Instagram

Intervista ai produttori di Bones sul matrimonio dell'anno (Spoiler)

Venerdì 01 Novembre 2013
I produttori esecutivi parlano dell’assenza di Christine, le originali (e inappropriate) promesse nuziali di Brennan e viene rivelato il soprannome del nuovo antagonista!

di TVLine
traduzione di Valentina Palermo

SPOILER

Prima viene l’amore, poi viene il matrimonio, poi vengono… le domande scottanti.

Con il matrimonio di Booth e Brennan, ora parte della storia televisiva, i produttori esecutivi di Bones Hart Hanson e Stephen Nathan svelano i più grandi misteri della cerimonia- inclusi, ma non solo, che fine ha fatto Christine, gli originale (insoliti) voti di Brennan, e il sorprendente contributo di David Boreanaz alla sceneggiatura.

In più Hanson e Nathan accennano a un possibile fratellino o sorellina per la piccola Christine, un’attesa resa dei conti fra Booth e Angela, e un nuovo Big Bad  che forse non ha bisogno di essere visto per essere preso sul serio..

BonesTVLINE Da quanto sapevi che il biglietto dell’episodio “Sepolti Vivi” sarebbe stato usato per le promesse nuziali di Brennan?
HART HANSON: In realtà ho scritto il biglietto di quell’episodio tantissimi anni fa per riuscire a ricordarmi di usarlo [in un episodio futuro]. E quando abbiamo discusso del fare riferimento a questo nell’episodio del matrimonio, ho tirato fuori il biglietto reale e [ho realizzato] che era totalmente inadatto per le promesse del matrimonio. [ride] Quindi doveva essere completamente riscritto.

TVLINE Cosa diceva il biglietto originale?
HANSON Era [Brennan dice a Booth], “Non ti sentirti in colpa se non sei arrivato da me in tempo. Mi sono divertita a lavorare con te”. Non si prestava alla poesia delle promesse nuziali.

TVLINE Quanta discussione c’è stata su cosa scrivere alla fine su quel biglietto?
HANSON Non c’è stata molta discussione. C’è stata più discussione sui voti di Booth. Ho scritto qualcosa, e poi David –che nel cuore è un ragazzo poetico- mi ha ricordato qualcosa che ci ha dato un approccio completamente differente. Ha detto: “Sai, ci sposiamo nel posto esatto dove Brennan [nell’episodio pilota] ha inseguito Booth per dirgli che  lei poteva essere una delle sue anatre”. E ho pensato, “E’ anche il modo in cui vorrebbe essere Booth –una specie di poesia letterale e casuale nello stesso tempo.” Quindi è venuto direttamente da David.

TVLINE Perché avete deciso di non fare un matrimonio tradizionale in chiesa?
STEPHEN NATHAN Volevamo avere la nostra torta e anche mangiarla. Abbiamo cercato di farli sposare in una chiesa, perché era qualcosa che Brennan aveva già promesso a Booth. Ma volevamo trovare qualche modo per sconvolgerlo, perché niente è semplice in Bones. Quindi abbiamo pensato, “Ehi, che diavolo –daremo fuoco alla chiesa.”

TVLINE Perché Christine non era presente?
HANSON Le gemelline che interpretano Christine c’erano. Avevano avuto una brutta giornata. Erano tristi. E noi non volevamo mettere l’immagine di una bambina che piangeva sullo schermo. E poi non volevamo torturare la bambina. Ecco cosa accade quando hai attori bambini; alcuni giorni non sono delle buone giornate.
NATHAN Chiaramente su Twitter andrà, “che schifo! Hart e Stephan sono degli str___i e degli idioti per non averci messo Christine. “Ma, davvero, a volte non c’è niente che tu possa fare. Le riprese vengono come va la vita.
HANSON C’era una ripresa stupenda che non sarà mai realizzata. L’idea era che la piccola Christine avrebbe camminato e sparso petali. E Dio benedica [i capricci delle gemelle] hanno provato e riprovato… ma c’erano molti sconosciuti ed è stato spaventoso… E il frustino per il bestiame non ha aiutato. [Ride]

TVLINE C’era qualcuno che volevate tornasse ma non è stato possibile?
HANSON Volevamo davvero Stephen Fry [alias Gordon Wyatt, lo strizzacervelli di Booth]. Volevamo davvero Billy Gibson [alias il padre di Angela]. Abbiamo discusso un sacco sul far venire o meno i fratelli di Booth e Brennan. Comunque, il nostro budget [per le guest star] a questo punto stava diventando molto, molto alto, quindi non abbiamo ottenuto tutti quelli che volevamo.
NATHAN È stato un episodio molto costoso da realizzare. Abbiamo dovuto prendere alcune scelte difficili.

TVLINE Vedremo Angela scusarsi con Booth per il modo in cui l’ha trattato dopo che ha rotto il sui fidanzamento con Brennan? O è successo fuori dallo schermo?
NATHAN Lo vedrete. Sarà in futuro. Non volevamo che tutto fosse [perfettamente legato]. Sarà trascinato un altro po’. È una cosa molto complicata, e abbiamo trovato un modo per farlo che è più divertente e più complesso.
HANSON Ci sono alcune cose che di solito avvengono prima di un matrimonio che non sono successe prima di questo matrimonio. Ma noi proveremo e troveremo un modo per farle succedere dopo il matrimonio.

TVLINE Come un addio al nubilato?
HANSON Come un addio al nubilato.
NATHAN Il matrimonio è avvenuto così velocemente che Angela non ha avuto il tempo di organizzare un addio al nubilato. Quindi [l’episodio dell’ 11 novembre] è quello in cui faranno la festa. E ciò porta in primo piano tutte le cose tra Booth, Angela e Brennan.

TVLINE Quand’ è l’addio al celibato?

NATHAN Non c’è nessun addio al celibato.

TVLINE Guardando ancora avanti, c’è un altro antagonista all’orizzonte. Quando lo/la incontreremo?
HANSON C’è una discussione fra i nostri personaggi se sia o meno un vero antagonista o solo un modo di Pelant di confondere le loro menti dalla tomba. Brennan credeva fosse Pelant, ma è molto difficile provare che ci sia un vero serial killer là fuori.
NATHAN Stiamo scrivendo ora l’episodio in cui abbiamo a che fare con tutto ciò. È il decimo episodio. E non sappiamo se [incontreremo il killer]in quell’episodio. A volte non vediamo davvero il serial killer per un po’. Il soprannome per questo serial killer è “L’Assassino Fantasma”. I fantasmi sono abbastanza effimeri.

TVLINE Qual è il prossimo traguardo per Booth e Brennan? –il divorzio?
HANSON & NATHAN [Ridono]
NATHAN Forse commetteranno il perfetto omicidio. Hanno molta esperienza ora.
HANSON Christine sta crescendo, quindi ci saranno traguardi come andare alla scuola materna. E dobbiamo iniziare a discutere se Christine debba essere figlia unica o no. Penso che avremo opinioni differenti su questo.