Instagram

TVGuide.com: Shonda Rhimes rivela dettagli sull'episodio musicale di Grey's Anatomy

Mercoledì 12 Gennaio 2011
Esclusivo: Shonda Rhimes rivela dettagli sull'episodio musicale di Grey's Anatomy

di Natalie Abrams di TVGuide.com
traduzione di Silvia


Grey's Anatomy avrà un episodio musicale.

Il medical drama della  ABC ha in programma l'evento per la fine della stagione, ma non aspettatevi di vedere i dottori del Seattle Grace lanciarsi nell'esecuzione di una canzone e iniziare a ballare all'improvviso nei corridoi dell'ospedale, rivela la produttrice  Shonda Rhimes in esclusiva a  TVGuide.com.

La Rhimes dice che l'episodio musicale di Grey's Anatomy sarà molto diverso da quelli di altri show che hanno provato questa acrobazia in passato. Fa riferimento in modo specifico all'episodio musical di Buffy l'ammazzavampiri, che dice essere uno dei suoi preferiti. “Il nostro è praticamente l'opposto, in modo strano", dice la Rhimes. "Loro hanno fatto un episodio completamente estrapolato, che ha fermato la serie, in stile musical di Broadway. Il nostro è molto diverso."

Quindi cosa c'è in serbo? Leggete oltre per conoscere tutti i dettagli.

TVGuide.com: Perchè fare un episodio musicale nella settima stagione?
Shonda Rhimes: Continuavamo a dire che la sesta e la settima stagione sarebbero state quelle in cui provare tutto quello che abbiamo sempre voluto fare. Io voglio fare un episodio musicale dal primo giorno di riprese della serie. Adesso ci troviamo ad un punto in cui c'è spazio per provarci. Inoltre, è un periodo in cui finalmente ho l'idea giusta ed i talenti giusti perchè succeda.

Grey's AnatomyTVGuide.com: Cantanti come Chandra Wilson e Sara Ramirez. Ma come includerai gli attori che non sono conosciuti per le loro capacità canore?
Rhimes: Resterete molto sorpresi nello scoprire che alcuni attori cantano piuttosto bene. E' una specie di piccolo regalo ai fan, il fatto di scoprire che attori che non sono necessariamente conosciuti come cantanti hanno invece delle grandi voci. Ci saranno poi altri che non canteranno perchè semplicemente non è previsto nella trama.

TVGuide.com: Siccome la Ramirez ha vinto un Tony, la storia sarà centrata su Callie?
Rhimes: Sicuramente la storia sarà molto centrata su Callie, ma sarà una storia che avremmo raccontato anche se non ci fossero state delle parti cantate. E' sempre bello poter avere il vincitore di un Tony a disposizione per una cantata.

TVGuide.com: Cos'altro ci puoi dire della trama?
Rhimes: Siamo ancora agli inizi. Non sarà uno di quegli episodi in cui accendi la tv e vedi gente cantare senza motivo. Ci sarà un motivo, c’è una storia dietro e c’è uno scopo per ogni cosa. Sono ancora preoccupata, perché, alla fine, l’episodio potrebbe non risultare quello che vogliamo. Ci ho lavorato molto attentamente, perchè voglio che sia sempre la nostra serie, ma innalzata di livello.

TVGuide.com: Temi che potrebbe essere troppo rischioso per lo show?
Rhimes: No, non faremo quello che potrebbe essere un tipico episodio musical. I paragoni con altri episodi musical sono troppi, e volevamo che fosse diverso. Nessuno ballerà o canterà nei corridoi; quello non è il nostro show. Il nostro show è conosciuto per la sua musica. Volevo davvero fare qualcosa che fosse musicale senza essere un episodio musical.

TVGuide.com: Quindi, che tipo di musica sentiremo nell'episodio?
Rhimes: Una parte di come mi sono immaginata potesse essere realizzato l'episodio è questa: prendere le canzoni che il nostro show ha reso delle icone e farle cantare dai membri del nostro cast, invece che far loro cantare canzoni di Broadway o di qualche cantante famoso. Semplicemente sceglieremo canzoni che Grey's Anatomy ha reso famose. Non voglio parlare di nessuna canzone specifica per il momento, perchè stiamo ancora decidendo il tutto. Ma quando io e la produttrice Betsy Beers ci siamo sedute per iniziare a stilare la lista, abbiamo scherzato sul fatto che le canzoni che potremmo usare sono troppe. Abbiamo iniziato a scegliere le più rappresentative, quelle che si adattavano meglio ai nostri cantanti, e quelle che avevano più senso.

Molte canzoni quindi tra cui scegliere: Chasing Cars degli Snow Patrol, How to Save a Life dei Fray, The Story di Brandi Carlile per citarne alcune.