Instagram

Sette stagioni per Desperate Housewives?

Mercoledì 21 Febbraio 2007
Marc Cherry, il creatore della serie "Desperate Housewives" ha firmato un nuovo contratto di 4 anni con ABC Television Studio, che prevede dunque la sua partecipazione allo show fino al maggio 2011, il che assicurerebbe alla serie la produzione di almeno sette stagioni. Ovviamente, ascolti e cast permettendo; in tal senso sono già iniziate le trattative con gli attori principali. Nè lo studio, nè Cherry hanno voluto riferire i particolari della trattativa finanziaria, già definita una delle più vantaggiose e lucrative di tutti i tempi; si parla di circa 15 milioni di dollari, oltre 3 volte il compenso record ottenuto la settimana scorsa dal creatore di "Nip/Tuck," Ryan Murphy. Cherry ha inoltre riferito che l'accordo prevede la sua attiva partecipazione a DH e che al momento non ha altri progetti seriali in ballo, ma che se ci fossero, sarebbero destinati sempre a ABC Television Studio. Riguardo alle casalinghe disperate ha poi confessato che sette stagioni saranno più che sufficienti e che quindi, quando scadrà il suo contratto, sarà messa la parola fine alle vicende di Wisteria Lane. Poco male, ci mancano 4 anni: tutto il tempo per ripensarci.