Instagram

Dr. House

Cast

Lunedì 12 Marzo 2007

Hugh Laurie è il Dr. Gregory House

Hugh Laurie Gregory House è assolutamente il medico che a prima vista chiunque non vorrebbe incontrare: scorbutico, saccente, arrogante… Eppure, una volta che ha guarito il paziente (perché lui lo cura, è garantito!), non si riescono quasi a ricordare i motivi per i quali non si voleva assolutamente farsi seguire da lui!
Specialista in nefrologia e diagnostica, House conduce una vita decisamente bizzarra. Vive solo, ha pochissimi amici (anche perché poche sono le persone che lo sopportano) e il suo passato è scarsamente noto. Gli unici dettagli che si conoscono della sua storia personale sono l’amore per Stacy Warner, due genitori dai quali preferisce star lontano, un flirt con Lisa Cuddy e… i fatti che l’hanno portato a diventare un disabile. Sì, perché House ha un grosso problema alla gamba destra, che lo costringe ad imbottirsi di antidolorifici (Vicodin, ma qualche volta anche farmaci più pesanti) più e più volte al giorno: ha avuto un infarto all’arto che ha costretto i chirurghi ad asportargli un muscolo, rendendogli la vita veramente difficile. Se deambulare non è esattamente la cosa più semplice per lui, sopportare il dolore è ancora peggio… E tutto questo non ha fatto che aggravare ancor di più il suo carattere già burbero ed anticonformista, a tratti misantropo e antisociale.
Sotto il profilo medico è da tutti ritenuto un genio, perché riesce sempre ad identificare le patologie che affliggono i pazienti inviatigli dai colleghi, ecco perché il direttore sanitario l’ha nominato primario del reparto di diagnostica, pur sapendo di avere accolto tra la schiera dei dipendenti una bomba pronta a scoppiare in qualsiasi momento, un medico che fa registrare il maggior numero di denunce contro l’ospedale… Ma l’abilità è abilità, e anche Cuddy di fronte alle sue competenze china la testa, seppur dopo dure battaglie che House conduce sempre con perizia, inducendo alla fine chiunque a schierarsi dalla sua parte. Oppure, in caso contrario, House non se ne fa un grosso problema, procedendo di testa propria!
Con i pazienti non è certo diverso da com’è nella vita di tutti i giorni: la sua filosofia infatti è “Tutti mentono”, e seguendola alla lettera dà più credito ad un esame obbiettivo piuttosto che all’anamnesi. Non disdegna di infrangere le regole, anche le più elementari, per arrivare alla diagnosi; non gli interessano l’infliggere dolore o il causare sofferenze, l’importante è evitare la morte, giocare contro Dio (quello degli altri, non il suo… perché per lui è la scienza l’unica vera fede) e vincere. E per far questo si serve di alcuni assistenti, rigorosamente scelti da lui in base a particolari criteri personali, che però spesso faticano ad accettare i suoi bizzarri metodi di diagnosi.
Nonostante lo neghi, fortunatamente anche House ha degli affetti, primo fra tutti James Wilson, il quale oltre a pagargli il pranzo incarna un po’ il ruolo della sua coscienza. Ma anche con Lisa Cuddy il rapporto è molto importante, nonostante i due non riescano a concludere una conversazione senza litigare… Ultimi, ma non per importanza, i suoi fidati assistenti: con loro le relazioni sono solo apparentemente legate ai ruoli ricoperti dalle parti, in realtà la stima che nutre nei loro confronti è più che evidente, almeno per gli spettatori…

Lisa Edelstein è la Dr. Lisa Cuddy
(dalla stagione 1 alla 7)

Lisa EdelsteinLisa Cuddy è il medico donna più giovane del Paese ad essere stata nominata direttore sanitario di un ospedale, e certamente non le mancano doti dirigenziali degne di un più navigato manager cinquantenne… L’unica ad aver avuto coraggio  di investire su House, Lisa è forse la sola a tenergli testa nelle quotidiane discussioni che intercorrono tra di loro, anche se alla fine è costretta a cedere alla psicologia bizzarra ma efficace del collega.
Specialista in endocrinologia, Cuddy oramai ha quasi totalmente accantonato la pratica medica, assorbita interamente dagli impegni istituzionali e burocratici; questo però non le impedisce di tentare di imporre le sue scelte (quanto mai posate, e per questo piuttosto ovvie) sull’operato del più singolare House. La sua figura tuttavia riscuote una grande considerazione all’interno dello staff sanitario dell’ospedale, tanto quanto quella riscossa all’interno del consiglio d’amministrazione, del quale è membro attivo.
Cuddy ha un po’ messo in disparte la sua vita privata a favore di quella lavorativa; per questo non ha un compagno, sebbene tenti di tanto in tanto di uscire con qualcuno che riscuota in lei un minimo di interesse. Peccato che fino ad ora sia stata sfortunata… Ha persino avuto un flirt con House prima che il medico andasse a lavorare per lei, e la tensione sessuale tra loro è ben più che evidente! Inoltre il suo istinto materno la sta spingendo ad interrogarsi sul fatto che forse è arrivato il momento di avere un figlio, peccato che le manchi la materia prima… E quindi che fare se non rivolgersi ad una banca del seme? Anche in quest’occasione la sorte non l’ha aiutata molto, costringendola per il momento a desistere. Fortunatamente Lisa può contare sull’amicizia con James Wilson, che con lei ha un rapporto molto confidenziale: i due spesso complottano insieme contro House, quando quest’ultimo ha qualche idea delle sue…

Omar Epps è il Dr. Eric Foreman

Omar EppsEric Foreman, specialista in neurologia, è uno dei membri della “prima” équipe di House, e suo malgrado entra a far parte anche della “seconda” quando Lisa lo riassume dopo le sue dimissioni. Infatti i metodi poco ortodossi del primario, le sue continue critiche e il timore un giorno di diventare come lui l’hanno spinto a lasciare il Princeton-Plainsboro per accettare un interessante lavoro nel reparto di diagnostica di un altro ospedale. Peccato forse abbia tagliato i ponti con House troppo tardi, avendone assorbito la cocciutaggine e la volontà di risolvere tutto anche a costo di aggirare le regole… E infatti un’azione un po’ azzardata, anche se vincente, gli ha precluso la possibilità di continuare a lavorare a Boston e di venire assunto in altri ospedali, così l’unica chance rimastagli è stata quella di tornare alle origini. E Cuddy ne ha approfittato subito riassumendolo alle proprie condizioni e reinserendolo a forza nel nuovo team di House, ancora in fase di costituzione, in qualità di suo “infiltrato”.
Foreman è ambizioso, professionale e colto, ma talvolta pecca di poca umiltà anche nei confronti degli amici. La sua vita purtroppo non è stata facile, da giovane è stato in riformatorio per piccoli furti, il fratello è tuttora in prigione e i suoi genitori hanno sempre lavorato per riuscire a farlo studiare. La madre, affetta dall’Alzheimer, è anche recentemente deceduta, e nonostante lui avesse volutamente posto una distanza dalla famiglia di origine, la storia lo ha toccato profondamente.
Con i colleghi della prima équipe, Cameron e Chase, Foreman si è sempre dimostrato un po’ distaccato, forse per le differenti radici; una volta ha anche pubblicato un articolo di Allison a nome suo, chiarendole alla fine che non erano amici, ma solo colleghi. E’ evidente però che le cose non stavano esattamente così…
Si comporta invece da figura di riferimento con i nuovi membri dell’équipe, essendo ben cosciente che quello è il suo ruolo, affidatogli da Cuddy e palesemente (ma non manifestamente) avvallato da House.

Robert Sean Leonard è il Dr. James Wilson

Robert Sean LeonardJames Wilson, oncologo e primario di reparto, è il migliore amico di House: si potrebbe quasi pensare che sia un santo, per riuscire a sopportare uno come lui… E invece James è umano, molto umano! Purtroppo la sua passione per le donne (sbagliate) l’ha portato a tre matrimoni e a tre conseguenti divorzi, con costosi alimenti da pagare alle tre ex signore Wilson, ma il medico non si è certo dato per vinto alla sua sfortuna in amore, collezionando storie che ogni volta House scopre grazie al suo intuito sopraffino.
Sul piano medico Wilson è un professionista molto stimato, e ha un approccio con i pazienti totalmente diverso da quello di House. Con calma e pacatezza riesce ad informare le persone che stanno per morire, e ha una tale abilità in questo campo che addirittura i malati alla fine lo ringraziano! Certo non deve essere facile per una persona buona come lui dover avere a che fare tutti i giorni con la morte, ma Wilson ci riesce perché a lui non interessano le malattie, ma le persone.
Una delle caratteristiche peculiari dell’oncologo è la generosità, che non spende solamente con gli amici, ma anche con gli sconosciuti. E House ovviamente non può che approfittarne… Ma alla fin fine, sebbene in apparenza non sia così, Wilson ha un grosso potere anche su Gregory: riesce infatti a far sì che l’amico si renda conto degli errori che commette, incarnando il ruolo di coscienza positiva che al diagnosta forse manca.


Jennifer Morrison è la  Dr. Allison Cameron
(dalla stagione 1 alla 6)

Jennifer MorrisonAllison Cameron, specialista in immunologia, è una dei membri della “prima” équipe di House, che però lascia dopo le dimissioni di Foreman e il licenziamento di Chase.
Generosa, sincera, forte ma allo stesso tempo fragile, Cameron secondo tutti soffre della sindrome della crocerossina, ossia non riesce a fare a meno di aiutare il prossimo, sia pure spesso a proprie spese. E’ forse questo che l’ha spinta, poco più che ventenne, a sposare il fidanzato malato di tumore, ben sapendo che non sarebbe sopravvissuto molto a lungo… E magari anche ad invaghirsi di House, nonostante la differenza di età e di visione del mondo, a tal punto da riuscire con uno stratagemma ad uscire con lui a cena: una donna come lei non ha saputo resistere alle difficoltà fisiche ed emotive del primario!
Dopo le dimissioni dal Princeton-Plainsboro Teaching Hospital, Allison se n’è andata dalla città insieme a Robert, il suo fidanzato: i due, che all’inizio avevano solamente un rapporto professionale, si sono avvicinati sempre di più durante gli anni in cui hanno lavorato insieme, arrivando a vivere una relazione clandestina fatta solamente di sesso, senza un coinvolgimento sentimentale, per espressa decisione della donna. Chase però ha finito per innamorarsi di lei, e la dottoressa inaspettatamente l’ha lasciato, salvo poi rendersi conto che anche in lei era scattata una scintilla… Alla fine però entrambi hanno accettato un nuovo lavoro nello stesso ospedale nel quale si erano conosciuti, lei in pronto soccorso (dove può dare libero sfogo alla sua volontà di aiutare gli altri) e lui in chirurgia.

Jesse Spencer è il  Dr. Robert Chase

Jesse SpencerRobert Chase, specialista in rianimazione, è il terzo membro della “prima” équipe di House, dalla quale però viene licenziato dallo stesso primario nonostante fosse l’assistente che lavorava con lui da più tempo.
Brillante ma alquanto servile nei confronti del capo, Robert apparentemente ha vissuto una vita agiata e semplice rispetto agli altri: la sua famiglia è sempre stata molto ricca, dato che suo padre era un medico di fama internazionale. In verità però la storia personale di Chase è piuttosto triste: il padre ha abbandonato lui e sua madre quando aveva quindici anni, e il ragazzo è stato costretto ad occuparsi della donna che soffriva di depressione e annegava i dispiaceri nell’alcool, che alla fine l’ha portata alla morte in giovane età. A causa di questi fatti Chase non ha mai avuto un vero rapporto con il genitore, che però l’ha cercato per tentare di riappacificarsi con lui poco prima di morire a causa di un cancro, lasciando il figlio in crisi e portandolo a rischiare la carriera commettendo un errore nella diagnosi di una paziente.
Dopo il licenziamento dal Princeton-Plainsboro Teaching Hospital, Robert ha lasciato la città insieme ad Allison, la sua fidanzata, salvo poi farvi ritorno dopo aver accettato l’offerta di Cuddy di entrare nell’équipe chirurgica dell’ospedale. Da lì suo malgrado continua ad avere contatti con House, al quale serba comunque rancore per essere stato scacciato per futili motivi: è spesso lui infatti ad occuparsi degli interventi sui pazienti del reparto di diagnostica, che devono essere sottoposti a biopsie o laparotomie.

Peter JacobsonPeter Jacobson è il Dr. Chris Taub (dalla stagione 4 in avanti)

Olivia WildeOlivia Wilde è la Dr. Remy Hadley soprannominata "Thirteen" (Tredici) (dalla stagione 4 in avanti)

Kal Penn Kal Penn è il Dr. Lawrence Kutner (stagioni 4 e 5)

Odette AnnableOdette Annable (dalla stagione 8)


Charlyne YiCharlyne Yi (dalla sragione 8)