Instagram

Sesta Stagione

Lunedì 28 Giugno 2010
6.15 - Episodio 125
 
Titolo USA: Black hole
Titolo italiano: Buco nero

 
Scritto da: Lawrence Kaplow
Diretto da: Greg Yaitanes
Trasmesso in USA il: 15 marzo 2010
Trasmesso in Italia il: 6 giugno 2010
 
Guest stars: Jennifer Crystal Foley (Rachel Taub), Bobbin Bergstrom (infermiera), Cali Frederichs (Abby Nash), Nick Eversman (Nick), Dennis Boutsikaris (Artie), Sunil Malhotra (sig. Damon), Michelle Duffy (June), Callie Thompson (giovane Abby), Molly Kasch (Jeanine), Floriana Lima (Gabriella), Danna Brady (Maya)
 
Un gruppo di liceali si reca in gita al planetario e osserva una mappa dell’universo; nel mentre ognuno passa al ragazzo che gli sta accanto una bottiglietta d’acqua, in realtà riempita di vodka, dopo averne bevuto un sorso… La diciassettenne Abby viene invitata a fare lo stesso dal fidanzato Nick; quando la ragazza tossisce, l’insegnante se ne accorge ma, appurato che non ci sono problemi, prosegue con la lezione. Abby osserva il soffitto, mentre Nick si rende conto che la fidanzata perde schiuma dalla bocca: non respira più.
Wilson ed House discutono degli acquisti di mobilio per il nuovo appartamento. Greg sfida James a trovare uno stile personale e a non farsi sempre condizionare sugli acquisti; nel frattempo Chase, Tredici e Foreman esaminano il caso di Abby: la paziente soffre di edema polmonare, che ha riempito i polmoni di fluido e l’ha quasi soffocata. Il primario entra nell’ufficio chiedendo dove sia Taub; quando gli viene risposto che l’auto del collega ha bucato, il diagnosta non se la beve… Robert intanto suggerisce di eseguire una risonanza C13 al carbonio per verificare il livello di acido lattico cardiaco della paziente.
Taub si trova a casa, mentre la moglie si lamenta del poco tempo che trascorrono insieme. Più tardi il medico arriva in ospedale contemporaneamente a Nick e suo padre, Artie; il chirurgo capisce che forse il problema di Abby deriva degli alcolici, i quali potrebbero averle danneggiato il cuore, ma il ragazzo nega Abby sia un’alcolista. Nick infine chiede al medico di dire alla ragazza che la ama.
Taub raggiunge Chase in radiologia per eseguire la risonanza; Robert lo informa che il nefrologo pensa sia arrivato in ritardo perché era a casa a litigare con la moglie. Chris cerca di aprirsi con il collega, ma Chase ammette di non essere esattamente un gran consigliere nelle questioni sentimentali… Nel mentre i due riscontrano un problema cardiaco grazie alla risonanza; il gruppo si convince si tratti di un fungo o di un batterio, per cui decide di eseguire un’ecografia transesofagea per ottenere un’immagine più chiara del problema, anche se ciò potrebbe causare un attacco cardiaco.
Tredici e Taub preparano l’esame; la dottoressa chiede al collega perché menta ad House: pensa che forse sua moglie sia preoccupata lui la tradisca ancora. Il chirurgo nega, ma Tredici afferma che dovrà dimostrare alla moglie che si sbaglia. D’improvviso Abby richiama la loro attenzione, ha forti dolori: i due la portano subito in sala operatoria per sistemare una piccola dissezione aortica. Dopo il distacco del bypass il cuore non riprende a battere, nonostante il defibrillatore; Tredici è quindi costretta ad eseguire il massaggio cardiaco manuale.
Dr. House  Buco nero I medici non riescono a capire cosa non vada nel cuore di Abby. Tredici suggerisce che forse la ragazza soffra di allergia, magari allo sperma del fidanzato; l’idea spinge lei e Taub a chiedere un campione di liquido seminale a Nick. Poco dopo Chase e Foreman eseguono un test allergologico, mentre la madre della ragazza è piuttosto contrariata dal fatto che la figlia già faccia sesso. Improvvisamente la paziente prova dolore allo stomaco e Robert nota del sangue nella sacca delle urine. I medici a questo punto si chiedono come mai la paziente soffra anche di insufficienza renale; secondo Chase si tratta di cancro, per cui Greg a malincuore ordina una TAC total body per verificare. Durante l’esame Taub chiede consigli a Foreman su come tranquillizzare la moglie in merito al loro matrimonio.
Il diagnosta rientra nella nuova casa e la trova completamente arredata…
Abby ha una crisi di panico durante la TAC, immaginando che un buco nero tenti di risucchiarla dall’apparecchiatura. I medici si chiedono se le allucinazioni di cui soffre siano dovute a problemi cerebrali o vascolari, come ad esempio un aneurisma; il primario però è curioso di analizzare l’allucinazione in sé, pensando che possa essere un indizio del problema: forse il subconscio della ragazza sta tentando di dirle qualcosa. Foreman è scettico in proposito e suggerisce di eseguire una risonanza cerebrale per rilevare eventuali aneurismi.
La moglie di Taub, mentre fa la spesa, riceve da lui degli sms erotici; in realtà è House a scrivere i messaggini… Eric, resosene conto, sottrae il cellulare del collega dalle mani del diagnosta.
Quando Wilson torna a casa tutti i nuovi mobili sono spariti. Raggiunge quindi House alla mensa per chiedergli cosa ne abbia fatto, e Greg spiega di averli riportati al negozio dove li aveva noleggiati: vuole che James vada a comprare ciò che gli piace.
Nick fa visita ad Abby e quest’ultima ha una visione di se stessa da bambina. La visione le dice che avevano un segreto in comune… Nick intanto propone alla ragazza di sposarlo, e la Abby bambina afferma che il loro segreto la sta uccidendo, deve raccontarlo al fidanzato. Alla fine la paziente ha le convulsioni.
I medici non riescono a rilevare nulla nella risonanza cerebrale. Il primario pensa al programma di riconoscimento dello schema cognitivo quale mezzo diagnostico da utilizzare: anche se i colleghi non si fidano di questa analisi sperimentale, lui teme che sia rimasto l’unico strumento da provare per aiutare la paziente.
Foreman cerca di descrivere la procedura ad Abby: un computer monitorizzerà il modo il cui il suo cervello processerà le immagini che le mostreranno in un video, poi l’apparecchiatura rileverà i suoi pensieri inconsci e li renderà manifesti ai medici, i quali sperano di ricevere nuove informazioni che li aiutino ad individuare il problema che l’affligge. Ad Abby viene somministrata la prima parte del test, mentre il gruppo la osserva; durante la seconda parte la paziente visualizza Nick giocare a baseball, nel frattempo l’equipe tenta di interpretare l’immagine… Un uomo e una bambina appaiono nello schermo.
Wilson è spaesato trovandosi in un grandissimo negozio d’arredamento; viene quindi avvicinato da un’attraente commessa. Quest’ultima afferma di averlo notato cercare un tavolo da pranzo nel reparto esterni… Più tardi James confida a Lisa di non essere in grado di acquistare mobili; la dottoressa gli consiglia quindi di affidarsi ad un arredatore.
La moglie di Taub gli fa visita al lavoro; Chris si trova in auto ad amoreggiare con lei quando House lo interrompe per riportarlo sul caso: i medici sono frustrati dalla mancanza di idee… Foreman pensa che la ghiandola pineale calcificata possa nascondere in realtà un tumore, così Greg ordina di eseguire un’altra risonanza specifica e poi analizza nuovamente le immagini della paziente visualizzate con il riconoscimento dello schema cognitivo. Eric lo aggiorna sulla risonanza, la ghiandola è a posto ma Abby presenta alti livelli degli isoenzimi della lattatodeidrogenasi, il che indica una reazione allergica.
Il primario sta riguardando la TAC della paziente quando Taub annuncia di volersene tornare a casa. Il diagnosta gli domanda se abbia un’amante, ma Chris risponde di no; il nefrologo a questo punto si chiede se il motivo sia che gli piacciono le ragazze abbastanza giovani da essere sua figlia, ma subito viene colto da un’intuizione sul caso: l’uomo nelle visioni di Abby è Artie, il padre di Nick. House a questo punto avvicina l’uomo in corridoio e scopre che ha un’impresa di importazione alimentare; gli spiega quindi che ha inavvertitamente esposto la ragazza di suo figlio ad un parassita, che però la paziente è riuscita ad eliminare naturalmente, eccetto per il guscio. Quest’ultimo ha innescato una reazione allergica, chiamata allergia con ipersensibilità tardiva alla schistosomiasi cerebrale… Gli chiede quindi se abbia mai fatto sesso con la ragazza, perché la via sessuale è l’unica che potrebbe permettere la trasmissione del parassita: morirà presto se l’uomo non ammetterà di aver dormito con lei! Nick, che si trova poco distante, apprende la verità su suo padre ed Abby.
Tornando a casa Greg è scioccato nel trovare l’appartamento piacevolmente arredato, ma presto resta deluso apprendendo che Wilson si è arreso e ha permesso ad un arredatore di occuparsene. Tuttavia il diagnosta è felice di scoprire che James gli ha comprato un organo Wurlitzer.
Taub e Chase rimuovono chirurgicamente una piccola sezione di tessuto infiammato dal cervello di Abby; Artie intanto tenta di scusarsi con Nick.
Taub e la moglie guardano un album di foto del loro matrimonio; lui le dona un anello di diamanti e le propone di rinnovare i voti nuziali. Più tardi il medico parla in privato con Nick, e infine racconta al primario di aver spiegato al ragazzo che quanto accaduto non significa che Abby non lo ami…
Nick ed Abby si baciano, apparentemente riappacificati; il diagnosta intanto osserva preoccupato mentre Chris cammina per il corridoio accanto ad una giovane infermiera.
 
Curiosità:
Jennifer Morrison (Allison Cameron) è accreditata, ma non appare in questo episodio.
 
Musica:
“Toccata & Fugue in D-minor” (Bach – suonata da House all’organo), “Overture from 'Phantom of the Opera'” (suonata da House all’organo), “A whiter shade of pale” (suonata da House all’organo), “A whiter shade of pale” (Procol Harum).
 
 
 
 
6.16 - Episodio 126
 
Titolo USA: Lockdown
Titolo italiano: Isolamento

 
Scritto da: Eli Attie, Peter Blake
Teleplay: Eli Attie, Peter Blake, Russel Friend, Garrett Lerner
Diretto da: Hugh Laurie
Trasmesso in USA il: 12 aprile 2010
Trasmesso in Italia il: 13 giugno 2010
 
Guest stars: Bobbin Bergstrom (infermiera), David Strathairn (Nash), Neill Barry (Donald Lozinski), Riki Lindhome (Sarah Lozinski), Vernee Watson-Johnson (infermiera Smits), Shelly Cole (infermiera Adrienne Maldonado), Riley Thomas Stewart (Walker), Dava Krause (Daria), Al Foster (Davies), Tom Billett (guardia di sicurezza #1)
 
E’ nata una bambina al Princeton-Plainsboro Hospital, figlia di Donald e Sarah Losinski. I genitori si trovano nella stanza di Sarah con il primogenito di sette anni, Walker; Donald si reca poi alla mensa per prendere qualcosa dal mangiare, ma quando torna dalla famiglia la neonata non si trova più nella culla e Sarah e Walker dormono beatamente.
Cuddy interroga le infermiere Maldonado e Smits, che si occupano di Sarah al reparto maternità; la bambina però non si trova neanche alla nursery... Lisa spiega quindi a Donald che il braccialetto da neonato che la piccola porta al polso non ha fatto scattare allarmi, per cui la bambina si trova ancora nell’edificio: il direttore sanitario ordina la chiusura dell’ospedale, chiunque si trovi al suo interno deve smettere di fare ciò che sta facendo e restare fermo dove si trova.
Cameron va a trovare Chase per fargli firmare i documenti del divorzio; Robert però non intende procedere finché non potrà avere una vera conversazione con la moglie in merito al loro rapporto. I due sono costretti a restare rinchiusi in una sala visita al pronunciamento della serrata; sebbene all’inizio i due restino in silenzio, alla fine sono obbligati a discutere dei loro problemi coniugali.
House tenta di forzare la serrata e si infila in una stanza occupata da un paziente addormentato, Nash. L’uomo si risveglia nonostante sia sotto morfina e Greg controlla la sua cartella: il paziente soffre di cardiomiopatia ischemica, ma i farmaci non riescono a raggiungere lo stomaco e l’intestino per la scarsa perfusione causandogli nausea. L’uomo riconosce il diagnosta e ricorda di aver tentato in passato, senza successo, di fargli analizzare il suo caso.
Intrappolanti nella mensa, Wilson e Tredici cercano di combattere la noia giocando a obbligo o verità. La dottoressa sembra una giocatrice esperta, ma si rifiuta di dire alcunché in merito alla sua relazione con Foreman. James allora la sfida a mostrare il seno a Taub.
Quest’ultimo intanto si trova nell’archivio delle cartelle, nel seminterrato, e viene raggiunto da Eric, il quale è lì per prendere la stessa cartella del collega. Taub suggerisce di sbirciare nelle cartelle dell’ufficio risorse umane, dato che nessuno li disturberà durante la serrata; Foreman esita, ma alla fine accetta di guardare i documenti sul primario. Leggendoli si rendono conto che ogni paziente citato si chiama “Lisa Cuddy”, la cartella è falsa… Foreman mostra a Taub un paio di pillole di Vicodin che ha confiscato ad un tossicodipendente, e i due decidono di sperimentare come ci si senta ad essere House sotto l’effetto dei narcotici.
Gli agenti della sicurezza parlano con Sarah, che è scesa dal letto per cercare la sua bambina; la donna suggerisce di interrogare le infermiere. La Smits poco dopo spiega a Lisa che era preoccupata perché Walker pizzicava la sorellina mentre la teneva in braccio a causa della gelosia; il direttore sanitario allora discute con i genitori e con il bambino, che dichiara di odiare la sorellina ma di non averle fatto nulla.
Il nefrologo scopre che Nash è un professore di Princeton, ma non ha famiglia né amici; gli offre quindi di aumentare la dose di morfina cosicché possa passare più serenamente le ore che gli restano. Nash replica che secondo lui è House a voler essere stordito dai farmaci e gli chiede del dolore alla gamba; Greg spiega che il dolore è insopportabile ora che si è disintossicato, e si sta irradiando forse per un problema arterioso.
Foreman e Taub sono distesi sul pavimento, sotto l’effetto di un’alta dose di Vicodin. Eric nota che Chris si è impadronito della sua cartella personale prima che lui stesso potesse prenderla. Il chirurgo leggendola scopre che il collega ha falsificato il risultato di un esame all’università; Foreman spiega che aveva bisogno di superare i suoi compagni di corso, viziati e figli di papà… Il neurologo poi prende la cartella del chirurgo e apprende del suo brillante passato: è superiore alla maggior parte dei medici che lavorano nella struttura! Si chiede quindi come mai Chris sia sempre così modesto… Taub replica di non aver raggiunto i traguardi che sperava in carriera.
Chase domanda a Cameron se lo abbia mai amato; Allison risponde di non saperlo, ammettendo di essere sempre stata un disastro nelle sue relazioni. Robert a questo punto firma i documenti per il divorzio e insieme all’ex moglie condivide alcuni ricordi di cui presto sentiranno la mancanza; Allison spiega che le mancherà ballare con lui, così Chase attiva una delle suonerie del suo cellulare e le chiede di danzare. Questo porta i due a baciarsi e a ben altro…
Tredici sfida Wilson a rubare un dollaro dalla cassa; James allora chiede alla dipendente della mensa di preparare un hamburger per la collega al fine di distrarla dal registratore contenente il denaro. L’oncologo tenta di rubare il dollaro, ma fa scattare l’allarme… E quindi il loro gioco è terminato. Tredici spiega alcune delle sue risposte, raccontando che suo padre non sa della sua bisessualità e della sua malattia. Ammonisce quindi James per aver sempre rinunciato a se stesso per proteggere House; Wilson ammette che da qualche tempo è in contatto con la sua ex-moglie via internet, ma ha paura di invitarla a cena.
Dr. House  IsolamentoNash confessa a Greg che gli manca sua figlia, da lui abbandonata quand’era una bambina; il primario di contro spiega che sente la mancanza della donna conosciuta durante il periodo di internato all’ospedale psichiatrico. Avvicina quindi al paziente il telefono per permettergli di dire addio alla figlia; Nash effettua la chiamata, ma trova all’altro capo solo la segreteria telefonica. Nash ammette di voler solamente sentire la voce della figlia, ma il diagnosta lo obbliga a lasciare comunque un messaggio.
Lisa raggiunge Sarah e parla con lei, poi entra nel bagno per portarle dei fazzoletti, notando la presenza di troppi asciugamani nella stanza… Il direttore sanitario a questo punto esce per capirne il motivo, ma nota che l’infermiera Maldonado è ferma e non risponde alle domande che le vengono poste: soffre di un blocco neurologico asimmetrico, si tratta di convulsioni pilomotorie che probabilmente l’affliggono da tutto il giorno. La donna potrebbe aver preso la bambina senza essersene resa conto…
Il direttore sanitario, insieme all’infermiera Smits, perquisisce il deposito cercando la bambina: nel locale dovrebbe trovarsi un carrello della biancheria, che però non c’è. Cuddy lo ritrova nel corridoio del reparto maternità; la neonata sta dormendo dentro di esso, sotto una pila di asciugamani usati. La dottoressa restituisce quindi la piccola ai genitori.
Dopo aver fatto sesso, Chase e Cameron si trovano distesi insieme sul tavolo della sala visite. Sentono l’annuncio che decreta la fine della serrata, ma esitano ad alzarsi; alla fine Allison saluta Robert e se ne va.
Wilson racconta a Tredici di aver invitato l’ex moglie a cena, poi comprende che la collega non si è fidata completamente di lui durante il gioco e che gli ha raccontato delle bugie.
Taub e Foreman sistemano le cartelle prima di uscire dalla stanza; Eric decide di non prendere la propria, ma Chris recupera la pagina in cui appare la notizia della falsificazione dell’esame e la strappa.
Avendo chiamato la figlia, Nash è pronto per la dose di morfina. House afferma di essere dispiaciuto di non aver accettato il suo caso, così quanto lo è anche il paziente.
Taub lascia l’ospedale, ma Tredici lo avvicina e gli mostra il seno… Chris non può che affermare che la notte si è rivelata molto interessante…
 
Curiosità:
La cartella personale di House dice:
 
·         Nome: House, Gregory M.D.
·         Indirizzo: 519 Morehall St.
·         Numero di telefono: 609-555-0200
·         Reparto: Diagnostica
·         Medico di base: James Wilson
·         Persona da contattare in caso di emergenza: James Wilson
·         E’ in terapia medica attualmente: No
 
Hugh Laurie debutta alla regia di un episodio in questa puntata.
 
Musica:
“Tootie Ma is a big fine thing” (Medeski, Scofield, Martin & Wood), “Volunteered slavery” “The Derek Trucks Band), “Intoitus: Adorate Deum” (Alberto Turco and Nova Schola Gregoriana), “Tequila and chocolate” (Medeski, Scofield, Martin & Wood), “Les deux guitares tzigane russe” (Les yeux noirs), “Alison” (Elvis Costello), “Birds and ships” (Billy Bragg and Wilco), “Once in a blue moon” (Mabel Mercer) 
 
 
 
 
6.17 - Episodio 127
 
Titolo USA: Knight fall
Titolo italiano: La caduta del cavaliere

 
Scritto da: John C. Kelley
Diretto da: Juan J. Campanella
Trasmesso in USA il: 19 aprile 2010
Trasmesso in Italia il: 20 giugno 2010
 
Guest stars: Michael Weston (Lucas Douglas), Bobbin Bergstrom (infermiera), Cynthia Watros (Sam Carr), Noah Segan (William), Sarah Jones (II) (Shannon), Wesley A. Ramsey (Miles), Carey Embry (Sarah), Ryan Radis (Apothecary), Keith Blaney (uomo medievale)
 
Ad un festival rinascimentale i “regnanti” designati, Miles e Shannon, interpretano il loro ruolo ordinando al cavaliere Sir William di combattere con Horace il Nero, che è grosso due volte più di lui. L’uomo si fa avanti e dopo alcuni minuti di battaglia riesce a sconfiggere l’avversario; barcollando però cade in ginocchio senza riuscire a parlare: le sclere si sono iniettate di sangue.
House è nudo nel suo appartamento; l’ex moglie di Wilson, Sam, esce dalla camera da letto e si imbatte in lui… L’uomo è sorpreso di vederla, ma non nasconde le proprie nudità…
I medici analizzano il caso di William, dopo che Greg è entrato nella stanza brandendo la spada del paziente. Il primario chiede ai sottoposti di controllare la zona del festival alla ricerca di possibili tossine, poi entra nell’ufficio di James con la spada per chiedergli notizie di Sam: è certo che stia commettendo un errore rimettendosi con la donna.
Nella risonanza Taub e Chase non trovano segni di ematomi nel cervello del paziente. L’uomo li informa di non fingere di essere un cavaliere: lui e i suoi compagni vivono tutti i giorni seguendo il codice d’onore rinascimentale. Durante l’esame il paziente vomita all’interno del macchinario…
Foreman e Tredici si recano al villaggio medievale e controllano la tenda di William; Miles e Shannon spiegano che l’uomo ha sfidato i cavalieri a mangiare strani cibi, come ad esempio occhi di mucca. Qualche tempo dopo, in ospedale, la squadra prende in considerazione un’infezione batterica causata dal cibo ed esegue anche un test allergologico: William manifesta una grave reazione allergica, problemi cardiaci e rash al petto. Si pensa ad una letale infezione da stafilococco aureo meticillina-resistente: Foreman non indossava i guanti quando ha defibrillato il paziente e potrebbe esserne stato contagiato…
Il diagnosta parla con Cuddy di Wilson, vuole che lei faccia in modo che molli Samantha. Lisa però rifiuta di farsi coinvolgere.
Shannon fa visita a William vestita in modo normale; i dolori al petto del paziente intanto peggiorano… William confessa a Tredici di essere innamorato di Shannon, ma lei è fidanzata al suo amico Miles: un vero cavaliere non ruba mai la dama di un altro.
Il rash di William si diffonde, ma Chase e Taub non trovano tracce del batterio ritenuto responsabile della malattia: c’è invece qualcos’altro. Il nefrologo pensa sia colpa della pianta del veleno; il collasso e i dolori al petto derivano dall’inalazione del fumo provocato dai falò in cui bruciano le foglie di quella pianta. I medici d’improvviso vengono chiamati al cercapersone quando il ritmo cardiaco del paziente cala drasticamente: sebbene temano che la dose di epinefrina sia troppo alta, Chase decide comunque di somministrargliela per salvare il cuore. Dopo un’asistolia l’organo si riprende, così i medici continuano a teorizzare cosa abbia causato i problemi del paziente, forse tossine ambientali quali ad esempio la trichinosi.
Tredici fa una biopsia muscolare a William, poi gli consiglia di provarci con Shannon, dato che anche la donna sembra interessata a lui.
Dr. House La caduta del cavaliereWilson racconta ad House che Sam vuole conoscerlo meglio, per cui lo invita ad una cena a tre. Greg però porta un travestito come accompagnatrice, ma nonostante questo sorprendentemente l’appuntamento va a molto bene.
Tredici e Foreman si chiedono se abbiano tralasciato qualcosa al villaggio medievale, dato che la biopsia è negativa; Eric intende prendere in considerazione nuovamente ogni cosa già esclusa per smentire il primario, che rifiuterebbe di accettare qualsiasi causa che non fosse ambientale. Improvvisamente William sente le sue gambe andare a fuoco e viene messo sotto dialisi; la squadra poi cerca di convincere il diagnosta che si tratta di rabdomiolisi, dovrebbero trattare i reni contro il cancro… Il nefrologo però chiede che venga perquisito l’appartamento del paziente, sebbene il ragazzo non ci vada da tre settimane.
Wilson avvicina Lisa alla mensa perché vuole parlarle di quanto bene vada la sua storia con Sam, nonostante il loro passato insieme sia piuttosto turbolento. Cuddy però esita nel farsi coinvolgere e non intende dare la sua opinione sulla nuova storia di James né sul comportamento di House in merito alla relazione.
Grazie all’ecografia Taub riscontra dozzine di tumori nel fegato di William, che stanno quasi per esplodere. Una delle cisti infatti si lacera esplodendo come un palloncino, dimostrando che non si tratta in realtà di lesioni tumorali.
Tredici e Chase si recano nell’appartamento del paziente e scovano una stanza segreta dedicata alla magia. Greg teorizza un avvelenamento da piombo, dato che William è dedito all’alchimia…
Il diagnosta sorprende Wilson e Sam cucinando loro una cena speciale e i tre sembrano andare molto d’accordo. Quando però James si allontana un attimo, il nefrologo afferma che Sam è loro nemica, dato che ha causato all’oncologo molto dolore in passato: non le permetterà di farlo ancora. Sam ammette di odiare House allo stesso modo, ma poco dopo i due fingono di andare d’amore e d’accordo appena Wilson ritorna da loro.
Non vengono rinvenute tracce di piombo nel sangue e nel fegato di William, ma la sua salute peggiora. Tredici e Greg si recano sotto copertura al villaggio cercando qualcosa che hanno tralasciato durante le precedenti incursioni; la dottoressa afferma di essere d’accordo con lui sul fatto che James stia commettendo un errore rimettendosi con la sua ex: dovrà però rendersene conto da solo. Il primario sente odore di qualcosa di strano ed entra nella bottega dello speziale; vi trova della cicuta, e apprende dal commesso che Miles ne ha comprata un po’.
In ospedale il diagnosta confronta il “re” di fronte a Shannon in merito all’avvelenamento di William. L’uomo giura di non essere colpevole, e il paziente gli crede perché lo ritiene il miglior cavaliere mai conosciuto. Purtroppo nemmeno le cure contro l’avvelenamento da cicuta funzionano, il ritmo cardiaco di William e la sua pressione precipitano.
Lucas va a trovare House con i risultati della sua inchiesta su Sam: non ha trovato nulla di strano, ma consegna all’amico le note provenienti dal terapista della donna. Greg però non riesce a leggerle, perché Sam lo raggiunge per far pace con lui: vuole una chance per scoprire dove porterà la sua relazione con James.
Impugnando la spada di William Greg ha un’idea: le lesioni sul fegato del paziente indicano un’infezione alle valvole cardiache del paziente, sintomo di abuso di steroidi e anabolizzanti. L’avvelenamento da cicuta ha accelerato i danni causati dai farmaci…
Tredici consiglia nuovamente a William di confessare i suoi sentimenti a Shannon; l’uomo però pensa che lei meriti di meglio, anche se questo significherà la sua infelicità.
Il diagnosta osserva la busta consegnatagli da Lucas, ma alla fine la getta nella spazzatura senza aprirla.
 
Curiosità:
Nell’episodio precedente Wilson afferma che lui e Sam sono stati sposati dal 1990 al 1991; in questo episodio, tuttavia, Wilson parla della sua relazione con lei dicendo che è iniziata dodici anni prima, quindi circa nel 1998.
Sebbene accreditata, Jennifer Morrison (Allison Cameron) non appare in questo episodio.
 
Musica:
“Pastime with good company” (cantato da House), “Just the motion” (Richard and Linda Thompson) 
 
 
 
 
6.18 - Episodio 128
 
Titolo USA: Open and shut
Titolo italiano: Aperto e chiuso

 
Scritto da: Sara Hess, Liz Friedman
Diretto da: Greg Yaitanes
Trasmesso in USA il: 26 aprile 2010
Trasmesso in Italia il: 27 giugno 2010
 
Guest stars: Jennifer Crystal Foley (Rachel Taub), Liz Benoit (infermiera Anne), Bobbin Bergstrom (infermiera), Cynthia Watros (Sam Carr), Sarah Wayne Callies (Julia), Rob Evors (Tom), Charlie Weber (Damien), Danna Brady (Maya), Erica Teeple (Evelyn)
 
Una coppia, Julia e Damian, si sta godendo un romantico incontro in una stanza d’albergo. D’improvviso qualcuno bussa alla porta: è Tom, il marito di Julia, che le ha portato alcuni documenti da firmare per l’iscrizione a scuola della loro bambina. Tom non sembra sorpreso alla vista della moglie con un altro uomo; anzi, pare addirittura scusarsi per averla disturbata… Dopo che l’uomo è uscito Julia viene colta da lancinanti dolori allo stomaco, e Damian richiama Tom perché dia loro una mano.
Dr. House Aperto e chiuso Dopo che Sam è uscita dall’appartamento di Wilson, House tenta nuovamente di far capire all’amico che la sua nuova relazione non andrà meglio di com’è andata la prima volta: ci sono piccoli dettagli che ancora gli danno fastidio della sua ex moglie, proprio come durante il matrimonio. James però si rifiuta di ascoltarlo.
In ospedale la squadra ragguaglia Greg in merito al caso, aggiungendo i dettagli del matrimonio “aperto” della donna. Il primario non pare interessato, dato che secondo lui le persone non sono fatte per essere monogame… La paziente soffre di occlusione intestinale, che secondo Chase è dovuta a colite da herpes: è necessario eseguire un clisma opaco per diagnosticarla. Il nefrologo decide di eseguire lui stesso l’esame, mentre Julia tenta di difendere le sue scelte di vita di fronte a lui.
Taub flirta in corridoio con una fisioterapista di nome Maya; Tredici se ne accorge, ma Chris nega che ci sia qualcosa tra loro spiegando che sono solo amici, proprio come lo è con la dottoressa. I due poi spiegano al diagnosta che le lastre sono normali, per cui non si tratta di herpes: infatti il dolore addominale è scomparso durante l’esame, forse si è risolto tutto da solo. House tuttavia ordina al chirurgo di esaminare l’intero apparato digerente della donna, cosa che lo obbligherà a fermarsi in ospedale per tutta la notte.
Mentre pulisce la cucina con Sam, dopo una giornata di lavoro, Wilson nota che la donna ha caricato la lavastoviglie in modo errato, e questo lo infastidisce molto ma non lo spinge a dire alcunché. Nel frattempo Taub esegue l’esame, chiedendo a Julia alcuni dettagli sul suo matrimonio: il medico insiste nel sostenere che esistono coppie monogame felici… Improvvisamente il battito cardiaco della paziente aumenta vertiginosamente, e Taub chiede il carrello d’emergenza.
Chase domanda a Tom una lista delle sue partner sessuali, dato che Julia potrebbe avere un’infezione da parassita. L’uomo spiega di non aver lasciato gli USA, si è solo recato in Nebraska; confessa quindi di non andare a letto con nessuna eccetto sua moglie, perché ha bisogno solo di lei: Julia però questo non lo sa… E’ lei ad aver bisogno di un matrimonio aperto, non lui.
House pensa che Tom debba pur fare qualcosa alle spalle della moglie: gli uomini sono programmati per essere gelosi, se lui non lo è c’è qualcosa che non quadra. Greg manda quindi Tredici e Chase a casa della coppia, dove i due scoprono che il padrone di casa è effettivamente andato in Nebraska. Tredici intanto racconta al collega la storia delle scappatelle di suo padre mentre sua madre stava morendo, poi nota una spugna nel bagno, la quale potrebbe contenere dei parassiti.
A cena, quella stessa sera, Taub e Rachel discutono della paziente e del suo matrimonio aperto. Chris racconta che al lavoro c’è una donna che gli piace, ma Rachel non è entusiasta della cosa… Il chirurgo protesta affermando che cercava solo di essere onesto con lei, ma viene interrotto dal cercapersone: Julia non riesce più a muovere le gambe.
Il giorno successivo Taub informa i colleghi che non sono stati rilevati danni alla spina dorsale né al cervello; inoltre la spugna è risultata negativa ai parassiti. Taub incolpa il primario per averlo spinto a parlare del matrimonio aperto con sua moglie; intanto emerge una nuova teoria: il bisogno di sesso della paziente potrebbe indicare un adenocarcinoma corticale. Il diagnosta ordina una risonanza delle ghiandole surrenali per diagnosticarlo.
A casa Wilson accenna a Sam tutte le cose che l’hanno infastidito degli ultimi giorni passati insieme. La donna però replica che non è stata lei a causare quelle cose, per cui James si rende conto che è stato il nefrologo, per cercare di far litigare la coppia… L’oncologo è infastidito dalle stesse cose che Sam faceva quando erano ancora sposati, e questo fatto porta i due a litigare perché lui non ha mai esternato questi suoi problemi causando alla fine il divorzio.
Damien porta a Julia dei fiori davanti alla bambina della donna, ma Tom si arrabbia perché l’amante ha invaso gli spazi della sua famiglia. Al contempo anche Wilson e Sam litigano… Più tardi Taub e Tredici eseguono la risonanza mentre discutono del matrimonio di Chris: la dottoressa pensa che Taub sia geneticamente predisposto al tradimento, ma lui insiste che farà in modo che le sue esigenze non lo spingano a cercare altre donne. Intanto l’immagine delle ghiandole surrenali è pulita, ma c’è un coagulo nel polmone della paziente: House pensa che un disordine della coagulazione possa spiegare tutti i sintomi.
Lisa raggiunge i colleghi per informarli che l’assicurazione di Julia non è stata rinnovata; Greg allora si reca nella stanza della paziente, rendendosi conto che questo è quello che Tom nasconde alla moglie. Tom ammette di aver perso i suoi risparmi in un affare andato male; Julia si arrabbia con il marito per averle nascosto la verità sulla loro situazione finanziaria.
Wilson si infuria con il diagnosta perché Sam ha chiuso con lui: sperava che per una volta l’amico stesse fuori dalla sua relazione.
Taub rincasa e Rachel gli dà il permesso di andare a letto con altre donne il giovedì sera, perché sa che lui vuole più di quanto lei possa offrirgli.
Il primario discute del caso con la squadra, la paziente non soffre di disordine della coagulazione. Taub li raggiunge e House lo gela affermando che secondo lui Rachel gli ha dato il permesso di fare sesso con altre donne: Chris ha già pensato di chiedere a Maya di uscire… I cercapersone dei medici suonano all’unisono, Julia ha lo stesso dolore allo stomaco che l’aveva fatta ricoverare. La squadra cerca di trovare delle similitudini tra le situazioni in cui il dolore si è manifestato; Chase suggerisce che il dolore sia stato innescato dal sistema nervoso parasimpatico. Taub, intrigato dall’idea, afferma che forse è più importate capire quando il dolore si è arrestato, piuttosto che quando è partito: il clistere al bario che Greg ha eseguito dopo il ricovero magari ha risolto una intususcessione, ossia il ripiegamento dell’intestino su se stesso che impedisce al sangue di affluire regolarmente. Di norma questo è causato da un cancro addominale.
Julia viene condotta in sala operatoria per un intervento intestinale; la donna però non vuole la presenza del marito. Lisa intanto entra nel suo ufficio e vi trova il diagnosta, intento a prepararsi un espresso con la nuova macchina. Il medico le spiega di essersi reso conto che se compie buone azioni, come per esempio aiutare Wilson a chiudere la sua relazione, allora forse delle belle cose potrebbero accadere a lui… magari la morte di Lucas…
Durante l’intervento la squadra interroga Taub in merito a cosa farà Rachel quando lui starà con Maya. Intanto l’equipe trova una lesione intestinale, ma non ci sono segni di tumore; inoltre i reni stanno cedendo… Il primario afferma che l’infiammazione è una diagnosi sensata, dato che può innescare una spondilite anchilosante.
Taub si avvicina alla sua auto e vi trova Rachel, che piangeva in attesa che lui arrivasse. La donna non riesce ad accettare il matrimonio aperto, ma Chris la abbraccia e le assicura che non vuole nessun’altra.
La situazione di Julia peggiora ancora; la biopsia renale a cui è stata sottoposta mostra segni di nefropatia da IgA. Chase indica ai colleghi la lista di quaranta malattie che potrebbero essere associate a questo problema; il nefrologo ne sceglie tre e chiede che venga iniziato il trattamento per ciascuna di esse: sindrome di Weil, sarcoidosi ed emocromatosi.
Tredici informa Julia che suo marito le è sempre stato fedele; mentre Tom siede vicino a lei, Julia viene sottoposta a dialisi perché le cure somministratele non stanno funzionando. House nota dei lillà nella stanza, che Tom ha portato alla paziente dal suo giardino, e ricorda che sua madre li coltivava, ma poi aveva smesso perché attiravano troppe api. La puntura d’ape potrebbe innescare la purpura di Schonlein-Henoch, una vasculite sistemica; Tredici però afferma che non hanno riscontrato sul corpo della paziente il tipico rash della patologia. Julia però conferma di essere stata punta; ad un più attento controllo il rash viene rinvenuto sul palato della paziente, la quale viene sottoposta al trattamento.
Sam si scusa con James e i due si rimettono insieme; Greg tornando a casa li trova a giocare a carte amabilmente.
Taub aiuta Maya a portare uno scatolone in auto, poi la bacia. La donna gli chiede se vuole andare da qualche parte insieme a lei, e Chris annuisce.
 
Curiosità:
Sebbene accreditata, Jennifer Morrison (Allison Cameron) non appare in questo episodio.
Una foto di Stephen Colbert si nota attraverso un vetro nell’ufficio di House dopo che Chase ha parlato con Tom.
 
Musica:
“The way that you want me” (Jude). 
 
 
 
6.19 - Episodio 129
 
Titolo USA: The choice
Titolo italiano: La scelta

 
Scritto da: David Hoselton
Diretto da: Juan J. Campanella
Trasmesso in USA il: 3 maggio 2010
Trasmesso in Italia il: 4 luglio 2010
 
Guest stars: Jennifer Crystal Foley (Rachel Taub), Bobbin Bergstrom (infermiera), Cynthia Watros (Sam Carr), Adam Garcia (Theodore), Eva Amurri (Nicole), Jonathan Murphy (Cotter), Patrick Price (Jeffrey Sparkman), William Parker (reverendo Bowden), Gregory Franklin (Henry), Eugene Long (poliziotto #1), Tyler Scott Gilmour (Esteban)
 
Uno sposo di nome Ted rischia il soffocamento mentre sta per pronunciare il fatidico “sì” alla futura moglie, Nicole; l’uomo sviene in chiesa e cade a terra, soccorso dagli ospiti presenti.
Wilson appena sveglio amoreggia con Sam, mentre quest’ultima si preoccupa che House possa sentirli. In realtà Greg si risveglia in un letto che non è il suo… Guardandosi attorno si rende infatti conto di trovarsi in una stanza da bambino; poco lontano infatti il piccolo Esteban, figlio dei vicini, lo fissa. Qualche momento dopo la polizia bussa alla porta di James; il diagnosta è insieme all’agente e racconta all’amico di aver appena conosciuto i nuovi condomini.
Quella stessa mattina House passa accanto a Cuddy entrando nell’atrio dell’ospedale; l’assistente della donna si è appena licenziata e quindi deve trovarne un’altra anche perché è necessario riorganizzare tutti i turni del mese successivo. Greg le racconta di essersi ubriacato molto la notte precedente, tanto da essersi risvegliato nel letto del figlio dei suoi vicini di casa… Lisa gli chiede di coprire qualche turno in ambulatorio, ma Chase fortunatamente per lui ha un caso da sottoporgli.
Mentre si occupa di Ted al pronto soccorso, Taub racconta al primario che i sintomi manifestati dal paziente sono sincope ed afasia: l’uomo ha difficoltà a parlare. Il diagnosta infila un ago nella schiena di Ted e questi grida dal dolore: la voce gli è ritornata e il mistero sembra risolto. A questo punto, non avendo più un caso da analizzare, il nefrologo lascia il pronto soccorso; Taub però lo insegue affermando che secondo lui il paziente non stava fingendo. Di contro House replica che Chris non ha di certo rinunciato alla volontà di vivere un matrimonio aperto, ma il medico ribatte di averci messo una pietra sopra e gli chiede di uscire a cena insieme, dato che ha bisogno di qualche ora di relax lontano dalla moglie. Greg spiega che accetterà solamente se anche Rachel parteciperà alla cena.
Fuori dall’ospedale Ted, dimesso, inizia a tossire e diventa cianotico. Foreman, Taub, Tredici e Chase poco dopo studiano di nuovo il caso analizzando le sue radiografie; Eric nota dei fluidi attorno ai polmoni, così il primario chiede al gruppo di eseguire dei test per escludere infezioni e cancro e di controllare la pressione sanguigna. Ordina poi a Taub e Tredici di perquisire la casa dove il paziente abitava prima di andare a vivere con Nicole.
I due medici penetrano nella vecchia abitazione di Ted, dove notano che la copertura del soffitto è talmente vecchia da avergli potuto causare l’asbestosi. Il nuovo inquilino, Cotter, li sorprende e minaccia di chiamare la polizia; i due gli chiedono se conosca Ted, e l’uomo spiega che Ted è il suo ex fidanzato: sono stati insieme per tre anni.
In ospedale Ted nega di essere gay, ma risulta positivo alla mononucleosi per cui la squadra decide di provvedere ad eseguire anche l’esame dell’HIV. Il paziente afferma di aver fatto cose stupide nella sua vita, ecco il motivo per il quale ha contratto la mononucleosi: ha comunque dato una svolta alla sua esistenza.
Mentre eseguono il test per l’HIV Taub, Chase e Tredici discutono del caso e la dottoressa sostiene che Ted menta a Nicole e a se stesso in merito al suo orientamento sessuale: sta commettendo un grave errore che si ripercuoterà su entrambi. Robert sostiene però che Ted abbia il diritto di essere infelice come tutti quanti, se è gay ma vuole sposare una donna sono affari suoi… L’esame nel frattempo risulta negativo e Tredici va a comunicarlo a Ted; riesce quindi a scoprire che l’uomo si è sottoposto a tre settimane di riabilitazione per diventare eterosessuale, durante la quale gli sono stati somministrati farmaci emetici ed ormoni maschili; inoltre è stato sottoposto anche all’elettroshock. Il diagnosta, saputolo, ordina un elettroencefalogramma per escludere eventuali danni neurologici.
Taub giunge al ristorante ed informa il nefrologo che sua moglie non verrà: è a lezione di ceramica. House tuttavia, avendo previsto che Chris si sarebbe inventato una scusa per non far venire la moglie, ha inviato a Rachel un sms fingendo di essere lui, così la donna li raggiunge al loro tavolo poco dopo. Taub ammette a Greg di non essere fedele alla moglie; il primario a questo punto li lascia soli, ma prima racconta a Rachel che il marito frequenta le lezioni di ceramica il venerdì sera.
Nicole domanda come mai eseguano l’EEG sul fidanzato, e Tredici spiega che serve a rilevare eventuali danni neurologici dovuti ad un trauma subito dal paziente prima di conoscerla. La ragazza chiede quale tipo di trauma abbia subito Ted, ma Tredici consiglia di domandarglielo direttamente. Foreman intanto studia l’elettroencefalogramma e si rende conto che appare normale, mentre le onde beta hanno dei picchi: il paziente viene colto da attacco cardiaco… L’equipe analizza nuovamente il caso; Eric vuole eseguire un test angiologico dato che l’ECG risulta normale. Tredici inaspettatamente invita il diagnosta ad andare con lei in un bar per lesbiche quella stessa sera.
Il nefrologo fa visita a Wilson: ha capito che l’oncologo ha pagato il suo team per tenerlo lontano mentre lui frequenta Samantha…
Nicole interroga direttamente il fidanzato in merito al trauma cerebrale che ha subito; quando i medici raggiungono il paziente per l’angiografia, Ted perde conoscenza. Riescono a farlo rinvenire, ma quando l’uomo si siede sul letto sviene nuovamente… House diagnostica una tachicardia posturale ortostatica, che fa sì che la pressione sanguigna sia normale quando il paziente è disteso, ma precipiti in caso sia in piedi o seduto. Cotter poco dopo fa visita a Ted, che è sedato, ed incontra Nicole; la donna nota che l’uomo ha un atteggiamento particolarmente affettuoso con il paziente e capisce che il rapporto tra i due va oltre l’amicizia. Quando Ted si sveglia Nicole gli chiede chi sia Cotter; il paziente finge che quest’ultimo fosse solo il suo coinquilino, ma la ragazza gli fa pressioni e Ted ammette di aver fatto sesso con lui da ubriaco. Sa però di non essere gay, lo pensava ma poi si è reso conto di essersi sbagliato, tanto che si è fatto curare: ora però tutto questo non ha più importanza, è il passato. D’improvviso Ted prova un forte mal di testa, e Nicole è costretta a chiamare aiuto.
Greg ricorda a Taub che dovrà trovare un vaso di ceramica che possa tenere viva la bugia delle lezioni del venerdì; Chris allora ingaggia una battaglia on-line con uno sconosciuto per comprare un portatovagliolo da spacciare per proprio. Non sa però che il suo nemico è Greg…
In seguito il primario e Tredici si recano al bar lesbo, ma vengono contattati da Taub e Chase che li informano di come il paziente dagli esami non sembri esattamente soffrire di tachicardia posturale ortostatica. Il diagnosta pensa che abbiano fatto peggiorare le cefalee di Ted eseguendo la puntura lombare: hanno creato una microlesione nel punto in cui hanno inserito l’ago, potrebbe trattarsi in realtà di ipotensione intracranica, patologia che poi ha innescato la POTS. Dopo la somministrazione di liquido cerebrospinale artificiale, che serviva a far aumentare la pressione intracranica, il paziente sembra avere un ictus. Stranamente però mantiene inalterate le funzioni cognitive, per cui i medici si rendono conto che si tratta di qualcos’altro… A questo punto House ordina ai colleghi di chiamare Cotter in ospedale per incontrare Ted e Nicole e discutere tutti insieme della storia clinica del paziente.
Nicole confessa che Ted soffre di disfunzione erettile quando sono insieme: potrebbe trattarsi di un problema vascolare, e una malattia delle arterie potrebbe esserne la causa. Ted però preferisce sottoporsi ad un’iniezione stimolante piuttosto che dover scegliere tra i porno etero e gay che Tredici gli offre per la pletismografia peniale.
Chase estende al primario l’invito a bere qualcosa con lui ed Eric; Robert nel locale canta una canzone al karaoke e i colleghi lo raggiungono per fargli da coro: anche questa uscita fa parte del piano di Wilson di allontanare l’amico da lui e Sam.
Il test vascolare è normale, ma Tredici nota un accumulo di liquido nel petto del paziente: potrebbe trattarsi di sudore. Ad un’ispezione più attenta, però, si rende conto che Ted sta perdendo latte dai capezzoli… Più tardi i medici osservano la fiala di latte prodotta dal paziente; il diagnosta l’afferra e ne versa il contenuto nella sua tazza di caffè. I colleghi lo guardano disgustati mentre sparano nuove diagnosi e attendono che l’uomo lo beva; egli però afferma che le terapie contro l’omosessualità potrebbero essere responsabili della malattia: i colleghi dovranno controllare i livelli di prolattina ed eseguire una risonanza all’ipofisi.
Dr. House La sceltaDurante un dialogo con James il nefrologo ha un’illuminazione e fa visita a Ted, sollevandogli delicatamente la testa: con questo movimento il mal di testa gli passa, ma passando nuovamente alla posizione consueta il dolore ritorna. Il medico lo informa quindi che soffre della malformazione di Chiari, un restringimento congenito della base del cranio che può causare il blocco del flusso del fluido cerebrospinale. Probabilmente l’elettroshock ha causato un’infiammazione della testa che ha chiuso del tutto l’apertura; la pressione cerebrale sull’ipofisi ha causato la lattazione. Fortunatamente il problema potrà essere risolto con un intervento chirurgico, ma la disfunzione erettile non centra nulla con la malattia: è dovuta solamente al fatto che è gay.
Cotter fa nuovamente visita a Ted, ma l’uomo rende noto di non voler tornare indietro. Nicole arriva in ospedale ed è sorpresa di trovarvi Cotter, mentre Ted ha un’espressione estremamente triste sul viso… A questo punto la donna rompe il fidanzamento nonostante Ted la preghi di non farlo.
Taub informa House che ha finalmente deciso di smettere di tradire la moglie; gli dona quindi il portatovagliolo di ceramica e lo ringrazia per aver salvato il suo matrimonio.
Lisa entra nell’ufficio del diagnosta e gli chiede di uscire a cena: vuole essere sua amica. L’uomo però replica che l’amicizia è l’ultima cosa che vuole da lei… Cuddy esce dalla stanza e il nefrologo si versa un drink per tirarsi su il morale e lenire il dolore alla gamba.
 
Curiosità:
Sebbene accreditata, Jennifer Morrison (Allison Cameron) non appare in questo episodio.
Nonostante quanto sostenuto da Foreman (ed avvallato dai colleghi), gli ormoni maschili possono portare alla lattazione. Alcuni di essi infatti fanno aumentare i livelli degli estrogeni, del progesterone, della prolattina e inibiscono la dopamina, che in alcuni casi possono portare alla ginecomastia e, talvolta, alla lattazione.
Quando Nicole affronta Ted in merito a Cotter, la donna va a chiudere la porta della stanza prima di iniziare la conversazione (si sente anche il rumore). Quando però i due parlano, la porta è aperta… E infatti quando Nicole corre a chiamare aiuto perché Ted ha mal di testa, non serve che la apra…
 
Musica:
“Midnight train to Georgia”, cantata da House, Foreman e Chase al karaoke. 
 
 
 
6.20 - Episodio 130
 
Titolo USA: Baggage
Titolo italiano: Bagagli


Scritto da: Doris Egan, David Foster
Diretto da: David Straiton
Trasmesso in USA il: 10 maggio 2010
Trasmesso in Italia il: 18 luglio 2010

Guest stars: Bobbin Bergstrom (infermiera), Lin-Manuel Miranda (Juan "Alvie" Alvarez), Cynthia Watros (Sam Carr), Zoe McLellan (Sidney), David Monahan (Jay Raised), Carl Gilliard (Dutch), Paul Keeley (Harris), Andre Braugher (Nolan), Annette Lesure (Durdanna), Gil Glasgow (agente del tribunale), Tina Huang (pubblico difensore), Ric Maddox (agente Durkee), Angelyna Martinez (infermiera Jody)

House fa tardi al suo appuntamento con il dottor Nolan. Il terapista si rende conto che Greg è stressato, così il paziente inizia a raccontare gli eventi che ha vissuto nell’ultima settimana: Cuddy gli ha affidato il caso di una giovane donna, fanatica del jogging, che è stata trovata per strada in preda all’amnesia. Durante gli esami il diagnosta si rende conto che la paziente è ricca, ma soprattutto una maratoneta allenata…
Il nefrologo ammette al dottor Nolan che gli è stato affibbiato quel caso perché si trovava al pronto soccorso: stava tentando di evitare Wilson, il quale voleva si trasferisse lontano dal loro appartamento perché intende conviverci con Samantha. Nolan è sorpreso che questo non faccia sentire House arrabbiato o tradito e pensa che il medico abbia preso in carico il caso di amnesia senza battere ciglio per evitare di affrontare la verità su James.
L’equipe esclude alcune possibili cause per l’amnesia della paziente; House suggerisce di controllare il suo cardiofrequenzimetro rilevandone il numero di serie, che potrebbe condurli ad un negozio in grado forse di far scaturire alla donna dei ricordi su se stessa.
Intanto il diagnosta torna al suo vecchio appartamento e vi trova Alvie, uno dei suoi compagni di stanza al Mayfield, che vi si nasconde da un paio di settimane per evitare l’Immigrazione. Infatti non è in grado di dimostrare la sua cittadinanza e rischia di essere espulso per mancanza del certificato di nascita… Per evitare la burocrazia richiesta per averne una copia ha tentato di falsificarlo, facendosi scoprire... Alvie durante la permanenza a casa House ha ridipinto le pareti in attesa che il nefrologo tornasse, vendendo alcuni oggetti per poter acquista la vernice… House decide di portare Alvie con sé per un giretto con la paziente, al fine di stimolare i ricordi di quest’ultima; Nolan suggerisce che questa mossa sia stata compiuta perché Greg vuole avere qualcuno intorno che lo distragga da Wilson.
Dr. House BagagliIl medico ed Alvie accompagnano la paziente al negozio dove ha acquistato il cardiofrequenzimetro, ma nulla le risulta familiare. Alvie insiste perché si rechino ad un negozio di ciambelle poco lontano, dove la commessa riconosce la paziente come una cliente abituale: sulla bacheca del negozio c’è un biglietto da visita dell’uomo con cui è solita recarsi lì la ragazza.
Il diagnosta porta la paziente da Jay Merrick, l’uomo del biglietto, che la riconosce come sua moglie Sydney: si dimostra molto felice che finalmente siano riusciti a trovarla, e spiega che entrambi sono avvocati e sono sposati da alcuni anni. Sidney però non si sente a suo agio con Jay e sembra più rilassata con il nefrologo… Nolan interrompe il racconto chiedendo se House trovasse questo fatto piacevole, oppure se si sentisse disturbato. Greg replica che non gli ha fatto alcun effetto: la ragazza era solamente un caso interessante.
Il diagnosta continua la storia; Sidney è molto sorpresa di scoprirsi sposata con Jay e di essere amante del surf. Uscendo da casa la ragazza cade dalle scale, lamentando intorpidimento al piede; il nefrologo nota una macchia di urina sui suoi pantaloni e capisce che ha avuto una crisi epilettica parziale complessa. Nolan interrompe di nuovo la storia suggerendo che House stia solo azzardando delle diagnosi basandosi sulla sua storia personale, ma Greg nega e continua a raccontare.
Con Alvie il medico si reca ad un banco dei pegni per recuperare le cose vendute dall’amico dopo averle sottratte dall’appartamento. Il diagnosta è arrabbiato che non riescano più a trovare un libro, “Approccio all’addome acuto”; Nolan domanda come mai il nefrologo fosse disposto a sborsare molto denaro per riavere le sue cose, ma House ribatte che certo ciò non ha nulla a che fare con Wilson.
Greg racconta al terapista di aver giocato a football con Alvie e di avergli organizzato un’udienza con l’Immigrazione, poi accenna al fatto che James è andato a trovarlo, senza però raccontargli il contenuto della loro conversazione.
Sidney non mostra segni di attività convulsiva e litiga con il marito in merito alla loro vita noiosa, che sta iniziando a conoscere grazie ai racconti di Jay. Dato che suo fratello è morto in un incidente d’auto, la donna si era ripromessa di avere uno scopo nella vita e per questo ha studiato legge; ora però è come una persona nuova nei primi stadi di sviluppo, e suo marito la annoia.
D’improvviso Sydney non riesce a respirare: i suoi polmoni si sono riempiti di liquido a causa del diabete insipido, provocato da un danno ipotalamico. Il nefrologo allora le diagnostica un’encefalite spongiforme, che può essere curata asportando la parte infetta del suo cervello dedita alla memoria a lungo termine. Nolan chiede cosa abbia a che fare il caso con i sentimenti di House e gli fa notare un livido che ha sul braccio; il diagnosta replica che non ricorda di essersi fatto male, poiché era ubriaco… Il terapista sostiene che Greg si stia autopunendo, ubriacandosi e cercando risse con sconosciuti; House per cambiare discorso inizia a raccontare di Wilson…
James paga il proprietario del banco dei pegni per avere il nome dell’uomo che ha acquistato il libro di House: è il suo modo per scusarsi di averlo costretto a trasferirsi sebbene non fosse ancora pronto, dopo l’esperienza al Mayfield. Wilson gli offre quindi di vivere con lui e Sam…
Greg racconta a Nolan che pensa sia stata Lisa a convincere James a fargli questa proposta, perché nessuno di loro due si fida di lui. Il terapista lo fa riflettere sul motivo per il quale è così amico di Wilson e gli chiede se forse consideri il suo rapporto con lui l’unica relazione sana della sua vita: forse crede che James non lo abbandonerà mai? Nolan continua domandando se il nefrologo abbia fatto arrabbiare qualcuno nell’ultima settimana…
Il marito di Sidney non è d’accordo con l’intervento chirurgico al cervello, sebbene lei non abbia problemi a rinunciare alla memoria a lungo termine. Purtroppo però l’encefalite si è diffusa fino al tronco cerebrale, rendendo di fatto inutile l’intervento… Il diagnosta ordina un pacemaker, della chemioterapia e della radioterapia per rallentare la diffusione dell’infezione; Nolan interrompe il racconto domandando come mai Greg volesse punire Jay usando delle parole brutali per spiegare le condizioni della paziente.
Il diagnosta si presenta con Alvie a casa dell’acquirente del suo libro, ma questi si rifiuta di rivendergli il volume poiché si tratta di un testo molto raro. In seguito Alvie racconta al nefrologo di aver rubato il libro per poterglielo restituire.
Alvie si trova con House nel suo ufficio quando Taub entra informando il suo capo che la paziente non soffre di encefalite. Tuttavia c’è qualcosa che sta attaccando tutto il suo corpo… Nel frattempo due agenti dell’Immigrazione arrivano in ospedale per portare via Alvie, dato che Greg l’ha denunciato.
Mentre il diagnosta si trova all’udienza di Alvie, l’uomo discute del caso con il suo team al telefono. Il costante esercizio fisico di Sydney potrebbe aver indebolito il suo sistema immunitario, permettendo ad un’infezione di farsi strada o facendo riattivare un’infezione pregressa. Il nefrologo consiglia un approccio massiccio con antibiotici e l’esposizione ai raggi UV in isolamento, poi fa arrivare al giudice un biglietto che dichiara come il DNA dell’imputato provi la sua discendenza materna: Alvie è salvo. In realtà House ha falsificato il test…
In seguito Sydney si sottopone ad una seduta di raggi UV in ospedale. House nota qualcosa sulla sua caviglia, visibile solamente sotto la luce: è l’ombra di un tatuaggio che riporta la scritta “Eddie è una scheggia”. Greg si rende conto che la paziente si deve essere fatta rimuovere un tatuaggio, ma l’inchiostro comunque rimastole sottopelle deve aver causato una reazione allergica, amplificata dall’immunodeficienza causata dalle lunghe corse. Sarà sufficiente rimuoverle un lembo di pelle per farla stare meglio, ma il diagnosta non è sicuro che questo possa farle tornare la memoria.
Jay porta delle rose alla moglie in ospedale, come se fosse il loro primo appuntamento. Nolan pensa che questa sia un’idea di House e collega l’interesse di Greg nel caso con i suoi problemi relazionali. Il diagnosta continua il suo racconto spiegando che una volta tornato a casa non ha più trovato Alvie, trasferitosi dal cugino a Phoenix; Nolan replica che qualcosa nelle relazioni fa arrabbiare House e lo spinge a provocare litigi. Il nefrologo si lamenta del fatto che tutti gli altri sembrino essere felici… Alvie, Wilson e Sam, Cuddy e Lucas... Il terapista lo blocca, non aveva mai menzionato il fatto che Lisa stesse andando a vivere con Lucas! D’improvviso Nolan si rende conto che l’autore del libro raro di House è il dottor Ernest Cuddy, e House confessa che il medico era il bisnonno di Lisa: voleva regalarle quel libro in un’occasione speciale. Nolan ritiene sia significativo il fatto che il suo paziente non abbia mai menzionato che qualcuno a cui tiene particolarmente stia compiendo un passo per allontanarsi da lui, ha rimproverato il marito di Sydney perché in fondo si era identificato con lui: anch’egli stava per perdere qualcuno che amava… House rimprovera al terapista che, nonostante abbia seguito i suoi consigli, non sia ancora felice sebbene tutti gli altri lo siano; gli grida che di certo non possiede le risposte alle sue domande e se ne va dallo studio sbattendo la porta.

Curiosità:
Jennifer Morrison è accreditata, ma non appare in questo episodio.
 


6.21 - Episodio 131

Titolo USA: Help me
Titolo italiano: Aiutami

Scritto da: Garrett Lerner, Russel Friend, Peter Blake (IV)
Diretto da: Greg Yaitanes
Trasmesso in USA il: 17 maggio 2010
Trasmesso in Italia il: 25 luglio 2010

Guest stars: Bobbin Bergstrom (infermiera), China Jesusita Shavers (Hanna), Doug Kruse (Dolce), Jamie McShane (capitano McCreavey), DeSean Terry (Charles), Angel Oquendo (paramedico Coumont), Kimberly Bailey (moglie di Dolce), Jason Paul Field (soccorritore #1), Teddy Chen Culver (soccorritore #2), Matthew Brent (paziente con la spalla lussata), Caroline Pho (paziente con la ferita alla testa, Marty Hrejsa (uomo con le dita dei piedi viola)

 

Solo nel suo bagno, House appare in pessima forma: è graffiato, pieno di lividi e ha un flacone di pillole in mano…

Otto ore prima, in ospedale, Greg dona a Lisa il libro scritto dal suo bisnonno. La donna lo accetta, ma sembra in imbarazzo; il diagnosta spiega che si tratta di un regalo per la nuova convivenza di Lucas e Cuddy.

Una gru collassa contro un edificio nella periferia di Trenton. Lisa si precipita sul luogo per dirigere l’assistenza medica, mentre il nefrologo raggiunge il sito con la moto: il luogo è disastrato e vi si trovano già molte squadre di soccorso, per occuparsi delle numerose vittime.

House e Lisa eseguono il triage; Foreman intanto si prende cura del manovratore della gru, che si è addormentato al lavoro nonostante prendesse pillole di caffeina e bevesse caffè per restare sveglio. Greg pensa che possa essere affetto da un disordine neurologico e che sia svenuto, non che si sia addormentato, così lo manda in ospedale perché sia sottoposto alle dovute analisi dalla sua equipe. Cuddy però gli ordina di restare lì per aiutarla.

Il diagnosta chiama Wilson nel pronto soccorso del Princeton Plainsboro chiedendogli se Lisa e Lucas abbiano problemi nella loro relazione e pregandolo di fare delle indagini in merito, ma improvvisamente ode dei rumori provenire da sotto le macerie e ordina al responsabile della squadra di ricerca di controllare se vi sia ancora qualcuno in vita. Gli uomini non trovano nessuno, ma il nefrologo è sicuro che ci sia qualcuno ed inizia a scavare da solo usando il bastone come guida.

D’improvviso qualcuno afferra il bastone da sotto i detriti: si tratta di una ragazza di venticinque anni, Hanna, la cui gamba è rimasta intrappolata sotto alcuni massi di cemento. La donna è in stato di shock e parla del regalo di compleanno per il marito… Chiede quindi ad House di farle usare il suo cellulare, ma l’uomo replica che non c’è campo sotto le macerie. Lei quindi lo prega di starle accanto, ma Greg si allontana per cercare aiuto.

Il diagnosta contatta Foreman, Taub e Chase per avere notizie del manovratore, poi ordina una risonanza per controllare eventuali lesioni cerebrali. Torna infine per collegare Hanna ad una flebo, mentre il responsabile della squadra ricerche tenta di liberarle la gamba: purtroppo ci sono forti rischi di nuovi crolli.

Dr. House  AiutamiIl primario torna nella zona triage e chiede a Lisa notizie di Lucas; la donna confessa che si sono fidanzati e spiega pensava il regalo di House fosse proprio per il fidanzamento, e non per la nuova convivenza.

In ospedale il manovratore termina la risonanza, ma sanguina dal naso e da un occhio…

A Trenton il responsabile delle ricerche, insieme a Lisa e Greg, attornia Hanna e suggerisce di amputarle la gamba a causa dei detriti. La ragazza non ne vuole sapere e il diagnosta chiede più tempo per poterla salvare, ma Lisa ribatte che altro tempo potrebbe esserle fatale: la sindrome da schiacciamento potrebbe avvelenarla e portarla alla morte. Il responsabile delle ricerche li mette in guardia dalle possibili fughe di gas, dagli incendi e da altri crolli; il nefrologo ritiene che un’amputazione eseguita in quell’ambiente potrebbe essere troppo rischiosa per la paziente, così alla fine i tre decidono di concedere alla squadra di soccorso altro tempo per permettere di liberarle la gamba.

Il primario riceve una telefonata da Foreman, mentre Tredici raggiunge i colleghi di lavoro in estremo ritardo. House suggerisce di eseguire una flebografia al manovratore, alla ricerca di trombosi ai seni venosi; poi, a dispetto delle richieste di Hanna, l’uomo si vede costretto a lasciarla nuovamente da sola.

Mentre Greg sale sulla moto per tornare in ospedale, Lisa lo blocca: Hanna ha avuto una crisi di panico e chiede insistentemente di lui. Cuddy riesce quindi a convincerlo a restare, e lui offre il suo cellulare ad Hanna perché possa contattare il marito. Questo però le fa salire la pressione, così il diagnosta blocca la telefonata. La donna nota che anche la gamba del medico gli fa male…

Mentre eseguono la flebografia Taub chiede a Tredici se stia bene, dato che ha detto di aver ritardato a causa della seduta di fisioterapia: lei ce l’ha il giovedì, quindi ha mentito… Tredici ribatte di aver cambiato giorno, poi aggiunge di stare bene e nota che l’esame sul paziente risulta negativo. All’uomo perà inizia a salire la febbre, e la squadra sotto la supervisione telefonica di House decide di eseguire una puntura lombare alla ricerca di possibili infezioni.

Il responsabile dei soccorsi porta un airbag per tentare di sollevare la trave di cemento dalla gamba di Hanna. La quadra inizia ad estrarla, ma l’operazione porta ad un’esplosione di macerie che cadono sulla spalla del nefrologo. La paziente non riesce più a respirare a causa del collasso di un polmone, innescato dall’intensità dell’esplosione, ma il medico riesce a risolvere lo pneumotorace iperteso permettendo la riespansione del polmone.

Cuddy ricuce la ferita alla spalla di House, mentre il responsabile delle ricerche li informa che non potranno ritentare con l’airbag per almeno cinque o sei ore. Lisa e Greg discutono nuovamente sulla possibilità o meno di amputarle la gamba, e la conversazione vira improvvisamente su argomenti personali: il direttore sanitario ritiene che lui contrasti la decisione per punirla, ma il diagnosta insulta la scelta di Lucas come compagno. Lisa replica che è giunto il momento per lui di andare avanti, ormai lei è stanca di proteggerlo e non intende continuare: oramai lui ha perso tutti, non ha più nessuno!

Cuddy illustra la procedura di amputazione ad Hanna, che si rivolge ad House perché l’aiuti a bloccare l’intervento. Greg temporeggia, poi sostiene la decisione del direttore sanitario: è giunto il momento. Racconta quindi che lui stesso si è rovinato la gamba tentando di evitare l’amputazione, ed è quasi morto per questo. Il dolore causato da questa pessima scelta lo ha rovinato e l’ha profondamente cambiato. Ricorda quindi alla paziente che ha un marito e una vita piena d’amore, non deve finire come lui… Hanna alla fine acconsente all’amputazione.

Il diagnosta esegue l’intervento senza anestesia, per evitare problematiche respiratorie, mentre la paziente grida dal dolore. I soccorritori riescono finalmente a riportarla in superficie, così la donna si ricongiunge al marito e viene caricata in ambulanza. Foreman intanto contatta il primario per informarlo che il manovratore è entrato in coma: la lombare è pulita, ma poi mentre la polizia lo stava interrogando ha perso conoscenza. Il nefrologo si rende conto che la pressione del paziente è aumentata prima a causa della caffeina, poi dello stress, perché probabilmente ha una cisti aracnoidea nel midollo lombare: lo stare seduto dieci ore al giorno ha fatto aumentare la pressione del liquor.

Improvvisamente la pressione di Hanna precipita in ambulanza, e la paziente non riesce più a respirare. House pensa ci sia un coagulo nei polmoni e vi infila una siringa di anticoagulante per risolvere il problema, poi le controlla il cuore, ma Hanna continua a peggiorare. Greg si rende conto che un embolo di grasso le deve essere entrato in circolo a causa dell’amputazione: non c’è nulla che possano fare per aiutarla.

L’ambulanza arriva al Princeton Plainsboro e Foreman si precipita ad accoglierla; Hanna però è già morta. Il diagnosta è furente, ma Eric tenta di confortarlo informandolo che sono riusciti a salvare la vita del manovratore; il nefrologo però sbotta sostenendo di aver fatto tutto in maniera perfetta, ma la paziente è morta comunque e ciò lo fa stare solo peggio… Poi si allontana.

Taub vede Tredici lasciare una busta sulla scrivania di House. La ragazza spiega di aver bisogno di tempo per se stessa; Chris le domanda nuovamente se vada tutto bene, ma lei replica di no.

House, nel suo bagno, stacca il mobiletto delle medicine dal muro con un colpo: c’è un foro in cui sono nascosti due flaconi di Vicodin. Prende quindi due pillole in mano e le osserva: sta forse per cedere e mollare? Lisa lo raggiunge e spiega di aver rotto con Lucas, perché ama Greg e non riesce a smettere di pensare a lui… Il nefrologo protesta dicendo di essere un disastro, ma lei replica di comprenderlo, poi lo fa alzare e lo bacia con passione, mano nella mano. Lui si chiede se sia in preda alle allucinazioni, ma Lisa gli ricorda che non ha ingoiato le pillole: si trovano ancora nella sua mano. Greg, a questo punto, le getta via.

Curiosità:

Da questo episodio Jennifer Morrison non è più accreditata nello show.

Questo episodio è l’unico filmato usando una Canon 5D MkII, ossia una macchina fotografica che consente anche la ripresa.

L’episodio inizia senza la sigla di apertura e la musica, e procede direttamente nella storia con la lista dei protagonisti esposta in sovraimpressione.