ha estratta dal finestrino, poi si corregge. Moira dice che il nuovo Phil Rakich le piace, ma lui le confessa che non ha salvato Grace, è stata la polizia a supporlo. Moira è sorpresa e delusa, poi piange quando Phil va via dicendo che Grace era già sulla riva. Stevie parla con Kate, le dice che deve accettare la morte di Riley. Provano a rimettere in piedi la torre del pozzo, ma la saldatura di Phil cede. Grace vede l’anello di Ingrid: è lo stesso che ha visto al fiume. Ingrid nega di essere stata là. Patrick va sul tetto del fienile e cade, ancora una volta senza farsi male. Tayler lo sgrida, lui si sente fortunato, lei gli ricorda che un loro amico è appena morto e le loro vite dovrebbero essere utili, non può perdere anche lui. Ingrid medica la cavalla di Riley, Kate vuole parlarle dell’incidente e minaccia di chiamare la polizia. Ingrid racconta che stava cavalcando Hercules quando ha visto l’auto che andava piano, aveva delle mucche davanti, dopo la caduta nel fiume, è affondata in fretta. Si è tuffata, ha aperto lo sportello e tirato fuori Grace. Ha aspettato che si riprendesse, poi si è tuffata ancora, ma Riley non era nell’auto. Grace si ricorda che parlavano di Kate e lui sorrideva, non vedeva l’ora di rivederla. Kate scoppia a piangere e Grace la consola. Grace chiede ad Ingrid perché è scappata: suo marito è violento, è fuggita un anno fa e sa che lui la sta ancora cercando. E’ un poliziotto e ha paura che la trovi. Stevie va dalla cavalla con una camicia di Riley così può sentire ancora l’odore del suo padrone. Kate parla con Stevie che la tranquillizza: nessuno sa cosa li aspetta, bisogna solo amare e sperare di essere al sicuro. Kate dice di tenere la cavalla per il bambino, tanto sa che Riley è morto. Riescono a posizionare la torre del pozzo, il telefono funziona, le strade sono aperte e domani torna la corrente. Kate va in città e ne approfitta per andare in chiesa, si ritrova padre Dan davanti. Stevie ha nascosto l’esistenza di un po’ di carburante per accendere il generatore e parlare con Alex via computer, ma, pochi minuti dopo, salta tutto. Devono parlarsi per telefono.

Musica:
McLeod’s Daughters- Rebecca Lavelle
Don’t give up- Rebecca Lavelle
Take the rain away- Rebecca Lavelle

8.02-204
Titolo originale: The pitfalls of love
Titolo italiano: Le insidie dell’amore

Trasmesso in Australia: 30 luglio 2008 ore 20.30
Trasmesso in Italia: 14 agosto 2009 ore 17.15
Scritto da: Nick Stevens
Diretto da: Arnie Custo

Guest star: Peter Hardy (Phil Rakich), Rachael Coopes (Ingrid Marr), Gus Murray (padre Dan), Maggie Blinco (signora McEvoy), Benjamin McNair (Tim Dolan), Rosie Denny (Tracey)

Le ragazze vanno al pub, Grace vuole scordare Heath, ma trova una sua foto sul giornale, si scontra con Tim Dolan che la corteggia. A Drovers aspettano del bestiame, Patrick vorrebbe passare la notte con Tayler, ma lei trova sempre delle scuse per rimandare. Grace manca, Marcus sa dove trovarla, infatti è con Tim come pensava, la porta a Drovers ed è un po’ deluso perchè meriterebbe di meglio. Kate si accorge che il cavallo sta perdendo un ferro, vede le iniziali di Riley e va in casa ripensando al bacio sotto il vischio. Dopo aver spostato la mandria, Grace raggiunge Marcus per controllare il cavallo, è affaticato, così tira via la sella. Lei gli chiede se ha un lavoro per Tim, ma Marcus non è interessato, discutono e il cavallo scappa. Cercano di inseguirlo, ma cadono in un pozzo d’aerazione di una miniera. Phil porta della vitamina B per le mucche, sa che devono mettere su peso per una certa data, Moira si insospettisce e lui racconta che, dopo quello che ha fatto, cerca di aiutarle mettendo una buona parola con la Fisher Meatworks. Grace e Marcus cercano di uscire, ma non ci sono appigli, così restano nell’acqua fredda. Grace confessa che cerca solo avventure da ora in poi. Kate torna in chiesa, parla con padre Dan dell’incidente. Per aiutarla le affida l’anziana signora McEvoy, un po’ scorbutica. La portano a Drovers, dice che sembra un posto abbandonato, sa che è gestita da un gruppo di ragazze folli. Vuole sapere se Kate ha il ragazzo, ma lei cambia discorso e Tayler le dice che è affogato. Patrick vuole fare un picnic notturno, Tayler confessa che aspettava il ragazzo giusto per la prima volta, lui cambia idea e se ne va. Lei ne parla con Kate. Grace parla a Marcus di Ingrid, non la conosce davvero, lui cerca una moglie, litigano ancora. La signora McEvoy controlla come lavorano, non è mai soddisfatta, con la scusa di riposare un po’, si allontana da Kate. Tayler dice a Patrick che è finita. Grace trema e Marcus le dà la sua giacca, cerca di distrarla dal freddo. Le viene in mente Heath e comincia a piangere, voleva una persona che la facesse stare bene. Patrick e Phil parlano di donne, di come farsi perdonare e di serenate. Phil va a fare una serenata a Moira che lo caccia via. Kate si accorge che manca il trattore e sospetta che la signora McEvoy l’abbia preso. Patrick porta dei fiori a Tayler, le spiega che non vuole deluderla, è una bella responsabilità e vuole che la sua prima volta sia perfetta, fanno pace. Marcus cerca di tenere sveglia Grace. La McEvoy torna con il trattore, ha fatto un giro, ha dato da mangiare alle bestie, Kate la fa scendere visto che non è assicurata. Mentre riporta il trattore, Kate passa vicino al pozzo, vede il cavallo e spegne il motore, sente Marcus chiedere aiuto. Arrivano tutti per tirarli fuori, la prima ad uscire é Grace, in ipotermia, poi Marcus, che bacia Ingrid. La signora McEvoy sta sistemando la grondaia quando Kate la trova. Le racconta che il marito è morto dopo due settimane di matrimonio, lei aveva solo diciotto anni, non lo scorderà mai, ma chi resta deve vivere con passione e coraggio perché vive per due persone, non deve allontanare i ricordi, le persone che ha amato la accompagneranno sempre, ovunque sia e qualsiasi cosa stia facendo. Kate va da padre Dan che sapeva la storia del marito, gliel’ha fatta conoscere apposta. Kate va a casa, bacia il ferro di cavallo e lo appende sopra la porta.
 
Musica:
McLeod’s Daughters- Rebecca Lavelle
The first touch- Rebecca Lavelle
6 months overtime- Floyd Vincent and the Childbrides
Sick of love- Sarah McGregor
 
 
 
8.03-205
Titolo originale: Wild ride
Titolo italiano: Corsa selvaggia

Trasmesso in Australia: 6 agosto 2008 ore 20.30
Trasmesso in Italia: 17 agosto 2009 ore 17.15
Scritto da: Nick Stevens
Diretto da: Steve Mann

Guest star: Peter Hardy (Phil Rakich), Rachael Coopes (Ingrid Marr), Gus Murray (padre Dan), Anita Hegh (Sharon Buckingham), Jonathan Bennett (Peter), Dean Baker (Haig), Reece Horner (Nat), Graham Ware junior (Freddie), Jamie Harding (Simmo), Jo Dunston-Kreig (Elise), Carmel Margaritis (donna incinta 1), Sally Addison (donna incinta 2), Lyndall Nonyane (donna incinta 3), Lisa Diekman (donna incinta 4)

Stevie va al corso pre-parto con Moira, ma scopre che il corso è stato annullato, così invita tutte a Drovers. Tornando a casa, hanno una moto alle spalle che suona, le affianca e poi le aspetta sul cancello di Drovers. Scende dalla moto e Stevie riconosce la sua amica Sharon, ex compagna di rodei. Scopre che Stevie è sposata con Alex, guarda la proprietà. Anche Grace la conosce, dal rodeo del 1999 a Broome: erano in semifinale e Sharon l’ha battuta. Stevie decide di tracciare un percorso a trifoglio, Sharon prova a coinvolgerla con le scommesse, ma è un giudice di gara e non può farlo. Arrivano le ragazze del corso, si mettono in soggiorno, Moira legge un libro, arriva Sharon che fa dei commenti sul parto e le spaventa tutte. Stevie la sgrida, Sharon è delusa perché l’amica è davvero cambiata in questi anni e ora la giudica. Kate lascia un sacchetto con del cibo dove c’era l’accampamento. Peter porta dei documenti per la gara a Drovers, li prende Sharon e riesce a coinvolgerlo con le scommesse nonostante sia un giudice. Marcus fa le prove e Grace controlla il cavallo. Kate ha finalmente il lavoro che sognava, ma non è poi così bello essere il responsabile. Padre Dan le porta dei biscotti da parte della signora MvEvoy, parlano del lavoro, magari cerca solo nuove sfide. Durante la cena, Sharon racconta cosa combinava con Stevie, Grace ascolta e le chiede se si mantiene imbrogliando. Patrick va da Tayler, mentre lei prepara i piatti, lui si addormenta. Stevie va in cucina e trova Peter, seminudo, capisce che ha passato la notte con Sharon e la sgrida perché la casa non è solo sua. Prima della gara, Sharon raccoglie scommesse sfruttando il nome di Stevie, Moira e Grace la sentono e sono decise a parlargliene alla fine. Ingrid spiega a Grace che non vuole farsi coinvolgere da Marcus. La corsa dura tre ore perché ci sono i controlli da fare dopo ogni tratto. Phil dà il via, Stevie è al primo check point. Kate ha deciso di cambiare i tubi in tutti i pascoli, questa è la sua nuova sfida, solo Tayler è poco convinta. Vanno a comprare il tubo in città, Kate incontra padre Dan che le parla di una fattoria per ragazzi disadattati, cercano nuove persone. Kate lo informa cha adora Drovers, le ragazze sono come una famiglia per lei e ha già trovato nuove sfide. Ingrid controlla i cavalli, decide di squalificare il favorito perché il suo cavallo zoppica. Il tipo si arrabbia, le prende il foglio e la minaccia, così Marcus si intromette per proteggerla. Ingrid gli confessa di essere sposata, il marito credeva che lo tradisse con un collega, così lo ha picchiato e mandato all’ospedale. E’ meglio che tra loro non ci sia nulla, è un poliziotto. Grace lo informa dalla squalifica. Patrick raggiunge Tayler al pascolo, vanno a mangiare in riva al fiume e, casualmente, sentono Peter elencare i concorrenti che passano, ma, in realtà, non è passato nessun cavallo da lì. Capiscono che il concorrente numero 22 sta barando, infatti è proprio lui a vincere: Freddie Boyle. Moira, Grace e Tayler parlano a Stevie dell’accaduto, Phil affronta Sharon, che è stata vista a pub con Peter. Lei è pronta a donare i soldi ad un ente locale, ma lui preferisce chiamare la polizia. Stevie la aiuta, prende il microfono, condanna l’amica, ma anche quelli che hanno scommesso perché è illegale. La gara viene annullata, riavranno tutti i soldi. Sharon fa i bagagli, Stevie la trova e la sgrida: ha derubato amici, vicini e gente con cui lei lavora usando il suo nome. Sharon dice che voleva solo divertirsi, invece ha rovinato la gara. Confessa che il figlio non le parla da settimane, per lui è solo quella che lo ha abbandonato, quindi è sola, mentre Stevie ha una vita perfetta. Kate fa nuovi progetti, ha già scritto il programma per la rotazione del bestiame, scopre che il sacchetto di cibo è sparito. Grace parla con Stevie e le fa notare come sia cambiata da quando frequentava Sharon, ma lei crede solo di essere stata più fortunata. Convince Grace a far restare Sharon, magari cambia davvero. Ingrid va a scusarsi con Marcus per avergli rovinato la gara e per le bugie, vuole portare Hercules altrove. C’è un’altra lezione del corso, Moira continua a leggere il libro, questa volta Sharon partecipa ricordando a Stevie cosa facevano per combattere il dolore delle fratture, escono tutte per urlare e saltare attorno alla torre del pozzo.

Musica:
McLeod’s Daughters- Rebecca Lavelle
Love you, hate you- Rebecca Lavelle
Struck down- Mia Dyson
Right on time- Black Guns
 
 
 
8.04-206
Titolo originale: Nowhere to hide
Titolo italiano: 
Una nuova vita

Trasmesso in Australia: 9 ottobre 2008 ore 20.30
Trasmesso in Italia: 18 agosto 2009 ore 17.15
Scritto da: Sarah Duffy
Diretto da: Steve Mann

Guest star: Peter Hardy (Phil Rakich), Rachael Coopes (Ingrid Marr), Gus Murray (padre Dan), Anita Hegh (Sharon Buckingham), Craig Stott (Jamie Mitchell), Hamish Mitchell (venditore di cavalli), Andy Whitfield (Brett Samuels), Adam Morgan (agente)

Drovers partecipa ad un’asta e Stevie ha incaricato Sharon di radunare la mandria e portarla sul posto, si è letta il programma. Marcus scopre che è una nuova dipendente di Drovers, non è molto convinto dopo quello che è successo la scorsa settimana durante la gara. A Sharon piace Marcus. Quando Tayler sta da Patrick, il cane si lamenta tutta la notte e Kate non la sopporta più, poi le due vanno al lavoro. Per strada, trovano un ragazzo che cerca di riparare l’auto, è diretto nel Territorio del nord, si chiama Jamie. Grace e Sharon sono in auto, Grace decide di parlare del rodeo di Broome nel 1999. Sharon vinse quel rodeo e il viaggio negli Stati Uniti, ma è sicura che le abbia manomesso l’auto. Comprano un gregge, Grace dice di intestare la fattura a lei o a Stevie, Sharon ascolta e ha un’idea. Si mette a cercare un cavallo da lavoro per Killarney, si spaccia per Stevie, è un regalo per il cognato, costerebbe 7000 dollari, ma riesce ad averlo per 4500. Dice di mandare il cavallo a Killarney e spedire la fattura a Drovers. A Drovers arriva Brett, sta cercando Sharon, ma Stevie dice che non vive lì. Vuole i suoi soldi e la aspetterà al pub. Kate riesce a convincere Jamie ad andare a Drovers credendolo uno dell’accampamento, Moira ripara l’auto. Jamie prende l’auto di Kate e scappa, ma va a sbattere contro un albero. Kate gli dice che lavorerà lì per ripagare il danno. Ingrid controlla le mucche di Marcus, meno della metà sono gravide, probabilmente la colpa è del toro. Discutono un po’, lui difende il toro e lei le mucche. Jamie lavora con Kate e Tayler, intanto parlano. I suoi genitori vogliono che vada all’università, producono latte, lo credono in collegio, ma, in realtà, sta scappando perché non vuole studiare tanto per un lavoro in un ufficio. Stevie informa Sharon della visita di Brett, quanto gli deve? Solo 5000 dollari, per ora ne ha la metà, Stevie le presterà gli altri. Sharon dice che non ha trovato un cavallo per Marcus, poi va da lui proprio quando lo riceve. Sharon gli chiede 7000 dollari in contanti, Brett la incontra per strada e le ricorda che vuole 30000 dollari o farà del male alla sua amica. Jamie vorrebbe lavorare nella fattoria dei genitori, loro lo sanno, ma non sono d’accordo. Padre Dan confessa a Kate che aveva già parlato di lei al San Gabriel, la fattoria della chiesa, e la vogliono. Noisy continua ad abbaiare quando Patrick e Tayler sono insieme. Jamie chiama il padre e decide di tornare a casa per parlarne, Moira dice a Kate che ha un dono per aiutare i ragazzi. Sharon corteggia Marcus, ma lui le dice chiaramente che non è interessato, poi le dà i soldi. A cena Kate parla del lavoro, vuole una sfida diversa, comincia la settimana prossima. Stevie sente dei rumori, c’è Brett che le rompe il finestrino del pick up: è solo l’inizio se Sharon non paga. La donna confessa a Stevie quanti soldi gli deve, è nei guai con le scommesse. Kate detesta gli addii, così mette un biglietto davanti alle porte delle ragazze, ma Stevie esce, le consegna un cd con una ninna nanna. Stevie le ricorda che lì ci sarà sempre un posto per lei. Poi Kate parte, arrivata sul cancello, guarda Drovers per l’ultima volta, mentre Moira, Grace e Tayler la salutano a cavallo. Sharon aspetta il fax della fattura, lo riceve mentre arriva Grace, che lo prende e lo legge. Scopre il trucco e si arrabbia molto, non sanno come pagare il cavallo ora. Grace la caccia da Drovers, poi le concede trenta minuti per portare i soldi o chiama la polizia. Stevie cerca gli anelli e la catenina, Moira la aiuta nella ricerca, Grace racconta la storia del cavallo. Stevie capisce che Sharon è al pub, doveva incontrare Brett. Arrivano al pub, Brett va via, Stevie chiede all’amica se gli ha dato i suoi anelli per ripagarlo. Sharon spiega che voleva farlo, poi gli ha ceduto la sua moto. Chiede di farla restare perché vuole ricominciare, Stevie non riesce a fidarsi dopo che ha rubato a tutti. Sharon si arrabbia, non è l’amica che credeva, dice la verità sul rodeo di Broome a Grace: è stata lei a manomettere l’auto con l’aiuto di Stevie. Grace ci resta male. Tayler è sicura che Noisy ha solo bisogno di conoscere meglio Patrick, magari dovrebbero convivere al cottage, ma per lui è un passo troppo grande per un cane. Ingrid affronta Marcus: il cervello le dice di scappare, ma il cuore le dice che lui è a posto. Possono andare per gradi, senza fretta, si baciano. Stevie prova a parlare a Grace di quello che è successo: Sharon voleva solo un’opportunità in più, avevano una certa reputazione nei rodei. Doveva solo distrarre Grace trattenendola al pub, ma è stata una serata divertente, si sono piaciute subito. Stevie ha scoperto del sabotaggio solo in seguito.

Musica:
McLeod’s Daughters- Rebecca Lavelle
Understand me- Rebecca Lavelle 
 
 
8.05-207
Titolo originale: Stand by me
Titolo italiano: Insieme

Trasmesso in Australia: 13 dicembre 2008 ore 20.30
Trasmesso in Italia: 19 agosto 2009 ore 17.15
Scritto da: Sam Carroll
Diretto da: Richard Jasek

Guest star: Peter Hardy (Phil Rakich), Rachael Coopes (Ingrid Marr), Martin Lynes (Frank Edwards), Alex Cook (Lily Edwards), Scott Lowe (Jim Selkirk), Denis Noble (Denny Faulkner)

Moira è in cucina, sente dei rumori, trova una confezioni di biscotti per terra e pensa agli opossum. A colazione, Grace è fredda con Stevie, aspettano del bestiame. Moira capisce come si sente Grace perché una sua amica le ha soffiato il lavoro in passato, non è mai più riuscita a fidarsi di lei. Il bestiame non arriva, Grace telefona e scopre che Jim Selkirk ha offerto più soldi, ma così loro rischiano di perdere il contratto con la Fisher Meatworks se non consegnano cento capi ogni tre mesi. Grace cercherà il bestiame altrove, mentre Stevie proverà a parlare con Jim. Tayler cerca aiuto perché Tucker, il suo cavallo, sta male. Noisy e Turbo abbaiano, ma c’è solo un opossum dietro ad alcuni sacchi. Moira nota il barile del cibo del cavallo aperto e vuoto, questo significa che ha mangiato tutto, ma chi è stato? Stevie va da Jim, ma lui è irremovibile se non c’è niente di scritto. Patrick decide di prendere Noisy per un giorno, così possono conoscersi meglio. Grace ha chiamato tutti gli agenti, ma nessuno ha del bestiame al prezzo che cercano. Moira sente prurito, va in casa per darsi una lozione, ma sente dei rumori nella sua stanza: c’è una bambina. Racconta che è in vacanza con la famiglia, che è caduta la cavallo e che stanno campeggiando lì vicino. E’ stata lei a dare da mangiare a Tucker, poi telefona al padre. Selkirk arriva a Drovers piuttosto arrabbiato: non è andato a prendere il bestiame perché il suo rimorchio è rotto, accusa Stevie di averlo manomesso, Grace la difende, ma poi le chiede se è stata lei. Moira e Tayler accompagnano Lily sulla strada ed aspettano il padre, che arriva in ritardo e ha fretta di ripartire. Moira è sicura che qualcosa non vada, decide di seguirli, ma li perde ad un bivio. Pensa che siano dei senzatetto, non potrebbe perdonarsi se succedesse qualcosa. Il frigorifero si rompe ed allaga la cucina, Moira e Stevie estraggono il cibo prima che sia tardi. Moira si ricorda che, dentro una vaschetta, c’è un cavaliere medievale di Phil, capisce che il prurito e le difficoltà di Phil all’area di servizio sono causati dal rito che ha fatto. Il bestiame può essere preso da Drovers, ci andrà Grace. Moira scongela il cavaliere e guarda una cartina per trovare il posto dove Lily e il padre si sono accampati. Appoggiandosi al tavolo, rompe la testa della statuina e, contemporaneamente, a Phil viene il torcicollo. Moira e Tayler controllano tutti i ruderi della zona, vedono una torre che potrebbe corrispondere alla descrizione di Lily, infatti trovano il posto. Lily cerca di scappare, ma cadendo si ferisce un polso, la portano a Drovers e Moira glielo fascia. Lily non parla, ma si apre con Tayler che le fa vedere Tucker. Alla fattoria aveva un cavallo tutto suo, Romeo, ma ha dovuto lasciarlo quando la banca li ha cacciati. Una volta vedeva la madre a Natale, ma, da quando hanno perso tutto, il padre preferisce che non si incontrino, intanto Tucker guarisce. Moira ha chiamato i servizi sociali, Tayler non approva la decisione perché Lily è felice col padre. Moira non pensa che il bush sia il posto adatto per crescerla, Tayler le fa notare che non sarebbe meglio vivere con degli estranei come è successo a lei. Tayler porta via Lily, le regala un libro. Lily non va più a scuola per paura che scoprano dove vivono, ma le piacerebbe avere una vita come tutti gli altri bambini, il cavallo che Kate ha trovato è il suo giocattolo. Grace torna senza bestiame, lo ha dato a Jim perché sarebbe stato suo senza la manomissione del rimorchio. Stevie si arrabbia, chiede a Moira di controllare il rimorchio, scoprono che la pompa è usurata, non è stato manomesso. Jim si scusa con Stevie ed offre un lavoro a Moira. Anche Grace si scusa, ma in modo sbrigativo, così litigano ancora. Alla fine Stevie riesce a farla ridere. Grace si scusa, sa che l’amica è cambiata, non si fida più del suo giudizio, pace fatta. Frank, il padre di Lily, arriva a Drovers, Moira gli dice che ha informato i servizi sociali, ma non sono ancora arrivati, immagina che Tayler gliela sia riportando. Frank e Moira le raggiungono alla tenda, Tayler vuole che Lily dica al padre quello che ha detto a lei. Lily gli vuole bene, sa che si occupa di lei, si divertono insieme, non vuole separarsi da lui, ma le piacerebbe una casa vera. Lui le spiega che vorrebbe darle una vita vera, ma non ha un lavoro per comprare una casa. Moira si offre di aiutarlo, vanno tutti da Selkirk che gli dà il lavoro e un posto dove stare. Moira si scusa con Tayler, poi va da Phil, gli massaggia il collo. Phil dice che gli manca e che stavano bene insieme, anche a Moira manca: il prurito e il torcicollo scompaiono. Tayler confessa a Patrick che voleva convivere solo per diventare una famiglia ed appartenere a qualcuno. Patrick le dice che può trasferirsi oggi stesso.

Musica:
McLeod’s Daughters- Rebecca Lavelle
Just a child- Rebecca Lavelle
 
 
 
8.06-208
Titolo originale: Close enough to touch
Titolo italiano: Una dolce carezza

Trasmesso in Australia: 13 dicembre 2008 ore 21.30
Trasmesso in Italia: 20 agosto 2009 ore 17.15
Scritto da: Christopher D. Hawkshaw
Diretto da: Richard Jasek

Guest star: Aaron Jeffery (Alex Ryan), Peter Hardy (Phil Rakich), Rachael Coopes (Ingrid Marr), Gus Murray (padre Dan), Ashton & Tate Hutchins (Xander Ryan), Irene Dangov (dottoressa Shea), Caleb & Cooper Marschall (neonato)

Stevie prova a dar da mangiare ad un bambino sul seggiolone, cerca Alex, ma non lo trova. Si sveglia: era solo un sogno. Alex sta per tornare a casa, Stevie prepara il picnic, le luminarie, il cibo, intanto racconta del sogno a Moira. Stevie lo andrà a prendere da sola perché ha voglia di abbracciarlo e non lasciarlo andare mai più. Marcus si è scordato di usare la moto di Alex. Tayler pensa alle vacanze insieme, ad un conto in comune e ad una casa nuova. Stevie telefona a casa per dire che, lungo la strada, ha comprato delle balle di fieno a basso prezzo, incarica Moira di andarle a prendere. L’aereo atterra, Alex scende e corre da Stevie, la abbraccia e le dice che l’affare è quasi concluso, poi non si libererà più di lui. In aeroporto ha acquistato una videocamera, in auto Alex parla dei possibili nomi e riprende Stevie mentre guida. C’è un ramo sulla strada, lei vorrebbe andare a casa, ma Alex vuole spostarlo perché pericoloso. Stevie ne approfitta per fare pipì, va dietro all’albero, ma resta bloccata, così Alex va ad aiutarla. Ridono, si abbracciano, intanto l’albero si spezza. Alex la allontana e il tronco lo schiaccia. Stevie si rialza e cerca di liberarlo, il cellulare non ha campo per chiamare i soccorsi. Alex le dice di provare con il cric dell’auto, intanto a Drovers la festa è pronta, c’è lo striscione di benvenuto. Moira e Tayler partono per recuperare le balle, intanto parlano degli uomini, soprattutto di Patrick: non accettano i cambiamenti, bisogna imporsi. Il cric cede a causa del terreno morbido, Stevie cerca una pietra da mettere sotto, Alex non sente nulla, è freddo, le prende un braccio e le chiede di non lasciarlo. Tayler si ferma per chiamare Patrick, Stevie riesce a telefonare ai soccorsi, poi torna accanto ad Alex. Lui le dice di avere cura del bambino, li ama ed è questo ciò che conta, la prega di non lasciarsi andare e di non restare sola, è felice di averla conosciuta. l’ambulanza non arriverà in tempo, è meglio che sia successo a lui che non a Stevie e al bambino. Le dice di crescerlo dove meglio crede, la amerà per sempre, le starà accanto anche se non sa come, poi muore. Stevie scoppia a piangere e lo abbraccia. Moira vede l'auto di Stevie sulla strada, si avvicinano con cautela e la trovano riversa sul Alex. Arrivano polizia ed ambulanza, portano via il corpo, Stevie urla. Tayler torna a Drovers con il pick up di Stevie, scoppia a piangere quando vede Grace. Lei va ad avvertire Marcus della morte di Alex. Moira torna a casa con Stevie, le stanno accanto tutte. Stevie non ricorda se gli ha detto che lo amava, non doveva lasciarlo andare, poi si addormenta. Tayler guarda il filmato sulla videocamera e scopre che Alex ha registrato un messaggio, una specie di lettera di addio, Moira non vuole dirlo a Stevie adesso, è troppo sconvolta. Marcus è preso dalla moto, la pulisce e la sistema. Stevie si sveglia, guarda le foto sul comodino, scende, esce di casa e va dove aveva preparato il picnic. All’alba si sveglia con le doglie, Moira le porta la colazione e scopre che non è a letto, la cercano a Drovers, poi capisce dove può essere. Lei, Grace e Tayler la trovano. Tayler torna a casa a chiamare un’ambulanza, ma è troppo tardi, sta per nascere. Moira la guida e la aiuta, Stevie non è pronta, senza Alex non può farcela. Alla fine nasce un maschietto, perfettamente sano, ma Stevie piange e non lo prende in braccio. La dottoressa lo visita, prova a darlo a Stevie, che non lo guarda neanche. Cerca di consolarla dicendole che aveva bisogno del bambino e per questo lui ha avuto fretta di nascere. Phil porta dei fiori, Moira lo abbraccia piangendo. La dottoressa scende, per qualche ora il bambino non ha necessità di mangiare, ma se continua servirà un supporto psicologico. Tayler decide di portarle la videocamera. Grace va da Marcus che ha sistemato la moto e vuole provarla, lei lo sgrida, poi lo bacia. Va a fare un giro perché Alex diceva sempre che dalla moto il mondo sembra migliore. Stevie guarda il video messaggio di Alex: "Ciao figlio, sono orgoglioso di poterlo dire, mi dispiace di non esserti accanto per i primi passi, il primo giorno di scuola, il primo rodeo, la prima ragazza. Dovrai cavartela da solo nei momenti difficili, sei in ottime mani, anzi nelle migliori, ascolta la mamma, fai quello che ti dice, occupati di lei, fai in modo che sia felice. Sarò sempre fiero di te e ti vorrò sempre bene, figlio mio". Stevie si alza e va a vedere il bambino, lo prende in braccio e lo coccola. Patrick va da Tayler, che ha cambiato idea sul conto. Invece per lui dovrebbero farlo, Stevie ha perso Alex all’improvviso, chi se lo aspettava? Quando si ha qualcosa di bello bisogna tenerselo stretto perché non si sa mai cosa può accadere. Non c’è scopo nel fare programmi perché ogni minuto conta. Stevie non riesce a calmare il piccolo, chiama Moira, ma con una mano sulla testa smette di piangere. La mano accarezza anche Stevie: c’è Alex è riflesso nello specchio.

Musica:
McLeod’s Daughters- Rebecca Lavelle
We had no time- Rebecca Lavelle 
 
 
8.07-209
Titolo originale: Bringing up wombat
Titolo italiano: Il toto-nomi

Trasmesso in Australia: 20 dicembre 2008 ore 20.30
Trasmesso in Italia: 21 agosto 2009 ore 17.15
Scritto da: Greg Millin e Justine Gillmer
Diretto da: Ian Watson
Guest star: Zoe Naylor (Regan McLeod), Peter Hardy (Phil Rakich), Rachael Coopes (Ingrid Marr), Ashton & Tate Hutchins (Xander Ryan), Carmel Johnson (Beth Martin), Guy Leslie (Mal Brennan)

Stevie e il bambino vanno sulla tomba di Alex, gli promette che non sarà mai dimenticato, terrà vivo il suo ricordo per il figlio. Durante la notte, il piccolo piange e tutte le ragazze vanno a vedere e si offrono di cambiarlo, ma Stevie le respinge. Marcus le porta i documenti del testamento, serve l’omologazione per ereditare la quota di Alex. Tutti scommettono sul toto-nomi, Patrick pensa a Nicholas, Grace ad Alexander, anche se non era sulla lista. Stevie scende ed annuncia che si trasferisce a Killarney, la sua roba è già là, eredita la quota di Alex e vuole che sia gestita nell’interesse di Wombat, il nome provvisorio del bambino. Regan la accompagna a Killarney, ma Stevie è molto nervosa. Marcus li accoglie e li porta nella stanza di Alex, ma non è necessario che dormano lì, Stevie insiste. Arriva un rimorchio di mucche Murray Grey, Stevie ne voleva un altro tipo per incrociarlo con le Angus, era il progetto a cui Alex stava lavorando in Argentina. Marcus non ne sapeva nulla, Stevie manda la mandria a Drovers. Grace racconta a Regan del bacio che ha dato a Marcus quando Alex è morto, gliene ha parlato, ma lo ha anticipato dicendo che sono solo amici. Stevie vuole cominciare subito con l’inseminazione della mandria, poi vede che Marcus usa la moto di Alex e si arrabbia: non deve toccarla. Tayler vuole tornare a stare con Patrick visto che Stevie si è trasferita, ma lui le dice che la casa è in disordine, meglio aspettare. Stevie controlla il lavoro, scarta le mucche che non ritiene adatte, tanto ne arrivano della altre. Marcus si arrabbia, in questo modo dovrebbero vendere le Murray Gray, ma il prezzo è basso ora, Stevie dice di spostarle a Drovers. Ingrid parla a Marcus, non è Alex, deve gestire le cose a modo suo, ma lui è brusco e lei se la prende, non può considerarsi la sua ragazza. Grace va a Killarney e scopre che Marcus sta vendendo Rocky, il suo adorato cavallo da endurance, non ha più tempo per allenarlo, deve occuparsi della cognata. Marcus parla a Stevie, ma lei è decisa a portare avanti il progetto di Alex. Lui le ricorda che Drovers ha pochi soldi e poco pascolo, dovrebbe riposare, stare a casa, non gestire due fattorie. Lei gli dà ragione: lascerà Drovers. Phil porta la spesa a Moira, ci ha aggiunto qualcosa per Stevie, non importa che paghino adesso. Tayler vede Patrick abbracciato ad Ingrid, in realtà lui l’ha afferrata perché stava per cadere. Tayler la affronta e le ricorda che è il suo ragazzo. Stevie sistema la sua roba nella stanza di Alex, non lascia prendere il bambino a Marcus. Moira gli parla, non è normale che non lo faccia toccare a nessuno, non può rinchiudersi in una stanza che sembra un reliquiario. Se Marcus cambia i progetti per Stevie, non la aiuta. Le ragazze sono tutte sveglie lo stesso, anche senza il piccolo che piange, Moira vuole che sia Stevie a chiedere aiuto. Grace decide di cercare Mal Brennan per riavere il cavallo, Regan la aiuta. Va a parlare con Brennan, gli racconta che Marcus ha appena perso il fratello e vuole vendere il cavallo per le ragione sbagliate. Vuole che sia Marcus stesso a chiederglielo, così Regan inventa la scusa della fidanzata turbata, Grace. Brennan parla con Grace, si congratula, a quando la data? Moira vuole pagare la spesa a Phil, ma lo vede aiutare Beth Martin, decide di aspettare. Marcus si scusa con Ingrid, lei dice che deve essere il sogno di entrambi, non solo di Stevie, lui vuole che sia la sua ragazza. Intanto Tayler li vede e capisce che non c’è nulla tra Ingrid e Patrick, però vuole sapere perché rimanda il suo ritorno a casa. Patrick le sta preparando una sorpresa. Stevie controlla i registri, non ci sono abbastanza soldi per una buona mandria, devono vendere le pecore. Marcus si oppone perché sono la loro fonte di profitto. Stevie pensa a quando la fattoria passerà a Wombat, esporteranno Angus and Santa Geltrudes in tutto il mondo. Marcus va sulla tomba di Alex: Stevie è nei guai, da sola non ce la fa, lui non sa come aiutarla, doveva restare, invecchiare, ingrassare, circondarsi di nipoti, non se ne doveva andare. Stevie vuole concludere l’inseminazione dei capi, ma Ingrid è andata a prendere altri ormoni, lascia il piccolo e scavalca la staccionata. Scivola e si fa male, una mucca quasi la calpesta e Wombat piange. Marcus la salva, ma lei va via zoppicando, piange, non ce la fa. Va a Drovers e chiede aiuto a Moira, che prende il piccolo e la lascia sfogare. Marcus la cerca, si era preoccupato. Pensava di stare meglio a Killarney, ma non è vero, quella fattoria sarà sempre il futuro di Wombat, ma è meglio che torni a Drovers. Non venderanno le pecore e creeranno la mandria con calma. Stevie vuole creare un fondo fiduciario per il figlio, Marcus dice che gli serve un nome da scrivere sui documenti. Gli dice di usare la moto, poi raduna tutti attorno alla vasca, Moira riprende. Sono la sua famiglia, ha scelto il nome per il bambino: Alexander. Grace esulta, Alex non voleva che si chiamasse Alex junior, infatti lui sarà Alexander Hall Ryan, anzi Xander, lo dà a Marcus. Stevie bagna il dito nella vasca e poi lo intinge nella terra, fa un segno sulla fronte di Xander: è il vero figlio di Drovers e Killarney. Grace mostra Rocky a Marcus, gli racconta cos’ha fatto per riaverlo, compreso spacciarsi per la fidanzata. Marcus la ringrazia, è la cosa più bella che potesse fare per lui, però chiarisce che frequenta Ingrid. Grace è delusa. Tutte le ragazze guardano Xander dormire, assomiglia ad Alex, ma ha gli occhi di Stevie. Lei spera che non abbia il suo carattere: Grace dice che è troppo tardi, lo ha già visto perdere il controllo. Stevie guarda il figlio: gli darà l’amore di entrambi, andranno avanti e saranno felici, non scorderanno mai Alex, sarà sempre con loro.

Musica:
McLeod’s Daughters- Rebecca Lavelle
We had no time- Rebecca Lavelle
Did I tel you?- Rebecca Lavelle
 
 
 
8.08-210
Titolo originale: Three sisters
Titolo italiano: Tre sorelle

Trasmesso in Australia: 20 dicembre 2008 ore 21.30
Trasmesso in Italia: 24 agosto 2009 ore 17.15
Scritto da: Chris Corbett
Diretto da: Ian Watson
Guest star: Edwina Ritchard (Jasmine McLeod), Zoe Naylor (Regan McLeod), John Schwarz (Ben Hall), Peter Hardy (Phil Rakich), Ashton & Tate Hutchins (Xander Ryan), Phil Monaghan (camionista), Paul Davies (autista della corriera), James Anfiteatro (mini Patrick), Trinity Tilley (mini Tayler)

Arriva una corriera, l’autista scarica i bagagli e Jasmine McLeod cerca la sua valigia. Si infila nel portabagagli e resta impigliata con la camicetta, un ragazzo la aiuta a liberarsi, discutono e si separano. Jaz prende l’auto e si dirige a Drovers, per strada trova una capra impigliata nella rete, la libera e la carica riportandola a casa. Regan la abbraccia, ma Grace è molto sorpresa. E’ in lizza per la squadra olimpica, è campionessa di salto ad ostacoli. Va a vedere Xander con Stevie, le dispiace molto per Alex, era un brav’ uomo, l’ha aiutata tanto quando è stata lì. Poi va a cambiarsi perché vuole aiutarle con il lavoro, ma scopre che la sacca non è la sua: contiene abiti maschili. Il ragazzo fa l’autostop, ma ha scarso successo. Jaz va al lavoro con le sorelle, vuole dimostrare che può farcela, Regan pensa che il padre sarebbe felice di vederle tutte a Drovers. Il ragazzo vede un’auto impantanata nel fango e si ferma ad aiutare. Sull’auto c’è Marcus e il ragazzo riesce a toglierlo dal fango. Marcus scopre che sta cercando Killarney per incontrare Stevie. Si chiama Ben Hall ed è il cugino di Stevie. Grace lascia che Jaz provi a radunare la mandria da vendere, è stupita che la sorella abbia lasciato l’Italia per venire a Drovers, è sicura che nasconda qualcosa visto che fa solo ciò che le conviene, senza badare alla famiglia. Jaz ci mette più tempo del previsto, così Regan e Grace vanno a controllare. Grace nota che alcuni capi sono di Killarney, li riportano e Jaz vuole spiegare cos’è successo, ma trova solo Ben. Regan si accorge che i capi di Marcus hanno i pidocchi, dovranno trattare anche la loro mandria e per sei settimane non potranno venderla. Phil porta un pezzo a Moira, è vestito in modo elegante perché aiuta l’associazione femminile a raccogliere fondi. Tayler lavora cullando Xander, Patrick la guarda: è facile capire i neonati grazie all’istinto naturale. Ben ha sentito parlare di Drovers e raggiunge la fattoria, finalmente riesce ad abbracciare Stevie e a conoscere il nipotino. Grace si dà la colpa: sapeva che Jaz non sarebbe riuscita a radunare la mandria da sola. Jaz racconta alle sorelle che non può allenarsi perché la sua cavalla, Annie, ha una zampa infiammata. La aiutano a disfare i bagagli e Grace è incuriosita da una busta. Frugando nella sacca, scoprono che è di Ben, trovano un anello e Jaz lo prova, ma non riesce più a toglierlo. Stevie fa fare un giro della fattoria a Ben, ha discusso col capo e ha perso il lavoro, ma voleva stare vicino a Stevie. Quando gli è morta la madre, non è crollato grazie alla cugina, ora vuole ricambiare ed aiutarla. Stevie capisce chi ha la sua sacca, ma Jaz finge di averla portata al deposito bagagli. Patrick è preoccupato per Tayler: parla solo di Xander. Marcus dice che vuole un bambino e Patrick è sconvolto. Le tre sorelle McLeod parlano in stanze diverse e con persone diverse, ma, alla fine, tutte ricordano una vacanza alle Blue Mountains dove hanno visto le Tre sorelle. Ben si mette a costruire un rifugio sull’albero per Xander. Tayler passa a prendere Patrick, quando sale in auto ha le visioni: sul retro ci sono due bambini e lei aspetta il terzo. Jaz cerca di togliersi l’anello, va in bagno e Grace ne approfitta per cercare la busta. La trova e legge la lettera dell’avvocato: vuole vendere la sua quota di Drovers. Grace ne parla a Regan, poi a Stevie. Regan suggerisce di comprare la quota della sorella, Grace preferisce cedere un pezzetto di Drovers, mentre Stevie le ricorda che è la loro casa e non cederanno niente. Grace affronta Jaz e le chiede quanto vuole. Patrick va da Tayler e le confessa che non è pronto per avere dei figli, Tayler gli fa credere di aver fretta, poi lo rassicura: li vuole, ma non ora. Phil va da Moira con dei dolcetti, parlano di Beth. Regan parla a Jaz della lettera, Grace sta andando da un avvocato a Fisher. Jaz la insegue a cavallo e riesce a bloccarla: ha frainteso, si è solo informata, ma è lì per ritrovare le sorelle. Grace le ricorda che le ha abbandonate quando è andata via con il padre. Jaz le spiega che lo seguì per farlo tornare indietro, sa che la famiglia è importante e non può fare tutto da sola. Dopo aver fatto pace, Jaz restituisce la sacca a Ben e, intanto, riesce a togliersi l’anello. Ben è pronto per andare al pub con Stevie, ma lei si addormenta sul sedile. Jaz prova a farsi seguire dalle mucche, ha due settimane per imparare a radunare il bestiame.

Musica:
McLeod’s Daughters- Rebecca Lavelle
Don’t give up- Rebecca Lavelle 
 
 
 
8.09-211
Titolo originale: Damned
Titolo italiano: Lo sbarramento

Trasmesso in Australia: 27 dicembre 2008 ore 21.40
Trasmesso in Italia: 25 agosto 2009 ore 17.15
Scritto da: Peter Dick
Diretto da: Arnie Custo
Guest star: Peter Hardy (Phil Rakich), Rachael Coopes (Ingrid Marr), Ashton & Tate Hutchins (Xander Ryan), Martin Lynes (Frank Edwards), Alex Cook (Lily Edwards), Scott Lowe (Jim Selkirk), Gus Murray (padre Dan), Leah Purcell (Terri Barker), Carmel Johnson (Beth Martin), Reece Horner (Nat), Jessica Plush (Andrea), Marco Lukic (guardalinee 1), Steve Rudd (guardalinee 2), David Pearce,Deanna Ortuso, matti Lively, Anthony Lamond, Bradley Butliva (giocatori della squadra blu), Corrie Maccini, Johnnie Ricci, Jeremy Aubert (giocatori della squadra rossa)

Le ragazze stanno allestendo un campo da calcio per una partita di beneficenza. Stevie scopre che il governo vuole costruire un argine sul fiume Ramsey, a monte della loro fattoria e delle altre della zona. Jaz è al telefono per sapere i risultati, rischia di gettare tredici anni di vita. Grace va da Jim Selkirk, devono lottare per le loro fattorie, Frank Edwards è d’accordo. A causa della mancanza di acqua, ha perso la fattoria. Marcus cerca un responsabile e Tayler suggerisce a Patrick di provarci, lui prende coraggio e ne parla a Marcus. Grazie al supporto di Ben, Marcus gli concede un periodo di prova. I proprietari della fattorie si riuniscono al pub, c’è anche Terri Barker, è una grande possidente di un distretto vicino, quello che sarebbe salvato con la costruzione dell’argine. Terri riconosce Jaz perchè la figlia la adora. Stevie invita tutti alla partita, magari possono raccogliere fondi per la protesta. Jaz è famosa e potrebbe fare la testimonial. Patrick è il responsabile ora e Tayler pensa in grande, magari potrebbe riprendere gli studi. Terri va da Jaz, ha parlato con la figlia, che si sta allenando in Germania, e il suo allenatore, e sa perché ha lasciato l’Europa. Non lo dirà alla stampa se convince Drovers ad accettare l’indennizzo del governo e la costruzione dell’argine, vuole solo salvare la fattoria e la propria famiglia. Stevie spiega a Jaz che il fiume alimenta le falde acquifere e, di conseguenza, i pozzi, senza acqua sono spacciate. Jaz è al telefono, se la stampa scopre tutto perderà lo sponsor e il cavallo. Patrick scopre che fare il responsabile non è così facile, ci sono tanti imprevisti. Moira prepara tanti dolci per la raccolta fondi, ma scopre che Beth la vuole aiutare perchè con la sua bancarella ha già avuto successo. Frank e Lily arrivano a Drovers, presenta la figlia a Jaz, che scappa quando Lily le chiede di vedere una foto del cavallo, si guarda un video di una gara e decide di tornare in Europa, non può fare la testimonial. Grace è perplessa perché le aveva appena detto che la cavalla non stava guarendo. Ben non può riparare la pompa perché manca un pezzo, Nat va in città a prenderlo. Moira e Beth si dividono la bancarella e costringono Phil ad assaggiare i loro dolci e a scegliere il più buono, lui è in difficoltà e coinvolge Lily. Jaz dice a Terri che torna in Europa, Ben le osserva, poi vuole sapere cosa succede. Jaz gli racconta che Terri non vuole che Drovers ostacoli la costruzione dell’argine, altrimenti racconterà che è sotto inchiesta per aver dopato il cavallo, lo sponsor ha imposto il silenzio, per questo la notizia non si è diffusa. Ben vuole che racconti tutti a Grace, ma lei ha paura di perderla. Stevie ringrazia i partecipanti, ricorda che c’è una petizione da firmare. Terri vuole che la testimonial faccia il suo discorso, Jaz è imbarazzata e non riesce a dire molto, così Frank la aiuta. Lui ha perso tutto, il matrimonio è finito: devono salvare le cose che amano, cioè le loro famiglie e le loro fattorie. Marcus racconta che era un campione di calcio, la squadra blu è sicura di vincere con lui. Ingrid non sa nulla di calcio, Stevie è l’allenatore, ma Moira non è d’accordo con le sue scelte. Alla fine Stevie le cede il posto da allenatore. Phil è l’arbitro e dà il via alla partita. Moira corre a bordo campo con Xander. Con la scusa di stare attenti perché allatta, Stevie segna. Ben marca Jaz, parlano ancora delle minacce, le inciampa e cade, Phil dà punizione. Nat porta il pezzo a Patrick, anche se è quello che aveva chiesto lui, è il modello sbagliato. Nat non può tornare in città perché deve recuperare delle pecore. Moira contesta le decisioni di Phil, che si arrabbia e concede un rigore ai blu, Marcus realizza e porta i blu in vantaggio. Nell’intervallo Stevie allatta Xander, Moira cerca di caricare i suoi giocatori. Inizia il secondo tempo e Moira protesta sempre, così Phil la fa allontanare dai guardalinee. Ben si scontra con Marcus, che resta a terra infortunato. Ingrid segna, Grace cade su padre Dan, che è felice dell’assenza del vescovo. La partita è sul 4-4. Frank riesce a segnare il 5-4 per la squadra rossa. Ben decide di raccontare a Stevie cosa sta succedendo, poi affronta Jaz con Grace. Assicura che non ha dopato il cavallo, ma rischia di perderlo se la notizia si diffonde, le altre fattorie sono unite e possono vincere anche senza Drovers. A Jaz viene un’idea e va da Terri, che sta cambiando una gomma tagliata. Le dice che può fare ciò che vuole, la carriera non è poi così importante in confronto alla famiglia. E’ stato Ben a tagliarle la gomma. Marcus mette il ghiaccio sul ginocchio infortunato, mentre Patrick prova la pompa e cade in acqua. Gli confessa di non essere ancora in grado di fare il responsabile, ha combinato troppi pasticci, anche se li ha risolti. Marcus lo ringrazia per l’onestà. Ben si scusa, sarebbe stato più attento negli scontri se avesse saputo del ginocchio, può aiutarlo finché non guarisce. Grace guarda un video con Jaz e si augura che non perda la cavalla. La stampa è già al corrente della notizia, sarà sul giornale il giorno dopo, Grace le assicura che lotteranno. Moira porta dei dolci a Phil, ma vede che anche Beth gliene regala. Moira si scusa per il comportamento durante la partita, lui la perdona, apprezza la passione e preferisce i suoi dolci a quelli di Beth. Patrick racconta a Tayler che ha fallito, lei è fiera del tentativo. Jaz coccola una cavalla e Grace è pronta a dargliela.

Musica:
McLeod’s Daughters- Rebecca Lavelle
Drovers run- Rebecca Lavelle
So fine- Cinema 
 
 
 
8.10-212
Titolo originale: Mother love
Titolo italiano: Amore paterno

Trasmesso in Australia: 27 dicembre 2008 ore 22.40
Trasmesso in Italia: 26 agosto 2009 ore 17.15
Scritto da: Sally Webb
Diretto da: Arnie Custo

Guest star: Rachael Coopes (Ingrid Marr), Ashton & Tate Hutchins (Xander Ryan), Martin Lynes (Frank Edwards), Alex Cook (Lily Edwards), Scott Lowe (Jim Selkirk), Trudy Hellier (Jane Barbara Geddes)
Stevie e Jaz sono al pub per attaccare poster e distribuire volantini contro la costruzione dello sbarramento sul fiume Ramsey. Stevie vede arrivare la madre di Tayler, Jane, la avviserà, ma dovrà essere la ragazza a decidere se incontrarla o no. Jim Selkirk vuole lottare contro l’argine, Jaz lo ringrazia per l’aiuto di Frank, ma lui lo credeva al lavoro, ha bisogno di qualcuno di cui fidarsi, così lo licenzia. Lo invitano a trasferirsi a Drovers. Tayler lavora nell’orto, Stevie le dice che la madre è in città, forse le vuole spiegare perché se n’è andata. Tayler va al pub dalla madre che le racconta qualcosa: era giovane e il padre lavorava tutto il giorno, tornava a casa esausto, è andata da un dottore che le ha dato dei tranquillanti, ma non ha retto a causa della depressione post parto. Tayler vuole sapere perché non è tornata: sapeva che con il padre era felice e non voleva sconvolgerla. Tayler se ne va, vede Lily su una panchina, la porta a casa e si sistemano al cottage. Lily è triste, stanca di essere sballottata. Tayler parla a Stevie dell’incontro con la madre, le fa notare che la depressione può venire davvero, ma non per quindici anni. Stevie e Grace vedono una cavalla con un puledro denutrito e debole. Grace si accorge che non è la madre perché non ha la montata lattea, devono trovarla. Ben fa di testa sua sul lavoro e Marcus non è molto soddisfatto, ma deve accontentarsi finché il ginocchio non guarisce. Jaz gli parla di Frank e Marcus lo assume immediatamente. Ben e Frank lavorano insieme, parlano di Selkirk e della protesta contro lo sbarramento. Ben accetta di partecipare per Stevie. Frank sogna di farlo saltare davanti alle autorità nel giorno dell’inaugurazione. Jane va a Drovers per parlare a Stevie: si sentiva in trappola, ha avuto una relazione di poche notti e Alan l’ha cacciata di casa. Ha scritto tante lettere alla figlia, ma Alan le ha sempre rispedite al mittente. Quando si sono trasferiti, non li ha più trovati finché, su internet, non ha letto l'articolo che parlava dell’incidente alla miniera e della morte di Alan. Stevie le consiglia di parlare a Tayler delle ettere, ma Jane non vuole rovinare l’immagine che ha del padre. Deve tornare nella vita della figlia, a costo di dare la colpa alle poste. Lily si lamenta perché da Selkirk aveva una stanza tutta sua. Jane va da Tayler, le chiede cosa le ha detto il padre. Alan le disse che amava ancora la moglie, ma lei odiava la vita di campagna e scappò. Lily telefona alla madre, Jaz cucina e Moira si occupa di Xander, che fa il suo primo sorriso. Una mamma non si può perdere il primo sorriso, così decidono di non dirlo a Stevie. Ingrid è nei guai con la casa, Marcus le propone di trasferirsi a Killarney e lei accetta, ma vuole pagare l’affitto. Frank e Ben tornano, devono ancora finire il recinto, Marcus gli offre due settimane di lavoro, c’è molto arretrato a causa del ginocchio. A Ben non piace, parla a Marcus di quello che vorrebbe fare allo sbarramento, ma lui non si preoccupa perché era anche una sua idea. Lily è arrabbiata perché ha scoperto che la madre vorrebbe che andasse a vivere da lei, Frank non glielo aveva mai detto perché non voleva perderla. La cavalla e il puledro sono scappati. Stevie racconta a Tayler della relazione che Jane ha avuto e delle lettere, così la ragazza torna al pub. Vuole le lettere, ma Jane non le ha portate. Tayler si arrabbia, non vuole più vederla, poi va a casa, guarda una foto del padre e Patrick la consola. Stevie dice che Xander è il suo ometto serio. Frank e Jaz cenano e parlano, lui la ringrazia per quello che sta facendo. Stevie spiega a Tayler che quello di Jane è stato un gesto d’amore, non le voleva dire la verità, il padre era una brava persona, ma anche le brave persone sbagliano. Ingrid scarica tutta la sua roba e Marcus la aiuta a portarla in casa. Invece di pagare l’affitto, può ricambiare con prestazioni veterinarie. Grace e Stevie cercano il puledro, trovano invece la madre, che è ferita, probabilmente ha lottato per il figlio. Tayler non capisce perché Stevie crede a Jane, era felice finché non è arrivata. Lily si rifiuta di andare a scuola, sa che il padre pensa solo allo sbarramento e perderà anche questo lavoro, è stanca di spostarsi sempre. Tayler si occupa di Lily, parlano un po’ dei genitori. Lily ha passato tanto tempo con il padre, ora le piacerebbe stare con la madre. Si accorgono che il puledro è tornato, Grace e Stevie arrivano con la madre. Marcus raggiunge Frank e gli dice che Lily gli deve parlare, intanto si accorgono che un toro ha una ferita ad una zampa, causata dal filo di ferro. Ben accusa Frank che aveva detto di aver pulito tutto, mentre Marcus lo sgrida perché è compito del responsabile controllare. Lily dice al padre che vorrebbe vivere con la madre, avere una stanza sua e degli amici, ma Frank non accetta e la bambina scappa. Tayler prova a parlargli: l’ha cresciuta lui e passa già dodici settimane all’anno con la madre. Ingrid visita cavalla e puledro, la cavalla dominante del branco glielo ha portato via. Marcus la chiama per la ferita del toro e lei corre subito. Il toro non è grave, ma dovrà riposare, salta un mese di inseminazione. Mentre si abbracciano, arriva Jim Selkirk che la aspettava alla sua fattoria: è in ritardo a causa delle coccole, ne parlerà a tutti nel distretto, poi si rivolgerà ad un altro veterinario. Jane sta per partire e Tayler la guarda, poi decide di avvicinarsi. Parlano delle lettere che sono a casa, se vuole gliele spedirà. Va sempre in giro con delle foto di Tayler piccola e gliele fa vedere. Jaz parla a Lily, intanto arriva Frank che ha riflettuto e deciso che può andare dalla madre, Lily è felicissima e Jaz approva. Lo amerà sempre e tornerà. Marcus lavora ed Ingrid lo guarda: è stata cacciata da un amico di Selkirk, non può abitare lì perché sembra che favorisca Killarney, deve stare attenta in un distretto di coltivatori sessisti. Jane porta la madre a casa, le fa vedere l’orto che fa parte del progetto di scienze: ha ripreso a studiare. Lily le dice che parte, Tayler le presenta Jane come sua madre, poi la invita a cena. Ingrid passa a Drovers e chiede se c’è un posto per lei al capanno dei tosatori, racconta l’accaduto: Selkirk le odia a settimane alterne. Tayler fa vedere alla madre il cottage e le presenta Patrick, è felice che la figlia abbia una famiglia. Tayler chiede se la nuova famiglia di Jane sa di lei: la vogliono conoscere e non ha altri figli. Ingrid si sistema a Drovers, Xander continua a sorridere, ma Moira la prega di non dirlo. Stevie arriva, lo prende in braccio e finalmente Xander le sorride, tutte fingono che sia la prima volta.

Musica:
McLeod’s Daughters- Rebecca Lavelle
All I ever wanted was love- Rebecca Lavelle
Just a child- Rebecca Lavelle 
 
 
 
8.11-213
Titolo originale: Bright lights, big trouble
Titolo italiano: Visita in città

Trasmesso in Australia: 3 gennaio 2009 ore 21.30
Trasmesso in Italia: 27 agosto 2009 ore 17.15
Scritto da: Liz Doran e Jane Allen
Diretto da: Grant Brown

Guest star: Peter Hardy (Phil Rakich), Rachael Coopes (Ingrid Marr), Ashton & Tate Hutchins (Xander Ryan), Martin Lynes (Frank Edwards), Robert Grubb (Tim Ayers), Toby Schmitz (Scott Johnson), Peter Hosking (inserviente del campo sportivo), Doug Wiggins (giornalista 1), Stephen Degenaro (giornalista 2)

Jaz e Grace stanno lavorando allo stagno e pensando a Drovers senza acqua. Arriva Frank che ha appena sentito alla radio di una riunione al Parlamento, il ministro parlerà con i coltivatori del distretto che beneficerà dello sbarramento. Decidono di partire ed incontrare il ministro. Marcus non vuole che Ben monti Rocky, il suo cavallo, poi parte con Grace, Jaz e Frank. E’ la loro ultima chance per bloccare la costruzione, ma Marcus vuole seguire le leggi per farsi ascoltare. Arrivano in città, gli alberghi sono pieni, trovano un’unica camera in una specie di ostello. Jaz ha portato un abito e un paio di scarpe col tacco anche per la sorella. Il ministro Ayers conosce Marcus come il numero 16 della squadra dei Reds, gli concede cinque minuti nel suo ufficio. Bryce Redstaff era un suo grande amico, gli dispiace che sia morto, Marcus gli parla delle fattorie che rischiano di restare senz’acqua, hanno una petizione firmata da mille persone, oltre a cartine della zona e stime dei danni. Ayers lo saluta, così Marcus azzarda dicendo non sapeva che fosse così amico del padre e che ha trovato cose interessanti su di lui nell’archivio di Bryce. Il ministro cambia espressione e lo invita ad un incontro nel pomeriggio. Moira mette sempre delle magliette rosa a Xander, racconta che erano in svendita. Stevie sgrida Ben perché ha sellato Rocky. Patrick porta la mandria al torrente come voleva Ben, ma Stevie ha sentito che Marcus la voleva altrove, così gliela fa spostare. Stevie racconta una vecchia storia: era quasi Natale e il padre di Ben stava costruendo un go kart, loro lo hanno scoperto e Ben decise di rubarlo alla vigilia di Natale e provarlo con Stevie. Purtroppo non era ancora finito, infatti mancavano i freni: lui si è rotto le braccia e lei un labbro e due denti. Ha paura che prenda ancora le "scorciatoie". Stevie dice a Patrick di spostare la mandria a Long Ham. Marcus va all’incontro con il ministro, entrano in una stanza piena di giornalisti. Ayers lo presenta alla stampa, mentre gli altri provano a parlare della petizione. Frank sa che nessuno li sta ascoltando, comincia a gridare, ha perso tutto per colpa loro e gliela farà pagare. Viene portato fuori e Grace lo sgrida: comportandosi in questo modo, ha rovinato tutto. Phil telefona a Moira e le dice che deve darle una cosa, Tayler le chiede della loro relazione. Phil le fa sempre regali costosi che non può permettersi, preferisce le cose fatte con il cuore. Ben cavalca Rocky e va a fare un giro, vede Patrick con la mandria e lo sgrida. Con un rumore, Rocky scappa e loro lo devono cercare. Grace e Marcus vanno allo stadio dove lui giocava, lei vuole sapere perché ha smesso di giocare. Le racconta che ha fallito la partita finale, tanto allenamento per arrivarci, lo stadio era pieno, erano sotto di tre punti alla fine, prese palla, calciò di sinistro pur non essendo mancino e sbagliò tutto. Si guadagnò il soprannome di "Lefty Turner", fu una grande delusione, a volte pensa a come sarebbero le cose se giocasse ancora. L’inserviente del campo lo riconosce e gli chiede se è lì per l’inaugurazione della palestra intitolata al padre di Ayers. Patrick avverte Stevie e Tayler della fuga di Rocky e loro decidono di aiutarli. Stevie incontra Ben e discutono, sono entrambi testardi. Tornano a casa che è già buio e senza aver trovato il cavallo, Stevie prende Xander e va in camera a guardare le foto del matrimonio. Moira la osserva, non sembra che sia già passato un anno, Stevie le chiede di non dire niente agli altri, non vuole che siano tristi per lei. Jaz e Frank vedono in TV il servizio sul ministro e la sua protesta, la ex moglie lo chiama e gli dice che non gli farà vedere la figlia perché è troppo irascibile. Phil va da Moira con una busta, lei gli dice che non vuole regali costosi, lui tornerà domani. Moira e Stevie parlano di Phil, si chiede perché lo vede ancora e se funzionerebbe. Stevie le ricorda che è meglio non sapere il futuro o non si farebbe nulla, è meglio amare. Frank è imbarazzato per aver mostrato a Jaz il lato peggiore, lei sa che si appassiona alle cose in cui crede e si baciano mentre Grace ritorna e li vede. Jaz si tira indietro e Frank si scusa, Grace e Marcus decidono di lasciarli in pace. Grace apre un’auto e lì passano la notte. Al mattino Jaz dice alla sorella che non è successo nulla tra di loro, c’è stato solo un bacio, non vuole ferire o illudere Frank. Stevie si sveglia e guarda una foto di Alex, gli fa gli auguri per il loro primo anniversario, ora ci sono solo lei e Xander, ancora con una tutina rosa. Moira spiega a Tayler che le vibrazioni del rosa leniscono il dolore, sarebbe stato meglio il viola ma non ha trovato niente, poi le racconta che è l’anniversario. Rocky è nei paraggi, lo prendono e Ben passa a recuperarlo e fa pace con Stevie. Ben le dice che non ascolta, Stevie ricorda che anche Alex glielo diceva spesso, gli confessa che è il loro anniversario. Fa tutto questo perché non vuole che Ben perda il lavoro e se ne vada, lo vuole accanto perché hanno bisogno di lui. Phil consegna la busta a Moira e se ne va, lei la apre e trova il testo di un musical: parla di una donna che arriva a Gungellan, molto indipendente. Poco dopo capisce che è lei quella donna, prende il cavallo e corre all’area di servizio: nessuno aveva mai fatto una cosa del genere per lei, Phil dice che nessuno l’ha amata quanto lui, poi si baciano. L’inserviente consegna gli accrediti a Marcus, Frank, Grace e Jaz, in modo che possano andare all’incontro. Ayers fa il discorso di inaugurazione, Jaz gli chiede perché non vuole parlare con i coltivatori che subiranno i danni maggiori con la costruzione dello sbarramento. Frank arriva con una ruspa e scarica vicino al ministro i fogli con tutti i nomi delle persone che hanno firmato la petizione. Lo invitano a visitare il distretto e ad incontrare tutte le persone. Un giornalista ascolta e gli chiede se vuole costruire l’argine senza aver consultato entrambe le parti, così il ministro cede e dice che andrà a visitare le proprietà. Frank restituisce le chiavi e la ruspa che l’inserviente gli ha prestato, poi Grace vuole giocare un po’ con Marcus visto che lo stadio è tutto per loro. Gli passa la palla, Marcus la prende, calcia di sinistro e riesce a segnare. Mentre festeggiano per il risultato dell’incontro con il ministro, Stevie non resiste e racconta che sarebbe stato il primo anniversario di matrimonio, un anno fa ha promesso di amare Alex per sempre, rinnova la sua promessa e fa un brindisi in suo onore.
 
Musica:
McLeod’s Daughters- Rebecca Lavelle
Common ground-Rebecca Lavelle
Stand back- Offcuts

8.12-214
Titolo originale: Love and let die
Titolo italiano: Ama e lascia morire

Trasmesso in Australia: 3 gennaio 2009 ore 22.30
Trasmesso in Italia: 28 agosto 2009 ore 17.15
Scritto da: Nick Stevens e Alexa Wyatt
Diretto da: Grant Brown

Guest star: Peter Hardy (Phil Rakich), Rachael Coopes (Ingrid Marr), Ashton & Tate Hutchins (Xander Ryan), Martin Lynes (Frank Edwards), Alex Cook (Lily Edwards), Gus Murray (padre Dan), Robert Grubb (Tim Ayers), Toby Schmitz (Scott Johnson), Patrick Frost (Neil Thompson), Scott Lowe (Jim Selkirk), Simon Leonard (soccorritore dell’ambulanza), Peter McConnell (autista di Ayers)

Lily è a Drovers, felice che Jaz stia con il padre, che le chiederà di sposarlo appena la faccenda dello sbarramento sarà risolta. Jaz prova a parlare a Frank, ma sta arrivando il ministro: Marcus e Stevie all’una lo porteranno a Drovers, poi sul ponte dove lo aspettano tutti. Marcus deve cercare tra le carte di Bryce, forse esiste davvero qualcosa di compromettente. Frank pensa ancora agli sforzi fatti per essere ascoltato dal ministro, Jaz è la cosa più bella che gli sia capitata, vuole un futuro migliore per sè e per Lily, spera che lei ne faccia parte. Ben deve portare della dinamite al recinto per far saltare degli alberi, Marcus vuole assumere Frank perché è un gran lavoratore. Ben lo cerca per dargli la notizia, ma incontra solo Jaz: per lei Frank è sfortunato, ma Ben pensa che si sia messo nei guai da solo e che lei finirà con l’uomo sbagliato. Lily chiede a Moira se il Queensland è lontano, quando arriva Frank, la bambina gli chiede di parlare con la mamma. Tayler trova Lily in lacrime, le racconta che la madre ha avuto un nuovo lavoro nel Queensland e devono trasferirsi, così non vedrà più suo padre. Frank parla con la ex moglie e lei gli racconta che devono solo trasferirsi ad Adelaide, ma Tayler accenna al Queensland. Frank richiama la donna e scopre la verità: in questo modo non vedrà più la figlia, troppo lontano, Jaz lo aiuta a cercare un avvocato tramite Marcus. Frank decide di fare una cavalcata con Lily, prende le selle e trova Grace che gli parla dei sentimenti della sorella: Jaz non è pronta per le nozze, ma tiene molto a lui e a Lily. Jaz vede i cavalli sellati nel recinto, scopre cosa gli ha detto Grace che lo zaino di Lily è scomparso. Iniziano a cercarli, Jaz si pente di non avergli detto subito quali erano i suoi sentimenti. Marcus non trova nulla tra le carte del padre. Lily non vuole scappare ancora, preferisce restare con Jaz e Tayler, parla al padre dell’incontro con il ministro. Frank la ascolta, l’incontro è troppo importante, così decide di tornare indietro. Grace e Jaz lo incrociano mentre sta tornando solo: ha lasciato Lily in città da un’amica. Jaz ne approfitta per chiarire: ha appena rotto con un ragazzo e non è pronta per una relazione. Frank proverà a parlare con la ex moglie perché vuole trovare un’intesa sulla custodia. Stevie vuole essere prudente e scoprire se Lily è davvero dall’amichetta. Jaz porta il numero dell’avvocato a Frank, lo sente minacciare qualcuno al telefono. Patrick carica gli esplosivi sul pick up, Frank chiede di essere pagato per i giorni in cui ha lavorato, così Ben va a prendere i soldi. Marcus va da Stevie, poi aspettano il ministro sul cancello di Drovers. Ben si accorge che il lucchetto dell’armadietto in cui tengono gli esplosivi è stato tagliato e che manca della dinamite, guarda i nastri della sorveglianza. Vede Frank che entra ed esce con qualcosa nello zainetto, Ben teme di sapere che intenzioni ha, lo va a cercare a Drovers. Jaz si ricorda della telefonata e si convince che stesse parlando con la moglie, va al cottage, compone l’ultimo numero chiamato e scopre che ha minacciato il ministro Ayers: lo devono avvertire visto che Stevie e Marcus sono con lui. Ben, Grace e Jaz vanno verso Smith’s lookout perché è la prima tappa della visita. In effetti, Ayers sta andando là perché è il posto ideale per vedere ben otto proprietà. Ayers parla delle ricerche fatte: lo sbarramento causerà loro una minima perdita di acqua grazie alla pioggia, Stevie gli ricorda che non piove così tanto da dieci anni. Scott e il ministro vogliono saltare la prima tappa per guadagnare tempo, Frank lo sta aspettando e vede che l’auto torna indietro. Scott indica all’autista una strada che fa risparmiare loro molto tempo, Marcus si chiede come faccia ad orientarsi così bene. Ben arriva al lookout, ma non c’è nessuno, così decidono di andare al ponte. Ayers arriva sul ponte dove tutti i coltivatori si sono radunati: Neil Thompson e Phil Rakich lo salutano e gli chiedono di non deludere le persone che lo hanno votato. Phil guarda Scott e gli chiede se è imparentato con i Tarlington, ma lui nega. Frank arriva al ponte e scarica lo zaino, Ben nota l’auto, iniziano a cercarlo. Frank collega la dinamite al detonatore e mette lo zaino sotto il ponte, poi sale ed affronta Ayers. Parla della bomba sotto il ponte, è stufo di essere ignorato, manda via Jaz, intanto Neil Thompson ha un infarto. Approfittando del momento di distrazione, Marcus e Grace scappano sotto il ponte. Marcus si arrampica e trova lo zaino, ma fatica a tirarlo via perché è incastrato. Jaz prova a parlare a Frank di Lily, in questo modo non la vedrà più, ma lui è deciso. Marcus libera lo zaino e lo passa a Grace, che lo prende, corre e lo getta facendolo esplodere lontano dal ponte. La polizia arresta Frank, che lascia un messaggio a Jaz per Lily: gli dispiace e le vuole bene. Padre Dan abbraccia Grace, felice che stia bene, Jaz la sgrida. Lily chiede del padre a Tayler, le dice che ha sbagliato, ma la amerà sempre. Stevie chiama Grace per cena, lei sta pulendo delle scarpe e scoppia a piangere: se pensa a quello che poteva succedere, non le avrebbe riviste mai più. Stevie la consola. Marcus ed Ingrid sono tristi per Lily: Frank ha peggiorato le cose con la bomba, devono trovare qualcosa sulla fattoria Tarlington. Il ministro va a ringraziare Grace a Drovers, poi cerca Marcus, che, nel frattempo, arriva con delle carte. Anni fa Bryce destinò un fondo alla fattoria dei Tarlington, ora è di Scott, anche se ha cambiato nome. La proprietà varrebbe di più con lo sbarramento, c’è conflitto di interesse e si potrebbe anche parlare di corruzione. Ayers è sorpreso, riconsidererà la costruzione: Stevie e Marcus festeggiano. Ben e Jaz parlano di quello che è accaduto. Jaz voleva solo far ragionare Frank, Ben le fa notare che non sempre si riesce a far cambiare idea alle persone, a volte bisogna lasciar correre, ma sa che è dura cercare di salvare qualcuno senza farcela. Jaz vuole sapere a chi si riferisce, scoprono di essersi fatti un’idea sbagliata l’uno dell’altra.
 
Musica:
McLeod’s Daughters- Rebecca Lavelle
We got it wrong-Rebecca Lavelle
 
 
8.13-215
Titolo originale: A dog’s life
Titolo italiano: Vita da cani

 
Trasmesso in Australia: 10 gennaio 2009 ore 21.30
Trasmesso in Italia: 31 agosto 2009 ore 17.15
Scritto da: Justine Gillmer
Diretto da: Steve Mann
 
Guest star: Peter Hardy (Phil Rakich), Rachael Coopes (Ingrid Marr), Ashton & Tate Hutchins (Xander Ryan), Eddie Baroo (Trevor Cherry), Georgia Adamson (Lou-Anne Cherry), Philip Dodd (sergente Oliver), Joanne Dunston-King (Elise), Patrick Frost (Neil Thompson), Antje Guenther (Jacqui), Tristan Hudson (Declan), Reece Horner (Nat), Carmel Margaritis (mamma1), Sally Addison (mamma2), Lisa Diekman (mamma3), Jim Willoughby (giudice di gara), Coral Fortune (concorrente1), Anthony Fotheringham (concorrente2), Michael Tekel (concorrente3), Kit Fortune (concorrente4), Kerry Hoare (concorrente5), John Hentschke (concorrente6)
 
Ben guarda l’anello e lascia un messaggio a Monique, Marcus lo aspetta in auto. Vanno all’area di servizio, Phil parla a Ben della gara dei cani, scopre così di averne uno sul pick up. Marcus parla con alcune persone che si sono presentate per il posto di responsabile, con Alex andava alla grande, Ben è bravo, ma lo contraddice troppo. Ben vede Marcus che parla con Trevor Cherry: è andato a Killarney per riprendersi il suo cane. Quando Marcus scopre che lo hanno loro davvero, vuole che Ben glielo restituisca. Tayler allena Noisy per la gara perché le piacerebbe allevare ed addestrare cani, ma la cagnolina non lavora bene. Ingrid la visita e scopre che è incinta: se vince la gara, il valore dei cuccioli triplicherà. Tayler vuole gareggiare lo stesso, ma Patrick ritiene che sia troppo nervosa e che rischi di confondere Noisy. Ben e Marcus portano il cane a Trevor, che lo maltratta subito e lo lega alla catena. Ben capisce che il cane ha paura e, appena può, se lo riprende. Ingrid lo visita: è magro, ma non ha segni di maltrattamento, il tatuaggio è quasi del tutto cancellato quindi potrebbe essere stato rubato, chiamerà l’associazione dei cani da lavoro. Phil ricorda a Stevie che c’è un incontro delle neo mamme all’area, intanto Ben le porta il cane: gli ricorda molto quello che aveva e lo chiama Starlight. Le capre vanno purgate e Jaz decide di farlo da sola. Stevie porta Xander dal dottore e Grace le dà un passaggio in città. Jaz lotta con le capre che saltano il recinto, poi si spruzza la purga in faccia. Moira le riporta una capra, ma Jaz rifiuta il suo aiuto perchè vuole fare da sola, legge le cose che adorano. Tayler sa che Patrick l’ha aiutata ad addestrare Noisy, ma vuole cavarsela da sola, prova a parlargli senza successo. Trevor va a cercare il cane a Killarney, lo rivuole entro un’ora o la loro vita sarà un inferno. Jaz ha preso delle rose a Killarney perché ha letto che le capre le adorano. Marcus scopre cinque pecore morte al recinto di confine e pensa subito che sia stato Trevor, così sgrida Ben per aver rubato il cane. Xander è in perfetta salute, Stevie decide di fare un salto alla riunione delle neo mamme, appena entra le altre la salutano e la ringraziano ancora per il corso pre-parto. Parlano del parto e dei primi mesi dei loro bambini. Tayler si sente soffocare dalla convivenza, ne parla con Jaz che le dice di essere sincera con Patrick. Le neo mamme se ne vanno e Stevie ci resta male perché credeva durasse tutto il giorno, Phil si offre di riportarla a casa. Ben scopre che Marcus è andato al pub con il cane, prende la moto e lo raggiunge mentre sta contrattando con Trevor. Finiscono per picchiarsi e Marcus scopre che Ben non ha fatto la denuncia alla polizia, vengono portati in centrale e sbattuti in cella. Trevor va a prendere i documenti del cane e tutto è in regola. Marcus vuole sapere qual è il problema con quel cane, Ben gli spiega che Monique ne ha uno simile, stava per sposarla. Marcus gli dice che tace quando deve parlare e parla quando deve tacere. Tayler resta a Drovers con Noisy, mentre Patrick è al pub. Stevie pensa di organizzare un picnic con le altre neo mamme, ma nessuna può lasciare la fattoria, così resta solo l’incontro della prossima settimana. Turbo ha già vinto la gara per due volte e tocca subito a lui e a Stevie. Concludono la prova con qualche problema e 79 punti. Tocca poi a Trevor con Murphy, il cane è un fenomeno: conquista 93 punti e il primo posto. L’ultimo concorrente è Tayler con Noisy, prendono 90 punti e sono seconde. Una capra sta male, Ingrid dice che è un principio di avvelenamento, Jaz parla delle rose, probabilmente è colpa degli antiparassitari. Grace rassicura la sorella: non è facile imparare e lei sbaglia ancora dopo tanto tempo. Ingrid riceve una telefonata dall’associazione: il cane è stato rubato e il padrone sta arrivando. Ben e Marcus seguono Trevor, che dà un pugno a quest’ultimo, poi arriva Lou-Anne, sua moglie e una delle neo mamme, piuttosto arrabbiata, a portarlo a casa. Stevie si congratula con Tayler, Neil si scusa e le consegna il primo premio visto che Trevor è stato squalificato. Tayler parla a Patrick dei suoi sentimenti: a volte la vedono solo come la sua ragazza o una di Drovers, tutte hanno delle doti (sensitive per Moira, Jaz è brava con gli ostacoli, Grace con il campdrafting) e vorrebbe essere speciale come loro. Per Patrick è sempre speciale e fanno pace. Marcus decide di tenere Ben come responsabile ed è sicuro che riuscirà a gestirlo dopo aver fatto lo stesso con Alex. Stevie credeva di colmare il grande vuoto con gli incontri, ma, in realtà, vorrebbe raccontare tutte quelle cose ad Alex, Moira le dice di farlo perché Alex è capace di sentirla, anzi è fortunato a non dover cambiare i pannolini.
 
Musica:
McLeod’s Daughters- Rebecca Lavelle
Common ground-Rebecca Lavelle
Bright eyed century- Eva Trout
Sleeping in Danny McDonald


8.14-216
Titolo originale: My prince will come
Titolo italiano: Il mio principe arriverà

Trasmesso in Australia: 10 gennaio 2009 ore 22.30
Trasmesso in Italia: 1° settembre 2009 ore 17.15
Scritto da: Michaeley O’Brien
Diretto da: Steve Mann

Guest star: Peter Hardy (Phil Rakich), Rachael Coopes (Ingrid Marr), Ashton & Tate Hutchins (Xander Ryan), Gus Murray (padre Dan), Radek Jonak (principessa Mischa), Carole Skinner (Helga)

Jaz vede Annie, il suo cavallo da gara, con un biglietto che la invita ad andare al torrente. Jaz ci va a cavallo e trova Misha: la doveva vedere ed è stato lui a portare il cavallo dopo averla comprata. Senza Jaz, Annie non saltava più, così ha deciso di prenderla, sa che Jaz è innocente e possono dimostrarlo. Misha è un principe, arriva a Drovers per conoscere le altre. Jaz guarda i premi vinti e le foto. Misha cerca di convincere Jaz che Annie ha bisogno di lei per tornare a saltare. Ci prova, ma Annie si impunta. Grace inizia a chiedersi se la sorella andrà via con Misha. In un recinto trovano un montone morto e il recinto è rotto. Grace decide di aiutare la comunità e Dan le insegna la rianimazione. Stevie cerca un altro montone e fa di tutto per evitare il pub, dove è in programma il torneo di biliardo che doveva giocare con Alex. Jaz racconta a Grace e Stevie che sono stati insieme due anni, poi si sono lasciati e la relazione è stata utile per la carriera di Misha. Lui progetta di riportarla alle corse per sistemare i guai della società. Moira ripara il recinto ed è strana quando Phil passa a trovarla, la aiuta. Jaz, Stevie e Misha vanno a cercare un montone, Helga lo vende a 3000 dollari, ma Misha, adulandola un po’, lo ottiene per 2000 dollari. Misha ci sa fare con le relazioni pubbliche, Jaz lo ha conosciuto ad una festa a Montecarlo, mentre parlava con una vedova. Jaz lo ha salvato dalla conversazione, poi hanno parlato tutta la sera, da allora lei è la bella principessa. Phil canticchia la canzone del musical e fa ridere Moira: essendo liberi, possono fare qualsiasi cosa, anche viaggiare. Moira è perplessa pensando ai figli. Misha racconta a Jaz che i suoi fan credono alla sua innocenza, inoltre una persona della scuderia si è fatta avanti ed è pronto a mentire per scagionarla dalle accuse, ma Jaz non accetta perché vuole gareggiare onestamente. Jaz si sfoga con Grace: è ancora innamorata di Misha, ma è delusa e non sa cosa fare. Grace affronta Misha dicendogli che non può più sfruttare il nome della sorella. Stevie guarda dei DVD, Marcus passa a trovarla per farle assaggiare la sua birra, ma è terribile. Alex voleva produrre birra e le chiede di aiutarlo. A volte pensa a come sarebbe stata con Alex, sarebbero andati a giocare al pub, lo sogna sempre. Misha arriva a Drovers con una busta: si dimette per dimostrare che non sta facendo tutto questo per sfruttarla, ma Grace è perplessa. Il nuovo montone zoppica, Ingrid lo visita e capisce che è quello di Helga: ha quel problema da una settimana. Stevie scopre che Marcus le ha mentito ed era passato per farle compagnia. Jaz e Grace scambiano il montone, ma Helga si accorge che stanno combinando qualcosa a va a Drovers. Jaz non vuole giurare il falso per gareggiare. Moira culla Xander ed aspetta il risultato del test di gravidanza: è incinta!! Misha guarda da lontano Jaz che salta qualche ostacolo con Annie. Stevie spiega a Marcus che detesta essere compatita, ma lo ringrazia per la serata e lo aiuterà con la birra. Jaz vuole tornare alle gare, ma se Grace preferisce che resti.. Grace la lascia andare se è questo che vuole.
 
Musica:
McLeod’s Daughters- Rebecca Lavelle
Broken dreams-Rebecca Lavelle
 
 
 
8.15-217
Titolo originale: Snogging frogs
Titolo italiano: Il principe ranocchio

 
Trasmesso in Australia: 17 gennaio 2009 ore 19.30
Trasmesso in Italia: 2 settembre 2009 ore 17.15
Scritto da: Christopher D Hawkshaw
Diretto da: Richard Jasek
 
Guest star: Peter Hardy (Phil Rakich), Rachael Coopes (Ingrid Marr), Ashton & Tate Hutchins (Xander Ryan), Gus Murray (padre Dan), Radek Jonak (principessa Mischa), Ben Milliken (Wolfgang Hunter), Rosie Denny (Tracey), Justin Pounsett (tastierista), Claudio Villaroel (chitarrista), Malcom Sutton (batterista)
 
Sono tutti presi dal ballo, Stevie non ci andrà perché è felice anche a casa con Xander e gli legge "Il principe ranocchio".
10 ore prima: Jaz insegue Annie che è scappata e si è stirata un muscolo dell’addome, deve guarire in due settimane perché c’è una gara in Germania. Misha vuole ricorrere agli antinfiammatori, mentre Ingrid e Jaz sono contrarie. La persona che si è assunta la colpa del doping è già stata licenziata, ma Grace sospetta che sia un suo piano e ha paura che rovini la vita della sorella. Gli dà un ultimatum: ha tempo fino a mezzanotte per parlare a Jaz o lei avvertirà le autorità. Tayler ha litigato con Patrick e teme di ballare poco. Stevie prosegue con "Cappuccetto rosso".
8 ore prima: Tayler deve fare una relazione, aspetta un ragazzo conosciuto su internet, Wolfgang, che deve aiutarla. Grace aiuta Dan a raccogliere fondi per l’ospedale. Jaz sgrida la sorella per essersi intromessa nella sua vita: se li denuncia, la sua carriera è finita per sempre. Patrick è geloso del fatto che Tayler stia studiando con un ragazzo, va a Drovers a controllare e i due litigano. Patrick le dice di andare al ballo da sola e lei invita Wolfgang. Stevie non se la sente di andare a ballare perché manca l’unico uomo con cui vorrebbe farlo. Anche Moira vorrebbe evitare il ballo, ma Stevie insiste che deve dirlo a Phil, poi passa a "Raperonzolo".
6 ore prima: Moira è pensierosa e Phil le chiede se ha dato un’occhiata al copione. Moira confessa a Stevie di essere incinta, ma non lo vuole perché gli altri figli sono grandi, poi parla con Phil, decide di tenerlo e di dirglielo al ballo. Xander è ancora sveglio, il ballo sta per iniziare e Stevie passa a "Il brutto anatroccolo".
5 ore prima: Grace confessa a Dan di essere gelosa della sorella, che ha una vita e un fidanzato affascinanti. E’ senza cavaliere e Dan si offre. Patrick scopre che Tayler lo ha sostituito. Le ragazze sono pronte per il ballo, Stevie guarda, poi chiude la finestra e passa a "Cenerentola", che le ricorda qualcosa. Marcus le dice che Alex vorrebbe vederla ad una festa e riesce a convincerla. Grace rassicura la sorella dicendo che non farà nulla, ma non si fida di Misha. Phil cerca Moira e la trova al cottage, lei gli dà la notizia. Lui scappa via, Moira ci resta male e ne parla con Stevie, ma è decisa ad allevarlo da sola. Wolfgang entra in casa con la scusa di riprendere gli appunti e corteggia Tayler, ma Patrick arriva e fanno a botte. Jaz coccola Annie, rassicura Misha sulla sorella. Sta pensando alla gara di Montecarlo, Misha racconta che la persona licenziata diede dell’anestetico al cavallo, ma non abbastanza diuretico per mascherarlo. Marcus balla con Stevie, che lo scambia per Alex. Phil torna da Moira e le chiede di sposarlo, non lo fa solo per il bambino. Ha l’anello già da un mese e, dopo la notizia, è andato a prenderlo. Moira è molto felice, ma ha anche paura di rovinare tutto, quindi sarà un anello della felicità per ora. Grace e Dan ballano fuori e lui la bacia. Jaz ragiona sulle parole di Misha e si ricorda che nel rapporto si parlava solo di agente mascherante, non di un farmaco specifico. Messo alle strette, Misha confessa di aver drogato il cavallo per aiutarla a fare carriera, ma dirà la verità. Jaz rompe la relazione e Grace lo manda via. Il principe si è trasformato in rospo. Marcus dice a Stevie che deve tornare a vivere, lei lo ringrazia per averla trascinata al ballo perché si è divertita.
 
Musica:
McLeod’s Daughters- Rebecca Lavelle
Sometimes-Rebecca Lavelle
Busta blues            
Free to choose
The price you pay.
You’ll be mine tonight
The charity ends here
 
 
 
8.16-218

Titolo originale: The merry widow
Titolo italiano: La vedova allegra


Trasmesso in Australia: 17 gennaio 2009 ore 20.30
Trasmesso in Italia: 3 settembre 2009 ore 17.15
Scritto da: Sarah Duffy
Diretto da: Richard Jasek

Guest star: Peter Hardy (Phil Rakich), Rachael Coopes (Ingrid Marr), Ashton & Tate Hutchins (Xander Ryan), Gus Murray (padre Dan), Roger Newcombe (Ted Franklin), Carmel Johnson (Beth Martin), Hamish Mitchell (Ned Ford), Bridget Walters (signora Tilden), Michael Allen (Billy Timms), Bianca Djurdjecvic (spogliarellista)

Stevie deve andare dal medico con Xander, la gente crede che Marcus abbia lasciato Ingrid. Ted Franklin va a pesare le mucche, con la scusa che alcune sono sotto peso, decide di non comprarle, ma il vero problema è Stevie. Franklin dice che Alex era un bravo uomo e adesso lei sta con il cognato. La foto scattata al ballo a lei e Marcus è sul giornale, infatti la gente sparla. Dan parla a Grace del bacio e si scusa perché non avrebbe dovuto farlo, meglio stare distanti per un po’. Stevie esce dal dottore con Xander che piange per il vaccino e Marcus lo coccola. Beth li incontra e dice che sono adorabili, ma certa gente non accetta che siano felici. Nessuno vuole pagare il bestiame di Drovers a prezzo pieno e loro non possono mantenerlo fino alla prossima vendita: devono spostare la mandria al pascolo superiore e serve un giorno di viaggio. Stevie pensa sempre ad Alex, cominciava a stare meglio ed è stata punita, Moira si occuperà di Xander. Ben vuole che Marcus parli a Ted, ma così fa solo il loro gioco. Marcus presta a Stevie il telefono satellitare, ma lei non vuole il suo aiuto per spostare la mandria. Moira sa già che Stevie non starà bene finché non torna. Tayler cerca qualcosa di "scandaloso" su Ted, ma non trova nulla, magari qualche dipendente ha qualcosa da dire. Va alla Fisher Meatworks e Billy si scusa per il guaio, parla di serate del club vini e formaggi. Chiede informazioni a Phil, che cita questo club. Tra Tayler e Patrick c’è ancora qualche problema. Ingrid visita il cavallo di Marcus, che poi la invita a cena all’Edgemont: lo scopo è anche quello di far vedere che sono ancora insieme. Ingrid si arrabbia: non è il suo trofeo e non può mostrarla solo quando gli fa comodo. Phil porta a Moira un paio di scarpine da neonato e si coccola Xander, gli danno il biberon, poi Phil pensa ad una casa o ad una fattoria loro, mentre a Moira basta il cottage, ma a lui non piace vivere a Drovers. Stevie continua a telefonare, Xander è un po’ irrequieto, ma non ha la febbre. Ben cuoce lo stufato, Jaz non riesce a dormire nel sacco a pelo. Stevie telefonata ancora, ma non trova nessuno, così prende il pick-up e corre a casa: erano solo andati a fare un giretto. Patrick scappa con una busta in mano, Tayler lo segue e lo vede baciare la lettera prima di imbucarla. Lei scopre che è una domanda di lavoro. A Grace suona il cercapersone della protezione civile: è la sua prima emergenza. Indossa la divisa e corre sul posto, dove c’è Dan. C’è un gattino da salvare e se ne occupa Grace, dopo un altro bacio. Phil racconta che c’è qualcuno interessato all’area, poi Tayler chiede a Moira del club, ma nessuna donna sa qualcosa. Phil prova a scappare, ma lei lo ferma e si fa dire tutto. E’ giorno di riunione, cioè di cena con una spogliarellista e quello interessato all’area è Ted. Jaz lo chiama spacciandosi per la spogliarellista e, con la scusa di essere nuova, si fa dare l’indirizzo, un vecchio magazzino della Meatworks. Dan parla a Grace, non riesce a starle vicino perché più la vede più gli piace, ma non può rompere la promessa che ha fatto, così si trasferisce a Fisher. Grace lo abbraccia e lo saluta. Ben e Stevie vanno al vecchio capannone, quando arriva la spogliarellista, lui le dice qualcosa. Jaz e Moira spostano dei sacchi, poi Moira si sente male, Tayler e Jaz la portano in casa. Gli uomini sono tutti radunati, Ted li saluta, poi la spogliarellista inizia lo spettacolo: è Stevie. Ben li fotografa tutti, hanno perso migliaia di dollari per colpa di Ted. Lui è pronto a fare un accordo, ma loro non gli vogliono più vendere la mandria. Moira esce dal bagno in lacrime perché ha perso il bambino. Quando arriva Phil, le ragazze li lasciano soli. Grace confessa alla sorella che sperava che Dan scegliesse lei e non la chiesa. Ma Jaz le fa notare che se ha scelto lei, deve essere davvero una donna speciale. In centro, Stevie si fa abbracciare da Marcus, poi dice che è fiera di tutti loro e della sua famiglia. Marcus era l’unico uomo in città a non sapere del club.

Musica:
McLeod’s Daughters- Rebecca Lavelle
Don’t judge-Rebecca Lavelle